Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Diario di esperienze e momenti enogastronomici
per appassionati viaggiatori esigenti e golosi
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)

  • Twitter Ufficiale!



  • Diventa anche tu un Viaggiatore Gourmet! ; Accoglienza speciale, coccole, privilegi, inviti ad eventi esclusivi…

    VG Card - Tipologie e Quote Annuali / Rinnovi
  • Premium Partner













  • I RISULTATI degli Altissimo Ceto Awards 2011 ! Clicca Sotto


  • Calendario

    gennaio: 2013
    L M M G V S D
    « dic   feb »
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031  
  • Partner Editore

  • Partner Education


  • VG Sponsored By








  • Sottottoscrivi il FEED per essere aggiornato ad ogni modifica.


  • Selected Web Link:


  • LETTURE CONSIGLIATE


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 8879288598
    Titolo: Il perfezionista. Vita e morte di un grande chef
    Autore: Chelminski Rudolph


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: La mia cucina pop. L'arte di caramellare i sogni.
    Autore: Oldani Davide


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: Cuoco andata e ritorno. Viaggi , sogni , ricette di un uomo che voleva cucinare
    Autore: Oldani Davide


  • La Guida dei Vini on-line di Altissimo Ceto:

  • Indice Geografico delle Cantine aderenti:

    PIEMONTE

    Albino Rocca

    Antica Casa Vinicola Scarpa

    Azelia

    Borgogno

    Braida

    Bricco Giubellini

    Bruna Grimaldi

    Cà di Cairè-Emanuele Rolfo

    Casa Vinicola Bruno Giacosa ed Az. Agr. Falletto

    Cascina Bruciata

    Cascina Ca' Rossa

    Cascina Garitina

    Cascina I Carpini

    Cascina La Ghersa

    Cascina Nuova-Elio Altare

    Cascina Val del Prete

    Castello di Neive

    Cogno

    Comm. G.B. Burlotto

    Conterno-Fantino

    Conterno Giacomo

    Coppo

    Corino

    Damilano

    Deltetto

    Domenico Clerico

    Deltetto

    Edoardo Sobrino

    Elio Perrone

    Enzo Boglietti

    E. Pira & Figli - Chiara Boschis

    Eraldo Viberti

    Ettore Germano

    Flavio Roddolo

    F.lli Cigliuti

    Fontanafredda

    Forti del Vento

    Gagliasso

    Gaja

    G.D. Vajra

    Giacomo Grimaldi

    Giacomo Vico

    Gianni Gagliardo

    Icardi

    Iuli

    Josetta Saffirio

    La Spinetta

    Luciano Sandrone

    Luigi Baudana

    Malabaila

    Malvirà

    Manzone

    Marchesi Alfieri

    Mascarello Giuseppe e figlio

    Massolino

    Matteo Correggia

    Mauro Molino

    Mauro Veglio

    Merenda con corvi

    Michele Taliano

    Moccagatta

    Montaribaldi

    Monti

    Nada Fiorenzo

    Negro Angelo

    Oddero

    Parusso

    Pelissero

    Pescaja

    Piero Busso

    Pio Cesare

    Podere Rocche dei Manzoni

    Poderi A. Bertelli

    Poderi Aldo Conterno

    Poderi Luigi Einaudi

    Principiano Ferdinando

    Produttori del Barbaresco

    Prunotto

    Raineri Gianmatteo

    Roberto Voerzio

    Rinaldi

    Rivetto

    Rizzi

    Schiavenza

    Sottimano

    Tenuta Rocca

    Tenute Cisa Asinari dei Marchesi di Grésy

    Ugo Lequio

    Vietti

    Villa Giada

    LOMBARDIA

    Barone Pizzini

    Bellavista

    Berlucchi

    Ca' del Bosco

    Camossi

    Cascina San Pietro

    Cavalleri

    Colline della Stella

    Contadi Castaldi

    Ferghettina

    Gatti Enrico

    La Montina

    Le Marchesine

    Majolini

    Mirabella

    Il Mosnel

    Montedelma

    Montenisa

    Monte Rossa

    Quadra

    Ricci Curbastro

    Ronco Calino

    Togni-Rebaioli (Enrico Togni)

    Uberti

    Villa

    VENETO

    Accordini Stefano

    Aldegheri

    Allegrini

    Anselmi

    Bertani

    Brigaldara

    Ca' Rugate

    Castellani Michele & Figli

    Coffele

    Dal Forno Romano

    David Sterza

    Fabiano

    Fasoli Gino

    Filippi

    F.lli Tedeschi

    Gini

    Inama

    I Stefanini

    Le Battistelle

    Le Ragose

    Maculan

    Masari

    Montecariano

    Monte dall'Ora

    Nardello

    Novaia

    Pieropan

    Portinari

    Prà

    Roccolo Grassi

    Sandro de Bruno

    Serafini & Vidotto

    Speri Viticoltori

    Tamellini

    Tenuta Bastia

    Tenuta L'Armonia

    Tenuta Sant'Antonio

    T.E.S.S.A.R.I.

    Tommaso Bussola

    Trabucchi d'Illasi

    Vigneto Due Santi

    Zenato

    Zymé

    TRENTINO-ALTO ADIGE

    Abbazia di Novacella

    Alois Lageder

    Arunda

    Balter

    Baron di Pauli

    Cantina di San Michele Appiano

    Cantina di Terlano

    Cantina Produttori di Bolzano

    Castelfeder

    Cesconi

    Dorigati

    Elena Walch

    Endrizzi

    Ferrari

    Foradori

    Franz Haas

    Hofstatter

    Letrari

    Lunelli

    Kurtatsch - Cortaccia

    Manincor

    Nals-Margreid

    Peter Dipoli

    Peter Sölva & Söhne

    Pojer & Sandri

    Strasserhof

    Tenuta San Leonardo

    Tiefenbrunner

    Tramin

    Weingut Niklas

    FRIULI VENEZIA-GIULIA

    Borgo del Tiglio

    Borgo San Daniele

    Castello di Spessa

    Colle Duga

    Colmello di Grotta

    Drius

    Ermacora

    Giovanni Dri

    Grillo

    Jermann

    La Viarte

    Le Due Terre

    Le Vigne di Zamo'

    Lis Neris

    Livio Felluga

    Livon

    Marco Felluga

    Picech

    Renato Keber

    Roberto Scubla

    Rocca Bernarda

    Ronchi di Manzano

    Ronco dei Tassi

    Ronco del Gelso

    Russiz Superiore

    Schiopetto

    Toros

    Tenuta di Blasig

    Venica & Venica

    Vie di Romans

    Vigna del Lauro

    Villa Russiz

    Volpe Pasini

    Zuani

    EMILIA-ROMAGNA

    Albinea Canali

    Bartolini

    Ca' di Sopra

    Calonga

    Cà Lunga

    Cantina della Volta

    Casetto dei Mandorli

    Castelluccio

    Cavicchioli

    Ceci

    Cleto Chiarli

    Drei Donà-Tenuta La Palazza

    Fattoria Monticino Rosso

    Fattoria Moretto

    Fattoria Paradiso

    Fattoria Zerbina

    Ferrucci

    Fiorentini

    Fondo San Giuseppe

    Gallegati

    Giovanna Madonia

    La Pandolfa

    La Stoppa

    La Tosa

    Le Barbaterre

    Lini 910

    Lusenti

    Medici Ermete

    Monte delle Vigne

    Paltrinieri

    Poderi Morini

    Rinaldini-Moro

    Rontana

    San Patrignano

    San Valentino

    Stefano Berti

    Tenuta La Viola

    Tenuta Pederzana

    Terre della Pieve

    Torre Fornello

    Tre Monti

    Tre Re'

    Villa Bagnolo

    Villa Papiano

    Villa di Corlo

    TOSCANA

    Agostina Pieri

    Amantis

    Antinori

    Avignonesi

    Baracchi

    Barone Ricasoli

    Bindella

    Biondi-Santi

    Boscarelli

    Brancaia

    Bulichella

    Caiarossa

    Ca' Marcanda

    Canalicchio di Sopra

    Canneto

    Capanna

    Capannelle

    Caparzo

    Capua

    Carlo Gentili

    Casanova di Neri

    Case Basse-Gianfranco Soldera

    Castell'in Villa

    Castello dei Rampolla

    Castello del Terriccio

    Castello di Ama

    Castello di Cacchiano

    Castello di Fonterutoli

    Castello di Gabbiano

    Castello di Querceto

    Castello di Volpaia

    Castello Monsanto

    Castel Pietraio

    Castelvecchio

    Castiglion del Bosco

    Cecchi

    Cinelli Colombini

    Col d'Orcia

    Colle Massari-Grattamacco

    Cupano

    Dei

    Donna Olga

    Duemani

    Enrico Fossi

    Fanti-San Filippo

    Fattoria Ambra

    Fattoria Casa Sola

    Fattoria La Torre

    Fattoria Le Pupille

    Fattoria Lornano

    Fattoria Poggio di Sotto

    Fattoria San Giusto a Rentennano

    Felsina

    Fontodi

    Fuligni

    Giuliano Tiberi

    Godiolo

    Gualdo del Re

    I Balzini

    Icario

    Il Borro

    Il Marroneto

    Il Paradiso di Manfredi

    Isole e Olena

    La Cerbaiola-Giulio Salvioni

    La Gerla

    Lanciola

    La Porta di Vertine

    La Rasina

    Le Macioche

    Le Potazzine-Gorelli

    Le Ragnaie

    Lisini

    Lornano

    Mastrojanni

    Michele Satta

    Monteraponi

    Montevertine

    Moris

    Nittardi

    Ormanni

    Petra

    Petrolo

    Pieve di Santa Restituta

    Podere Brizio-Roberto Bellini

    Podere Casanova

    Podere Il Palazzino

    Podere Sapaio

    Poggio Antico

    Poggio Argentiera

    Poggio Mandorlo

    Poggio Salvi

    Poggio Scalette

    Poliziano

    Prelius-Castelprile

    Querciabella

    Rignana

    Rocca di Montegrossi

    Ruffino

    San Fabiano Calcinaia

    Salustri

    Sanguineto

    Serpaia

    Scopone

    Stella di Campalto

    Tenimenti Angelini

    Tenuta Argentiera

    Tenuta Belguardo

    Tenuta degli Dei

    Tenuta dell'Ornellaia

    Tenuta di Ghizzano

    Tenuta di Trinoro

    Tenuta di Sesta

    Tenuta La Badiola

    Tenuta PoggioVerrano

    Tenuta San Guido

    Tenuta Sette Ponti

    Tenuta Vecchie Terre di Montefili

    Tenuta Villa Rosa

    Tenute Folonari

    Tenute Silvio Nardi

    Tolaini

    Varramista

    Villa I Cipressi

    Villa S. Anna

    UMBRIA

    Adanti

    Antonelli San Marco

    Arnaldo Caprai

    Bocale di Valentini

    Cantina Novelli

    Casale Triocco

    Castello della Sala

    Castello delle Regine

    Castello di Corbara

    Cesarini Sartori

    Colpetrone

    Fattoria Colleallodole

    Goretti

    Lamborghini

    Lungarotti

    Perticaia

    Scacciadiavoli

    Tabarrini

    Terre de la Custodia

    MARCHE

    Allevi Maria Letizia

    Belisario

    Bisci

    Boccadigabbia

    Brunori

    Bucci

    Clara Marcelli

    Colonnara

    Conti di Buscareto

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Dezi

    Fattoria Laila

    Fattoria La Monacesca

    Fattoria Le Terrazze

    Fattoria San Lorenzo

    Fattoria Serra San Martino

    Fazi Battaglia

    Garofoli

    Lanari

    Moncaro

    Monteschiavo

    Moroder

    Oasi degli Angeli

    Santa Barbara

    Sartarelli

    Silvano Strologo

    Tenuta di Tavignano

    Umani Ronchi

    Vallerosa-Bonci

    Valter Mattoni

    Valturio

    Velenosi

    Veneranda Vite

    Vignamato

    ABRUZZO

    Anfra

    Barba

    Buccicatino

    Cataldi Madonna

    Col del Mondo

    Collefrisio

    Fattoria La Valentina

    Emidio Pepe

    Illuminati

    Lepore

    Masciarelli

    Montori

    Nestore Bosco

    Orlandi Contucci Ponno

    Pasetti

    Strappelli

    Torre dei Beati

    Valentini

    Zaccagnini

    BASILICATA

    Eleano

    Terra dei Re

    CAMPANIA

    Benito Ferrara

    Caggiano

    Colle di San Domenico

    Colli di Lapio

    Contrade di Taurasi

    De Conciliis

    Di Meo

    Donna Chiara

    Feudi di San Gregorio

    Fratelli Urciuolo

    Guastaferro

    Marisa Cuomo

    Mastroberardino

    Montevetrano

    Qintodecimo

    Torricino

    Terredora

    Villa Diamante

    Villa Matilde

    Villa Raiano

    Viticoltori del Casavecchia

    CALABRIA

    Cantine Viola

    SICILIA

    Baglio del Cristo di Campobello

    Baglio di Pianetto

    Benanti

    Cottanera

    Donnafugata

    Duca di Salaparuta

    Feudo Maccari

    Feudo Principi di Butera

    Graci

    Gulfi

    Masseria del Feudo

    Miceli

    Morgante

    Occhipinti

    Palari

    Passopisciaro

    Planeta

    Sallier de La Tour

    Tasca d'Almerita

    Tenuta delle Terre Nere

    Vini Biondi

  • « Cartoline VG @ Cantina Baglio del Cristo di Campobello – Licata (AG) – Patron Famiglia Bonetta | Home | Grand Hotel Parker’s con Ristorante George – Napoli – Patron Famiglia Avallone, GM Giampaolo Padula »

    Hotel Brunelleschi con Ristorante Santa Elisabetta e Osteria della Pagliazza – Firenze – GM Claudio Catani, Chef Simone Bertaccini

    By ViaggiatoreGourmet | gennaio 14, 2013

    L’Hotel Brunelleschi di Firenze è un quattro stelle in pieno centro storico. L’albergo offre ai viaggiatori più esigenti 96 camere perfettamente equipaggiate, di cui 70 sono state recentemente ristrutturate e inaugurate il 1° aprile 2010. Le camere danno su Via de’ Calzaiuoli, strada pedonale dello shopping e alcune godono di una vista straordinaria sul Duomo. L’Hotel si affaccia con la sua quattrocentesca torre bizantina semicircolare su un’incantevole piazzetta e ha addirittura un piccolo museo interno con i reperti rinvenuti nel corso del restauro della torre e un calidarium di origine romana.
    L’edificio che ospita l’albergo è composto da un insieme di costruzioni che risalgono al I° secolo d.c. fino all’Ottocento. La ristrutturazione, per cui è stato fatto un investimento di 20 milioni di euro, è stata pensata per evidenziare questa storia straordinaria. L’intervento stilistico si ispira alle abitazioni rinascimentali dell’epoca del Magnifico Lorenzo e quelle ottocentesche di Firenze Capitale appena dopo l’unità d’Italia.

    Il borsino delle guide cartacee 2013
    Michelin segnala il ristorante e l’osteria nella scheda dell’hotel al quale assegna tre casette rosse
    Espresso non segnala
    Gambero Rosso non segnala

    La squadra

    Lo staff dell’hotel

    General manager: Claudio Catani (classe ‘68); Hotel manager: Fabiola Menchetti; Sales & marketing manager: Maria Luisa Coppola; Capo ricevimento: Stefano Mani (classe ‘60); Mario Anichini (classe ‘60); Concierge chiavi d’oro: Sergio Iannotta (classe ‘61); Housekeeping: Paola Albani.

    Lo staff di cucina

    Executive chef: Simone Bertaccini (classe ‘76); Sous chef: Giuseppe Buonadonna (classe ‘81); Pasticcere: Ken Reitermayer (classe ‘81); Chef di partita: Luigi Buonadonna (classe ‘88); Commis: Quispe Zocimo.

    Lo staff di sala

    Restaurant manager e maître: Daniele Caldera (classe ‘75); Sommelier: Simone Vannini (classe ‘88); Chef de rang: Davide Fiore (classe ‘81); Commis di sala: Althea Bianca Valmori; Tiziano Carfora (classe ‘70); Giovanna Radish; Barista: Valentina Raco.

    La hall

    I principali servizi dell’hotel

    Completamente accessibile ai diversamente abili; ascensore; internet Wi-Fi; parcheggio con servizio car valet; servizio in camera H/24; servizio lavanderia/stireria; american bar; 2 ristoranti; sale meeting da 10 a 100 posti; museo privato della Pagliazza; fitness room; noleggio bici; concierge; trasferimenti in limousine; babysitter e dogsitter su richiesta

    Gli interni

    Verso le camere

    La filosofia dello Studio Benelli-Masi è quella di valorizzare l’immobile da restaurare rispettando la tipologia originale dell’edificio con un assemblaggio di elementi che riportino le strutture al loro aspetto originario, per ottenere il massimo del rendimento e della funzionalità con un rapporto ottimale qualità/prezzo. Nel caso del Brunelleschi, la finalità è stata quella di creare un’immagine ottocentesca che però attraversi il tempo e arrivi a oggi armonizzandosi con le necessità e i gusti contemporanei. L’ospite deve percepire e apprezzare l’architettura originaria, ma si deve sentire nel suo tempo. Per questo motivo tutto è stato disegnato su misura. Per far percepire la presenza di Firenze all’interno delle stanze, le pareti sono decorate da quadri con elaborazioni dei monumenti principali e la porta di vetro del bagno è stata rivestita da un disegno di particolari della Cappella dei Pazzi progettata dal Brunelleschi.

    Le dotazioni delle camere

    Due telefoni multilinea, uno in stanza da bagno; servizio di voice mail; schermo 42” con canali satellitari e SKY; cassaforte con capacità di contenere un laptop e con caricabatterie interno; elegante linea di cortesia; selezione di quotidiani nazionali e internazionali; minibar con coffee & tea maker; iPod audio docking station; raffinata biancheria da letto Pedersoli; doppio servizio giornaliero di riassetto camera; connessione internet via cavo e Wi-Fi; aria condizionata

    Le tariffe:

    Classic Executive: a partire da 174,00 €
    Superior Executive: a partire da 199,00 €
    Deluxe: a partire da 249,00 €
    Deluxe Executive Panorama: a partire da 349,00 €
    Junior Suite Executive: a partire da 519,00 €
    One Bedroom Suite: a partire da 594,00 €
    Bargello Suite: a partire da 744,00 €
    Duomo suite: a partire da 744,00 €
    Pool Suite: a partire da 1094 €
    Pagliazza Tower Suite: a partire da 1344 €

    Il benvenuto nelle Pool Suite

    Fragole e champagne

    Champagne Grand Brut – Perrier-Jouët

    Tv al plasma 42 pollici

    Mp3 docking system

    Davvero intuitivo

    Connessione internet piattaforma PowerLink

    Dotazioni Mini Bar

    Coffe & tea maker

    Stanza da letto

    Dalle finestre si gode una vista davvero impareggiabile sul Duomo

    Guardaroba e cassaforte

    Telefono

    Terrazzino privato con vista su Palazzo Vecchio

    La jacuzzi in terrazza

    La sala da bagno

    Nei bagni il rivestimento marmoreo delle pareti è in travertino, mentre i pavimenti sono in marmorino con sezioni contrassegnate da tesserine di vetro argentato.

    Vasca idromassaggio

    Amenities

    Set di cortesia

    La Pagliazza Tower Suite

    Duomo Suite

    Gli scatti da una Camera Deluxe

    La vista sul centro di Firenze

    Le sale per organizzare eventi e cene di gala

    La sala dell’Osteria della Pagliazza dove pranzeremo

    L’Osteria è l’angolo della cucina tipica toscana che dall’estate 2011 si è aggiunto al ristorante Santa Elisabetta, a completare un’offerta pensata per ogni tipo di palato e volta a esaltare i sapori della Toscana. Situata al piano terra dell’Hotel Brunelleschi, all’interno della torre della Pagliazza, il ristorante vanta un menù nel quale vengono fatti risaltare i prodotti del territorio.

    Mise en place

    Il menù dell’Osteria

    Il menù alla cara

    Antipasti

    Selezione di salumi e carni toscani della Macelleria da Giacomo di Monsummano Terme accompagnati da pane e focaccia € 20,00
    Selezione di formaggi freschi e stagionati dalla campagna pistoiese accompagnati da mostarde e miele € 19,00
    Petto d’anatra marinato con rucola e aceto balsamico € 19,00
    Mozzarella di bufala campana Tenuta La Cardonia, prosciutto arrosto di brado dell’Aspromonte Dop, verdure agrodolce € 20,00
    Carpaccio di tonno affumicato e insalata di finocchi e arance € 19,00
    Zuppetta di cozze e pomodorini Ciliegini con crostone agliato € 18,00

    Primi piatti

    Pappa al pomodoro € 16,00
    Minestrone di verdure fresche € 16,00
    Gli spaghetti di semola all’amatriciana € 18,00
    Tagliatelle di pasta all’uovo al ragù di carne € 18,00
    Ravioli di patate e funghi, burro salato e pecorino toscano € 20,00
    Gnocchi di patate con pesto ligure € 19,00

    Secondi

    Filetto d’orata alla griglia, patate alla ghiotta e spinaci saltati € 20,00
    Peposo di manzo con purè di patate al lardo € 19,00
    Galletto del Valdarno alla diavola con patate alla crema € 16,00
    Rotolo di coniglio alla contadina con patate alla ghiotta e spinaci saltati € 19,00
    Sformatino di verdure con fonduta di Fontina € 16,00
    La tagliata di scottona con cavolfiore gratinato e patate arrostite € 26,00

    Dessert

    Tiramisù € 7,00
    Sacher € 7,00
    Cassata semifreddo alla siciliana con marmellata d’arance amara € 7,00
    Torta della nonna con salsa inglese € 7,00
    La tagliata di ananas € 7,00
    Degustazione di tre gusti di gelato artigianale mantecato dai nostri chef € 7,00

    Prosecco Doc Extra Dry – Col de’ Salici

    L’azienda Col de’ Salici, che produce questo Prosecco, è una delle quattro declinazioni territoriali della Compagnia del Vino, un’impresa fiorentina nata negli anni ‘90 che produce direttamente e distribuisce i vini delle sue tenute.

    Piattooo!

    Selezione di salumi toscani della macelleria da Giacomo, accompagnati con pane toscano e focaccia

    È una selezione che comprende un prosciutto crudo toscano Dop di 30 mesi di stagionatura, della finocchiona, della testa in cassetta, lardo e pancetta tesa.

    Insalata di pesci, crostacei, molluschi e verdure di stagione

    Calamari, gamberi e seppioline bolliti insieme a cozze e vongole aperte a vapore e sgusciate. In accompagnamento: zucchine, peperoni rossi, pomodorini Ciliegino e sedano a julienne. Completa l’insalata un goccio di olio d’oliva del Ponente Ligure.

    Toscana Igt Santa Cristina 2011 – Santa Cristina

    Un rosso storico, nonché uno dei più bevuti, lanciato dal Marchese Niccolò Antinori nel 1946. Proviene dall’omonima tenuta nei pressi di Cortona ed è a base Sangiovese, completata con Cabernet, Merlot e Syrah.

    Ravioli di melanzane e ricotta in emulsione e pesto di pomodori secchi

    Ravioli fatti con sfoglia emiliana farciti con melanzane, ricotta, tuorlo d’uovo e Pecorino Toscano. Il pesto di pomodori essiccati è invece una variante nostrana della classica versione, in cui oltre ai pinoli sono state usate noci e nocciole, nonché il pecorino al posto del Grana. Un piatto molto delicato di sicura riuscita.

    Spaghetti di semola di grano duro alla carbonara classica

    Interpretazione davvero soddisfacente della carbonara, cremosa al punto giusto, piena e rotonda nel suo sapore caratteristico. Una bella pietra di paragone da confrontare con la versione innovativa provata a cena (ndr vedere oltre).

    Tagliata di scottona irlandese, patate alla ghiotta e verdure alla griglia

    Stinco di maiale brasato, purè di patate e pomodoro ripieno

    Lo stinco, molto gustoso, ha ultimato la sua cottura in una salsa di verdure e riduzione di ossa di maiale che gli ha dato certamente una marcia in più, così come la leggera aromatizzazione al lardo ha fatto con il purè di patate. Il pomodoro di contorno infine è stato farcito con un ripieno tradizionale di pane e pecorino.

    Degustazione di gelato

    Tipologie dei gusti: pistacchio, nocciola, cioccolato; fragola, arancia rossa e ananas.

    Caffè e coccole finali

    Caffè in cialda Nespresso.

    Il pomeriggio lo dedichiamo interamente al Fitness center

    Ubicata all’interno ed equipaggiata con le ultime macchine di Technogym, la palestra è dotata di:
    - tre tapis roulant, una macchina stepper e cyclette con ingresso USB e audio per cuffie, iPod docking station, porta bibite, regolatori di pendenza e velocità degli attrezzi, collegamento internet wi-fi
    - attrezzo multifunzione per gambe e braccia
    - panca
    - materassini e ball per aerobica e pilates
    - pesi e bilancieri di varie dimensioni
    - bottigliette di acqua a disposizione

    La sala, recentemente ristrutturata, presenta il pavimento interamente in parquet, tre pareti con specchi e spogliatoi dotati di armadietti e docce.

    Il Tower Bar

    Aperitivo

    Tipologie degli stuzzichini: pecorino in tempura; panino francese con burro, salmone e fragola; tartellette con ricotta e bottarga.

    Cocktail Brunelleschi

    Il cocktail è composto da fragola, arancia, miele e Prosecco.

    Il bravo e simpatico sommelier Simone Vannini

    Vetrina Perrier-Jouët

    L’ingresso del ristorante gourmet Santa Elisabetta

    L’intima sala

    In questo caso apparecchiata con tavolo unico.

    Mise en place

    Menù

    Riportiamo, come sempre, i menù degustazione e quello alla carta.

    Menù di carne

    La quaglia farcita alla toscana, pane, bietola, mele e rigatino, il suo uovo e riduzione di Porto
    Tartare di fassona tagliata al coltello, verdure baby, salsa verde, rossa e guarnizioni classiche
    Tortelli di pappa al pomodoro emulsione di burro salato, fonduta di Pecorino Toscano Dop
    La carbonara: tagliolini di pasta fresca al pepe e pecorino, uovo e guanciale, salsa affumicata
    Filetto di vitello avvolto nel lardo di Colonnata, verdure in caponata e salsa di vitello
    Morbida mousse di cioccolato glassata, cuore di nocciola e caffè, panna alla vaniglia

    Menù completo € 90 – minimo per 2 persone

    Menù di pesce

    Soufflé, tartare e gelato di scampi imperiali, crema di piselli e germogli freschi
    Salmone cotto a bassa temperatura; purea di peperoni rossi, pesto di rucola, gelato al pepe di Sheguan
    Gnocchi di pane, bisque di gamberi rossi, pomodoro concassé e baccelli
    La pasta di semola trafilata al bronzo Martelli, palamita fresca, pomodori Datterini e capperi in fiore
    Bianco di rombo in crosta di pistacchi, chips di patate e insalata di spinaci freschi, maionese calda agli agrumi
    La fragola: parfait e biscotto, gelato e gelatina, insalata e salsa

    Menù completo € 90 – minimo per 2 persone

    Il menù alla carta

    Antipasti

    Soufflé, tartare e gelato di scampi imperiali, crema di piselli e germogli freschi € 28,00
    Salmone cotto a bassa temperatura; purea di peperoni rossi, pesto di rucola, gelato al pepe di Sheguan € 25,00
    La quaglia farcita alla toscana, pane, bietola, mele e rigatino, il suo uovo e riduzione di Porto € 24,00
    Tartare di fassona tagliata al coltello, verdure baby, salsa verde, rossa e guarnizioni classiche € 24,00
    La panzanella di pane e verdure come la fanno a Firenze € 17,00

    Primi piatti

    Gnocchi di pane, bisque di gamberi rossi, pomodoro concassé e baccelli € 26,00
    La pasta di semola trafilata al bronzo Martelli, palamita fresca, pomodori Datterini e capperi in fiore € 25,00
    Tortelli di pappa al pomodoro emulsione di burro salato, fonduta di Pecorino Toscano Dop € 23,00
    La carbonara: tagliolini di pasta fresca al pepe e pecorino, uovo e guanciale, salsa affumicata € 23,00
    Spaghetto di riso, verdure, pomodoro fresco e salsa al basilico € 20,00

    Secondi

    Pescatrice, guazzetto di zafferano, pomodoro fresco, panaché di verdure di stagione € 29,00
    Bianco di rombo in crosta di pistacchi, chips di patate e insalata di spinaci freschi, maionese calda agli agrumi € 27,00
    Filetto di vitello avvolto nel lardo di Colonnata, verdure in caponata e salsa di vitello € 26,00
    Petto d’anatra laccato al miele, tortino di patate, asparagi gratinati e arance caramellate € 25,00
    Fiorentina di angus d’Irlanda € 8,00/hg.
    Fiorentina di fassona scottona piemontese € 12,00/hg
    Crocchette di cous cous e verdure; insalata di valeriana e noci € 20,00

    Dessert

    Morbida mousse di cioccolato glassata, cuore di nocciola e caffè, panna alla vaniglia € 14,00
    La fragola: parfait e biscotto, gelato e gelatina, insalata e salsa € 14,00
    Il cappuccino: fondente caldo di caffè e latte, gelato alla panna doppia, spuma di caffè, salsa di latte e caffè € 14,00
    Sorbetto alla pera e rosmarino; gelato al formaggio fresco; biscotto di meringa € 14,00
    Ananas fresco flambato e gelato alla vaniglia € 14,00

    I fornitori

    Frutta e verdura: Giotto Fruit, Firenze; Ripoli Frutta, Firenze
    Carne: Salumificio Gerini, Pontassieve
    Pesce: Ilio Pesca, Firenze
    Specialità: Gran Chef; Selecta
    Conserve e secchi: Comoda Service

    Carta dei vini (dettaglio)
    Tra le bollicine più rappresentative segnaliamo: Champagne Cuvée Belle Epoque Perrier-Jouët; Franciacorta Docg Brut Montenisa Antinori; Franciacorta Docg Cuvée Prestige Ca’ del Bosco. Tra i vini bianchi: Bolgheri Doc Vermentino Camillo Guado al Tasso Antinori; Toscana Igt Batàr Querciabella; Veneto Igt Sauvignon Vulcaia Inama. Tra i vini rossi: Toscana Igt Villa Antinori Rosso Antinori; Brunello di Montalcino Docg Le Macioche; Brunello di Montalcino Docg Biondi e Santi. Tra i vini da dessert: Umbria Igt Muffato della Sala Castello della Sala Antinori; Veneto Igt Passito Vulcaia Après Inama. Curiosità: la bottiglia meno cara è Toscana Igt Santa Cristina Santa Cristina (€ 27), quella più costosa è Champagne Brut Rosé Cristal Louis Roederer (€ 900).

    Abbinamento Vini
    Optiamo, come di consueto, per il servizio al calice.

    Franciacorta Docg Dizero – Montenisa

    La Franciacorta secondo Antinori, declinata in questo blanc de blancs di solo Chardonnay.

    Pane

    Tipologie del pane: rosetta alla farina di farro; michetta alla farina di kamut; Saint-Jacques al burro salato; ciabattina alla farina di castagne; pane sfogliato ai pistacchi; focaccina al miele di castagne.

    Olio Extra Vergine d’Oliva Colle Prezioso – Fabbri

    Amuse bouche: tartare di manzo con sale Maldon, riduzione di Porto e pecorino

    Chianti Classico Docg San Felice 2009 – San Felice

    Chianti delle colline di Castelnuovo Berardenga, in cui il Sangiovese è affiancato dalle due uve nostrane Canaiolo e Pugnitello. Un’interpretazione tradizionale ben svolta.

    Piattooo!

    Salmone cotto a bassa temperatura salsa di peperoni rossi, pesto di rucola e gelato al pepe di Sheguan

    Piccolo trancio di salmone cotto in olio a 44°, accompagnato da pesto di rucola, frutta secca, Pecorino Toscano e una salsa di peperoni rossi cotti sotto vuoto a vapore con basilico, aglio e olio. Infine il gelato salato al pepe di Sheguan è stato ottenuto mettendo in infusione il pepe in acqua per 12 ore.

    Castel del Monte Doc Pietrabianca 2009 – Tormaresca

    Lasciamo la Toscana per la Puglia con questo vino di produzione biologica proveniente da Minervino Murge. È uno Chardonnay al 90%, fermentato e affinato in barrique, completato da Fiano che invece svolge la vinificazione totalmente in acciaio.

    Quaglia farcita alla toscana, il suo uovo fritto e riduzione di Porto

    La quaglia è farcita con: pane toscano, mele Granny Smith, rigatino e bietola fresca. L’insieme viene cotto sotto vuoto a 55°c per meno di 2 minuti, quindi rosolato in padella su tutti i lati fino a far diventare il rigatino dorato e croccante. Completano il piatto la riduzione di Porto e un uovo di quaglia.

    La carbonara…. Tra presente e futuro

    Simone, dopo averci convinto con la sua versione tradizionale, ci stupisce anche con questo brillante gioco sui quattro ingredienti principali della carbonara: guanciale, pepe, pecorino e uovo. Ecco quindi un tagliolino di pasta all’uovo con la sfoglia emiliana al cui impasto è stato aggiunto il pecorino e il pepe macinato. L’uovo invece è stato disidratato con purea di fagioli Borlotti, zucchero e sale grosso per 24 ore e poi asciugato in forno, così da ottenere una consistenza da poter grattare sulla pasta. Il guanciale è stato infine disposto croccante sul piatto e il suo effetto è stato incentivato da una salsa di carne e pancetta affumicata. Operazione riuscita a meraviglia!

    Gnocchi di pane, bisque di gamberi rossi, pomodoro concassé e baccelli

    Trancio di rombo in crosta di pistacchi e caponatina di verdure

    Il rombo è accompagnato da maionese tiepida e chips fatte al momento

    Petto d’anatra laccato all’arancia, tortino di patate candite e rigatino

    Il restaurant manager e maître Daniele Caldera inizia la preparazione del dessert alla lampada

    Ananas flambato alla lampada con gelato alla vaniglia Bourbon

    Il cappuccino in versione dessert

    Tortino caldo di latte con cuore al caffè, servito con un gelato alla panna doppia insieme a spuma di caffè amara e due salse, al latte e caffè, che fanno da letto.

    Vinsanto del Chianti Doc – Fattoria Casalbosco

    Immancabile il Vinsanto in chiusura. Questo, realizzato con Malvasia e Trebbiano, proviene da Santomato, una frazione di Pistoia.

    Caffè e coccole finali

    Tipologie della piccola pasticceria: sablé di pasta diamante con crema all’arancia; piccolo bicchierino di cioccolato con ganache di cioccolato bianco e zafferano; biscottino al cocco; meringa; cantuccini; fudge al cioccolato; ganache di cioccolato sale e olio; gelatine di frutta fresca; baci di dama; brutti ma buoni.

    Caffè in cialda Nespresso.

    Beethoven ad attenderci in sottofondo

    La couverture

    Il meteo di domani

    Panorama notturno mozzafiato

    Colazione in terrazza…

    … con suggestiva vista sul Duomo

    La colazione a buffet

    Complimenti ed un grande grazie al brillante staff del Brunelleschi capitanato dal General Manager Claudio Catani

    Cucina – Valutazione [15/20]

    L’offerta è di buon livello sia per quanto riguarda l’Osteria, dove la cucina tradizionale viene proposta con fedeltà e ingredienti scelti, sia per il Ristorante Santa Elisabetta, dove emerge con più chiarezza e personalità lo stile gustoso e raffinato di Simone Bertaccini.

    Servizio

    In tutto il comparto F&B abbiamo riscontrato professionalità e la giusta propensione all’interazione con il cliente.

    Accoglienza

    I servizi e l’ospitalità rendono piacevole l’esperienza al Brunelleschi. Un plauso va fatto al GM Claudio Catani che ha dato una bella impostazione a tutto lo staff, davvero cordiale e cortese.

    Conclusioni

    Location notevole, nella quale il fascino della storia, che trasuda la struttura, si fonde a meraviglia con i servizi più tecnologici e innovativi. Un’interessante soluzione nel centro di Firenze, proprio a due passi dal Duomo, che ci sentiamo di consigliare ai nostri viaggiatori attenti ed esigenti.

    Valutazioni: [* * * * *]

    CucinaServizioLocation – Cantina – Coccole

    Viaggiatore Gourmet

    Hotel Brunelleschi
    50122 Firenze
    Piazza Santa Elisabetta, 3
    Tel. 05527370
    Il ristorante Santa Elisabetta è chiuso a pranzo e la domenica
    E-mail: info@hotelbrunelleschi.it
    Sito internet:
    www.hotelbrunelleschi.it

    Visualizzazione ingrandita della mappa

    Topics: Firenze e provincia, Recensioni Toscana, Relais&Hotel, Reportage Ristoranti | No Comments »

    Comments are closed.