Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Diario di esperienze e momenti enogastronomici
per appassionati viaggiatori esigenti e golosi
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)

  • Twitter Ufficiale!



  • Diventa anche tu un Viaggiatore Gourmet! ; Accoglienza speciale, coccole, privilegi, inviti ad eventi esclusivi…

    VG Card - Tipologie e Quote Annuali / Rinnovi
  • Premium Partner













  • I RISULTATI degli Altissimo Ceto Awards 2011 ! Clicca Sotto


  • Calendario

    gennaio: 2013
    L M M G V S D
    « dic   feb »
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031  
  • Partner Editore

  • Partner Education


  • VG Sponsored By








  • Sottottoscrivi il FEED per essere aggiornato ad ogni modifica.


  • Selected Web Link:


  • LETTURE CONSIGLIATE


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 8879288598
    Titolo: Il perfezionista. Vita e morte di un grande chef
    Autore: Chelminski Rudolph


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: La mia cucina pop. L'arte di caramellare i sogni.
    Autore: Oldani Davide


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: Cuoco andata e ritorno. Viaggi , sogni , ricette di un uomo che voleva cucinare
    Autore: Oldani Davide


  • La Guida dei Vini on-line di Altissimo Ceto:

  • Indice Geografico delle Cantine aderenti:

    PIEMONTE

    Albino Rocca

    Antica Casa Vinicola Scarpa

    Azelia

    Borgogno

    Braida

    Bricco Giubellini

    Bruna Grimaldi

    Cà di Cairè-Emanuele Rolfo

    Casa Vinicola Bruno Giacosa ed Az. Agr. Falletto

    Cascina Bruciata

    Cascina Ca' Rossa

    Cascina Garitina

    Cascina I Carpini

    Cascina La Ghersa

    Cascina Nuova-Elio Altare

    Cascina Val del Prete

    Castello di Neive

    Cogno

    Comm. G.B. Burlotto

    Conterno-Fantino

    Conterno Giacomo

    Coppo

    Corino

    Damilano

    Deltetto

    Domenico Clerico

    Deltetto

    Edoardo Sobrino

    Elio Perrone

    Enzo Boglietti

    E. Pira & Figli - Chiara Boschis

    Eraldo Viberti

    Ettore Germano

    Flavio Roddolo

    F.lli Cigliuti

    Fontanafredda

    Forti del Vento

    Gagliasso

    Gaja

    G.D. Vajra

    Giacomo Grimaldi

    Giacomo Vico

    Gianni Gagliardo

    Icardi

    Iuli

    Josetta Saffirio

    La Spinetta

    Luciano Sandrone

    Luigi Baudana

    Malabaila

    Malvirà

    Manzone

    Marchesi Alfieri

    Mascarello Giuseppe e figlio

    Massolino

    Matteo Correggia

    Mauro Molino

    Mauro Veglio

    Merenda con corvi

    Michele Taliano

    Moccagatta

    Montaribaldi

    Monti

    Nada Fiorenzo

    Negro Angelo

    Oddero

    Parusso

    Pelissero

    Pescaja

    Piero Busso

    Pio Cesare

    Podere Rocche dei Manzoni

    Poderi A. Bertelli

    Poderi Aldo Conterno

    Poderi Luigi Einaudi

    Principiano Ferdinando

    Produttori del Barbaresco

    Prunotto

    Raineri Gianmatteo

    Roberto Voerzio

    Rinaldi

    Rivetto

    Rizzi

    Schiavenza

    Sottimano

    Tenuta Rocca

    Tenute Cisa Asinari dei Marchesi di Grésy

    Ugo Lequio

    Vietti

    Villa Giada

    LOMBARDIA

    Barone Pizzini

    Bellavista

    Berlucchi

    Ca' del Bosco

    Camossi

    Cascina San Pietro

    Cavalleri

    Colline della Stella

    Contadi Castaldi

    Ferghettina

    Gatti Enrico

    La Montina

    Le Marchesine

    Majolini

    Mirabella

    Il Mosnel

    Montedelma

    Montenisa

    Monte Rossa

    Quadra

    Ricci Curbastro

    Ronco Calino

    Togni-Rebaioli (Enrico Togni)

    Uberti

    Villa

    VENETO

    Accordini Stefano

    Aldegheri

    Allegrini

    Anselmi

    Bertani

    Brigaldara

    Ca' Rugate

    Castellani Michele & Figli

    Coffele

    Dal Forno Romano

    David Sterza

    Fabiano

    Fasoli Gino

    Filippi

    F.lli Tedeschi

    Gini

    Inama

    I Stefanini

    Le Battistelle

    Le Ragose

    Maculan

    Masari

    Montecariano

    Monte dall'Ora

    Nardello

    Novaia

    Pieropan

    Portinari

    Prà

    Roccolo Grassi

    Sandro de Bruno

    Serafini & Vidotto

    Speri Viticoltori

    Tamellini

    Tenuta Bastia

    Tenuta L'Armonia

    Tenuta Sant'Antonio

    T.E.S.S.A.R.I.

    Tommaso Bussola

    Trabucchi d'Illasi

    Vigneto Due Santi

    Zenato

    Zymé

    TRENTINO-ALTO ADIGE

    Abbazia di Novacella

    Alois Lageder

    Arunda

    Balter

    Baron di Pauli

    Cantina di San Michele Appiano

    Cantina di Terlano

    Cantina Produttori di Bolzano

    Castelfeder

    Cesconi

    Dorigati

    Elena Walch

    Endrizzi

    Ferrari

    Foradori

    Franz Haas

    Hofstatter

    Letrari

    Lunelli

    Kurtatsch - Cortaccia

    Manincor

    Nals-Margreid

    Peter Dipoli

    Peter Sölva & Söhne

    Pojer & Sandri

    Strasserhof

    Tenuta San Leonardo

    Tiefenbrunner

    Tramin

    Weingut Niklas

    FRIULI VENEZIA-GIULIA

    Borgo del Tiglio

    Borgo San Daniele

    Castello di Spessa

    Colle Duga

    Colmello di Grotta

    Drius

    Ermacora

    Giovanni Dri

    Grillo

    Jermann

    La Viarte

    Le Due Terre

    Le Vigne di Zamo'

    Lis Neris

    Livio Felluga

    Livon

    Marco Felluga

    Picech

    Renato Keber

    Roberto Scubla

    Rocca Bernarda

    Ronchi di Manzano

    Ronco dei Tassi

    Ronco del Gelso

    Russiz Superiore

    Schiopetto

    Toros

    Tenuta di Blasig

    Venica & Venica

    Vie di Romans

    Vigna del Lauro

    Villa Russiz

    Volpe Pasini

    Zuani

    EMILIA-ROMAGNA

    Albinea Canali

    Bartolini

    Ca' di Sopra

    Calonga

    Cà Lunga

    Cantina della Volta

    Casetto dei Mandorli

    Castelluccio

    Cavicchioli

    Ceci

    Cleto Chiarli

    Drei Donà-Tenuta La Palazza

    Fattoria Monticino Rosso

    Fattoria Moretto

    Fattoria Paradiso

    Fattoria Zerbina

    Ferrucci

    Fiorentini

    Fondo San Giuseppe

    Gallegati

    Giovanna Madonia

    La Pandolfa

    La Stoppa

    La Tosa

    Le Barbaterre

    Lini 910

    Lusenti

    Medici Ermete

    Monte delle Vigne

    Paltrinieri

    Poderi Morini

    Rinaldini-Moro

    Rontana

    San Patrignano

    San Valentino

    Stefano Berti

    Tenuta La Viola

    Tenuta Pederzana

    Terre della Pieve

    Torre Fornello

    Tre Monti

    Tre Re'

    Villa Bagnolo

    Villa Papiano

    Villa di Corlo

    TOSCANA

    Agostina Pieri

    Amantis

    Antinori

    Avignonesi

    Baracchi

    Barone Ricasoli

    Bindella

    Biondi-Santi

    Boscarelli

    Brancaia

    Bulichella

    Caiarossa

    Ca' Marcanda

    Canalicchio di Sopra

    Canneto

    Capanna

    Capannelle

    Caparzo

    Capua

    Carlo Gentili

    Casanova di Neri

    Case Basse-Gianfranco Soldera

    Castell'in Villa

    Castello dei Rampolla

    Castello del Terriccio

    Castello di Ama

    Castello di Cacchiano

    Castello di Fonterutoli

    Castello di Gabbiano

    Castello di Querceto

    Castello di Volpaia

    Castello Monsanto

    Castel Pietraio

    Castelvecchio

    Castiglion del Bosco

    Cecchi

    Cinelli Colombini

    Col d'Orcia

    Colle Massari-Grattamacco

    Cupano

    Dei

    Donna Olga

    Duemani

    Enrico Fossi

    Fanti-San Filippo

    Fattoria Ambra

    Fattoria Casa Sola

    Fattoria La Torre

    Fattoria Le Pupille

    Fattoria Lornano

    Fattoria Poggio di Sotto

    Fattoria San Giusto a Rentennano

    Felsina

    Fontodi

    Fuligni

    Giuliano Tiberi

    Godiolo

    Gualdo del Re

    I Balzini

    Icario

    Il Borro

    Il Marroneto

    Il Paradiso di Manfredi

    Isole e Olena

    La Cerbaiola-Giulio Salvioni

    La Gerla

    Lanciola

    La Porta di Vertine

    La Rasina

    Le Macioche

    Le Potazzine-Gorelli

    Le Ragnaie

    Lisini

    Lornano

    Mastrojanni

    Michele Satta

    Monteraponi

    Montevertine

    Moris

    Nittardi

    Ormanni

    Petra

    Petrolo

    Pieve di Santa Restituta

    Podere Brizio-Roberto Bellini

    Podere Casanova

    Podere Il Palazzino

    Podere Sapaio

    Poggio Antico

    Poggio Argentiera

    Poggio Mandorlo

    Poggio Salvi

    Poggio Scalette

    Poliziano

    Prelius-Castelprile

    Querciabella

    Rignana

    Rocca di Montegrossi

    Ruffino

    San Fabiano Calcinaia

    Salustri

    Sanguineto

    Serpaia

    Scopone

    Stella di Campalto

    Tenimenti Angelini

    Tenuta Argentiera

    Tenuta Belguardo

    Tenuta degli Dei

    Tenuta dell'Ornellaia

    Tenuta di Ghizzano

    Tenuta di Trinoro

    Tenuta di Sesta

    Tenuta La Badiola

    Tenuta PoggioVerrano

    Tenuta San Guido

    Tenuta Sette Ponti

    Tenuta Vecchie Terre di Montefili

    Tenuta Villa Rosa

    Tenute Folonari

    Tenute Silvio Nardi

    Tolaini

    Varramista

    Villa I Cipressi

    Villa S. Anna

    UMBRIA

    Adanti

    Antonelli San Marco

    Arnaldo Caprai

    Bocale di Valentini

    Cantina Novelli

    Casale Triocco

    Castello della Sala

    Castello delle Regine

    Castello di Corbara

    Cesarini Sartori

    Colpetrone

    Fattoria Colleallodole

    Goretti

    Lamborghini

    Lungarotti

    Perticaia

    Scacciadiavoli

    Tabarrini

    Terre de la Custodia

    MARCHE

    Allevi Maria Letizia

    Belisario

    Bisci

    Boccadigabbia

    Brunori

    Bucci

    Clara Marcelli

    Colonnara

    Conti di Buscareto

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Dezi

    Fattoria Laila

    Fattoria La Monacesca

    Fattoria Le Terrazze

    Fattoria San Lorenzo

    Fattoria Serra San Martino

    Fazi Battaglia

    Garofoli

    Lanari

    Moncaro

    Monteschiavo

    Moroder

    Oasi degli Angeli

    Santa Barbara

    Sartarelli

    Silvano Strologo

    Tenuta di Tavignano

    Umani Ronchi

    Vallerosa-Bonci

    Valter Mattoni

    Valturio

    Velenosi

    Veneranda Vite

    Vignamato

    ABRUZZO

    Anfra

    Barba

    Buccicatino

    Cataldi Madonna

    Col del Mondo

    Collefrisio

    Fattoria La Valentina

    Emidio Pepe

    Illuminati

    Lepore

    Masciarelli

    Montori

    Nestore Bosco

    Orlandi Contucci Ponno

    Pasetti

    Strappelli

    Torre dei Beati

    Valentini

    Zaccagnini

    BASILICATA

    Eleano

    Terra dei Re

    CAMPANIA

    Benito Ferrara

    Caggiano

    Colle di San Domenico

    Colli di Lapio

    Contrade di Taurasi

    De Conciliis

    Di Meo

    Donna Chiara

    Feudi di San Gregorio

    Fratelli Urciuolo

    Guastaferro

    Marisa Cuomo

    Mastroberardino

    Montevetrano

    Qintodecimo

    Torricino

    Terredora

    Villa Diamante

    Villa Matilde

    Villa Raiano

    Viticoltori del Casavecchia

    CALABRIA

    Cantine Viola

    SICILIA

    Baglio del Cristo di Campobello

    Baglio di Pianetto

    Benanti

    Cottanera

    Donnafugata

    Duca di Salaparuta

    Feudo Maccari

    Feudo Principi di Butera

    Graci

    Gulfi

    Masseria del Feudo

    Miceli

    Morgante

    Occhipinti

    Palari

    Passopisciaro

    Planeta

    Sallier de La Tour

    Tasca d'Almerita

    Tenuta delle Terre Nere

    Vini Biondi

  • « Cartoline da una giornata in Valpolicella dagli Allegrini – La Galzéga 2012 e verticale di La Grola e La Poja | Home | Cartoline dal 225mo Meeting VG – Enrico Bartolini @ Devero Hotel – Cavenago Brianza (MB) – Chef Enrico Bartolini »

    Ristorante Leoni – Bologna – Chef Marcello Leoni

    By ViaggiatoreGourmet | gennaio 19, 2013

    Lo chef Marcello Leoni riparte da Bologna e lo fa nel complesso Unipol di Porta Europa, ovvero in quella nuovissima struttura all’avanguardia che ricalca la forma di una balena, poco distante dalla stazione centrale del capoluogo emiliano. Dopo aver fatto passare qualche mese per il doveroso startup siamo andati a trovarlo per conoscere il suo nuovo ristorante, progettato in tutto e per tutto proprio da lui.

    Il borsino delle guide cartacee 2013 (apertura Gennaio 2012)
    Michelin lo segnala come novità e assegna tre coperti
    Espresso lo segnala come novità e assegna 15/20
    Gambero Rosso assegna 84 – cucina 50

    La squadra

    Patron

    Marcello Leoni

    Lo staff di cucina

    Executive Chef: Marcello Leoni
    Sous Chef: Riccardo Cevenini (classe ‘83)
    Capo Partita primi e zuppe: Antonio Borriello (classe ‘89)
    Panificazione e braccio destro di Riccardo: Michele Liverani (classe ‘87)
    Pietanze e antipasti: Arianna Dalla Valeria (classe ‘88)
    Pesci: Dejvis Zurbo (classe ‘91)
    Verdure e carni: Giacomo Crosa (classe ‘86)
    Pasticcieria: Nicola Fabrizio (classe ‘87)

    Lo staff di sala

    Maître: Giacomo Garavelli (classe ‘71)
    Secondo Maître: Alex Cesari (classe ‘78)
    Cantiniere: Marco Augusto Wadia (classe ‘76)
    Cameriera: Angela Levita (classe ‘80)
    Ricevimento: Maria Rita Pio (classe ‘64)

    Lo chef Marcello Leoni comincia la sua formazione in quella fucina di talenti che è stato Il Trigabolo di Argenta (2 stelle Michelin), dove in 9 anni ricopre tutti i ruoli, costruendo una forte personalità sia professionale che culturale. Dopo il passaggio di un anno a Villa Mozart di Merano (2 stelle Michelin), approda nel team di Vissani nell’omonimo ristorante, dove in 5 anni acquisisce disciplina e rigore, oltre a una grande esperienza che lo porta anche in Giappone come referente del grande cuoco italiano.
    Nel 1998 si sente pronto per una cucina tutta sua e scommette su se stesso quando rileva un’antica trattoria che proponeva rane fritte ai confini di Bologna e del fiume Reno. Ribalta completamente la cucina del Ristorante Il Sole di Trebbo di Reno e apporta qualche abbellimento al locale e nel giro di un anno conquista la prima stella Michelin. Nel 2010 viene invitato da Unipol a fare parte del progetto di Porta Europa al quale inizia a dedicarsi completamente, collaborando alla progettazione di tutto, dall’arredamento alle cucine e ai bagni, per realizzare quello che sicuramente è il suo più importante impegno professionale ed economico.

    Il nuovo complesso edilizio Porta Europa nasce dal progetto di riqualificazione del quartiere di via Stalingrado. Quest’opera modernissima sia per le forme che per i materiali ospita gli uffici di Unipol, una sala conferenze con oltre 500 posti, un giardino pensile, un’autorimessa, ma anche la realizzazione di varie tipologie di ristorazione, quali il ristorante gourmet Leoni e l’osteria enoteca Porta Europa, spazio multifunzionale di degustazione e divulgazione, destinato al grande pubblico, dove ritrovare il gusto di materie prime eccezionali che appartengono al territorio e alla nostra tradizione.

    La veranda

    Ingresso

    I locali del Ristorante all’interno dell’imponente complesso di Porta Europa

    La saletta

    Salotto per fumatori

    Il tavolo in cantina

    La cantina

    Sala

    Mise en place

    Menù

    Riportiamo, come sempre, il menù degustazione e quello alla carta.

    Piccolo menù degustazione

    Gin Fizz
    Alici gratinate in salsa di carote e cialda ai porri e tartufo nero
    Medaglie d’acqua di pomodoro con Squacquerone, capperi e petali di cipolla di Tropea
    Manzo in crosta di pepe con fichi caramellati in salsa fredda al Porto e gelatina di melone
    Gelato alla crema con aceto balsamico

    Menù completo € 65 – per l’intero tavolo

    Menù degustazione

    Quenelle di scampi battuti, gelo di piselli e aria di prosciutto
    Mazzola con raviolo di brodetto con cialda di pane alla mentuccia e lumachine di mare
    Sogliola, consommé di pomodoro, insalata di salicornia e crudo di cannocchie
    Zuppa di sedano da taglio con basilico rosso, insalata di lingua di vitello e gamberi
    Garganelli al ragù di capretto, salsa di burrata e cannella
    Piccione con torchon di fegato d’oca ripieno in salsa Martini e brunoise di pesche al pepe
    Predessert
    Insalata di fichi e frutta su genovese alla nocciola e crema inglese
    Piccola pasticceria

    Menù completo € 100 – per l’intero tavolo

    Il menù alla carta

    Antipasti

    Alici gratinate in salsa di carote e cialda ai porri e tartufo nero € 22,00
    Quenelle di scampi battuti, gelo di piselli e aria di prosciutto € 30,00
    Mazzola con raviolo di brodetto con cialda di pane alla mentuccia e lumachine di mare € 26,00
    Sogliola, consommé di pomodoro, insalata di salicornia e crudo di cannocchie € 28,00
    Coniglio in porchetta con brodetto di ostriche affumicate e caviale € 38,00
    Diplomatico di manzo in concassé di Bloody Mary € 28,00
    Terrina di fegato d’oca e tatin di pesche € 35,00

    Primi

    Crema tiepida di patate con verdure sauté e canestrelli € 30,00
    Zuppa di sedano da taglio con basilico rosso, insalata di lingua di vitello e gamberi € 28,00
    Tortellini in brodo classico € 22,00
    Medaglie d’acqua di pomodoro con Squacquerone, capperi e petali di cipolla di Tropea € 25,00
    Passatelli con scampi e olive Taggiasche € 28,00
    Tagliolini alle pavarazze in salsa di pan brioche al timo € 28,00
    Spaghetti tiepidi all’astice con verdure al vapore € 30,00
    Ravioli all’amatriciana con carpaccio di astice in salsa al pecorino € 35,00,00
    Cappelletti alle ortiche e formaggio di fossa € 30
    Garganelli al ragù di capretto, salsa di burrata e cannella € 28

    Secondi

    Trota con limone, timo e salsa di fiori di sambuco € 28,00
    Capesante con mousse di spinaci e patate Vitellotte € 35,00
    Rombo ripieno di cozze e mozzarella in salsa di mandorle € 35,00
    Manzo in crosta di pepe con fichi caramellati in salsa fredda al Porto e gelatina di melone € 30,00
    Agnello farcito di cipollotti al basilico e pepe lungo € 35,00
    Piccione con torchon di fegato d’oca ripieno in salsa Martini e brunoise di pesche al pepe € 35,00

    Selezioni di formaggi al carrello con mostarda € 20,00

    Dessert

    Gelato alla crema con aceto balsamico € 15,00
    Mousse di albicocca e cioccolato fondente in brodetto freddo alle mandorle e menta € 20,00
    Parfait allo zafferano con biscuit al pistacchio € 20,00
    Zabaione ghiacciato al whisky con salicornia € 18,00
    Spuma calda al cioccolato e gelato al wasabi € 18,00
    Insalata di fichi e frutta su genovese alla nocciola e crema inglese € 20,00
    Torta tenerina con gelato alla ciliegia in salsa di rabarbaro € 18,00

    I fornitori

    Carne: Macelleria Famiglia Cazzamali; Macelleria Salumeria Massimo Zivieri; Macelleria Polleria Ranocchi; Frigral Di Frigerio Graziano; Azienda Agricola Corte del Boiardo
    Pesce: L’Amo
    Olio: Tenuta Pennita
    Erbe aromatiche: Azienda Agricola Berardi
    Acqua: Acqua Minerale San Benedetto

    Carta dei vini (dettaglio)

    Tra le bollicine più rappresentative segnaliamo: Franciacorta Docg Doppio Erredi Derbusco Cives; Champagne Brut Millésimé Bruno Paillard; Champagne Cuvée Louis XV Champagne de Venoge. Tra i vini bianchi: Alto Adige Gewürztraminer Kolbenhoff Hofstätter; Venezia Giulia Igt Vintage Tunina Jermann; Alsace Nature Marcell Deiss. Tra i vini rossi: Langhe Doc Nebbiolo Il Favot Poderi Aldo Conterno; Alto Adige Val Venosta Doc Pinot Nero Falkenstein; Toscana Igt Montevertine Soc. Agr. Montevertine. Tra i vini da dessert: Alto Adige Doc Moscato Rosa Cantina Tramin; Albana Di Romagna Passita Docg Scacco Matto Fattoria Zerbina; Passito di Pantelleria Doc Ben Ryé Donnafugata. Curiosità: la bottiglia meno cara è Pignoletto Doc Classico Manaresi (€ 28), quella più costosa è Pomerol Petrus 1999 Château Petrus (€ 4200).

    Abbinamento Vini
    Optiamo, come di consueto, per il servizio al calice.

    Il carrello del pane

    Pane

    Tipologie di pane: baguette di riso; panini all’olio; piadina; grissini al rosmarino; grissini al peperoncino; grissini bianchi.

    Olio Extra Vergine Monte Poggiolo Tenuta Pennita

    Un olio fruttato medio della Romagna prodotto per la maggior parte con cultivar Correggiolo e completato dalla nostrana Brisighella e Ghiacciola.

    Cialda di Parmigiano

    Piattooo!

    Insalata di rapa rossa con misticanza, albicocca e gelatina di Squacquerone

    Ravioli di cefalo

    Capesante con mousse di spinaci e patate Vitellotte

    Alsace Nature 2009 – Marcel Deiss

    Un vino biodinamico prodotto dal noto produttore alsaziano Marcel Deiss, la cui cantina è situata a Bergheim. È un blend delle principali uve della regione: Pinot Bianco, Pinot Grigio, Riesling, Moscato e Gewürztraminer. Le uve sono tutte raccolte a piena maturazione e talvolta sono anche caratterizzate dalla presenza di muffa nobile.

    Alici gratinate in salsa di carote e cialda ai porri e tartufo nero

    La ricetta

    Ingredienti per 4 persone

    4 alici intere per persona

    Per la salsa di carote:

    1 carota
    1 pezzetto di guanciale
    1 foglia d’alloro
    1 scalogno
    1 patata tagliata fine
    150 g di brodo

    Per la cialda porri e tartufo:

    10 g di burro morbido
    10 g di farina di mandorla
    10 g di farina 00
    10 g di albume
    20 g di porro tritato
    1 cucchiaino di tartufo tritato

    Per i pomodori confit:

    3 pomodori Ciliegini
    Buccia d’arancia
    Zucchero a velo
    Timo
    Sale
    Pepe

    Procedimento

    Pulire le alici togliendo la testa e la spina centrale lasciando però la coda. Arrotolare le alici spolverandole prima con del pane grattugiato e poi ripassando in padella con un filo d’olio, sale e pepe.
    Per la salsa di carote: pelare e tagliare le carote sottili, mettere in padella con un filo d’olio, guanciale, alloro e lasciare leggermente bruciacchiare. Quando iniziano a essere colorate aggiungere lo scalogno e le patate a julienne e bagnare con del brodo di pesce finché non sono cotte. Poi frullare.
    Per la cialda porri e tartufi: mescolare le farine con l’albume e successivamente con il burro morbido. Quando il composto è omogeneo aggiungere il porro e il tartufo. Far riposare in frigorifero per 30 minuti e poi stendere su una placca e cuocere a 150° per 20 minuti.
    Per i pomodori confit: in una placca stendere i pomodorini, condire con sale, pepe, timo, olio, scorza d’arancia, spolverare con zucchero a velo e cuocere in forno a 80°C per un’ora e mezza.
    Mettere la salsa di carote nel centro del piatto, adagiarvi sopra le alici intervallandole con le cialde. Inserire i pomodori ai lati delle alici.

    Colli Orientali del Friuli Doc Ribolla Gialla 2010 – Ronchi di Cialla

    Una Ribolla Gialla classica e ben interpretata, prodotta da un’azienda a conduzione familiare di Cialla di Prepotto.

    Marco Augusto Wadia, sommelier del ristorante, si è occupato del nostro servizio al calice

    Rombo ripieno di cozze e mozzarella in salsa di mandorle

    Crema tiepida di patate con verdure sauté e canestrelli

    Un piatto che stupisce per la sua delicatezza e l’intensità ben percepibile che ogni singolo ingrediente riesce a profondere nel complesso. Un attento gioco delle parti, che incastona i prelibati molluschi nel suo equilibrio.

    Tortellini in brodo classico

    Cappelletti alle ortiche e formaggio di fossa

    Piemonte Doc Chardonnay Giarone 2001 – Bertelli

    Chardonnay di Costigliole d’Asti che sulla lunga distanza tira fuori tutta la sua stoffa, frutto della terra, ma anche dell’ottimo uso della barrique, degno dei grandi bianchi di Borgogna.

    Coniglio in porchetta con brodetto di ostriche affumicate e caviale

    Un’alchimia di gusti difficile e fragile, che Marcello Leoni ha centrato in pieno, in quel preciso punto in cui le note iodate di ostriche e caviale danno slancio alle rotondità del coniglio senza metterlo in ombra. Geniale l’affumicatura presente nel brodetto, che lega in maniera straordinaria la porchetta alla componente marina.

    La ricetta

    Ingredienti per 4 persone

    Sella di coniglio
    Lardo
    Tartufo
    Caviale
    Ostriche
    Scalogno
    Burro
    Vino

    Procedimento

    Sezionare la sella di coniglio e avvolgerla su sé stessa avendo cura di spalmarla bene con pochissimo lardo aromatizzato e tartufo.
    Per la salsa di ostriche: tenere da parte il liquido e affumicare le ostriche. Batterle al coltello e incorporarle all’acqua di ostriche nella casseruola, aggiungere abbondante scalogno con una noce di burro e fare imbiondire. Aggiungere ostriche e acqua e sfumare con vino secco. Aggiungere un goccio di brodo di pesce, fare leggermente restringere. Colare tutto e passarlo al colino cinese, tenere da parte.
    Cucinare il coniglio e scalopparlo. Disporlo sul piatto e sfalsare con salsa di ostriche. Finire con una quenelle di caviale.

    Champagne Première Cuvée – Bruno Paillard

    Una maison di nuova generazione, nata negli anni ‘80, che riesce a sfoderare prodotti elaborati come questa cuvée con la disinvoltura delle aziende secolari. Per questo champagne le tre uve della zona, Chardonnay, Pinot Noir e Meunier, vengono selezionate in 32 diversi comuni ed effettuano un affinamento di tre anni.

    Zabaione ghiacciato al whisky con salicornia

    Lo zabaione in versione rinfrescante e non tanto per la temperatura di servizio, quanto per l’utilizzo di salicornia e foglia d’ostrica, che vanno nella direzione di snellire la struttura importante della crema. Proprio per tale componente, a tratti salmastra, è azzeccato, al posto del più classico Marsala, anche l’uso del whisky, che richiama a tratti queste impressioni.

    Umbria Igt Muffato della Sala 2007 – Castello della Sala – Antinori

    Il Muffato non ha bisogno di presentazioni, è uno dei vini dolci italiani più conosciuti, prodotto da 25 anni dai Marchesi Antinori nella loro tenuta umbra del Castello della Sala, sopra Orvieto. È realizzato per oltre la metà con Sauvignon Blanc, completato da un 40% di Grechetto e dal restante di Traminer e Riesling. Le uve, su cui viene lasciata sviluppare muffa nobile, una volta fermentate, affinano in barrique per 6 mesi.

    Parfait allo zafferano con biscuit al pistacchio

    Coccole finali

    Tipologie della piccola pasticceria: tartelletta con latte brulé; ganache al cioccolato; croque en bouche; fiorentine; tartufo al gianduia; macaron al cioccolato; cioccolatino pralinato al cioccolato bianco; touille ai lamponi; touille al cacao; touille arancio e mandorle.

    Caffè

    Caffè Attibassi.

    Uno sguardo all’Osteria e all’Enoteca sempre all’interno del complesso Porta Europa

    Sempre gestione Leoni

    Sedute particolarissime.

    Cucina – Valutazioni [16/20]

    Marcello Leoni, chef di grandissima esperienza, consacra in questo nuovo locale il suo successo. Una cucina avveniristica e di assoluta personalità, fatta da grandi materie prime e da una mano quanto mai precisa, che riesce a sintetizzare perfettamente la grande tradizione della Regione con i suoi spunti più creativi e stimolanti.

    Servizio

    Cordiale, attento e professionale.

    Conclusioni

    Finalmente! In una città dalla grande tradizione culinaria come Bologna, dove negli ultimi anni i ristoranti che puntavano sulla qualità delle materie prime e sulla cucina d’autore si erano quasi estinti, ecco un valido progetto, pensato e portato avanti da un grande chef/patron come Marcello Leoni. Tappa consigliatissima, dunque, nel capoluogo emiliano.

    Valutazioni: [* * * * *]

    CucinaServizioLocationCantina – Coccole

    Viaggiatore Gourmet

    Ristorante Leoni
    40128 Bologna
    Piazza Sérgio Vieira de Mello, 4 (all’interno del complesso Porta Europa)
    Tel 051 700102
    E-mail: info@marcelloleoni.it
    Sito internet: www.marcelloleoni.it


    Visualizzazione ingrandita della mappa

    Topics: Bologna e provincia, Recensioni Emilia Romagna, Reportage Ristoranti | 1 Comment »

    One Response to “Ristorante Leoni – Bologna – Chef Marcello Leoni”

    1. Cartoline da 100 Mani di Questa Terra 2013 VG @ Antica Corte Pallavicina – Polesine Parmense (PR) | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      aprile 30th, 2013 at 18:31

      [...] Ristorante Leoni – Bologna – Chef Marcello Leoni Provincia di Bologna [...]