Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Diario di esperienze e momenti enogastronomici
per appassionati viaggiatori esigenti e golosi
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)

  • Twitter Ufficiale!



  • Diventa anche tu un Viaggiatore Gourmet! ; Accoglienza speciale, coccole, privilegi, inviti ad eventi esclusivi…

    VG Card - Tipologie e Quote Annuali / Rinnovi
  • Premium Partner













  • I RISULTATI degli Altissimo Ceto Awards 2011 ! Clicca Sotto


  • Calendario

    luglio: 2012
    L M M G V S D
    « giu   ago »
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  
  • Partner Editore

  • Partner Education


  • VG Sponsored By








  • Sottottoscrivi il FEED per essere aggiornato ad ogni modifica.


  • Selected Web Link:




  • LETTURE CONSIGLIATE


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 8879288598
    Titolo: Il perfezionista. Vita e morte di un grande chef
    Autore: Chelminski Rudolph


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: La mia cucina pop. L'arte di caramellare i sogni.
    Autore: Oldani Davide


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: Cuoco andata e ritorno. Viaggi , sogni , ricette di un uomo che voleva cucinare
    Autore: Oldani Davide


  • La Guida dei Vini on-line di Altissimo Ceto:

  • Indice Geografico delle Cantine aderenti:

    PIEMONTE

    Albino Rocca

    Antica Casa Vinicola Scarpa

    Azelia

    Borgogno

    Braida

    Bricco Giubellini

    Bruna Grimaldi

    Cà di Cairè-Emanuele Rolfo

    Casa Vinicola Bruno Giacosa ed Az. Agr. Falletto

    Cascina Bruciata

    Cascina Ca' Rossa

    Cascina Garitina

    Cascina I Carpini

    Cascina La Ghersa

    Cascina Nuova-Elio Altare

    Cascina Val del Prete

    Castello di Neive

    Cogno

    Comm. G.B. Burlotto

    Conterno-Fantino

    Conterno Giacomo

    Coppo

    Corino

    Damilano

    Deltetto

    Domenico Clerico

    Deltetto

    Edoardo Sobrino

    Elio Perrone

    Enzo Boglietti

    E. Pira & Figli - Chiara Boschis

    Eraldo Viberti

    Ettore Germano

    Flavio Roddolo

    F.lli Cigliuti

    Fontanafredda

    Forti del Vento

    Gagliasso

    Gaja

    G.D. Vajra

    Giacomo Grimaldi

    Giacomo Vico

    Gianni Gagliardo

    Icardi

    Iuli

    Josetta Saffirio

    La Spinetta

    Luciano Sandrone

    Luigi Baudana

    Malabaila

    Malvirà

    Manzone

    Marchesi Alfieri

    Mascarello Giuseppe e figlio

    Massolino

    Matteo Correggia

    Mauro Molino

    Mauro Veglio

    Merenda con corvi

    Michele Taliano

    Moccagatta

    Montaribaldi

    Monti

    Nada Fiorenzo

    Negro Angelo

    Oddero

    Parusso

    Pelissero

    Pescaja

    Piero Busso

    Pio Cesare

    Podere Rocche dei Manzoni

    Poderi A. Bertelli

    Poderi Aldo Conterno

    Poderi Luigi Einaudi

    Principiano Ferdinando

    Produttori del Barbaresco

    Prunotto

    Raineri Gianmatteo

    Roberto Voerzio

    Rinaldi

    Rivetto

    Rizzi

    Schiavenza

    Sottimano

    Tenuta Rocca

    Tenute Cisa Asinari dei Marchesi di Grésy

    Ugo Lequio

    Vietti

    Villa Giada

    LOMBARDIA

    Barone Pizzini

    Bellavista

    Berlucchi

    Ca' del Bosco

    Camossi

    Cascina San Pietro

    Cavalleri

    Colline della Stella

    Contadi Castaldi

    Ferghettina

    Gatti Enrico

    La Montina

    Le Marchesine

    Majolini

    Mirabella

    Il Mosnel

    Montedelma

    Montenisa

    Monte Rossa

    Quadra

    Ricci Curbastro

    Ronco Calino

    Togni-Rebaioli (Enrico Togni)

    Uberti

    Villa

    VENETO

    Accordini Stefano

    Aldegheri

    Allegrini

    Anselmi

    Bertani

    Brigaldara

    Ca' Rugate

    Castellani Michele & Figli

    Coffele

    Dal Forno Romano

    David Sterza

    Fabiano

    Fasoli Gino

    Filippi

    F.lli Tedeschi

    Gini

    Inama

    I Stefanini

    Le Battistelle

    Le Ragose

    Maculan

    Masari

    Montecariano

    Monte dall'Ora

    Nardello

    Novaia

    Pieropan

    Portinari

    Prà

    Roccolo Grassi

    Sandro de Bruno

    Serafini & Vidotto

    Speri Viticoltori

    Tamellini

    Tenuta Bastia

    Tenuta L'Armonia

    Tenuta Sant'Antonio

    T.E.S.S.A.R.I.

    Tommaso Bussola

    Trabucchi d'Illasi

    Vigneto Due Santi

    Zenato

    Zymé

    TRENTINO-ALTO ADIGE

    Abbazia di Novacella

    Alois Lageder

    Arunda

    Balter

    Baron di Pauli

    Cantina di San Michele Appiano

    Cantina di Terlano

    Cantina Produttori di Bolzano

    Castelfeder

    Cesconi

    Dorigati

    Elena Walch

    Endrizzi

    Ferrari

    Foradori

    Franz Haas

    Hofstatter

    Letrari

    Lunelli

    Kurtatsch - Cortaccia

    Manincor

    Nals-Margreid

    Peter Dipoli

    Peter Sölva & Söhne

    Pojer & Sandri

    Strasserhof

    Tenuta San Leonardo

    Tiefenbrunner

    Tramin

    Weingut Niklas

    FRIULI VENEZIA-GIULIA

    Borgo del Tiglio

    Borgo San Daniele

    Castello di Spessa

    Colle Duga

    Colmello di Grotta

    Drius

    Ermacora

    Giovanni Dri

    Grillo

    Jermann

    La Viarte

    Le Due Terre

    Le Vigne di Zamo'

    Lis Neris

    Livio Felluga

    Livon

    Marco Felluga

    Picech

    Renato Keber

    Roberto Scubla

    Rocca Bernarda

    Ronchi di Manzano

    Ronco dei Tassi

    Ronco del Gelso

    Russiz Superiore

    Schiopetto

    Toros

    Tenuta di Blasig

    Venica & Venica

    Vie di Romans

    Vigna del Lauro

    Villa Russiz

    Volpe Pasini

    Zuani

    EMILIA-ROMAGNA

    Albinea Canali

    Bartolini

    Ca' di Sopra

    Calonga

    Cà Lunga

    Cantina della Volta

    Casetto dei Mandorli

    Castelluccio

    Cavicchioli

    Ceci

    Cleto Chiarli

    Drei Donà-Tenuta La Palazza

    Fattoria Monticino Rosso

    Fattoria Moretto

    Fattoria Paradiso

    Fattoria Zerbina

    Ferrucci

    Fiorentini

    Fondo San Giuseppe

    Gallegati

    Giovanna Madonia

    La Pandolfa

    La Stoppa

    La Tosa

    Le Barbaterre

    Lini 910

    Lusenti

    Medici Ermete

    Monte delle Vigne

    Paltrinieri

    Poderi Morini

    Rinaldini-Moro

    Rontana

    San Patrignano

    San Valentino

    Stefano Berti

    Tenuta La Viola

    Tenuta Pederzana

    Terre della Pieve

    Torre Fornello

    Tre Monti

    Tre Re'

    Villa Bagnolo

    Villa Papiano

    Villa di Corlo

    TOSCANA

    Agostina Pieri

    Amantis

    Antinori

    Avignonesi

    Baracchi

    Barone Ricasoli

    Bindella

    Biondi-Santi

    Boscarelli

    Brancaia

    Bulichella

    Caiarossa

    Ca' Marcanda

    Canalicchio di Sopra

    Canneto

    Capanna

    Capannelle

    Caparzo

    Capua

    Carlo Gentili

    Casanova di Neri

    Case Basse-Gianfranco Soldera

    Castell'in Villa

    Castello dei Rampolla

    Castello del Terriccio

    Castello di Ama

    Castello di Cacchiano

    Castello di Fonterutoli

    Castello di Gabbiano

    Castello di Querceto

    Castello di Volpaia

    Castello Monsanto

    Castel Pietraio

    Castelvecchio

    Castiglion del Bosco

    Cecchi

    Cinelli Colombini

    Col d'Orcia

    Colle Massari-Grattamacco

    Cupano

    Dei

    Donna Olga

    Duemani

    Enrico Fossi

    Fanti-San Filippo

    Fattoria Ambra

    Fattoria Casa Sola

    Fattoria La Torre

    Fattoria Le Pupille

    Fattoria Lornano

    Fattoria Poggio di Sotto

    Fattoria San Giusto a Rentennano

    Felsina

    Fontodi

    Fuligni

    Giuliano Tiberi

    Godiolo

    Gualdo del Re

    I Balzini

    Icario

    Il Borro

    Il Marroneto

    Il Paradiso di Manfredi

    Isole e Olena

    La Cerbaiola-Giulio Salvioni

    La Gerla

    Lanciola

    La Porta di Vertine

    La Rasina

    Le Macioche

    Le Potazzine-Gorelli

    Le Ragnaie

    Lisini

    Lornano

    Mastrojanni

    Michele Satta

    Monteraponi

    Montevertine

    Moris

    Nittardi

    Ormanni

    Petra

    Petrolo

    Pieve di Santa Restituta

    Podere Brizio-Roberto Bellini

    Podere Casanova

    Podere Il Palazzino

    Podere Sapaio

    Poggio Antico

    Poggio Argentiera

    Poggio Mandorlo

    Poggio Salvi

    Poggio Scalette

    Poliziano

    Prelius-Castelprile

    Querciabella

    Rignana

    Rocca di Montegrossi

    Ruffino

    San Fabiano Calcinaia

    Salustri

    Sanguineto

    Serpaia

    Scopone

    Stella di Campalto

    Tenimenti Angelini

    Tenuta Argentiera

    Tenuta Belguardo

    Tenuta degli Dei

    Tenuta dell'Ornellaia

    Tenuta di Ghizzano

    Tenuta di Trinoro

    Tenuta di Sesta

    Tenuta La Badiola

    Tenuta PoggioVerrano

    Tenuta San Guido

    Tenuta Sette Ponti

    Tenuta Vecchie Terre di Montefili

    Tenuta Villa Rosa

    Tenute Folonari

    Tenute Silvio Nardi

    Tolaini

    Varramista

    Villa I Cipressi

    Villa S. Anna

    UMBRIA

    Adanti

    Antonelli San Marco

    Arnaldo Caprai

    Bocale di Valentini

    Cantina Novelli

    Casale Triocco

    Castello della Sala

    Castello delle Regine

    Castello di Corbara

    Cesarini Sartori

    Colpetrone

    Fattoria Colleallodole

    Goretti

    Lamborghini

    Lungarotti

    Perticaia

    Scacciadiavoli

    Tabarrini

    Terre de la Custodia

    MARCHE

    Allevi Maria Letizia

    Belisario

    Bisci

    Boccadigabbia

    Brunori

    Bucci

    Clara Marcelli

    Colonnara

    Conti di Buscareto

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Dezi

    Fattoria Laila

    Fattoria La Monacesca

    Fattoria Le Terrazze

    Fattoria San Lorenzo

    Fattoria Serra San Martino

    Fazi Battaglia

    Garofoli

    Lanari

    Moncaro

    Monteschiavo

    Moroder

    Oasi degli Angeli

    Santa Barbara

    Sartarelli

    Silvano Strologo

    Tenuta di Tavignano

    Umani Ronchi

    Vallerosa-Bonci

    Valter Mattoni

    Valturio

    Velenosi

    Veneranda Vite

    Vignamato

    ABRUZZO

    Anfra

    Barba

    Buccicatino

    Cataldi Madonna

    Col del Mondo

    Collefrisio

    Fattoria La Valentina

    Emidio Pepe

    Illuminati

    Lepore

    Masciarelli

    Montori

    Nestore Bosco

    Orlandi Contucci Ponno

    Pasetti

    Strappelli

    Torre dei Beati

    Valentini

    Zaccagnini

    BASILICATA

    Eleano

    Terra dei Re

    CAMPANIA

    Benito Ferrara

    Caggiano

    Colle di San Domenico

    Colli di Lapio

    Contrade di Taurasi

    De Conciliis

    Di Meo

    Donna Chiara

    Feudi di San Gregorio

    Fratelli Urciuolo

    Guastaferro

    Marisa Cuomo

    Mastroberardino

    Montevetrano

    Qintodecimo

    Torricino

    Terredora

    Villa Diamante

    Villa Matilde

    Villa Raiano

    Viticoltori del Casavecchia

    CALABRIA

    Cantine Viola

    SICILIA

    Baglio del Cristo di Campobello

    Baglio di Pianetto

    Benanti

    Cottanera

    Donnafugata

    Duca di Salaparuta

    Feudo Maccari

    Feudo Principi di Butera

    Graci

    Gulfi

    Masseria del Feudo

    Miceli

    Morgante

    Occhipinti

    Palari

    Passopisciaro

    Planeta

    Sallier de La Tour

    Tasca d'Almerita

    Tenuta delle Terre Nere

    Vini Biondi

  • « Cartoline VG @ Podere Rocche dei Manzoni – Monforte D’Alba (CN) – Patron Rodolfo Migliorini | Home | Cartoline dal BALAN DAY 2012 – Villa Braida – Mogliano Veneto (TV) »

    Ristorante San Martino Treviglio – Treviglio (BG) – Patron Famiglia Colleoni

    By ViaggiatoreGourmet | luglio 8, 2012

    “Una casa, una famiglia, una tradizione”. Così recita il sito internet di questo fascinoso locale nel bergamasco ed effettivamente non si potrebbe sintetizzarne meglio la storia. È infatti dagli inizi dell’800 che la famiglia Colleoni lavora in questa struttura, che agli albori era una stazione di posta e un mercato dei cavalli. L’attività del Ristorante San Martino, così come lo conosciamo noi oggi, ha inizio nel 1969, sotto la guida dello storico patron Beppe. Oggi i tre fratelli, Paolo, Marco e Vittorio, con l’aiuto dei genitori continuano con successo la tradizione di famiglia e lo fanno in una location recentemente ristrutturata con hotel, bistrot (lo Smartino ndr.), piccolo centro benessere e boutique, dove è possibile acquistare vini e altre prelibatezze.

    Il borsino delle guide cartacee 2012
    Michelin assegna una stella e tre coperti
    Espresso assegna 15/20
    Gambero Rosso assegna 82 e 49 alla cucina (nel 2011 81 e 48)

    La squadra

    Patron

    Famiglia Colleoni

    Lo staff di cucina

    Marco Colleoni (classe ‘80)
    Vittorio Colleoni (classe ‘84)
    Giovanni (classe ‘91)
    Lorenzo (classe ‘91)

    Lo staff di sala

    Maître: Paolo Colleoni (classe ‘70)

    Il San Martino Treviglio

    Le tariffe delle belle camere:

    - Camera singola 90 €
    - Doppia uso singolo 100 €
    - Doppia 120 €
    - Junior suite 150 €

    La junior suite deluxe

    Il mini bar

    La sala da bagno

    La zona fitness

    Centro benessere

    Ci spostiamo al ristorante

    Sala

    Mise en place

    Menù

    Riportiamo, come sempre, i menù degustazione e quello alla carta.

    Menù degustazione

    Il menù degustazione della nostra tradizione di cucina viene stabilito in base ai vostri  gusti, esigenze, preferenze e curiosità

    Menù completo € 90 – per tutto il tavolo

    Menù creativo

    Il menù è composto da piccoli piatti in sequenza di sapori, colori e consistenze

    Menù completo € 100 – per tutto il tavolo

    Menù vegetariano

    La millefoglie di verdure all’inglese con scaglie di Grana Casello 114
    Le pasta Mancini alle verdure croccanti
    L’omelette di zucchine novelle
    La selezione di formaggi freschi e affinati
    Il dessert

    Menù completo € 50

    Menù per i piccoli

    La pasta al pomodoro fresco
    La cotoletta di pesce
    I bignè al cioccolato

    Menù completo € 25

    Il menù alla carta

    I grandi piatti classici

    Il grande Plateau Royal con ostriche marinate e crostacei al vapore € 80,00
    La composizione di marinata di pesci e selezione di ostriche € 35,00
    Il grande piatto di crostacei alla catalana fresca € 50,00
    La bouillabaisse San Martino, salsa rouille e pane tostato € 40,00

    Antipasti

    Il vapore di pesci fini di mare, primizie di verdure, olio di Cisano del Garda € 35,00
    La marinata di pesci del Mediterraneo, citronette di rapanello e radice di zenzero fresca € 35,00
    L’insalata tiepida di gamberi, capesante e calamari con succo di carapace € 35,00
    L’astice con coulis di pomodoro datterino e aceto di vino di Xeres € 40,00
    La triglia marinata a crudo e cotta al tavolo da un brodo bollente profumato € 35,00
    Le capesante cotte nel loro guscio al verde di porro € 35,00
    L’insalata di fegato grasso d’oca, mele e sedani con gocce di aceto balsamico € 35,00
    La millefoglie di verdure cotte all’inglese, scaglie di Parmigiano reggiano stravecchio € 25,00
    La degustazione di tre aperture a sorpresa € 50,00 a persona, per tutto il tavolo

    Primi piatti

    Il riso Carnaroli con canestrelli alla piastra, mantecatura di riccio fresco € 25,00
    Gli spaghetti di pasta Felicetti con la gallinella di mare € 25,00
    I paccheri cotti come un riso con pesci di scoglio della baia di Sete € 25,00
    Il riso verde con verdure novelle di primavera € 20,00

    Secondi

    Il fritto di calamari e pesci di scoglio, fili di verdure € 40,00
    Il filetto di pesce San Pietro con verdure alla ligure € 40,00
    Il rombo cotto sulla spina, spinato e servito con carciofi alla greca € 40,00
    L’ombrina boccadoro cotta sulla pelle croccante con funghi cardoncelli €40,00
    La pescatrice cotta a bassa temperatura, bisque di granchietti € 40,00
    Il branzino di lenza con cipolla glassata e riduzione di cottura € 40,00
    Il fritto di moeche € 45,00
    Il petto d’anatra al caramello d’arancio, spinaci al burro € 35,00
    La cotoletta di vitello alla milanese come una volta € 40,00
    Il fritto di cervella e fili di zucchine € 35,00
    L’animella di vitello glassata al Madera € 35,00
    Il filetto di vitello con patate novelle dell’orto € 40,00

    Dessert

    I frutti di bosco e fragole con crema inglese € 15,00
    Il dessert gratinato caldo e freddo composto da gelato, frutti freschi e crema caramellata, caldo in superficie e freddo sul fondo € 15,00
    Il gelato di crema all’antica Vecchia Carpigiani € 15,00
    La torta diplomatica con crema alla pralina di nocciola e mandorle € 15,00
    La frutta cotta caramellata alla cannella € 15,00
    Lo zabaione al Sauternes € 15,00
    La cioccolata di cioccolato Nyangbo € 15,00
    Il babà € 15,00
    La torre di frutti di bosco € 15,00

    I fornitori

    Carni: Macelleria Carminati
    Vari: Selecta
    Olio: oleificio Cisano del Garda
    Altri prodotti: mercati locali

    Carta dei vini [15,5/20] (dettaglio)

    Tra le bollicine più rappresentative segnaliamo: Champagne Blanc de Blancs Vautrain-Paulet; Franciacorta Docg Cuvée Jre Berlucchi; Franciacorta Docg Riserva Contessa Maggi Montenisa. Tra i vini bianchi: Sancerre Bernard Reverdy; Chablis Grand Cru Les Clos Lamblin & Fils; Venezia Giulia Igt Were Dreams… Jermann. Tra i vini rossi: Corton Grand Cru Les Renardes Parent-Pommard; Saint-Emilion Grand Cru Château Jean Voisin Vignobles Chassagnoux; Toscana Igt Magari Ca’ Marcanda Gaja. Tra i vini da dessert: Sauternes Château Closiot Château Closiot; Moscato d’Asti Docg Saracco. Curiosità: la bottiglia meno cara è Alsace Sylvaner 2009 Louis Freyburger (€ 20), quella più costosa è Chablis Grand Cru Vaudésir 2002 Magnum Domaine des Malandes (€ 130).

    Abbinamento Vini
    Optiamo, come di consueto, per il servizio al calice.

    In cucina è quasi pronto il nostro benvenuto

    Plateau royal di ostriche e crostacei [+++++]

    Tovaglioli umidi per detergere le mani

    Champagne Millesimé 2005 – Vautrain-Paulet

    La famiglia Vautrain-Paulet produce champagne da 5 generazioni con le uve provenienti dal Premier Cru di Dizy e dal Grand Cru di Ay. Questo millesimato, realizzato con 85% Pinot Noir e restante Chardonnay, fa un affinamento di tre anni.

    Paolo ci ha accompagnati nel nostro percorso con professionalità e cortesia

    L’aperitivo [+++++]

    Tipologie degli stuzzichini: patate farcite tapenade; canapé acciughe; uovo e asparagi; rapanelli e terra di olive.

    Pane [+++++]

    Tipologie del pane: panino olio extravergine; mantovane con farina di grano duro; focacce farcite; cracker; bastoncini con fior di sale; grissini.

    Burro

    Piattooo!

    Doppia capasanta calda e fredda di mare e di terra [+++++]

    Il piatto va ben oltre a un semplice caldo-freddo. La capasanta calda è il mollusco vero e proprio, cotto al forno e guarnito con formaggio lodigiano e porro. Quella fredda è una capasanta solo apparentemente, le sue forme e il suo gusto morbido e appena sapido sono stati resi mantecando insieme crema di cavolfiore, burro d’Échiré e Parmigiano.

    Sancerre 2011 – Bernard Reverdy et Fils

    Il Sancerre è sicuramente tra le denominazioni più felici al mondo per la vinificazione del Sauvignon Blanc, coltivato sulle rive della Loira. Quest’interpretazione, del comune di Verdigny, ci fa ben apprezzare l’intensità caratteristica del vino con marcate note citriche e una magnifica acidità, innestata su un bel fondo minerale.

    Triglia cotta dal suo brodo bollente [16/20]

    Una portata accattivante che premia la qualità del pescato. La triglia, scottata nel suo stesso brodo, è servita al tavolo con un infuso bollente che sprigiona e diffonde i suoi aromi, anzitutto zenzero ed erba cedrina, che placano con la balsamicità la sapidità del pesce.

    La ricetta

    Ingredienti per 4 persone

    4 triglie da 150 g
    ½ litro di acqua
    1 radice di zenzero
    1 dl olio di nocciola
    1 rametto di erba cedrina
    Lemongrass
    Sale alla vaniglia

    Procedimento

    Preparare le triglie eviscerate e spinate. Tagliarle a fettine e metterle in una leggera marinata con l’olio di nocciola e lemongrass, salare e pepare. Preparare un’infusione, come un tè, con lo zenzero e il rametto di cedrina, lasciare in infusione per almeno una decina di minuti. Mettere le triglie in un piatto fondo e coprirle con l’infuso bollente.

    Alsace Riesling Pflaenzer 2008 – Louis Freyburger & Fils

    Dal citrico del Sancerre passiamo alle note più agrumate di questo Riesling alsaziano, i cui vigneti sono situati presso il paese di Bergheim. Proseguiamo così il nostro percorso del vino d’Oltralpe.

    Millefoglie di astice bretone con succo di pomodoro, aceto di Sherry [16/20]

    Il crostaceo viene servito in questa preparazione che ne esalta i profumi decisi e la sodezza delle carni. Lo chef ha spolpato per noi il carapace alternandone sezioni con sfoglie di pasta croccante. A nappare la millefoglie sono le note dolci e acide del meraviglioso matrimonio di pomodoro e aceto di Sherry. Il colore di insieme, corallo carico, è un invito da non disattendere.

    Pouilly-Fumé Cuvée Prestige des Fines Caillottes 2007 – Jean Pabliot et Fils

    Torniamo nella Loira, esattamente sulla sponda opposta del Sancerre, dove si trova l’altra grande denominazione imperniata sul Sauvignon Blanc, il Pouilly-Fumé. Questo esemplare è un assemblaggio delle migliori uve e al naso presenta alcune particolari sfumature tropicaleggianti, cui fa seguito una solida struttura, ottenuta in parte grazie a una parziale macerazione con le bucce.

    Riso carnaroli, capasanta scaloppata con mantecatura di riccio fresco [16,5/20]

    Due prelibatezze marine incontrano il padrone della cucina lombarda, il riso. La delicatezza della capasanta scaloppata e il salmastro dei ricci impreziosiscono la mantecatura di questo primo marino. La presentazione a corona è il degno copricapo per un gusto regale.

    Chablis Premier Cru Mont de Milieu 2007 – Lamblin & Fils

    Veniamo ora alla Borgogna. Lamblin, con le sue 12 generazioni di viticoltori in Chablis, è uno dei domaine con più esperienza dell’intera Regione. Il cru in questione si trova proprio sul confine tra la Borgogna e la Champagne ed esprime tutta la sua natura grazie a una vinificazione che prevede solo acciaio durante tutto il processo.

    Rombo cotto sulla spina, carciofi, riduzione di arancia e pelle croccante [16/20]

    La succulenta tenerezza del rombo è rispettata da una veloce scottatura in padella e promossa dal notevole trio di accompagnamento. I carciofi dai toni amarognoli albeggiano nella salsa all’arancia a predominanza acida. Non scordiamoci di ciò che affida un piglio deciso al tutto: la pelle del pesce resa friabile è infatti la ciliegina su questo secondo.

    Scorfano intero spinato e farcito, leggero brodo di bouillabaisse [16,5/20]

    Questo piatto impressiona la vista e seduce il palato. È la testa massiccia del pesce a campeggiare nel nostro piatto. Alle spine velenose si sostituisce la gustosa dadolata che compone la farcia, tartufi, mandorle di mare, peperoni e funghi; al fondo in cui lo scorfano risiedeva invece si è avvicendata la bouillabaisse. Un’elegante mix da scoprire con un’immersione culinaria.

    La ricetta

    Ingredienti

    1 scorfano da 350/400 g
    200 g di pane tagliate a cubetti da rosolare con 20 g d’olio di oliva
    3 calamarri puliti da circa 200 g
    6 tartufi di mare puliti
    6 mandorle di mare
    100 g di foglie di bieta
    50 g di burro
    ½ peperone dolce rosso
    2 funghi secchi da circa 20 g
    5 pomodori confit
    20 g di Parmigiano

    Procedimento

    Pulire lo scorfano partendo dalla spina dorsale e lasciando intero il pesce con testa e coda. Tenere da parte le lische per il brodo. Deliscare con cura la polpa con una pinzetta.
    Per il ripieno: saltare il pane tagliato a dadini con qualche cucchiaio d’olio e spadellare assieme anche il calamaro, anch’esso tagliato a dadini, i tartufi e la mandorla di mare. In un’altra padella saltare, ad alta temperatura, le foglie di bieta con una noce di burro; unirvi anche il peperone sbucciato e tagliato a dadini e i funghi precedentemente ammollati in acqua tiepida.
    Miscelare bene tutti gli ingredienti, condire con sale e pepe, unendo gli aromi e farcire lo scorfano con il composto così ottenuto.
    Preparare la bouillabaisse con le lische dello scorfano, fare ridurre, lucidare con del burro e nappare il pesce prima di servirlo.

    Pommard Clos Micault 2002 – Parent

    Pommard è una delle denominazioni della Côte de Beaune. Trovandoci in Borgogna l’uva è naturalmente Pinot Noir, che in questo terroir affianca la sua inconfondibile eleganza con una potenza e una tannicità caratteristiche.

    Ecco Marco Colleoni armato di coltello… cosa ci attenderà???

    Agnello cotto al rotissoire verticale [16/20]

    Una carne di qualità superba merita tutte le cure del caso durante la cottura. Arrostito come meglio non si potrebbe questo agnello non abbisogna di nient’altro per declamare la sua bontà.

    Sauternes Passion de Closiot 2005 – Château Closiot

    Non potevamo che chiudere il nostro viaggio in Francia con un Sauternes, frutto di una selezione estremamente rigida. Le uve sono Semillion al 100% e la fermentazione avviene in barrique nuova, così come l’affinamento di tre anni.

    Salvino di Trescore Cremasco [+++++]

    Coccole finali [+++++]

    Tipologie: macaron al cioccolato, fragola, pistacchio; cannoncini al cioccolato; bignè alla crema; crema inglese con le fragole; biscotti di mandorle; pasta frolla al cocco, meringhe.

    Babà [16/20]

    Questo dolce si commenta da solo: tenera pasta lievitata che esplode nel profumo e nel gusto di rhum. Ogni altra parola a proposito è un attimo sottratto al gusto.

    Sfoglia crema al cioccolato sorbetto di lamponi [16,5/20]

    Un dolce dai connubi sensoriali ben calibrati in cui le note profonde del cacao, vagamente tanniche, si schiudono nella freschezza acida del sorbetto ai lamponi. Il boccone perfetto offre un alternarsi piacevole di consistenze: il croccante della sfoglia, la cremosità del cacao e i cristalli zuccherini del sorbetto.

    Gelato di crema all’antica Vecchia Carpigiani [17/20]

    Questa dolce chiosa porta con sé il nome di una garanzia: Carpigiani indica l’arte esperta di chi si è occupato da sempre di gelato tanto da aprire un’università per mastri gelatai. La crema, sempreverde dei golosi, con salse fruttate  e al cioccolato in accompagnamento, conclude in trionfo il nostro percorso.

    Selezione di Cognac Maxime Trijol

    Caffè [+++++]

    Caffè miscela Arabica Portioli.

    Vodka Tonic

    Vodka – Belvedere

    I fratelli Colleoni

    Il nostro conto

    Menu degustazione da € 100 più due portate supplementari, bevande escluse.

    Cucina

    Grande ristorante di pesce, che viene selezionato ottimamente e mai mortificato dall’ego del cuoco, al contempo anche alcuni grandi classici trovano il loro spazio in modo superbo. Marco e Vittorio ci sanno fare dietro i fornelli e si propongono con concretezza e umiltà, bravi!

    Servizio

    Paolo è davvero un ottimo padrone di casa, sempre presente e accorto, nonché un abile selezionatore di vini, tutto sotto la sua regia procede per il verso giusto.

    Conclusioni

    Un ristorante attento alle esigenze della clientela attraverso un’offerta veramente ricca e di livello sia al tavolo che nei servizi legati alla struttura. Certificato e dunque consigliato!

    Valutazioni: [* * * * *]

    CucinaServizio – Location – CantinaCoccole

    Viaggiatore Gourmet

    Ristorante San Martino
    24047 Treviglio
    Via Cesare Battisti, 3
    Tel. 036349075
    Chiuso domenica sera e lunedì
    E-mail: info@sanmartinotreviglio.it
    Sito internet:
    www.sanmartinotreviglio.it


    Visualizzazione ingrandita della mappa

    Topics: Bergamo e provincia, Recensioni Lombardia, Relais&Hotel, Reportage Ristoranti | No Comments »

    Comments are closed.