Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Diario di esperienze e momenti enogastronomici
per appassionati viaggiatori esigenti e golosi
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)

  • Twitter Ufficiale!



  • Diventa anche tu un Viaggiatore Gourmet! ; Accoglienza speciale, coccole, privilegi, inviti ad eventi esclusivi…

    VG Card - Tipologie e Quote Annuali / Rinnovi
  • Premium Partner













  • I RISULTATI degli Altissimo Ceto Awards 2011 ! Clicca Sotto


  • Calendario

    agosto: 2008
    L M M G V S D
    « lug   set »
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031
  • Partner Editore

  • Partner Education


  • VG Sponsored By








  • Sottottoscrivi il FEED per essere aggiornato ad ogni modifica.


  • Selected Web Link:


  • LETTURE CONSIGLIATE


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 8879288598
    Titolo: Il perfezionista. Vita e morte di un grande chef
    Autore: Chelminski Rudolph


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: La mia cucina pop. L'arte di caramellare i sogni.
    Autore: Oldani Davide


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: Cuoco andata e ritorno. Viaggi , sogni , ricette di un uomo che voleva cucinare
    Autore: Oldani Davide


  • La Guida dei Vini on-line di Altissimo Ceto:

  • Indice Geografico delle Cantine aderenti:

    PIEMONTE

    Albino Rocca

    Antica Casa Vinicola Scarpa

    Azelia

    Borgogno

    Braida

    Bricco Giubellini

    Bruna Grimaldi

    Cà di Cairè-Emanuele Rolfo

    Casa Vinicola Bruno Giacosa ed Az. Agr. Falletto

    Cascina Bruciata

    Cascina Ca' Rossa

    Cascina Garitina

    Cascina I Carpini

    Cascina La Ghersa

    Cascina Nuova-Elio Altare

    Cascina Val del Prete

    Castello di Neive

    Cogno

    Comm. G.B. Burlotto

    Conterno-Fantino

    Conterno Giacomo

    Coppo

    Corino

    Damilano

    Deltetto

    Domenico Clerico

    Deltetto

    Edoardo Sobrino

    Elio Perrone

    Enzo Boglietti

    E. Pira & Figli - Chiara Boschis

    Eraldo Viberti

    Ettore Germano

    Flavio Roddolo

    F.lli Cigliuti

    Fontanafredda

    Forti del Vento

    Gagliasso

    Gaja

    G.D. Vajra

    Giacomo Grimaldi

    Giacomo Vico

    Gianni Gagliardo

    Icardi

    Iuli

    Josetta Saffirio

    La Spinetta

    Luciano Sandrone

    Luigi Baudana

    Malabaila

    Malvirà

    Manzone

    Marchesi Alfieri

    Mascarello Giuseppe e figlio

    Massolino

    Matteo Correggia

    Mauro Molino

    Mauro Veglio

    Merenda con corvi

    Michele Taliano

    Moccagatta

    Montaribaldi

    Monti

    Nada Fiorenzo

    Negro Angelo

    Oddero

    Parusso

    Pelissero

    Pescaja

    Piero Busso

    Pio Cesare

    Podere Rocche dei Manzoni

    Poderi A. Bertelli

    Poderi Aldo Conterno

    Poderi Luigi Einaudi

    Principiano Ferdinando

    Produttori del Barbaresco

    Prunotto

    Raineri Gianmatteo

    Roberto Voerzio

    Rinaldi

    Rivetto

    Rizzi

    Schiavenza

    Sottimano

    Tenuta Rocca

    Tenute Cisa Asinari dei Marchesi di Grésy

    Ugo Lequio

    Vietti

    Villa Giada

    LOMBARDIA

    Barone Pizzini

    Bellavista

    Berlucchi

    Ca' del Bosco

    Camossi

    Cascina San Pietro

    Cavalleri

    Colline della Stella

    Contadi Castaldi

    Ferghettina

    Gatti Enrico

    La Montina

    Le Marchesine

    Majolini

    Mirabella

    Il Mosnel

    Montedelma

    Montenisa

    Monte Rossa

    Quadra

    Ricci Curbastro

    Ronco Calino

    Togni-Rebaioli (Enrico Togni)

    Uberti

    Villa

    VENETO

    Accordini Stefano

    Aldegheri

    Allegrini

    Anselmi

    Bertani

    Brigaldara

    Ca' Rugate

    Castellani Michele & Figli

    Coffele

    Dal Forno Romano

    David Sterza

    Fabiano

    Fasoli Gino

    Filippi

    F.lli Tedeschi

    Gini

    Inama

    I Stefanini

    Le Battistelle

    Le Ragose

    Maculan

    Masari

    Montecariano

    Monte dall'Ora

    Nardello

    Novaia

    Pieropan

    Portinari

    Prà

    Roccolo Grassi

    Sandro de Bruno

    Serafini & Vidotto

    Speri Viticoltori

    Tamellini

    Tenuta Bastia

    Tenuta L'Armonia

    Tenuta Sant'Antonio

    T.E.S.S.A.R.I.

    Tommaso Bussola

    Trabucchi d'Illasi

    Vigneto Due Santi

    Zenato

    Zymé

    TRENTINO-ALTO ADIGE

    Abbazia di Novacella

    Alois Lageder

    Arunda

    Balter

    Baron di Pauli

    Cantina di San Michele Appiano

    Cantina di Terlano

    Cantina Produttori di Bolzano

    Castelfeder

    Cesconi

    Dorigati

    Elena Walch

    Endrizzi

    Ferrari

    Foradori

    Franz Haas

    Hofstatter

    Letrari

    Lunelli

    Kurtatsch - Cortaccia

    Manincor

    Nals-Margreid

    Peter Dipoli

    Peter Sölva & Söhne

    Pojer & Sandri

    Strasserhof

    Tenuta San Leonardo

    Tiefenbrunner

    Tramin

    Weingut Niklas

    FRIULI VENEZIA-GIULIA

    Borgo del Tiglio

    Borgo San Daniele

    Castello di Spessa

    Colle Duga

    Colmello di Grotta

    Drius

    Ermacora

    Giovanni Dri

    Grillo

    Jermann

    La Viarte

    Le Due Terre

    Le Vigne di Zamo'

    Lis Neris

    Livio Felluga

    Livon

    Marco Felluga

    Picech

    Renato Keber

    Roberto Scubla

    Rocca Bernarda

    Ronchi di Manzano

    Ronco dei Tassi

    Ronco del Gelso

    Russiz Superiore

    Schiopetto

    Toros

    Tenuta di Blasig

    Venica & Venica

    Vie di Romans

    Vigna del Lauro

    Villa Russiz

    Volpe Pasini

    Zuani

    EMILIA-ROMAGNA

    Albinea Canali

    Bartolini

    Ca' di Sopra

    Calonga

    Cà Lunga

    Cantina della Volta

    Casetto dei Mandorli

    Castelluccio

    Cavicchioli

    Ceci

    Cleto Chiarli

    Drei Donà-Tenuta La Palazza

    Fattoria Monticino Rosso

    Fattoria Moretto

    Fattoria Paradiso

    Fattoria Zerbina

    Ferrucci

    Fiorentini

    Fondo San Giuseppe

    Gallegati

    Giovanna Madonia

    La Pandolfa

    La Stoppa

    La Tosa

    Le Barbaterre

    Lini 910

    Lusenti

    Medici Ermete

    Monte delle Vigne

    Paltrinieri

    Poderi Morini

    Rinaldini-Moro

    Rontana

    San Patrignano

    San Valentino

    Stefano Berti

    Tenuta La Viola

    Tenuta Pederzana

    Terre della Pieve

    Torre Fornello

    Tre Monti

    Tre Re'

    Villa Bagnolo

    Villa Papiano

    Villa di Corlo

    TOSCANA

    Agostina Pieri

    Amantis

    Antinori

    Avignonesi

    Baracchi

    Barone Ricasoli

    Bindella

    Biondi-Santi

    Boscarelli

    Brancaia

    Bulichella

    Caiarossa

    Ca' Marcanda

    Canalicchio di Sopra

    Canneto

    Capanna

    Capannelle

    Caparzo

    Capua

    Carlo Gentili

    Casanova di Neri

    Case Basse-Gianfranco Soldera

    Castell'in Villa

    Castello dei Rampolla

    Castello del Terriccio

    Castello di Ama

    Castello di Cacchiano

    Castello di Fonterutoli

    Castello di Gabbiano

    Castello di Querceto

    Castello di Volpaia

    Castello Monsanto

    Castel Pietraio

    Castelvecchio

    Castiglion del Bosco

    Cecchi

    Cinelli Colombini

    Col d'Orcia

    Colle Massari-Grattamacco

    Cupano

    Dei

    Donna Olga

    Duemani

    Enrico Fossi

    Fanti-San Filippo

    Fattoria Ambra

    Fattoria Casa Sola

    Fattoria La Torre

    Fattoria Le Pupille

    Fattoria Lornano

    Fattoria Poggio di Sotto

    Fattoria San Giusto a Rentennano

    Felsina

    Fontodi

    Fuligni

    Giuliano Tiberi

    Godiolo

    Gualdo del Re

    I Balzini

    Icario

    Il Borro

    Il Marroneto

    Il Paradiso di Manfredi

    Isole e Olena

    La Cerbaiola-Giulio Salvioni

    La Gerla

    Lanciola

    La Porta di Vertine

    La Rasina

    Le Macioche

    Le Potazzine-Gorelli

    Le Ragnaie

    Lisini

    Lornano

    Mastrojanni

    Michele Satta

    Monteraponi

    Montevertine

    Moris

    Nittardi

    Ormanni

    Petra

    Petrolo

    Pieve di Santa Restituta

    Podere Brizio-Roberto Bellini

    Podere Casanova

    Podere Il Palazzino

    Podere Sapaio

    Poggio Antico

    Poggio Argentiera

    Poggio Mandorlo

    Poggio Salvi

    Poggio Scalette

    Poliziano

    Prelius-Castelprile

    Querciabella

    Rignana

    Rocca di Montegrossi

    Ruffino

    San Fabiano Calcinaia

    Salustri

    Sanguineto

    Serpaia

    Scopone

    Stella di Campalto

    Tenimenti Angelini

    Tenuta Argentiera

    Tenuta Belguardo

    Tenuta degli Dei

    Tenuta dell'Ornellaia

    Tenuta di Ghizzano

    Tenuta di Trinoro

    Tenuta di Sesta

    Tenuta La Badiola

    Tenuta PoggioVerrano

    Tenuta San Guido

    Tenuta Sette Ponti

    Tenuta Vecchie Terre di Montefili

    Tenuta Villa Rosa

    Tenute Folonari

    Tenute Silvio Nardi

    Tolaini

    Varramista

    Villa I Cipressi

    Villa S. Anna

    UMBRIA

    Adanti

    Antonelli San Marco

    Arnaldo Caprai

    Bocale di Valentini

    Cantina Novelli

    Casale Triocco

    Castello della Sala

    Castello delle Regine

    Castello di Corbara

    Cesarini Sartori

    Colpetrone

    Fattoria Colleallodole

    Goretti

    Lamborghini

    Lungarotti

    Perticaia

    Scacciadiavoli

    Tabarrini

    Terre de la Custodia

    MARCHE

    Allevi Maria Letizia

    Belisario

    Bisci

    Boccadigabbia

    Brunori

    Bucci

    Clara Marcelli

    Colonnara

    Conti di Buscareto

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Dezi

    Fattoria Laila

    Fattoria La Monacesca

    Fattoria Le Terrazze

    Fattoria San Lorenzo

    Fattoria Serra San Martino

    Fazi Battaglia

    Garofoli

    Lanari

    Moncaro

    Monteschiavo

    Moroder

    Oasi degli Angeli

    Santa Barbara

    Sartarelli

    Silvano Strologo

    Tenuta di Tavignano

    Umani Ronchi

    Vallerosa-Bonci

    Valter Mattoni

    Valturio

    Velenosi

    Veneranda Vite

    Vignamato

    ABRUZZO

    Anfra

    Barba

    Buccicatino

    Cataldi Madonna

    Col del Mondo

    Collefrisio

    Fattoria La Valentina

    Emidio Pepe

    Illuminati

    Lepore

    Masciarelli

    Montori

    Nestore Bosco

    Orlandi Contucci Ponno

    Pasetti

    Strappelli

    Torre dei Beati

    Valentini

    Zaccagnini

    BASILICATA

    Eleano

    Terra dei Re

    CAMPANIA

    Benito Ferrara

    Caggiano

    Colle di San Domenico

    Colli di Lapio

    Contrade di Taurasi

    De Conciliis

    Di Meo

    Donna Chiara

    Feudi di San Gregorio

    Fratelli Urciuolo

    Guastaferro

    Marisa Cuomo

    Mastroberardino

    Montevetrano

    Qintodecimo

    Torricino

    Terredora

    Villa Diamante

    Villa Matilde

    Villa Raiano

    Viticoltori del Casavecchia

    CALABRIA

    Cantine Viola

    SICILIA

    Baglio del Cristo di Campobello

    Baglio di Pianetto

    Benanti

    Cottanera

    Donnafugata

    Duca di Salaparuta

    Feudo Maccari

    Feudo Principi di Butera

    Graci

    Gulfi

    Masseria del Feudo

    Miceli

    Morgante

    Occhipinti

    Palari

    Passopisciaro

    Planeta

    Sallier de La Tour

    Tasca d'Almerita

    Tenuta delle Terre Nere

    Vini Biondi

  • « VG-TV Master Chef @ Puntata #10 – Ristorante Delle Antiche Contrade – Cuneo (CN) – Chef Luigi Taglienti | Home | VG-TV Master Chef @ Puntata #11 – Ristorante La Femme – Diano Marina (IM) – Chef Roberto Rollino »

    Ristorante DON ALFONSO 1890 – Sant’Agata sui Due Golfi (NA) – Chef Ernesto Iaccarino

    By MdM | agosto 11, 2008


    Le Peracciole è l’azienda agricola della famiglia Iaccarino. Situata a Punta Campanella, nel punto della Penisola Sorrentina più vicino a Capri, serve il ristorante con le sue ormai mitiche materie prime, dalle verdure ed erbe aromatiche alla frutta, con cui la cucina del Don Alfonso 1890 vive in simbiosi: impossibile immaginarsi un antipasto a base di solo finocchio senza aver mai sentito il profumo di quello selvatico che cresce qui; senza senso pensare a un piatto storico come i Nastri di pasta di grano duro con bottarga di tonno e cozze senza la sua maggiorana fresca. Ogni folata di vento ha un profumo diverso: origano, rosmarino, basilico… e poi quei limoni a cui è stato dedicato un dolce-sinfonia anche lui intoccabile dalla carta. Qui Alfonso Iaccarino viene a ricaricare le batterie, a respirare aria di casa, a raccogliere le energie che negli ultimi decenni gli sono servite per fondare un regno basato sulla qualità senza compromessi, sulla valorizzazione della sua terra e sull’eccellenza del servizio, un credo che l’ha portato a diventare il primo tristellato Michelin del sud Italia (del sud Europa?), trovando anche il tempo di tirare su una generazione di chef illuminati, in grado di dare lustro alla ristorazione campana.

    Archivio storico reportage:

    -> Reportage Don Alfonso 1890 del 11 Agosto 2008
    -> Meeting dell’8 ottobre 2011
    -> Reportage del 19 giugno 2012
    -> Meeting del 23 giugno 2012


    Ve lo presentiamo in un’inedita versione senza baffi… senza il vecchio scopettone il “Don” ci appare decisamente ringiovanito, ma non è solo una questione estetica. Sarà stata l’aria di casa, ma stargli dietro in giro per le Peracciole non è davvero roba per sedentari cittadini magnoni come chi scrive. Alfonso chiama gli animali per nome (i quali, prontamente, rispondono, capre, gatti, galline, tutti), porta in giro i cani per la tenuta con passo sportivo (”questo cane è grasso, deve dimagrire!”), interpreta i segni della natura come una giovane marmotta (”ci sono serpenti in giro? Vorrà dire che cambia il tempo”): mustacchi o no, ad un capitale inestimabile della nostra ristorazione, dovevamo per forza dedicare il nostro affettuoso ritratto.

    Abbandoniamo per un po’ la poesia e la natura e facciamo qualche considerazione un po’ più terra-terra. La tenuta che abbiamo visitato è parte dell’azienda di famiglia, quella Don Alfonso Gestioni che, con decine di dipendenti, si occupa di tenere alto il nome del made in Italy a livello internazionale e qui, nella sua base, ha messo in piedi una struttura come poche altre in Italia: il ristorante, il negozio dei prodotti a marchio, il relais, il nuovo patio con piscina. Ve ne daremo conto più avanti, ora è il momento di sedersi alla tavola del ristorante Don Alfonso 1890.

    Le guide cartacee
    Michelin Due prestigiose stelle (Top 29)
    Espresso
    17/20
    Gambero Rosso 92 (Tre Forchette) – Cucina 52

    Touring Club Due medaglie (Top 31)

    Tavoli e mise en place

    I tocchi di rosa stupiscono e danno un’aria scanzonata ad una sala di grande tono. La ricerca del proprio design qui è più sentita di quanto non sembri. Vedrete più avanti…

    Menù

    La Tradizione…Euro 130,00

    Zeppola di astice in agrodolce con porri zucchine e melanzane

    I preferiti di nonna Titina

    Ravioli di caciotta fresca e maggiorana con pomodorini vesuviani e basilico

    Pesce di scoglio all’acqua pazza

    Selezione di formaggi

    Dolce e piccola pasticceria

    La Degustazione…Euro 145,00

    Passata di fagioli cannellini con vongole alla brace, polipetti veraci e semi di finocchietto selvatico

    Anatra ai sentori di cacao, arancia e riduzione di Aleatico

    Zuppa di asparagi, zenzero e scampi appena scottati con colata di burrata

    Cappelli di pasta farciti di maiale nero casertano alle spezie d’Oriente, con fonduta di parmigiano

    Pezzogna ai sentori di alloro su cous cous alle verdure e confit di limoni

    Capretto lucano alle erbe fresche mediterranee

    Selezione di formaggi

    Dolce e piccola pasticceria

    Antipasti…Euro 33,00

    Passata di fagioli cannellini con vongole alla brace, polipetti veraci e semi di finocchietto selvatico
    Creazione 2005

    Il finocchio…
    Rivisitazione 2008

    Calamaretti con piselli, fave e patate con salsa di Aglianico

    Zeppola di astice in agrodolce con porri, zucchine e melanzane Euro 40,00

    Acquerello di paste
    Creazione 2008

    I preferiti di nonna Titina

    Anatra ai sentori di cacao, arancia e riduzione di Aleatico
    Creazione 2008

    Primi Piatti…Euro 31,00

    Zuppa di asparagi, zenzero e scampi appena scottati con colata di burrata
    Creazione 2008

    Nastri di pasta di grano duro con bottarga di tonno, cozze e maggiorana

    Mezzi paccheri di Gragnano con favette, piselli, cipolle e alici di Cetara
    Creazione 2008

    La riscoperta del gâteau di patate…
    Rivisitazione 2008

    Riso carnaroli con spezie mediterranee, crostacei e spinaci selvatici
    Creazione 2008

    Ravioli di caciotta fresca e maggiorana con pomodorini vesuviani e basilico

    Cappelli di pasta farciti di maiale nero casertano alle spezie d’Oriente, con fonduta di parmigiano
    Rivisitazione 2008

    Secondi Piatti…Euro 41,00

    Pezzogna ai sentori di alloro su cous cous alle verdure e confit di limoni
    Rivisitazione 2008

    Dentice in crosta ai profumi primaverili
    Creazione 2007

    Pesce di scoglio all’acqua pazza

    Calamaretti e gamberetti con alghe ed ortaggi in croccante frittura ed emulsione di barbabietole

    Casseruola di pesce di scoglio, crostacei e frutti di mare
    (Minimo per 2 persone) Euro 160,00

    Lombo di manzo d’Irpinia in crosta di sale al curcuma
    (Minimo per 2 persone) Euro 90,00
    Creazione 2008

    Capretto lucano alle erbe fresche mediterranee
    Rivisitazione 2008

    Naif di costine di maiale nero ai tre stili… napoletano, piccante e caramellato
    Rivisitazione 2008

    Per coloro che intendono degustare vini al bicchiere, senza l’ impegno di prendere un’ intera bottiglia, proponiamo

    Spumanti italiani Euro 12,00

    Vini bianchi regionali Euro 9,00

    Vini rossi regionali Euro 10,00

    Vini da dessert Euro 10,00

    Formaggi…Euro 24,00

    Mosaico di formaggi

    Sorbetti…Euro 14,00

    Sorbetto al cedro-limone di Punta Campanella

    Gelati…Euro 14,00

    Gelato di vaniglia

    Gelato di nocciole di San Cipriano Picentino

    Gelato di cioccolato

    Desserts…Euro 24,00

    Sinfonia d’estate
    Creazione 2008

    Concerto ai profumi e sapori di limone

    Frivolezza all’arancia con spuma di cioccolato bianco

    Sfogliatella napoletana con salsa di amarene

    Impressionismo di crema e zabaione al caffè

    Millefoglie di melanzana al cioccolato bianco e fondente

    Soffiato di cioccolato ai tre aromi

    Pomodoro, mozzarella, basilico [+++++]

    Tonno, zucchine e capperi [+++++]

    L’assemblaggio di questo semplice entrée merita un discorso a parte. Partendo da un’idea standard, quella del timballino formato col coppapasta (qui, ironia della sorte, fatto proprio di pasta), se ne dà un’interpretazione originale smontandolo completamente, dando coerenza al tutto evidenziando in verde la ventata di salsa che ha portato il tonno e le zucchine fin da noi. Nella sua semplicità c’è davvero del genio.

    Pane


    Da accompagnare con l’olio di famiglia e con un burro che posso solo definire emozionante, morbido e profumato di latte da sembrare panna montata.

    Piattooo ! (MC@senigallia)

    Passata di fagioli cannellini con vongole alla brace, polipetti veraci e semi di finocchietto selvatico [18,5/20]

    Si comincia a fare sul serio ed Ernesto tira fuori uno dei suoi cavalli di battaglia (presentato il giorno dopo anche a Vitigno Italia); il boccone è complesso, ma il gioco di rimandi coerente: mollusco e cefalopode hanno il loro rinforzo di sapidità marina, la vongola con la sua acqua, il polipetto col nero di seppia. Ironicamente sono proprio i liquidi a dare la più sorprendente varietà di consistenze, la prima una gelatina morbida, il secondo quasi una sfoglia di pasta: un gioco di citazioni fitto tra il Marchesi del raviolo aperto e il Pierangelini della passata di legume + pesce, concluso da un contrappunto aromatico raffinato e mediterraneo dato dalla lieve presenza del seme di finocchio. Una grande prova d’autore, un piatto del 2005 già tra gli intoccabili.

    Zeppola di astice in agrodolce con porri, zucchine e melanzane [18/20]
    Il piatto più povero della tradizione napoletana: acqua, farina e poi tutto a friggere perchè, si sa, fritte sono buone pure le suole di scarpa. Piatto golosissimo e di grande tecnica.

    Mezzi paccheri di Gragnano con favette, piselli, cipolle e alici di Cetara [17/20]

    Freschezza e dolcezza delle verdure danno spinta e armonia al carattere delle alici.

    Ravioli di caciotta fresca e maggiorana con pomodorini vesuviani e basilico [18,5/20]

    Da noi ribattezzati, in modo un po’ impertinente, ravioli “viva l’Italia” ;-) battute a parte, siamo di fronte alla massima espressione del genere. Pomodoro fragrante, dolcissimo e impercettibilmente acido; basilico profumatissimo, esaltato dalla giusta temperatura di servizio e preservato dalla cloche, tutto inquadrato, al momento di mordere, dalla delicata salatura della caciotta.

    Cappelli di pasta farciti di maiale nero casertano alle spezie d’Oriente, con fonduta di parmigiano [17,5/20]

    Uno degli ultimi approfondimenti di Ernesto in cucina riguarda l’uso delle spezie, usati con grande sapienza e mano tarata al millimetro per dare freschezza ed alleggerire i forti sapori dell’entroterra campano.

    Dentice in crosta ai profumi primaverili [17/20]

    Un riassunto sensoriale della nostra gita alle Peracciole. Avete pure visto dove nuotava fino a qualche ora prima…

    Lombo di manzo d’Irpinia in crosta di sale al curcuma [19/20]


    Il sale della crosta è servito a parte insieme alle salse alle spezie, da accompagnare a piacere alla carne, per cui mi risparmio ogni futile commento, viste le foto qui sopra.

    Sorbetto alla fragola [+++++]

    Concerto ai profumi e sapori di limone [19/20]

    All’interno del limone scavato c’è dello yogurt al limone, due fette di limone, una essiccata e una semplicemente panata e fritta, decorato con caramello al limone e, nel bigné, crema al limone. Finito lo yogurt, il “bicchiere”, leggermente candito, si può mangiare.

    Impressionismo di crema e zabaione al caffè [17,5/20]

    Un’accoppiata di dolci storici!

    Caffè e piccola pasticceria


    Dicevamo della ricerca di un design che fosse la “firma” del locale…


    Lo showroom del Don Alfonso: ci si può accomodare qui per bere un aperitivo o un limoncello, sfogliare un libro…

    L’avventurosa cantina sotterranea: si scende fino a 25 metri tra antiche mura romaniche e le 1300 etichette della carta.

    Passiamo al relais. Quattro suite e quattro junior suite, ognuna con un tema e una sua tavolozza di colori.

    La nostra preferita ;-)

    Suite “Verbena” – Euro 600,00
    Suite “Lavanda” – Euro 500,00
    Suite “Salvia” – Euro 500,00
    Suite “Timo” – Euro 500,00
    Junior suite “Maggiorana” – Euro 400,00
    Junior suite “Casa del Poeta” – Euro 400,00
    Junior suite “Menta” – Euro 350,00
    Junior suite “Rosmarino” – Euro 350,00

    La ricerca di uno stile “Don Alfonso” trova la sua massima espressione nella cucina, realizzata da Angelo Po secondo le specifiche di Ernesto Iaccarino. Oltre a superfici di cottura, forni e a tutte le altre attrezzature lo chef ha voluto dare spazio anche alla tradizione delle maioliche artigianali della Penisola Sorrentina.

    Note positive
    Materie prime, tecnica, cantina, stile, design, professionalità, servizio… tutto è al top. Punto.

    Note Negative
    Nulla da segnalare

    Facce da Don Alfonso!

    Ernesto protagonista al Cooking for Wine di Luigi Cremona a Vitigno Italia 2008.

    Se uno Iaccarino ti dà consigli su una pizzeria a Napoli, meglio fidarsi, no?

    Conclusioni
    Ai più attenti di voi non sarà sfuggito che, fino adesso, ancora non è stato toccato l’annoso problema della terza stella Michelin che non arriva. Un giorno faremo un giochino e metteremo per iscritto i nostri pronostici per l’elenco dei tristellati sulla Rossa 2018: fino ad allora posso dirvi che il Don Alfonso 1890 sarà tra questi, ma già merita di starci. L’azienda Iaccarino è più che solida, in continua evoluzione e il passaggio di consegne tra le due generazioni (Alfonso per Ernesto in cucina e Mario per Livia in sala) è ormai cosa assodata: ha portato nuove energie e nuove idee, dalle creazioni e rivisitazioni in carta fino all’ultima arrivata nel gruppo, quella Don Alfonso Consulting che si occupa di consulenze e distribuzione di prodotti in giro per il mondo. Alla fine della gita a Punta Campanella, Alfonso Iaccarino ci indicò un vecchio casolare sciroccato che dominava tutta la sua azienda agricola. Ci disse che, quando sarebbe stato il momento giusto, si sarebbe ritirato lì insieme a Livia. Beh, caro Don, visto come lavorano i suoi eredi, inizi pure i lavori.

    Ristorante DON ALFONSO 1890
    Corso Sant’Agata, 11/13
    80064 Sant’Agata Sui Due Golfi (NA)
    Tel. +39 081/878.00.26
    +39 081/878.05.61
    Fax +39 081/533.02.26
    www.donalfonso.com
    info@donalfonso.com

    by MdM

    Topics: Napoli e Provincia, Recensioni Campania, Reportage Ristoranti | 19 Comments »

    19 Responses to “Ristorante DON ALFONSO 1890 – Sant’Agata sui Due Golfi (NA) – Chef Ernesto Iaccarino”

    1. brattaman Says:
      agosto 12th, 2008 at 06:47

      Don Alfonso 1890 ha avuto la terza stella Michelin ad inizio del 2000 e l’ ha mantenuta per 2/3 anni.

    2. mongardino Says:
      agosto 15th, 2008 at 11:18

      domanda: come mai non ci sono i vini??

    3. admin Says:
      agosto 20th, 2008 at 08:45

      Gentile Mongardino,
      Semplicemente perchè era domenica… l’ultima delle nostre 6 visite.. dopo 3 giorni di pranzo / cena abbiamo deciso di andare ad acqua…

      Un caro saluto.

    4. micsea Says:
      settembre 2nd, 2008 at 16:47

      Caro VG, quale sarebbe la pizzeria di Napoli consigliata da Jaccarino?
      Saluti e complimenti

    5. MdM Says:
      settembre 6th, 2008 at 16:01

      Ciao Micsea,

      la pizzeria dove siamo stati è

      http://www.ilpizzaiolodelpresidente.it/

      Alla prossima!

    6. Presentazione Guida Michelin 2009 - Milano Giovedì 20 Novembre 2008 ore 11:30 … | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      novembre 13th, 2008 at 17:34

      [...] [...]

    7. lina Says:
      novembre 17th, 2008 at 02:03

      grande…grandissimo don alfonso…un grandissimo augurio per la terza stella…che ci sarebbe tutta!

    8. bosano Says:
      giugno 10th, 2009 at 21:57

      Cena al Don Alfonso il 15 maggio 2009. Semplicemente straordinaria !! Emozioni su emozioni per tutta la durata della nostra permanenza. Non piatto o un assaggino che non meritasse applausi. Servizio, accoglienza, cantina da 10 e lode. Gli Iaccarino fanno onore alla cucina italiana tutta! Molti dovrebbero imparare da loro….io non solo vi tornerò quanto prima ma ve lo consiglio. Non ve ne pentirete…Grandissimo ristorante. Terza stella strameritata. Ispettori Michelin, con tutto il rispetto, il Don Alfonso merita il riconoscimento molto più di altri…..non siate faziosi!

    9. Premiata Pizzeria al Don Alfonso 1890 – Sant’Agata sui Due Golfi (NA) – Famiglia Iaccarino (Prima Parte) | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      ottobre 2nd, 2009 at 09:59

      [...] Ristorante Don Alfonso 1890 – Sant’Agata sui Due Golfi (NA) – Chef Ernesto Iaccarino Ristorante La Taverna Del Capitano – Massa Lubrense (NA) – Chef Alfonso Caputo Ristorante Osteria Nonna Rosa – Vico Equense (NA) – Chef Giuseppe Guida Torre del Saracino – Vico Equense (NA) – Chef Gennaro Esposito Ristorante Il Mosaico dell’Hotel Manzi Terme – Casamicciola Terme Isola di Ischia (NA) – Chef Nino Di Costanzo Provincia di Benevento [...]

    10. Presentazione delle Guide L’Espresso 2010 – Giovedì 8 Ottobre 2009 Ore 10:30 – Stazione Leopolda – Firenze (FI) | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      ottobre 6th, 2009 at 12:51

      [...] Ristorante Don Alfonso 1890 – Sant’Agata sui Due Golfi (NA) – Chef Ernesto Iaccarino Ristorante La Taverna Del Capitano – Massa Lubrense (NA) – Chef Alfonso Caputo Ristorante Osteria Nonna Rosa – Vico Equense (NA) – Chef Giuseppe Guida Torre del Saracino – Vico Equense (NA) – Chef Gennaro Esposito Ristorante Il Mosaico dell’Hotel Manzi Terme – Casamicciola Terme Isola di Ischia (NA) – Chef Nino Di Costanzo Provincia di Benevento [...]

    11. Awards di Altissimo Ceto! Edizione 2009 – Ecco i vincitori! – Save the date 28-29 Giugno | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      marzo 1st, 2010 at 10:12

      [...] Ristorante Don Alfonso 1890 – Sant’Agata sui Due Golfi (NA) – Chef Ernesto Iaccarino Ristorante La Taverna Del Capitano – Massa Lubrense (NA) – Chef Alfonso Caputo Ristorante Il Mosaico dell’Hotel Manzi Terme – Casamicciola Terme Isola di Ischia (NA) – Chef Nino Di Costanzo Capo la Gala Hotel – Rist. Maxi – Vico Equense (NA) – Chef Danilo Di Vuolo Taverna Estia – Brusciano (NA) – Chef Francesco Sposito Torre del Saracino – Vico Equense (NA) – Chef Gennaro Esposito Ristorante Osteria Nonna Rosa – Vico Equense (NA) – Chef Giuseppe Guida Provincia di Benevento [...]

    12. Cartoline dalla Selezione italiana del Bocuse d’Or – Cooking Expo 2010 – Fiera di Bergamo | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      marzo 17th, 2010 at 11:02

      [...] Ristorante Don Alfonso 1890 – Sant’Agata sui Due Golfi (NA) – Chef Ernesto Iaccarino Ristorante La Taverna Del Capitano – Massa Lubrense (NA) – Chef Alfonso Caputo Ristorante Il Mosaico dell’Hotel Manzi Terme – Casamicciola Terme Isola di Ischia (NA) – Chef Nino Di Costanzo Capo la Gala Hotel – Rist. Maxi – Vico Equense (NA) – Chef Danilo Di Vuolo Taverna Estia – Brusciano (NA) – Chef Francesco Sposito Torre del Saracino – Vico Equense (NA) – Chef Gennaro Esposito Ristorante Osteria Nonna Rosa – Vico Equense (NA) – Chef Giuseppe Guida Provincia di Benevento [...]

    13. Hotel Le Sirenuse 5* Oyster & Champagne Bar – Positano (SA) – Chef Matteo Temperini | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      settembre 28th, 2010 at 06:46

      [...] Ristorante Don Alfonso 1890 – Sant’Agata sui Due Golfi (NA) – Chef Ernesto Iaccarino Ristorante La Taverna Del Capitano – Massa Lubrense (NA) – Chef Alfonso Caputo Ristorante Il Mosaico dell’Hotel Manzi Terme – Casamicciola Terme Isola di Ischia (NA) – Chef Nino Di Costanzo Capo la Gala Hotel – Rist. Maxi – Vico Equense (NA) – Chef Danilo Di Vuolo Taverna Estia – Brusciano (NA) – Chef Francesco Sposito Torre del Saracino – Vico Equense (NA) – Chef Gennaro Esposito Ristorante Osteria Nonna Rosa – Vico Equense (NA) – Chef Giuseppe Guida Ristorante Il Melograno – Forio d’Ischia (NA) – Chef Libera Iovine, Patron Giovanni Iovine Ristorante Il Buco – Sorrento (NA) – Patron Giuseppe Aversa Ristorante Quattro Passi – Marina del Cantone – Massa Lubrense (NA) – Patron Antonio e Rita Mellino Relais Blu – Hotel & Ristorante a Massa Lubrense (NA) – Chef Bob Christoph Grand Hotel Angiolieri 5* – Ristorante L’Accanto – Seiano di Vico Equense (NA) – Chef Michele Deleo Provincia di Benevento [...]

    14. Ristorante Relais Don Alfonso 1890 – Sant’Agata sui Due Golfi (NA) – Chef Ernesto Iaccarino | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      dicembre 7th, 2010 at 11:01

      [...] Ristorante Don Alfonso 1890 – Sant’Agata sui Due Golfi (NA) – Chef Ernesto Iaccarino Ristorante La Taverna Del Capitano – Massa Lubrense (NA) – Chef Alfonso Caputo Ristorante Il Mosaico dell’Hotel Manzi Terme – Casamicciola Terme Isola di Ischia (NA) – Chef Nino Di Costanzo Capo la Gala Hotel – Rist. Maxi – Vico Equense (NA) – Chef Danilo Di Vuolo Taverna Estia – Brusciano (NA) – Chef Francesco Sposito Torre del Saracino – Vico Equense (NA) – Chef Gennaro Esposito Ristorante Osteria Nonna Rosa – Vico Equense (NA) – Chef Giuseppe Guida Ristorante Il Melograno – Forio d’Ischia (NA) – Chef Libera Iovine, Patron Giovanni Iovine Ristorante Il Buco – Sorrento (NA) – Patron Giuseppe Aversa Ristorante Quattro Passi – Marina del Cantone – Massa Lubrense (NA) – Patron Antonio e Rita Mellino Relais Blu – Hotel & Ristorante a Massa Lubrense (NA) – Chef Bob Christoph Albergo della Regina Isabella 5* Lusso Resort and Health SPA – Ristorante Indaco – Ischia (NA) – Chef Pasquale Palamaro Grand Hotel Angiolieri 5* – Ristorante L’Accanto – Seiano di Vico Equense (NA) – Chef Michele Deleo Provincia di Benevento [...]

    15. Cartoline dal 158mo Meeting VG@Ristorante Don Alfonso 1890 – Sant’Agata sui Due Golfi (NA) – Chef Ernesto Iaccarino | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      maggio 21st, 2012 at 09:52

      [...] Reportage dell’11 agosto 2008 -> Reportage sulla pizza al Don Alfonso 1890 del 1 ottobre 2009 -> Reportage del 7 dicembre [...]

    16. Ristorante Don Alfonso 1890 – Sant’Agata sui Due Golfi (NA) – Chef Ernesto Iaccarino | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      giugno 19th, 2012 at 15:48

      [...] Reportage dell’11 agosto 2008 -> Reportage sulla pizza al Don Alfonso 1890 del 1 ottobre 2009 -> Reportage del 7 dicembre [...]

    17. Cartoline dal 228mo Meeting VG @ Don Alfonso 1890 – Sant’Agata sui Due Golfi (NA) – Chef Ernesto Iaccarino | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      settembre 3rd, 2012 at 12:45

      [...] Reportage dell’11 agosto 2008 -> Reportage sulla pizza al Don Alfonso 1890 del 1° ottobre 2009 -> Reportage del 7 [...]

    18. VG & Maison Ruinart presentano “La Doppietta in Penisola Sorrentina” 2013 edition – La Taverna del Capitano & Don Alfonso 1890 – 7 e 8 Giugno Stay tuned! | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      giugno 6th, 2013 at 13:00

      [...] Reportage dell’11 agosto 2008 -> Reportage sulla pizza al Don Alfonso 1890 del 1° ottobre 2009 -> Reportage del 7 [...]

    19. Cartoline dal 307mo Meeting VG @ Ristorante Don Alfonso 1890 – Sant’Agata sui Due Golfi (NA) – Patron Famiglia Iaccarino, Chef Alfonso ed Ernesto Iaccarino | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      giugno 17th, 2014 at 11:26

      [...] Reportage dell’11 agosto 2008 -> Reportage sulla pizza al Don Alfonso 1890 del 1 ottobre 2009 -> Reportage del 7 dicembre [...]

    Comments

    You must be logged in to post a comment.