Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Diario di esperienze e momenti enogastronomici
per appassionati viaggiatori esigenti e golosi
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)

  • Twitter Ufficiale!



  • Diventa anche tu un Viaggiatore Gourmet! ; Accoglienza speciale, coccole, privilegi, inviti ad eventi esclusivi…

    VG Card - Tipologie e Quote Annuali / Rinnovi
  • Premium Partner











  • I RISULTATI degli Altissimo Ceto Awards 2011 ! Clicca Sotto


  • Calendario

    giugno: 2012
    L M M G V S D
    « mag   lug »
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930  
  • Partner Editore

  • Partner Education


  • VG Sponsored By








  • Sottottoscrivi il FEED per essere aggiornato ad ogni modifica.


  • Selected Web Link:


  • LETTURE CONSIGLIATE


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 8879288598
    Titolo: Il perfezionista. Vita e morte di un grande chef
    Autore: Chelminski Rudolph


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: La mia cucina pop. L'arte di caramellare i sogni.
    Autore: Oldani Davide


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: Cuoco andata e ritorno. Viaggi , sogni , ricette di un uomo che voleva cucinare
    Autore: Oldani Davide


  • La Guida dei Vini on-line di Altissimo Ceto:

  • Indice Geografico delle Cantine aderenti:

    PIEMONTE

    Albino Rocca

    Antica Casa Vinicola Scarpa

    Azelia

    Borgogno

    Braida

    Bricco Giubellini

    Bruna Grimaldi

    Cà di Cairè-Emanuele Rolfo

    Casa Vinicola Bruno Giacosa ed Az. Agr. Falletto

    Cascina Bruciata

    Cascina Ca' Rossa

    Cascina Garitina

    Cascina I Carpini

    Cascina La Ghersa

    Cascina Nuova-Elio Altare

    Cascina Val del Prete

    Castello di Neive

    Cogno

    Comm. G.B. Burlotto

    Conterno-Fantino

    Conterno Giacomo

    Coppo

    Corino

    Damilano

    Deltetto

    Domenico Clerico

    Deltetto

    Edoardo Sobrino

    Elio Perrone

    Enzo Boglietti

    E. Pira & Figli - Chiara Boschis

    Eraldo Viberti

    Ettore Germano

    Flavio Roddolo

    F.lli Cigliuti

    Fontanafredda

    Forti del Vento

    Gagliasso

    Gaja

    G.D. Vajra

    Giacomo Grimaldi

    Giacomo Vico

    Gianni Gagliardo

    Icardi

    Iuli

    Josetta Saffirio

    La Spinetta

    Luciano Sandrone

    Luigi Baudana

    Malabaila

    Malvirà

    Manzone

    Marchesi Alfieri

    Mascarello Giuseppe e figlio

    Massolino

    Matteo Correggia

    Mauro Molino

    Mauro Veglio

    Merenda con corvi

    Michele Taliano

    Moccagatta

    Montaribaldi

    Monti

    Nada Fiorenzo

    Negro Angelo

    Oddero

    Parusso

    Pelissero

    Pescaja

    Piero Busso

    Pio Cesare

    Podere Rocche dei Manzoni

    Poderi A. Bertelli

    Poderi Aldo Conterno

    Poderi Luigi Einaudi

    Principiano Ferdinando

    Produttori del Barbaresco

    Prunotto

    Raineri Gianmatteo

    Roberto Voerzio

    Rinaldi

    Rivetto

    Rizzi

    Schiavenza

    Sottimano

    Tenuta Rocca

    Tenute Cisa Asinari dei Marchesi di Grésy

    Ugo Lequio

    Vietti

    Villa Giada

    LOMBARDIA

    Barone Pizzini

    Bellavista

    Berlucchi

    Ca' del Bosco

    Camossi

    Cascina San Pietro

    Cavalleri

    Colline della Stella

    Contadi Castaldi

    Ferghettina

    Gatti Enrico

    La Montina

    Le Marchesine

    Majolini

    Mirabella

    Il Mosnel

    Montedelma

    Montenisa

    Monte Rossa

    Quadra

    Ricci Curbastro

    Ronco Calino

    Togni-Rebaioli (Enrico Togni)

    Uberti

    Villa

    VENETO

    Accordini Stefano

    Aldegheri

    Allegrini

    Anselmi

    Bertani

    Brigaldara

    Ca' Rugate

    Castellani Michele & Figli

    Coffele

    Dal Forno Romano

    David Sterza

    Fabiano

    Fasoli Gino

    Filippi

    F.lli Tedeschi

    Gini

    Inama

    I Stefanini

    Le Battistelle

    Le Ragose

    Maculan

    Masari

    Montecariano

    Monte dall'Ora

    Nardello

    Novaia

    Pieropan

    Portinari

    Prà

    Roccolo Grassi

    Sandro de Bruno

    Serafini & Vidotto

    Speri Viticoltori

    Tamellini

    Tenuta Bastia

    Tenuta L'Armonia

    Tenuta Sant'Antonio

    T.E.S.S.A.R.I.

    Tommaso Bussola

    Trabucchi d'Illasi

    Vigneto Due Santi

    Zenato

    Zymé

    TRENTINO-ALTO ADIGE

    Abbazia di Novacella

    Alois Lageder

    Arunda

    Balter

    Baron di Pauli

    Cantina di San Michele Appiano

    Cantina di Terlano

    Cantina Produttori di Bolzano

    Castelfeder

    Cesconi

    Dorigati

    Elena Walch

    Endrizzi

    Ferrari

    Foradori

    Franz Haas

    Hofstatter

    Letrari

    Lunelli

    Kurtatsch - Cortaccia

    Manincor

    Nals-Margreid

    Peter Dipoli

    Peter Sölva & Söhne

    Pojer & Sandri

    Strasserhof

    Tenuta San Leonardo

    Tiefenbrunner

    Tramin

    Weingut Niklas

    FRIULI VENEZIA-GIULIA

    Borgo del Tiglio

    Borgo San Daniele

    Castello di Spessa

    Colle Duga

    Colmello di Grotta

    Drius

    Ermacora

    Giovanni Dri

    Grillo

    Jermann

    La Viarte

    Le Due Terre

    Le Vigne di Zamo'

    Lis Neris

    Livio Felluga

    Livon

    Marco Felluga

    Picech

    Renato Keber

    Roberto Scubla

    Rocca Bernarda

    Ronchi di Manzano

    Ronco dei Tassi

    Ronco del Gelso

    Russiz Superiore

    Schiopetto

    Toros

    Tenuta di Blasig

    Venica & Venica

    Vie di Romans

    Vigna del Lauro

    Villa Russiz

    Volpe Pasini

    Zuani

    EMILIA-ROMAGNA

    Albinea Canali

    Bartolini

    Ca' di Sopra

    Calonga

    Cà Lunga

    Cantina della Volta

    Casetto dei Mandorli

    Castelluccio

    Cavicchioli

    Ceci

    Cleto Chiarli

    Drei Donà-Tenuta La Palazza

    Fattoria Monticino Rosso

    Fattoria Moretto

    Fattoria Paradiso

    Fattoria Zerbina

    Ferrucci

    Fiorentini

    Fondo San Giuseppe

    Gallegati

    Giovanna Madonia

    La Pandolfa

    La Stoppa

    La Tosa

    Le Barbaterre

    Lini 910

    Lusenti

    Medici Ermete

    Monte delle Vigne

    Paltrinieri

    Poderi Morini

    Rinaldini-Moro

    Rontana

    San Patrignano

    San Valentino

    Stefano Berti

    Tenuta La Viola

    Tenuta Pederzana

    Terre della Pieve

    Torre Fornello

    Tre Monti

    Tre Re'

    Villa Bagnolo

    Villa Papiano

    Villa di Corlo

    TOSCANA

    Agostina Pieri

    Amantis

    Antinori

    Avignonesi

    Baracchi

    Barone Ricasoli

    Bindella

    Biondi-Santi

    Boscarelli

    Brancaia

    Bulichella

    Caiarossa

    Ca' Marcanda

    Canalicchio di Sopra

    Canneto

    Capanna

    Capannelle

    Caparzo

    Capua

    Carlo Gentili

    Casanova di Neri

    Case Basse-Gianfranco Soldera

    Castell'in Villa

    Castello dei Rampolla

    Castello del Terriccio

    Castello di Ama

    Castello di Cacchiano

    Castello di Fonterutoli

    Castello di Gabbiano

    Castello di Querceto

    Castello di Volpaia

    Castello Monsanto

    Castel Pietraio

    Castelvecchio

    Castiglion del Bosco

    Cecchi

    Cinelli Colombini

    Col d'Orcia

    Colle Massari-Grattamacco

    Cupano

    Dei

    Donna Olga

    Duemani

    Enrico Fossi

    Fanti-San Filippo

    Fattoria Ambra

    Fattoria Casa Sola

    Fattoria La Torre

    Fattoria Le Pupille

    Fattoria Lornano

    Fattoria Poggio di Sotto

    Fattoria San Giusto a Rentennano

    Felsina

    Fontodi

    Fuligni

    Giuliano Tiberi

    Godiolo

    Gualdo del Re

    I Balzini

    Icario

    Il Borro

    Il Marroneto

    Il Paradiso di Manfredi

    Isole e Olena

    La Cerbaiola-Giulio Salvioni

    La Gerla

    Lanciola

    La Porta di Vertine

    La Rasina

    Le Macioche

    Le Potazzine-Gorelli

    Le Ragnaie

    Lisini

    Lornano

    Mastrojanni

    Michele Satta

    Monteraponi

    Montevertine

    Moris

    Nittardi

    Ormanni

    Petra

    Petrolo

    Pieve di Santa Restituta

    Podere Brizio-Roberto Bellini

    Podere Casanova

    Podere Il Palazzino

    Podere Sapaio

    Poggio Antico

    Poggio Argentiera

    Poggio Mandorlo

    Poggio Salvi

    Poggio Scalette

    Poliziano

    Prelius-Castelprile

    Querciabella

    Rignana

    Rocca di Montegrossi

    Ruffino

    San Fabiano Calcinaia

    Salustri

    Sanguineto

    Serpaia

    Scopone

    Stella di Campalto

    Tenimenti Angelini

    Tenuta Argentiera

    Tenuta Belguardo

    Tenuta degli Dei

    Tenuta dell'Ornellaia

    Tenuta di Ghizzano

    Tenuta di Trinoro

    Tenuta di Sesta

    Tenuta La Badiola

    Tenuta PoggioVerrano

    Tenuta San Guido

    Tenuta Sette Ponti

    Tenuta Vecchie Terre di Montefili

    Tenuta Villa Rosa

    Tenute Folonari

    Tenute Silvio Nardi

    Tolaini

    Varramista

    Villa I Cipressi

    Villa S. Anna

    UMBRIA

    Adanti

    Antonelli San Marco

    Arnaldo Caprai

    Bocale di Valentini

    Cantina Novelli

    Casale Triocco

    Castello della Sala

    Castello delle Regine

    Castello di Corbara

    Cesarini Sartori

    Colpetrone

    Fattoria Colleallodole

    Goretti

    Lamborghini

    Lungarotti

    Perticaia

    Scacciadiavoli

    Tabarrini

    Terre de la Custodia

    MARCHE

    Allevi Maria Letizia

    Belisario

    Bisci

    Boccadigabbia

    Brunori

    Bucci

    Clara Marcelli

    Colonnara

    Conti di Buscareto

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Dezi

    Fattoria Laila

    Fattoria La Monacesca

    Fattoria Le Terrazze

    Fattoria San Lorenzo

    Fattoria Serra San Martino

    Fazi Battaglia

    Garofoli

    Lanari

    Moncaro

    Monteschiavo

    Moroder

    Oasi degli Angeli

    Santa Barbara

    Sartarelli

    Silvano Strologo

    Tenuta di Tavignano

    Umani Ronchi

    Vallerosa-Bonci

    Valter Mattoni

    Valturio

    Velenosi

    Veneranda Vite

    Vignamato

    ABRUZZO

    Anfra

    Barba

    Buccicatino

    Cataldi Madonna

    Col del Mondo

    Collefrisio

    Fattoria La Valentina

    Emidio Pepe

    Illuminati

    Lepore

    Masciarelli

    Montori

    Nestore Bosco

    Orlandi Contucci Ponno

    Pasetti

    Strappelli

    Torre dei Beati

    Valentini

    Zaccagnini

    BASILICATA

    Eleano

    Terra dei Re

    CAMPANIA

    Benito Ferrara

    Caggiano

    Colle di San Domenico

    Colli di Lapio

    Contrade di Taurasi

    De Conciliis

    Di Meo

    Donna Chiara

    Feudi di San Gregorio

    Fratelli Urciuolo

    Guastaferro

    Marisa Cuomo

    Mastroberardino

    Montevetrano

    Qintodecimo

    Torricino

    Terredora

    Villa Diamante

    Villa Matilde

    Villa Raiano

    Viticoltori del Casavecchia

    CALABRIA

    Cantine Viola

    SICILIA

    Baglio del Cristo di Campobello

    Baglio di Pianetto

    Benanti

    Cottanera

    Donnafugata

    Duca di Salaparuta

    Feudo Maccari

    Feudo Principi di Butera

    Graci

    Gulfi

    Masseria del Feudo

    Miceli

    Morgante

    Occhipinti

    Palari

    Passopisciaro

    Planeta

    Sallier de La Tour

    Tasca d'Almerita

    Tenuta delle Terre Nere

    Vini Biondi

  • « Ristorante Vintage 1997 – Torino – Patron Umberto Chiodi Latini, Chef Pierluigi Consonni | Home | Cena CHIC alla Pista del Lingotto – Torino – Massimo Guzzone ospita Antonio Pisaniello e Stefano Santo »

    Ristorante Teatro dell’Hotel Four Seasons Milano – Milano – Chef Sergio Mei

    By ViaggiatoreGourmet | giugno 11, 2012

    Ventiquattro (24) ore al Four Seasons Milano. Vi raccontiamo attraverso uno dei nostri dettagliatissimi reportage una giornata tipo in questa maestosa location, ubicata nel quadrilatero della moda, in compagnia dello chef Sergio Mei, vincitore lo scorso anno del nostro Award alla carriera, che ci accompagnerà dall’aperitivo alla cena a base di astice, dall’esperienza nella Cave au Chocolat alla colazione.

    Archivio storico reportage:

    -> Reportage dell’8 febbraio 2008
    -> Meeting del 28 maggio 2008
    -> Meeting del 5 maggio 2009
    -> Meeting del 12 ottobre 2011

    Il borsino delle guide cartacee 2012
    Michelin assegna quattro coperti
    Espresso assegna 14/20
    Gambero Rosso assegna 82 e 49 alla cucina

    La squadra

    Lo staff dell’hotel

    Direttore Generale: Vincenzo Finizzola
    Vice Direttore: Carlo Stragiotto
    Responsabile F&B: Emanuele Manfroi

    Lo staff di cucina

    Executive Chef: Sergio Mei Tomasi
    Executive Sous Chef: Sebastiano Spriveri

    Collocato in un ex convento del XV secolo, tra le altre cose anche quartier generale di Radetzky, il Four Seasons Hotel Milano occupa tre edifici disposti intorno a un chiostro all’interno del quadrilatero della moda, il quartiere esclusivo compreso tra Via Montenapoleone, Via Sant’Andrea, Via della Spiga e Via Manzoni. Aperto nel 1993, si tratta della seconda proprietà della compagnia in Europa.

    Salotto suite

    L’hotel dispone di 118 camere con vista sul tranquillo cortile interno, su Via del Gesù e sui tetti degli edifici del circondario. Tra queste sono presenti la suite dell’eclettico designer Brioni e la sfarzosa suite Visconti.

    Risorse download:
    -> Tariffe delle suite 2012

    MiniBar

    Il benvenuto in camera

    La vista sul chiostro

    Stanza da letto

    La sala da bagno

    Amenities

    Ci spostiamo al bar dell’hotel per un aperitivo…

    Troviamo lo chef alle prese con il taglio del jamón ibérico cocido

    Jamón ibérico cocido affumicato e carciofino

    Uovo Paolo Parisi e bottarga

    Piovra alla catalana

    Tonno crudo e cetriolo

    Melone e gallinella

    Cannellini, bottarga e carasau

    L’ingresso del ristorante Il Teatro

    Il salottino d’attesa

    La sala

    Mise en place

    Menù

    Riportiamo, come sempre, il menù degustazione e quello alla carta.

    L’astice e i crostacei

    Frittella di astice e raperonzoli con favette, olio, peperoncino e menta
    Zuppa di astice con cipollotto, zenzero, coriandolo e bruschetta di focaccia
    Medaglione di astice con julienne di verdure croccanti, cipolla rosata, olio ai crostacei e pane carasau
    ***
    Riso saltato croccante profumato al curry con carciofi e caciucco di astice
    Tortello di pasta variegata farcito all’astice e crescione con fumetto di crostacei e zucchine in fiore
    Pacchero farcito all’astice con asparagi verdi, pomodoro candito e zuppa di melanzane all’arancia
    ***
    Astice cotto in affumicatura al timo e limone con maionese al prezzemolo e polvere di capperi
    Astice bollito all’infusione di citronella e lime con passata di ceci rosa e granella di speck croccante
    Chela di astice con mousseline di crostacei avvolta in foglia di aglio orsino, servita sul sale con crudaiola di pomodoro e basilico
    ***
    La Cave au Chocolat

    Menù completo € 70 – trittico singolo 35 € – con abbinamento vini € 90

    Plateau royal

    Per due persone: 4 ostriche Fine de Claire, 2 gamberi rossi freschi di Mazara del Vallo,  2 scampi freschi crudi di Sicilia, 4 tartufi di mare,  2 chele di granchio reale norvegese cotto,  10 garusoli o bocconi di mare bolliti,  2 tentacoli di polpo bollito servito con pane nero, aceto rosso e scalogno, salsa crudaiola, limone e burro salato
    € 65,00
    Per tre persone: 6 ostriche Fine de Claire, 3 gamberi rossi freschi di Mazara del Vallo,  3 scampi freschi crudi di Sicilia, 6 tartufi di mare,  3 chele di granchio reale norvegese cotto, 15 garusoli o bocconi di mare bolliti,  3 tentacoli di polpo bollito servito con pane nero, aceto rosso e scalogno, salsa crudaiola, limone e burro salato
    € 100,00
    Per tre persone: 8 ostriche Fine de Claire, 4 gamberi rossi freschi di Mazara del Vallo,  4 scampi freschi crudi di Sicilia, 8 tartufi di mare,  4 chele di granchio reale norvegese cotto,  20 garusoli o bocconi di mare bolliti,  4 tentacoli di polpo bollito servito con pane nero, aceto rosso e scalogno, salsa crudaiola, limone e burro salato
    € 130,00

    Plateau di ostriche

    12 Ostriche Fine de Claire servite con pane nero, aceto rosso e scalogno, salsa crudaiola, limone e burro salato € 50,00

    Menù

    Linguine Verrigni con mezzo astice al pomodoro, basilico e peperoncino € 38,00
    Spaghetti ai frutti di mare € 40,00
    Risotto ai frutti di mare € 42,00
    Insalata di mare tiepida € 42,00
    Insalata di astice alla Catalana € 45,00
    Gamberi o scampi preparati a piacere € 45,00
    Astice cotto alla griglia con pane al finocchietto e agrumi, maionese all’avocado e zenzero con misticanza € 45,00
    Composizione di uova, asparagi, spuma di patate e porri croccanti € 25,00

    Selezione di formaggi morbidi con confetture e mostarde € 18,00
    Selezione di formaggi stagionati e semi-stagionati con confetture e mostarde € 18,00

    Dessert

    Alla scoperta delle delizie al cacao nella nostra Cave au Chocolat € 15,00
    Babà speziato in bagna all’Armagnac con crema alla vaniglia, more e lamponi € 14,00
    Soufflé al timo, lime e formaggio bianco con passata di fragoline di bosco e gelato al caffè bianco € 18,00
    Tiramisù classico alla veneziana in coppa Martini con zuppetta di frutti esotici € 14,00
    Composizione di gelati classici con bruschetta al pan pepato € 12,00
    I nostri sorbetti classici € 12,00

    I fornitori

    Specialità alimentari (funghi freschi, tartufi, salumi, foie gras fresco e terrine): MgM
    Pescheria, prodotti freschi e surgelati, prodotti ittici in genere: Ace Zermini
    Frutta e verdura e primizie di stagione: frutteto Pontaccio
    Produzione artigianale di mozzarelle di bufala, latticini vari, specialità regionali: Lucania Food
    Produzione di pane, focacce e tutto quello che riguarda il pane: Panificio Colla
    Attrezzature cucina, pentolame: L’Alberghiera Medagliani; Agnelli Metalli

    Carta dei vini [16/20] (dettaglio)
    Tra le bollicine più rappresentative segnaliamo: Franciacorta Docg Grand Cuvée Satèn Bellavista; Franciacorta Docg Brut Rosé Altèra Majolini; Prosecco di Valdobbiadene Doc Marca Oro Valdo. Tra i vini bianchi: Collio Doc Chardonnay Ronco Bernizza Venica & Venica; Trebbiano d’Abruzzo Doc Valentini; Valli di Porto Pino Igt Villa di Chiesa Cantina Santadi. Tra i vini rossi: Barbaresco Docg Gaja; Chianti Classico Docg Riserva Ducale Ruffino; Sicilia Igt Duca Enrico Duca di Salaparuta. Tra i vini da dessert: Passito di Pantelleria Doc Ben Ryè Donnafugata; Alto Adige Doc Moscato Rosa Rosatum Cornell Colterenzio.

    Abbinamento Vini
    Optiamo, come di consueto, per il servizio al calice.

    Pane [+++++]

    Tipologie del pane: di campagna, di grano duro, ai cinque cereali, mantovane, alle olive, focaccine, grissini e pane carasau.

    Olio Extra Vergine d’Oliva Lo Sgocciolato – Gradassi

    Ottimo olio umbro realizzato esclusivamente con cultivar Moraiolo, inquadrabile come fruttato forte.

    Silvano Prada alle prese con la preparazione del nostro Plateau royal

    Piattooo!

    Plateau royal [+++++]

    Il trionfo che ogni amante del crudo sogna di vedersi servire. Proposto nella sua purezza, con tutti i condimenti del caso al piano inferiore dell’alzata.

    Champagne Special Cuvée – Bollinger

    Inizio all’insegna della grandeur con le bollicine Bollinger. La Cuvée Special è composta per più della metà da Pinot Noir con Chardonnay e Pinot Meunier in aggiunta. Uno champagne che dimostra sempre l’impeccabile costanza con cui lavora questa maison dal 1829.

    La sempre professionale e cortese Annamaria Giudice ci illustra il nostro Plateau

    Acqua, limone e petali per pulirsi le mani

    Champagne Bollinger Rosé – Bollinger

    Molto poco in termini compositivi separa la precedente Special Cuvée da questo champagne: solo un aggiunta del 5% di vino rosso prodotto con uve selezionate nei cru di Aÿ e Verzenay. Nel bicchiere la trasformazione è invece netta per un rosé freschissimo e pericolosamente seduttore.

    Variazione di astice su antipasti [15,5/20]

    Ecco calare il tris degli antipasti. In tutti e tre si avverte la volontà di tenere i riflettori sempre puntati sull’astice, arricchendolo nel suo corredo aromatico, ma lasciando sempre nitido ed emergente il suo sapore. La zuppetta è sicuramente la più aggressiva, mirata a catturare i sensi e stimolarli. Si passa poi alla frittella, altrettanto vivace tra le menta e il peperoncino, ma più mansueta grazie alle fave e al placido e dolce intervento del raperonzolo. Infine si giunge al medaglione, dove il gusto del crostaceo è del tutto protagonista in scena. Davvero bravo Sergio Mei nel riuscire a mantenere omogeneità nelle variazioni senza stancare.

    Zuppa di astice con cipollotto, zenzero e coriandolo, bruschetta di focaccia

    Frittella di astice e raperonzoli con favette, olio, peperoncino e menta

    Medaglione di astice con julienne croccanti, cipolla rosata e olio ai crostacei e pane carasau

    Curtefranca Doc Uccellanda 2008 – Bellavista

    L’essenza vera e propria dello Chardonnay Bellavista, la cui fattura è ispirata ai grandi bianchi borgognoni: affinamento in botte piccola e poi in bottiglia. Noi proviamo l’ultima annata uscita, il 2008, già pronta ad avvolgere armoniosamente la bocca. Un bel confronto insieme allo Chablis.

    Variazione di astice sui primi [15/20]

    Grande regia anche sui primi. Nel tris si ritrova una scrupolosa attenzione per la delicatezza e la leggerezza nella struttura dei piatti. Il risotto, giocato tra le tinte variopinte del curry, inscena un bel duettare tra il crostaceo e il carciofo; il tortello e il pacchero interpretano invece con uguale originalità il tema vegetale e acido, prima proposto in maniera più tenue con crescione e zucchine, quindi più marcato nel pacchero con le melanzane alla arancia, gli asparagi verdi e il pomodoro candito.

    Riso saltato croccante profumato al curry con carciofi e caciucco d’astice

    Tortello di pasta variegata farcito all’astice e crescione con fumetto di crostacei e zucchine in fiore

    Pacchero farcito all’astice con asparagi verdi, pomodoro candito e zuppa di melanzane all’arancia

    Chablis La Chanfleure 2007 - Louis Latour

    Un esemplare molto fresco e minerale, che si accosta bene alla carne dell’aragosta. La sua natura è dovuta in parte al fatto che questo vino non affina in legno, ma svolge tutta la sua vinificazione, compresa la fermentazione malolattica, in acciaio.

    Linguine Verrigni con mezzo astice al pomodoro, basilico e peperoncino [15,5/20]

    Linguine con astice realizzate da artista, con perfetta calibratura tra il piccante del peperoncino, l’acido del pomodoro, il grado di cottura e l’intensità del basilico. Primo possente in tutta la sua smisurata eleganza.

    La ricetta

    Procedimento

    Preparare la salsa tagliando la polpa di astice precedentemente bollita a pezzetti e rosolare in padella con la chela pulita, olio, peperoncino tagliato fine, aglio, cipollotto tagliato a losanga, pomodorini Datterino tagliati a metà, brodetto di astice, pelati di Nola e basilico a listarelle. Cuocere le linguine in acqua bollente salata, scolare e versare nella padella con la salsa di astice e amalgamare con un filo d’olio. Le linguine vanno servite nel piatto ovale guarnite con una mezza testa d’astice e condite con olio al basilico.

    Bourgogne Pinot Noir 2009 – Domaine Rabonet

    Un’azienda celeberrima per i suoi eccellenti Montrachet, ma che mantiene sempre alta l‘asticella qualitativa anche su questo Pinot Noir, che si mostra molto gradevole e bilanciato.

    Sicilia Igt Noà 2008 – Cusumano

    Un uvaggio internazionale di Merlot e Cabernet Sauvignon, dove si inserisce per un buon 40% il nostrano Nero d’Avola. Le vigne si trovano tutte in prossimità di Alcamo e il vino affina per un annetto in barrique. Ha una struttura imponente contraddistinta da un’intelaiatura armonica.

    Variazione di astice su secondi [15,5/20]

    Due terzi del trio, la chela e l’astice affumicato, sono riconducibili entrambi a matrici mediterranee. La prima è più classica ed essenziale nella combinazione di aglio, pomodoro e basilico, mentre la seconda spinge più l’acceleratore sul forbito fronte aromatico, tra le note fumé impregnate di timo e limone e il convincente duo di cappero e prezzemolo. Il restante pezzo del mosaico è un capolavoro di equilibrismo tra lo speck e l’elisir balsamico di citronella e lime, nel cui mezzo si pone trionfalmente il crostaceo insieme ai ceci rosa.

    Chela di astice con mousseline di crostacei avvolta in foglia di aglio orsino, servita sul sale con crudaiola di pomodoro e basilico

    Astice cotto nella sua affumicatura al timo limone con maionese al prezzemolo e polvere di capperi

    Astice bollito all’infusione di citronella e lime con ceci rosa e granella di speck croccante

    Astice cotto alla griglia con pane al finocchietto e agrumi, maionese all’avocado, zenzero e misticanza [15/20]

    Chiudiamo a malincuore, ma con sommo piacere, su quest’ultimo piatto che riesce a esaltare da un lato la freschezza dell’astice con il finocchietto e gli agrumi e dall’altro la sua leggera grassezza con la maionese d’avocado. Splendido lo zenzero in persistenza che pulisce elegantemente il palato.

    La ricetta

    Procedimento

    Preparare il pane agli agrumi setacciando del pane bianco e dei grissini, insaporire con della raspadura di agrumi essiccati, finocchietto tritato fresco, paprica e olio. Tagliare l’astice a metà per il lungo, condire con olio, sale, pepe e pane profumato agli agrumi, cuocere alla piastra adagiandolo per prima dalla parte del guscio, poi girare e terminare la cottura fin quando è ben dorato. Nel frattempo emulsionare della polpa di avocado con della maionese. Servire l’astice insieme alla cocottina con la maionese all’avocado e alla misticanza condita con la vinaigrette all’aceto rosso.

    Per il dessert ci spostiamo nella meravigliosa Cave au Chocolat, per un’esperienza davvero libidinosa

    Caffè e coccole finali [+++++]

    Tipologie della piccola pasticceria: bignè alla crema; bignè al cioccolato; cannolo al cioccolato; caprese; babà; cheesecake ai frutti rossi; cioccolatino bianco al caffè; cioccolatino alla nocciola; scorze di arancio ricoperte al cioccolato.

    Caffè 100% Arabica Illy.

    Couverture

    La colazione

    Noi abbiamo “testato” tutte e tre le proposte: continental, wholesome e american breakfast

    Risorse download:

    -> Menù della colazione in inglese

    Lo chef Sergio Mei

    Mei con il suo sous chef Sebastiano Spriveri

    Cucina

    Sergio Mei è una garanzia per la sua storia e per il suo presente. Nei suoi piatti esalta al massimo l’ottima materia prima attraverso la semplicità, la padronanza della tecnica e la sua equilibrata creatività.

    Servizio

    Svolto con il piglio giusto, mestiere e cortesia.

    Accoglienza

    Come si conviene in un hotel di questa caratura.

    Conclusioni

    Un hotel da sempre tra i nostri preferiti in Italia, testato e certificato per i viaggiatori più esigenti e attenti.

    Valutazioni: [* * * * *]

    CucinaServizioLocationCantinaCoccole

    Viaggiatore Gourmet

    Ristorante Teatro dell’Hotel Four Seasons Milano
    20121 Milano (MI)
    Via Gesù, 6/8
    Telefono: 39 (02) 77088
    Aperto la sera dalle 19.30 alle 23; dalle 23 alle 24 viene proposto il menu dopo-teatro; la domenica dalle 11.45 alle 15 viene proposto il brunch
    E-mail: milano@fourSeasons.com
    Sito internet:
    www.fourSeasons.com/it/milan

    Breaking News – Eventi Enogastronomici esclusivi. (Media Partner) Sponsored By Amici Gourmet - Network esclusivo di appassionati Gourmet.

    Sei un appassionato Gourmet? Un addetto ai lavori? Un semplice nostro affezionato lettore e non sei ancora titolare della nostra Card esclusiva Viaggiatore Gourmet? Sostieni anche tu la nostra Guida Online Indipendente dedicata alle eccellenze e in cambio ricevi coccole, privilegi e inviti a eventi esclusivi a numero chiuso come quello appena visionato qui sopra. Scopri come… QUI. Ti aspettiamo!

    Topics: Convenzionato Viaggiatore Gourmet, Milano e provincia, Recensioni Lombardia, Relais&Hotel, Reportage Ristoranti | 4 Comments »

    4 Responses to “Ristorante Teatro dell’Hotel Four Seasons Milano – Milano – Chef Sergio Mei”

    1. Cartoline Verticale Bellavista Vittorio Moretti ‘91,’95,’01,’02,’04 @ G. H. Principe di Savoia Milano – GM Ezio Indiani | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      gennaio 4th, 2013 at 15:17

      [...] Sadler – Milano (MI) – Chef Claudio Sadler Ristorante Il teatro del Four Seasons Hotel – Milano – Chef Sergio Mei Joia (Alta Cucina Naturale) – Milano (MI) – Chef Pietro Leemann Trussardi alla Scala Il Ristorante [...]

    2. Cartoline da Nespresso Gourmet Experience @ Hotel Four Seasons Milano – Milano | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      gennaio 16th, 2013 at 19:25

      [...] Sadler – Milano (MI) – Chef Claudio Sadler Ristorante Il teatro del Four Seasons Hotel – Milano – Chef Sergio Mei Joia (Alta Cucina Naturale) – Milano (MI) – Chef Pietro Leemann Trussardi alla Scala Il Ristorante [...]

    3. Reed Gourmet Party @ Hotel Four Seasons Milano – Milano | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      febbraio 20th, 2013 at 13:11

      [...] Sadler – Milano (MI) – Chef Claudio Sadler Ristorante Il teatro del Four Seasons Hotel – Milano – Chef Sergio Mei Joia (Alta Cucina Naturale) – Milano (MI) – Chef Pietro Leemann Trussardi alla Scala Il Ristorante [...]

    4. Four Seasons Hotel Milano – Milano – GM Vincenzo Finizzola, Executive Chef Sergio Mei | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      aprile 9th, 2014 at 18:15

      [...] Sadler – Milano (MI) – Chef Claudio Sadler Ristorante Il teatro del Four Seasons Hotel – Milano – Chef Sergio Mei Joia (Alta Cucina Naturale) – Milano (MI) – Chef Pietro Leemann Trussardi alla Scala Il Ristorante [...]