Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Diario di esperienze e momenti enogastronomici
per appassionati viaggiatori esigenti e golosi
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)

  • Twitter Ufficiale!



  • Diventa anche tu un Viaggiatore Gourmet! ; Accoglienza speciale, coccole, privilegi, inviti ad eventi esclusivi…

    VG Card - Tipologie e Quote Annuali / Rinnovi
  • Eventi Media Partner

    Evento: World Pastry Stars

    img1

    Location: Four Seasons Hotel Milano

    Date: 18 e 19 Maggio 2014

    Per info: Clicca qui

    Evento: Io Bevo Così

    img1

    Location: Monastero del Lavello (LC)

    Date: 25 e 26 Maggio 2014

    Per info: Clicca qui

  • Premium Partner










  • I RISULTATI degli Altissimo Ceto Awards 2011 ! Clicca Sotto


  • Calendario

    marzo: 2007
    L M M G V S D
    « feb   apr »
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    262728293031  
  • Partner Editore

  • Partner Education


  • VG Sponsored By








  • Sottottoscrivi il FEED per essere aggiornato ad ogni modifica.


  • Selected Web Link:


  • LETTURE CONSIGLIATE


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 8879288598
    Titolo: Il perfezionista. Vita e morte di un grande chef
    Autore: Chelminski Rudolph


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: La mia cucina pop. L'arte di caramellare i sogni.
    Autore: Oldani Davide


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: Cuoco andata e ritorno. Viaggi , sogni , ricette di un uomo che voleva cucinare
    Autore: Oldani Davide


  • La Guida dei Vini on-line di Altissimo Ceto:

  • Indice Geografico delle Cantine aderenti:

    PIEMONTE

    Albino Rocca

    Antica Casa Vinicola Scarpa

    Azelia

    Borgogno

    Braida

    Bricco Giubellini

    Bruna Grimaldi

    Cà di Cairè-Emanuele Rolfo

    Casa Vinicola Bruno Giacosa ed Az. Agr. Falletto

    Cascina Bruciata

    Cascina Ca' Rossa

    Cascina Garitina

    Cascina I Carpini

    Cascina La Ghersa

    Cascina Nuova-Elio Altare

    Cascina Val del Prete

    Castello di Neive

    Cogno

    Comm. G.B. Burlotto

    Conterno-Fantino

    Conterno Giacomo

    Coppo

    Corino

    Damilano

    Deltetto

    Domenico Clerico

    Deltetto

    Edoardo Sobrino

    Elio Perrone

    Enzo Boglietti

    E. Pira & Figli - Chiara Boschis

    Eraldo Viberti

    Ettore Germano

    Flavio Roddolo

    F.lli Cigliuti

    Fontanafredda

    Forti del Vento

    Gagliasso

    Gaja

    G.D. Vajra

    Giacomo Grimaldi

    Giacomo Vico

    Gianni Gagliardo

    Icardi

    Iuli

    Josetta Saffirio

    La Spinetta

    Luciano Sandrone

    Luigi Baudana

    Malabaila

    Malvirà

    Manzone

    Marchesi Alfieri

    Mascarello Giuseppe e figlio

    Massolino

    Matteo Correggia

    Mauro Molino

    Mauro Veglio

    Merenda con corvi

    Michele Taliano

    Moccagatta

    Montaribaldi

    Monti

    Nada Fiorenzo

    Negro Angelo

    Oddero

    Parusso

    Pelissero

    Pescaja

    Piero Busso

    Pio Cesare

    Podere Rocche dei Manzoni

    Poderi A. Bertelli

    Poderi Aldo Conterno

    Poderi Luigi Einaudi

    Principiano Ferdinando

    Produttori del Barbaresco

    Prunotto

    Raineri Gianmatteo

    Roberto Voerzio

    Rinaldi

    Rivetto

    Rizzi

    Schiavenza

    Sottimano

    Tenuta Rocca

    Tenute Cisa Asinari dei Marchesi di Grésy

    Ugo Lequio

    Vietti

    Villa Giada

    LOMBARDIA

    Barone Pizzini

    Bellavista

    Berlucchi

    Ca' del Bosco

    Camossi

    Cascina San Pietro

    Cavalleri

    Colline della Stella

    Contadi Castaldi

    Ferghettina

    Gatti Enrico

    La Montina

    Le Marchesine

    Majolini

    Mirabella

    Il Mosnel

    Montedelma

    Montenisa

    Monte Rossa

    Quadra

    Ricci Curbastro

    Ronco Calino

    Togni-Rebaioli (Enrico Togni)

    Uberti

    Villa

    VENETO

    Accordini Stefano

    Aldegheri

    Allegrini

    Anselmi

    Bertani

    Brigaldara

    Ca' Rugate

    Castellani Michele & Figli

    Coffele

    Dal Forno Romano

    David Sterza

    Fabiano

    Fasoli Gino

    Filippi

    F.lli Tedeschi

    Gini

    Inama

    I Stefanini

    Le Battistelle

    Le Ragose

    Maculan

    Masari

    Montecariano

    Monte dall'Ora

    Nardello

    Novaia

    Pieropan

    Portinari

    Prà

    Roccolo Grassi

    Sandro de Bruno

    Serafini & Vidotto

    Speri Viticoltori

    Tamellini

    Tenuta Bastia

    Tenuta L'Armonia

    Tenuta Sant'Antonio

    T.E.S.S.A.R.I.

    Tommaso Bussola

    Trabucchi d'Illasi

    Vigneto Due Santi

    Zenato

    Zymé

    TRENTINO-ALTO ADIGE

    Abbazia di Novacella

    Alois Lageder

    Arunda

    Balter

    Baron di Pauli

    Cantina di San Michele Appiano

    Cantina di Terlano

    Cantina Produttori di Bolzano

    Castelfeder

    Cesconi

    Dorigati

    Elena Walch

    Endrizzi

    Ferrari

    Foradori

    Franz Haas

    Hofstatter

    Letrari

    Lunelli

    Kurtatsch - Cortaccia

    Manincor

    Nals-Margreid

    Peter Dipoli

    Peter Sölva & Söhne

    Pojer & Sandri

    Strasserhof

    Tenuta San Leonardo

    Tiefenbrunner

    Tramin

    Weingut Niklas

    FRIULI VENEZIA-GIULIA

    Borgo del Tiglio

    Borgo San Daniele

    Castello di Spessa

    Colle Duga

    Colmello di Grotta

    Drius

    Ermacora

    Giovanni Dri

    Grillo

    Jermann

    La Viarte

    Le Due Terre

    Le Vigne di Zamo'

    Lis Neris

    Livio Felluga

    Livon

    Marco Felluga

    Picech

    Renato Keber

    Roberto Scubla

    Rocca Bernarda

    Ronchi di Manzano

    Ronco dei Tassi

    Ronco del Gelso

    Russiz Superiore

    Schiopetto

    Toros

    Tenuta di Blasig

    Venica & Venica

    Vie di Romans

    Vigna del Lauro

    Villa Russiz

    Volpe Pasini

    Zuani

    EMILIA-ROMAGNA

    Albinea Canali

    Bartolini

    Ca' di Sopra

    Calonga

    Cà Lunga

    Cantina della Volta

    Casetto dei Mandorli

    Castelluccio

    Cavicchioli

    Ceci

    Cleto Chiarli

    Drei Donà-Tenuta La Palazza

    Fattoria Monticino Rosso

    Fattoria Moretto

    Fattoria Paradiso

    Fattoria Zerbina

    Ferrucci

    Fiorentini

    Fondo San Giuseppe

    Gallegati

    Giovanna Madonia

    La Pandolfa

    La Stoppa

    La Tosa

    Le Barbaterre

    Lini 910

    Lusenti

    Medici Ermete

    Monte delle Vigne

    Paltrinieri

    Poderi Morini

    Rinaldini-Moro

    Rontana

    San Patrignano

    San Valentino

    Stefano Berti

    Tenuta La Viola

    Tenuta Pederzana

    Terre della Pieve

    Torre Fornello

    Tre Monti

    Tre Re'

    Villa Bagnolo

    Villa Papiano

    Villa di Corlo

    TOSCANA

    Agostina Pieri

    Amantis

    Antinori

    Avignonesi

    Baracchi

    Barone Ricasoli

    Bindella

    Biondi-Santi

    Boscarelli

    Brancaia

    Bulichella

    Caiarossa

    Ca' Marcanda

    Canalicchio di Sopra

    Canneto

    Capanna

    Capannelle

    Caparzo

    Capua

    Carlo Gentili

    Casanova di Neri

    Case Basse-Gianfranco Soldera

    Castell'in Villa

    Castello dei Rampolla

    Castello del Terriccio

    Castello di Ama

    Castello di Cacchiano

    Castello di Fonterutoli

    Castello di Gabbiano

    Castello di Querceto

    Castello di Volpaia

    Castello Monsanto

    Castel Pietraio

    Castelvecchio

    Castiglion del Bosco

    Cecchi

    Cinelli Colombini

    Col d'Orcia

    Colle Massari-Grattamacco

    Cupano

    Dei

    Donna Olga

    Duemani

    Enrico Fossi

    Fanti-San Filippo

    Fattoria Ambra

    Fattoria Casa Sola

    Fattoria La Torre

    Fattoria Le Pupille

    Fattoria Lornano

    Fattoria Poggio di Sotto

    Fattoria San Giusto a Rentennano

    Felsina

    Fontodi

    Fuligni

    Giuliano Tiberi

    Godiolo

    Gualdo del Re

    I Balzini

    Icario

    Il Borro

    Il Marroneto

    Il Paradiso di Manfredi

    Isole e Olena

    La Cerbaiola-Giulio Salvioni

    La Gerla

    Lanciola

    La Porta di Vertine

    La Rasina

    Le Macioche

    Le Potazzine-Gorelli

    Le Ragnaie

    Lisini

    Lornano

    Mastrojanni

    Michele Satta

    Monteraponi

    Montevertine

    Moris

    Nittardi

    Ormanni

    Petra

    Petrolo

    Pieve di Santa Restituta

    Podere Brizio-Roberto Bellini

    Podere Casanova

    Podere Il Palazzino

    Podere Sapaio

    Poggio Antico

    Poggio Argentiera

    Poggio Mandorlo

    Poggio Salvi

    Poggio Scalette

    Poliziano

    Prelius-Castelprile

    Querciabella

    Rignana

    Rocca di Montegrossi

    Ruffino

    San Fabiano Calcinaia

    Salustri

    Sanguineto

    Serpaia

    Scopone

    Stella di Campalto

    Tenimenti Angelini

    Tenuta Argentiera

    Tenuta Belguardo

    Tenuta degli Dei

    Tenuta dell'Ornellaia

    Tenuta di Ghizzano

    Tenuta di Trinoro

    Tenuta di Sesta

    Tenuta La Badiola

    Tenuta PoggioVerrano

    Tenuta San Guido

    Tenuta Sette Ponti

    Tenuta Vecchie Terre di Montefili

    Tenuta Villa Rosa

    Tenute Folonari

    Tenute Silvio Nardi

    Tolaini

    Varramista

    Villa I Cipressi

    Villa S. Anna

    UMBRIA

    Adanti

    Antonelli San Marco

    Arnaldo Caprai

    Bocale di Valentini

    Cantina Novelli

    Casale Triocco

    Castello della Sala

    Castello delle Regine

    Castello di Corbara

    Cesarini Sartori

    Colpetrone

    Fattoria Colleallodole

    Goretti

    Lamborghini

    Lungarotti

    Perticaia

    Scacciadiavoli

    Tabarrini

    Terre de la Custodia

    MARCHE

    Allevi Maria Letizia

    Belisario

    Bisci

    Boccadigabbia

    Brunori

    Bucci

    Clara Marcelli

    Colonnara

    Conti di Buscareto

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Dezi

    Fattoria Laila

    Fattoria La Monacesca

    Fattoria Le Terrazze

    Fattoria San Lorenzo

    Fattoria Serra San Martino

    Fazi Battaglia

    Garofoli

    Lanari

    Moncaro

    Monteschiavo

    Moroder

    Oasi degli Angeli

    Santa Barbara

    Sartarelli

    Silvano Strologo

    Tenuta di Tavignano

    Umani Ronchi

    Vallerosa-Bonci

    Valter Mattoni

    Valturio

    Velenosi

    Veneranda Vite

    Vignamato

    ABRUZZO

    Anfra

    Barba

    Buccicatino

    Cataldi Madonna

    Col del Mondo

    Collefrisio

    Fattoria La Valentina

    Emidio Pepe

    Illuminati

    Lepore

    Masciarelli

    Montori

    Nestore Bosco

    Orlandi Contucci Ponno

    Pasetti

    Strappelli

    Torre dei Beati

    Valentini

    Zaccagnini

    BASILICATA

    Eleano

    Terra dei Re

    CAMPANIA

    Benito Ferrara

    Caggiano

    Colle di San Domenico

    Colli di Lapio

    Contrade di Taurasi

    De Conciliis

    Di Meo

    Donna Chiara

    Feudi di San Gregorio

    Fratelli Urciuolo

    Guastaferro

    Marisa Cuomo

    Mastroberardino

    Montevetrano

    Qintodecimo

    Torricino

    Terredora

    Villa Diamante

    Villa Matilde

    Villa Raiano

    Viticoltori del Casavecchia

    CALABRIA

    Cantine Viola

    SICILIA

    Baglio del Cristo di Campobello

    Baglio di Pianetto

    Benanti

    Cottanera

    Donnafugata

    Duca di Salaparuta

    Feudo Maccari

    Feudo Principi di Butera

    Graci

    Gulfi

    Masseria del Feudo

    Miceli

    Morgante

    Occhipinti

    Palari

    Passopisciaro

    Planeta

    Sallier de La Tour

    Tasca d'Almerita

    Tenuta delle Terre Nere

    Vini Biondi

  • « Ristorante Il sole di Ranco – Ranco (VA) – Chef Davide Brovelli | Home | SECONDA Edizione Forum Meeting di Altissimo Ceto! »

    Ristorante Combal.Zero – Rivoli (TO) – Chef Davide Scabin

    By ViaggiatoreGourmet | marzo 9, 2007

    Provato a Pranzo Mercoledì 28 Febbraio 2007

    Archivio storico reportage:
    -> Reportage del 27 ottobre 2006
    -> Meeting del 10 settembre 2008
    -> Meeting del 29 settembre 2009
    -> Meeting del 6 ottobre 2010
    -> Meeting del 15 giugno 2011
    -> Meeting del 28 marzo

    Upgrade in corso! ;-) Menù RINNOVATI al Combal.Zero!

    E’ stato l’editore della rivista Apicius per l’Italia, Anna Morelli che a Identità Golose, facendomi i complimenti per la recensione relativa al Combal.Zero (Release 1.0) riguardo le mie foto sul Blog mi dice.. “guarda che Scabin ha cambiato tutto… anche noi siamo appena usciti sulla rivista ma adesso è tutto cambiato! Bisogna ritornare.”

    Per gli amanti della Storia e dei piatti “Cult” del Creativo QUI trovate la Release 1.0

    E allora potevo non tornare a prendere ripetizioni… e raccontarvi della nuova Release 2.0 ?!? ;-)

    Poi da quando ho saputo che Giulia Tavolaro Sommelier del tristellato Le Calandre, e passata nella squadra di Scabin , ho capito che anche dalle parti di Rivoli dopo un anno di “transizione” qualcosa stava finalmente avvenendo… anche il ritorno di Milena Pozzi in sala completa il quadro generale dell’upgrade.

    Il locale è premiato da Michelin con una “stella” , per la guida Espresso è il migliore ristorante del Piemonte con 17,5/20 , per il Gambero (Tre Forchette) 90 con cucina a 54.


    Ecco il mitico cancello con la fotocellula sotto il citofono…

    “Un passo indietro gentilmente… lasciare libera la fotocellula” recita OGNI VOLTA una voce soave. Viceversa il cancello automatico non si apre.

    Ancora prima di entrare al Combal.Zero , il cliente è già chiamato ad interagire, viene coinvolto
    a prestare attenzione a quello che lo circonda, senza subire passivamente… che sia già questo il primo “messaggio” … !? con Scabin non ci sarebbe da stupirsi… ;-)


    Uno scorcio della sala.
    Delle sedie si parla da tempo… saranno a breve… (?) sostituite con qualcosa di più consono al “tono” ed al “costo” del locale.


    Mise en place
    Posateria Broggi, Cristalli Riedel

    I NUOVI Menù (ve li riporto integralmente)

    Non c’e più il “Creativo” … e probabilmente tra qualche mese verrà introdotto un menù con i piatti “Cult”.

    M E N U’ D E G U S T A Z I O N E . Z E R O (la mia scelta)

    CHECK SALAD

    CARPACCIO D’ASTICE

    CAPASANTA ALLA THAILANDESE

    ANIMELLA DI VITELLO CON PATATE

    MELANZANA AL POMODORO

    CONIGLIO CON PISELLI

    SFARFALLE SHAKE

    TAGLIATA DI MANZETTA

    CORDON-BLEU CON SPINACI

    GREMOLADA ALLA CHARTREUSE

    GELATINA DI ROSA

    HOT CHOCOLATE IN THE WIND (CIOCCOLATO CALDO E MENTA)

    CYBER-ELIOCAMPARI

    M E N U’ D E G U S T A Z I O N E C O M B A L

    CREMA DI PISELLI E PANNA ACIDA CON SALMERINO E TE AFFUMICATO

    CROCCHETTA DI MERLUZZO MANTECATO, CHIPS DI PATATA VIOLETTA, TISANA AL PASTIS 51

    TONNO DI CONIGLIO CON VERDURE E SALSA BRUSCA “ASTIGIANA”

    RISO CARNAROLI “ACQUERELLO” MANTECATO CON FOIE GRAS D’OCA E CARCIOFI

    MINESTRA DI ZUCCA CON RADICCHIO TREVISANO E CAPASANTA

    STINCO DI MAIALINO IN FOGLIA DI VERZA CON PATATE RATTE

    BAVARASE AL LIMONE CON SALSA DI POMPELMO ROSA AL CARAMELLO
    BABY GIN TONIC

    E N T R A T E

    TONNO DI CONIGLIO CON VERDURE E SALSA BRUSCA “ASTIGIANA”

    SALMERINO X 3 :
    MARINATO; AL VINO ROSSO; QUENELLE

    UOVO AFFOGATO CON GUAZZETTO DI CARDI GOBBI ALL’ACCIUGA

    TERRINA DI FOIE GRAS D’OCA E MELE CON UVA VERDE

    OSTRICHE “TSARSKAYA” CON CREMA DI PATATE E GELATINA DI FONDO BRUNO

    CROCCHETTE DI BACCALA’ MANTECATO, CHIPS DI PATATE VIOLETTE,
    TISANA AL PASTIS 51

    QUAGLIA CARAMELLATA CON FLAN DI FILONE E SALSA AL TARTUFO NERO

    P A S T E E M I N E S T R E

    CANDELE “GERARDO DI NOLA” CON SCORFANO, CECI, VONGOLE E BROCCOLI

    RISO CARNAROLI “ACQUERELLO” MANTECATO CON FOIE GRAS D’OCA E CARCIOFI

    TAGLIOLINI DI CAMPOFILONE CON MELANZANA, POMODORO SAN MARZANO MIGNON E BURRATA

    RAVIOLE DI PATATE E TARTUFO NERO CON PORRI E RICOTTA AFFUMICATA

    LASAGNA DI CAVOLO VERZA, PANE, TOMA DI LANZO E SALAME DI “TÜRGIA”

    C A R N I E P E S C I

    ASIAN STYLE SALAD CON GAMBERI SCOTTATI (PROVENIENZA SICILIA)

    FILETTO DI ROMBO CHIODATO CON SALSA DI OSTRICHE, PATATE FONDENTI AL LIMONE E CAVIALE “CALVISIUS”

    ANATRA NANTAISE CON FUNGHI ENOKI (GIAPPONE), ZUPPA DI CIPOLLE, BABY NAVONI E FOIE GRAS D’OCA

    STINCO DI MAIALINO IN FOGLIA DI VERZA CON PATATE RATTE

    MANZETTA CON PERE MADERNASSA AL PEPE DI CUBEBE, INSALATA DI FOGLIE DI SENAPE

    - DEGUSTAZIONE DI FORMAGGI

    M I C R O D E S S E R T

    MERY MARRONI (MERINGA, PANNA MONTATA, MARRON GLACÉE)
    ZABAJONE CON IL “BICERIN DI TORINO”

    KIT 3 & 40: BAVARESE YOGOURTH E LAMPONE

    MOUSSE CIOCCOLATO E CAFFE’

    CREMINO VANIGLIA E SALSA PISTACCHIO

    D E S S E R T

    COCOALEXANDER
    (spuma di cioccolato fondente, cocktail Alexander al cocco)
    CREMINO DI CIOCCOLATO BIANCO CON GELATINA DI FRUTTO DELLA PASSIONE

    TARTE TATIN ALLE PERE E AMARETTO CON GELATO ALLA VANIGLIA

    SOUFFLÉE’ ALLA NOCCIOLA PIEMONTE CON GELATO AL CIOCCOLATO FONDENTE

    BAVARESE AL LIMONE, SALSA AL POMPELMO ROSA E CARAMELLO

    GRANITA DI FRAGOLE CON PANNA MONTATA

    Carta dei vini;
    Interessante, già discretamente ampia sia sul nazionale che internazionale Giulia ci sta ancora lavorando.
    (17,5/20)


    LA carta delle Acque.

    Abbinamento Vini; (scelgo di farmi accompagnare al calice)

    Nel seguito della cronaca del pranzo i vari abbinamenti.


    Le Bollicine disponibili..

    ..Raccontate “live” dalla Brava Giulia Tavolaro.

    La mia scelta andrà su un Uberti Rosè.
    Pane
    Pane grissini e burro. Non le solite numerose varianti, essenziale ma buono.

    Si parte!


    Vitello Tonnato alla maniera antica con cipolla di Tropea al forno.
    Prima entrata e primo messaggio…
    (16,5/20)


    Silex Par Didier Dagueneau Pouilly-Fumé
    Grande intensità aromatica, pieno e complesso.
    Che GRANDE vino!


    Check Salad
    Un piatto presentato recentemente a Identità Golose.
    Viene salato in tavola… con un simpatico spruzzatore.
    Si parte dal pomodoro , poi a salire penultimo il caviale e ultimo il Pack Choy (cavolo cinese).
    Usate le mani e vi assicuro un divertimento unico!
    (18/20) si 18/20 ad un insalata… mbè ?! ;-) Provatela… e forse ne vale anche di più,
    per le sensazioni e gli stimoli che riceverete al palato vi si apre veramente un “mondo”.
    E io che ODIO l’insalata… ma non questa di Scabin…


    Una sorpresa vi attende sotto l’ultima foglia…


    Cinerino 2004 Marziano Abbona
    Un bianco in vendemmia tardiva fermentato in botti di quercia.
    Altro vino dalla spiccata personalità.


    Carpaccio di astice, fonduta di gorgonzola e lattuga di mare
    Il piatto del giorno senza discussioni! Gusto con Emozione! Ne avrei mangiate altre tre portate ;-)

    (18,5/20)

    Capasanta alla Thailandese…
    Lamentandomi per la precedente mini-porzione, Davide pensando… questo “tiene fame” , di cappesante ne mette due… ma la porzione “regular” di questa portata è con una ;-)
    Mordicchiate il bastoncino di lemongrass, occhio al chili Messicano… non “fulminatevi” il palato, che siamo solo all’inizio.
    (16,5/20)

    Mas de Daumas Gassac 2002
    Ricco , scuro , complesso ma ancora troppo giovane.

    Ostriche “TSARSKAYA” con crema di patate e gelatina di fondo bruno
    Un piatto “ruffiano” con la crema di patate sempre godibile… ma qui il problema sta nella temperatura a mio parere, anche il ghiaccio per tenerla bassa, si perde l’erotico… e diventa tutto troppo freddo.
    (15,5/20)


    Sake “Kohaku Hikari” – Kyoto
    Che buono! Il migliore mai assaggiato.

    Tataki di melanzana con baby San Marzano confit , semi di pomodoro siciliano e scorze di lime.
    Un viaggio in Giappone andata e ritorno con le nostre materie prime , per un piatto davvero intrigante!
    (17,5/20)

    Il Sodaccio di Montevertine 1994
    Grande rapporto qualità / prezzo.

    Riso Carnaroli “Acquerello” mantecato con foie gras d’anatra e carciofi.
    Questo è un mio intermezzo, una parentesi personale nel menù… .ZERO
    Per un grande Risotto! Che cerco sempre di non farmi mancare.
    (17,5/20)


    Coniglio e piselli
    Un piatto delicato e convincente.
    (17/20)

    Barbaresco Bruno Rocca Rabaja 2001
    Un Barbaresco moderno.


    Nostalgia ?!?


    “Sfarfalle” Shake
    Condimento tre tipi di burro a crudo.
    Divertente il passaggio… per un piatto che mi ricorda lo stile di un certo menù creativo…
    S.V.

    Manzetta con pere Madernassa al pepe di cubebe , insalata di foglie di senape
    Tagliata di Fassona…
    Ok per l’abbinamento , ma la carne non mi convince… , poco “erotica” qui bisogna “stressare” il fornitore per fargli mantenere il livello dei tagli rispetto alle prime forniture.
    (15,5/20)


    Cordon-Bleu con spinaci e salsa marbre
    Piatto gradevole e stimolante.
    (16,5/20)

    Dattero e ananas leggermente arrostiti , succo d’arancia.
    Abbinato con una “Chartreuse verte”.

    Un Predessert davvero troppo complesso…al palato contrasti eccessivi.


    Litchis, gelatina di rosa con frammenti d’oro
    Un altro passaggio troppo “complesso” e poco “goloso”.
    (16/20)


    Gremolada alla fragola con fragola e panna
    Questa una mia richiesta…extra dalla carta dei dessert.
    Torniamo sul “semplice” e siamo già più sereni.
    (18/20) si 18 … granita di fragole e panna montata provatela..


    Hot chocolate in the wind (Cioccolato caldo e menta)

    La procedura prevede che vi spalmate il burro di cacao alla menta sulle labbra , e subito dopo procedete con il “surgere” o “sorbire” il cioccolato, creando un contrasto freddo/caldo , riscontrerete sicura “emozione” al palato e non solo…
    Spalmate senza timore! Non fate i timidi.
    Davvero divertente! (+)
    S.V.

    La carta Caffè e Te.


    Vengo invitato ad un colloquio con lo Chef e accedo alla sala Briefing dello Staff.


    Degustiamo un Bas-Armagnac 1977 – Marquis de Montesquiou


    Non poteva mancare il condominio di piccola pasticceria sempre freschissima oltre che di grande livello è impensabile infatti non finirla tutta.
    Seguiranno un paio d’ore di chiacchiere e confronti con lo Chef Davide Scabin , che si dimostrerà davvero molto disponibile, riguardo il momento del suo percorso e raccontandomi le particolarità dei nuovi piatti.

    Il Conto;

    Menù .ZERO 160€
    Calice Silex 18€
    Calice Cinerino 7€
    Calice Sodaccio 94 6€
    Calice Barbaresco 13€

    Acqua 8€
    Caffè 5€

    Totale 217 €

    - Sconto Scabin

    Totale 190€


    Altro foto scorcio della sala.

    Note Positive;
    Un locale unico nel suo genere, davvero un pranzo che non si dimentica.

    Note Negative; Dettagli
    Sedie e Bagni (Struttura) restano non a livello del “tono” del locale.

    Conclusioni;
    Con questa “virata” sulla qualità del personale in sala e con la nuova impostazione di piatti / menù , ci sono tutti i presupposti affinchè le due stelle a fine anno finalmente possano arrivare…
    Lo scorso anno due ne ho “tirate” , Villa Crespi e Piccolo Lago e due sono arrivate…


    Lo Chef Davide Scabin e VG.

    Altissimo Ceto per Davide Scabin , Milena Pozzi, Giulia Tavolaro e la squadra tutta !


    Sono passate 6 ore tra pranzo e chiacchiere , per il sottoscritto sono pomeriggi di “formazione” & training sul “campo”. Perchè si cresce con i fatti e non con le parole…

    Ristorante Combal.zero
    Piazza Mafalda di Savoia
    Castello di Rivoli (Museo di arte contemporanea)
    Tel:011-9565225
    www.combalzero.it
    Chiuso Lunedì e Martedì

    Topics: Recensioni Piemonte, Reportage Ristoranti, Torino e provincia | 25 Comments »

    25 Responses to “Ristorante Combal.Zero – Rivoli (TO) – Chef Davide Scabin”

    1. Itadakimasu Says:
      marzo 12th, 2007 at 00:04

      Ma porc********… lo sapevo che non dovevo venire a leggerti, ora vado a letto incazzato! Non crescere troppo però, che non ti sto più dietro! Ma Scabin le freccette dove le tiene??? ihihih…

    2. Anonymous Says:
      marzo 12th, 2007 at 01:11

      Mi inchino al grande maestro !
      un connubio di semplicità, tecnica, desig e fantasia…
      Grande Scabin
      Matteo Pisciotta
      Osteria del Sass

    3. Anonymous Says:
      marzo 12th, 2007 at 11:27

      Complimenti. Come smepre un bel lavoro. E ora mi costringi ad andarci. Oltretutto come sempre tempestivo. Anche Enzo Vizzari ne ha appena parlato sull’Espresso. Per chi se l’è perso può trovarlo qui (www.kwcucina.it). E devo dire che ho trovato sintonia tra le vostre impressioni
      Gianni

    4. Il Piacere diVino Says:
      marzo 13th, 2007 at 00:30

      CLAUDIO!!!!
      Davide era a Roma questo sabato al Bibenda Day!!!
      l’ho visto nelle prime file, ma al momento non sono riuscito a collegare il viso al nome :(
      l’avrei salutato volentieri!!!!!

    5. maurizio medaglia Says:
      aprile 2nd, 2007 at 09:42

      Davide Scabin è semplicemente tornato a fare il cuoco a tutto tondo dopo una fase (comprensibilmente e intelligentemente pensata per guadagnare la ribalta calcando un palcoscenico artistico come quello del Castello di Rivoli…)da “vivandiere”,dicendola all’antica,o…da”packagista” con un neologismo più consono alla contemporaneità anglofona. In ogni caso non un passo indietro:anzi!Cuoco o vivandire Scabin per creatività autentica è più grande di tanta falsità creativa presente nelle sale del Castello: in primis rispetto a quel falsario della creatività che è Maurizio Cattelan…(spiace solo farne il nome). Se l’avanguardia, se il ‘packagismo’ di Scabin (figlio delle avnguadie dadaiste del ‘900) è una buona trovata per il marketing,per l’autopromozione,la notiziabilità,la ricerca poi deve saper dare sostanza e continuità trasformativa a tale trovata che altrimenti,come in molti casi,finirebbe lì dove è nata;quella di Scabin non corre questo rischio!!!

    6. Alida Says:
      aprile 6th, 2007 at 11:16

      Io a Rivoli ci vado per il Combal di Scabin e non certo per il Museo del Castello con Cattelan e compagnia…brutta ! Idem a Torino: mica per la Fondazione Sandretto e le cose scadenti che propone !!! Il sig. medaglia è fin troppo gentile !

    7. Anonymous Says:
      aprile 17th, 2007 at 14:30

      Bussetti-Locanda di Mongreno-Torino:Scabin-Combal0-Rivoli-Torino:chi copia da chi ???

      Bravo Claudio:anticipi sempre chi ti insegue;dopo di te il Paolini sul 24Ore di domenica scorsa:un bel pò dopo!!!

      bye bye e bon apetit…

    8. Anonymous Says:
      aprile 29th, 2007 at 11:57

      Ma non scherziamo! Non male per Locanda Mongreno, ci sono stato, ma Scabin è un fuori classe in tutti i sensi e, ammesso e non concesso che prenda spunti (proprio non me lo vedo copiare pedestremente), lo fa certamente altrove. Non c’è proprio confronto!!!!!

    9. maurizio medaglia Says:
      maggio 31st, 2007 at 11:41

      Concordo con l’anonimo : Scabin ha un “quoziente creativo” che gli consente di non copiare da nessun’altro.Un quoziente lievemnete più basso di quello di Leemann e Adrià ma ben superiore a quello di quelli del Museo lì accanto…

    10. Anonymous Says:
      giugno 15th, 2007 at 15:15

      Indubbiamente sale sul podio dei ristoranti migliori del piemonte,cucina impeccabile ,servizio ottimo,unica piccola pecca la carta delle acque,la trovo scarna e con prodotti poco ricercati,trovandosi in piemonte dovrebbe avere prodotti più regionali tra l altro migliori come la Lauretana reperibile anche in formato personalizzato ,un must per i ristoranti da altissimo ceto!!
      Marco77.

    11. Anonymous Says:
      giugno 20th, 2007 at 13:46

      mi dispiace, ma una fiat 500 me la puoi lavare e lucidare quanto vuoi…….ma io voglio pagarla come una 500 e non come una mercedes………. secondo me dovresti cominciare ad assaggiare i piatti a occhi bendati e senza sapere da chi sono preparati

    12. Anonymous Says:
      giugno 28th, 2007 at 15:12

      Giusto, ma la “nuova” 500 costa più di 10.000 euri…

    13. Anonymous Says:
      settembre 30th, 2007 at 13:45

      dico una cosa sola

      TONNO DI CONIGLIO

      vale il viaggio

      provato ieri

    14. claudio Says:
      novembre 20th, 2007 at 00:33

      sono stato al combal zero giov 15 nov 07, bel posto(hanno cambiato le sedie!!)ma non sono rimasto entusiasta dopo aver pagato un cifra così avrei voluto tutto impeccabile(385€ in 2), alcuni es: no sapone per le manibagno uomini, preso menu degustaz con vino a calice, nessuno a proposto un vino per il dessert pur avendo un assillante personale che ad ogni sorso d’acqua,premuroso lo riempiva di nuovo, il menu degustazione era lo stesso che te hai preso a febbraio!! nel complesso buono, ma l’orgasmo culinario è diverso!! el bulli è sempre per me la più bella esperienza, ciao alla prossima degustazione..

    15. Solidarietà in riva al Lago, sei Chef stellati, per un menu d’autore | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      novembre 30th, 2007 at 16:22

      [...] Consonni Ristorante GuidoPEReataly (Casa Vicina) – Chef Claudio Vicina Provincia di Torino; Ristorante Combal.Zero – Castello di Rivoli (TO) – Chef Davide Scabin Ristorante Flipot – Torre Pellice (TO) – Chef Walter Eynard Ristorante LA CREDENZA – S.Maurizio [...]

    16. caterina Says:
      ottobre 24th, 2008 at 01:25

      Sono stata a cena da Scabin in questi giorni e devo dissentire dai pareri entusiastici di qualcuno. Intanto ero andata convinta che avesse impresso una nuova svolta alla sua cucina, così avevo letto, e invece il menu è pressochè identico a quello della tua recensione di un anno fa. Siamo arrivati alle 21,15 e il primo piatto è arrivato senza vino 50 minuti dopo. Due dei tre vini chiesti erano esauriti e anche uno dei due caffè, i piatti sinceramente non mi hanno entusiasmato, certamente non gli difetta la creatività e la voglia di stupire, ma ad esempio il risotto mantecato con foie gras e carciofi era scotto (!!!!!), il cestino del pane direi miserello e per ultimare il menu degustazione ci siamo alzati da tavola alle 2.05. Potrei anche aggiungere che per un locale di simile livello non è un bel vedere i piatti appoggiati su un vassoio a lato del tavolo che aspettano anche 4/5 minuti per essere serviti. Tra le note positive un piatto con tre cubetti di foie gras di cui adesso mi sfugge il nome e il cioccolato caldo e menta e anche la carta dei vini con più di una etichetta a prezzi ragionevoli. Abbiamo chiesto di salutare lo chef ma purtroppo non l’abbiamo visto anche se ci era stato detto che sarebbe venuto. Ah il sapone in bagno mancava anche da noi. Considerazione finale, eravamo andati con le migliori intenzioni, incuriositi da varie recensioni lette e molto gasati, cioè senza alcuna prevenzione, la serata secondo noi non è stata all’altezza.

    17. Anteprima CioccolaTÒ - La grande festa del Cioccolato - Dal 6 al 15 Marzo - Vi Aspettiamo! | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      febbraio 27th, 2009 at 09:42

      [...] Ristorante Combal.Zero – Castello di Rivoli (TO) – Chef Davide Scabin Ristorante Hotel Antica Posta – Chiaverano (TO)(nota: da Febbraio 2008 i patron Patron Davide e Romina Macaluso si trasferiscono ad Arezzo al ristorante Miseria e nobiltà) Ristorante Flipot – Torre Pellice (TO) – Chef Walter Eynard Ristorante La Credenza – San Maurizio Canavese (TO) – Chef Giovanni Grasso & Igor Macchia Ristorante Gardenia – Caluso (TO) – Chef Mariangela Susigan Ristorante La Valle da Gabriele – Trofarello (TO) – Chef Gabriele Torretto Ristorante NIF – Chieri (TO) – Chef Maurizio Capello Provincia di Verbania [...]

    18. ggeg Says:
      marzo 30th, 2009 at 07:02

      era sabato, ed ero al combal.zero. finalmente!
      dopo tanto leggere, eccomi con “il GEG” al gran completo. scelto il menu degustazione ZERO. decisamente un’esperienza da ricordare. ogni piatto un’emozione. abbinamento vini all’altezza, servizio di livello, locale che ben si abbina con la classe espressa nei piatti. peccato mancasse Davide Scabin. così al tavolo la stessa annosa discussione; da una parte chi sostiene che lo chef debba sempre esserci, dall’altra chi, pur a malincuore, accetta l’assenza. alla fine la cucina ha trionfato.

    19. Indice Recensioni Ristoranti suddiviso per Regioni | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      ottobre 23rd, 2009 at 12:39

      [...] (TO) – Chef Gabriele Torretto Ristorante Gardenia – Caluso (TO) – Chef Mariangela Susigan Ristorante Combal.Zero – Castello di Rivoli (TO) – Chef Davide Scabin Provincia di [...]

    20. Cartoline dal 63mo Meeting Amici Gourmet al Ristorante Combal.Zero – Rivoli (TO) – Chef Davide Scabin | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      ottobre 4th, 2010 at 09:15

      [...] (TO) – Chef Gabriele Torretto Ristorante Gardenia – Caluso (TO) – Chef Mariangela Susigan Ristorante Combal.Zero – Castello di Rivoli (TO) – Chef Davide Scabin Dolce Stil Novo Ristorante alla Reggia – Venaria (TO) – Chef Alfredo Russo Provincia di [...]

    21. Ristorante Combal.Zero – Castello di Rivoli (TO) – Chef Davide Scabin | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      ottobre 5th, 2010 at 21:34

      [...] (TO) – Chef Gabriele Torretto Ristorante Gardenia – Caluso (TO) – Chef Mariangela Susigan Ristorante Combal.Zero – Castello di Rivoli (TO) – Chef Davide Scabin Dolce Stil Novo Ristorante alla Reggia – Venaria (TO) – Chef Alfredo Russo Provincia di [...]

    22. Cartoline dal 102mo Meeting Amici Gourmet al Ristorante Combal.Zero – Rivoli (TO) – Chef Davide Scabin | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      ottobre 22nd, 2010 at 15:08

      [...] (TO) – Chef Gabriele Torretto Ristorante Gardenia – Caluso (TO) – Chef Mariangela Susigan Ristorante Combal.Zero – Castello di Rivoli (TO) – Chef Davide Scabin Dolce Stil Novo Ristorante alla Reggia – Venaria (TO) – Chef Alfredo Russo Provincia di [...]

    23. Ristorante Combal.Zero 3.0 – Rivoli (TO) – Chef Davide Scabin | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      dicembre 9th, 2010 at 10:08

      [...] (TO) – Chef Gabriele Torretto Ristorante Gardenia – Caluso (TO) – Chef Mariangela Susigan Ristorante Combal.Zero – Castello di Rivoli (TO) – Chef Davide Scabin Dolce Stil Novo Ristorante alla Reggia – Venaria (TO) – Chef Alfredo Russo Provincia di [...]

    24. Cartoline dal 140mo Meeting Amici Gourmet Ristorante Combal.Zero – Rivoli (TO) – Chef Davide Scabin | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      marzo 22nd, 2012 at 12:12

      [...] Recensione Ristorante Combal.Zero – Castello di Rivoli (TO) – Chef Davide Scabin [...]

    25. Cartoline dal 204mo Meeting Amici Gourmet @ Ristorante Combal.Zero – Rivoli (TO) – Chef Davide Scabin | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      maggio 3rd, 2012 at 12:47

      [...] Recensione Ristorante Combal.Zero – Castello di Rivoli (TO) – Chef Davide Scabin [...]

    Comments

    You must be logged in to post a comment.