ULTIME NEWS

Ci siamo! L’uscita della nuova guida Michelin 2019 segna il rinnovarsi di un intero anno gastronomico, riparte la programmazione dei nostri viaggi e meeting con i nostri associati titolari VG Card alla caccia delle novità e nuove stelle per tutto il 2019 attraverso le tappe ufficiali del nostro esclusivo Roadshow of excellence!

Le abituali previsioni della vigilia… fornite dal vostro “Nostradamus” VG, come ogni anno va premesso che queste previsioni rappresentano il nostro augurio e il nostro parere dopo un 2018 passato quotidianamente per ristoranti pranzo e cena…

Clicca QUI per proseguire nella lettura dell’articolo ->>

Chi si aspetterebbe di trovare ristorazione gourmet a Porto San Giorgio? Senza nulla togliere a questo piccolo gioiello marchigiano, dove non mancano gli indirizzi “sicuri” dove bearsi degustando le preparazioni più tipiche della cucina locale, di certo sentire che proprio tra le sue strade abbia aperto da ormai 5 anni un locale il cui chef e patron è entrato a far parte del prestigioso circuito dei Jeunes Restaurateurs d’Europe, che raccoglie appunto i più talentuosi cuochi under 30 del Vecchio Continente? Bene, lo stupore cresce all’apprendere che il nome dello chef è Nikita Sergeev di evidenti origini russe.

Clicca QUI per proseguire nella lettura dell’articolo ->>

Chi si aspetterebbe di trovare ristorazione gourmet a Porto San Giorgio? Senza nulla togliere a questo piccolo gioiello marchigiano, dove non mancano gli indirizzi “sicuri” dove bearsi degustando le preparazioni più tipiche della cucina locale, di certo sentire che proprio tra le sue strade abbia aperto da ormai 5 anni un locale il cui chef e patron è entrato a far parte del prestigioso circuito dei Jeunes Restaurateurs d’Europe, che raccoglie appunto i più talentuosi cuochi under 30 del Vecchio Continente? Bene, lo stupore cresce all’apprendere che il nome dello chef è Nikita Sergeev di evidenti origini russe.

Clicca QUI per proseguire nella lettura dell’articolo ->>

In quell’angolo di Paradiso che è il resort aperto da Fabrizio Ventura insieme alla moglie Luciana Adriano a Guarene, insieme agli Amici Gourmet siamo andati a trovare uno dei giovani chef che negli ultimi anni si è affermato come le stelle in ascesa più interessanti d’Italia. Stiamo parlando di Michelangelo Mammoliti: poche parole e una determinazione ferrea, oltre a un senso della disciplina che d’italiano ha ben poco, appreso lavorando al fianco di alcuni grandi della cucina d’Oltralpe tra cui Ducasse, Alléno, Gagnaire… Ma parla italiano la sua cucina e lo fa nella sua straordinaria capacità di unire tecnica impeccabile a sensibilità, precisione d’esecuzione e capacità di realizzare portate evocative e poetiche.

Clicca QUI per proseguire nella lettura dell’articolo ->>

Visualizza tutti gli articoli

Copyright ® 2018 Altissimoceto.it è una produzione Luxury Bureau Srls - P.I. 10384930961 | Privacy Policy | Cookie Policy | site by STUDIO BYEZ