Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Diario di esperienze e momenti enogastronomici
per appassionati viaggiatori esigenti e golosi
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)

  • Twitter Ufficiale!



  • Diventa anche tu un Viaggiatore Gourmet! ; Accoglienza speciale, coccole, privilegi, inviti ad eventi esclusivi…

    VG Card - Tipologie e Quote Annuali / Rinnovi
  • Premium Partner











  • I RISULTATI degli Altissimo Ceto Awards 2011 ! Clicca Sotto


  • Calendario

    gennaio: 2008
    L M M G V S D
    « dic   feb »
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031  
  • Partner Editore

  • Partner Education


  • VG Sponsored By








  • Sottottoscrivi il FEED per essere aggiornato ad ogni modifica.


  • Selected Web Link:


  • LETTURE CONSIGLIATE


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 8879288598
    Titolo: Il perfezionista. Vita e morte di un grande chef
    Autore: Chelminski Rudolph


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: La mia cucina pop. L'arte di caramellare i sogni.
    Autore: Oldani Davide


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: Cuoco andata e ritorno. Viaggi , sogni , ricette di un uomo che voleva cucinare
    Autore: Oldani Davide


  • La Guida dei Vini on-line di Altissimo Ceto:

  • Indice Geografico delle Cantine aderenti:

    PIEMONTE

    Albino Rocca

    Antica Casa Vinicola Scarpa

    Azelia

    Borgogno

    Braida

    Bricco Giubellini

    Bruna Grimaldi

    Cà di Cairè-Emanuele Rolfo

    Casa Vinicola Bruno Giacosa ed Az. Agr. Falletto

    Cascina Bruciata

    Cascina Ca' Rossa

    Cascina Garitina

    Cascina I Carpini

    Cascina La Ghersa

    Cascina Nuova-Elio Altare

    Cascina Val del Prete

    Castello di Neive

    Cogno

    Comm. G.B. Burlotto

    Conterno-Fantino

    Conterno Giacomo

    Coppo

    Corino

    Damilano

    Deltetto

    Domenico Clerico

    Deltetto

    Edoardo Sobrino

    Elio Perrone

    Enzo Boglietti

    E. Pira & Figli - Chiara Boschis

    Eraldo Viberti

    Ettore Germano

    Flavio Roddolo

    F.lli Cigliuti

    Fontanafredda

    Forti del Vento

    Gagliasso

    Gaja

    G.D. Vajra

    Giacomo Grimaldi

    Giacomo Vico

    Gianni Gagliardo

    Icardi

    Iuli

    Josetta Saffirio

    La Spinetta

    Luciano Sandrone

    Luigi Baudana

    Malabaila

    Malvirà

    Manzone

    Marchesi Alfieri

    Mascarello Giuseppe e figlio

    Massolino

    Matteo Correggia

    Mauro Molino

    Mauro Veglio

    Merenda con corvi

    Michele Taliano

    Moccagatta

    Montaribaldi

    Monti

    Nada Fiorenzo

    Negro Angelo

    Oddero

    Parusso

    Pelissero

    Pescaja

    Piero Busso

    Pio Cesare

    Podere Rocche dei Manzoni

    Poderi A. Bertelli

    Poderi Aldo Conterno

    Poderi Luigi Einaudi

    Principiano Ferdinando

    Produttori del Barbaresco

    Prunotto

    Raineri Gianmatteo

    Roberto Voerzio

    Rinaldi

    Rivetto

    Rizzi

    Schiavenza

    Sottimano

    Tenuta Rocca

    Tenute Cisa Asinari dei Marchesi di Grésy

    Ugo Lequio

    Vietti

    Villa Giada

    LOMBARDIA

    Barone Pizzini

    Bellavista

    Berlucchi

    Ca' del Bosco

    Camossi

    Cascina San Pietro

    Cavalleri

    Colline della Stella

    Contadi Castaldi

    Ferghettina

    Gatti Enrico

    La Montina

    Le Marchesine

    Majolini

    Mirabella

    Il Mosnel

    Montedelma

    Montenisa

    Monte Rossa

    Quadra

    Ricci Curbastro

    Ronco Calino

    Togni-Rebaioli (Enrico Togni)

    Uberti

    Villa

    VENETO

    Accordini Stefano

    Aldegheri

    Allegrini

    Anselmi

    Bertani

    Brigaldara

    Ca' Rugate

    Castellani Michele & Figli

    Coffele

    Dal Forno Romano

    David Sterza

    Fabiano

    Fasoli Gino

    Filippi

    F.lli Tedeschi

    Gini

    Inama

    I Stefanini

    Le Battistelle

    Le Ragose

    Maculan

    Masari

    Montecariano

    Monte dall'Ora

    Nardello

    Novaia

    Pieropan

    Portinari

    Prà

    Roccolo Grassi

    Sandro de Bruno

    Serafini & Vidotto

    Speri Viticoltori

    Tamellini

    Tenuta Bastia

    Tenuta L'Armonia

    Tenuta Sant'Antonio

    T.E.S.S.A.R.I.

    Tommaso Bussola

    Trabucchi d'Illasi

    Vigneto Due Santi

    Zenato

    Zymé

    TRENTINO-ALTO ADIGE

    Abbazia di Novacella

    Alois Lageder

    Arunda

    Balter

    Baron di Pauli

    Cantina di San Michele Appiano

    Cantina di Terlano

    Cantina Produttori di Bolzano

    Castelfeder

    Cesconi

    Dorigati

    Elena Walch

    Endrizzi

    Ferrari

    Foradori

    Franz Haas

    Hofstatter

    Letrari

    Lunelli

    Kurtatsch - Cortaccia

    Manincor

    Nals-Margreid

    Peter Dipoli

    Peter Sölva & Söhne

    Pojer & Sandri

    Strasserhof

    Tenuta San Leonardo

    Tiefenbrunner

    Tramin

    Weingut Niklas

    FRIULI VENEZIA-GIULIA

    Borgo del Tiglio

    Borgo San Daniele

    Castello di Spessa

    Colle Duga

    Colmello di Grotta

    Drius

    Ermacora

    Giovanni Dri

    Grillo

    Jermann

    La Viarte

    Le Due Terre

    Le Vigne di Zamo'

    Lis Neris

    Livio Felluga

    Livon

    Marco Felluga

    Picech

    Renato Keber

    Roberto Scubla

    Rocca Bernarda

    Ronchi di Manzano

    Ronco dei Tassi

    Ronco del Gelso

    Russiz Superiore

    Schiopetto

    Toros

    Tenuta di Blasig

    Venica & Venica

    Vie di Romans

    Vigna del Lauro

    Villa Russiz

    Volpe Pasini

    Zuani

    EMILIA-ROMAGNA

    Albinea Canali

    Bartolini

    Ca' di Sopra

    Calonga

    Cà Lunga

    Cantina della Volta

    Casetto dei Mandorli

    Castelluccio

    Cavicchioli

    Ceci

    Cleto Chiarli

    Drei Donà-Tenuta La Palazza

    Fattoria Monticino Rosso

    Fattoria Moretto

    Fattoria Paradiso

    Fattoria Zerbina

    Ferrucci

    Fiorentini

    Fondo San Giuseppe

    Gallegati

    Giovanna Madonia

    La Pandolfa

    La Stoppa

    La Tosa

    Le Barbaterre

    Lini 910

    Lusenti

    Medici Ermete

    Monte delle Vigne

    Paltrinieri

    Poderi Morini

    Rinaldini-Moro

    Rontana

    San Patrignano

    San Valentino

    Stefano Berti

    Tenuta La Viola

    Tenuta Pederzana

    Terre della Pieve

    Torre Fornello

    Tre Monti

    Tre Re'

    Villa Bagnolo

    Villa Papiano

    Villa di Corlo

    TOSCANA

    Agostina Pieri

    Amantis

    Antinori

    Avignonesi

    Baracchi

    Barone Ricasoli

    Bindella

    Biondi-Santi

    Boscarelli

    Brancaia

    Bulichella

    Caiarossa

    Ca' Marcanda

    Canalicchio di Sopra

    Canneto

    Capanna

    Capannelle

    Caparzo

    Capua

    Carlo Gentili

    Casanova di Neri

    Case Basse-Gianfranco Soldera

    Castell'in Villa

    Castello dei Rampolla

    Castello del Terriccio

    Castello di Ama

    Castello di Cacchiano

    Castello di Fonterutoli

    Castello di Gabbiano

    Castello di Querceto

    Castello di Volpaia

    Castello Monsanto

    Castel Pietraio

    Castelvecchio

    Castiglion del Bosco

    Cecchi

    Cinelli Colombini

    Col d'Orcia

    Colle Massari-Grattamacco

    Cupano

    Dei

    Donna Olga

    Duemani

    Enrico Fossi

    Fanti-San Filippo

    Fattoria Ambra

    Fattoria Casa Sola

    Fattoria La Torre

    Fattoria Le Pupille

    Fattoria Lornano

    Fattoria Poggio di Sotto

    Fattoria San Giusto a Rentennano

    Felsina

    Fontodi

    Fuligni

    Giuliano Tiberi

    Godiolo

    Gualdo del Re

    I Balzini

    Icario

    Il Borro

    Il Marroneto

    Il Paradiso di Manfredi

    Isole e Olena

    La Cerbaiola-Giulio Salvioni

    La Gerla

    Lanciola

    La Porta di Vertine

    La Rasina

    Le Macioche

    Le Potazzine-Gorelli

    Le Ragnaie

    Lisini

    Lornano

    Mastrojanni

    Michele Satta

    Monteraponi

    Montevertine

    Moris

    Nittardi

    Ormanni

    Petra

    Petrolo

    Pieve di Santa Restituta

    Podere Brizio-Roberto Bellini

    Podere Casanova

    Podere Il Palazzino

    Podere Sapaio

    Poggio Antico

    Poggio Argentiera

    Poggio Mandorlo

    Poggio Salvi

    Poggio Scalette

    Poliziano

    Prelius-Castelprile

    Querciabella

    Rignana

    Rocca di Montegrossi

    Ruffino

    San Fabiano Calcinaia

    Salustri

    Sanguineto

    Serpaia

    Scopone

    Stella di Campalto

    Tenimenti Angelini

    Tenuta Argentiera

    Tenuta Belguardo

    Tenuta degli Dei

    Tenuta dell'Ornellaia

    Tenuta di Ghizzano

    Tenuta di Trinoro

    Tenuta di Sesta

    Tenuta La Badiola

    Tenuta PoggioVerrano

    Tenuta San Guido

    Tenuta Sette Ponti

    Tenuta Vecchie Terre di Montefili

    Tenuta Villa Rosa

    Tenute Folonari

    Tenute Silvio Nardi

    Tolaini

    Varramista

    Villa I Cipressi

    Villa S. Anna

    UMBRIA

    Adanti

    Antonelli San Marco

    Arnaldo Caprai

    Bocale di Valentini

    Cantina Novelli

    Casale Triocco

    Castello della Sala

    Castello delle Regine

    Castello di Corbara

    Cesarini Sartori

    Colpetrone

    Fattoria Colleallodole

    Goretti

    Lamborghini

    Lungarotti

    Perticaia

    Scacciadiavoli

    Tabarrini

    Terre de la Custodia

    MARCHE

    Allevi Maria Letizia

    Belisario

    Bisci

    Boccadigabbia

    Brunori

    Bucci

    Clara Marcelli

    Colonnara

    Conti di Buscareto

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Dezi

    Fattoria Laila

    Fattoria La Monacesca

    Fattoria Le Terrazze

    Fattoria San Lorenzo

    Fattoria Serra San Martino

    Fazi Battaglia

    Garofoli

    Lanari

    Moncaro

    Monteschiavo

    Moroder

    Oasi degli Angeli

    Santa Barbara

    Sartarelli

    Silvano Strologo

    Tenuta di Tavignano

    Umani Ronchi

    Vallerosa-Bonci

    Valter Mattoni

    Valturio

    Velenosi

    Veneranda Vite

    Vignamato

    ABRUZZO

    Anfra

    Barba

    Buccicatino

    Cataldi Madonna

    Col del Mondo

    Collefrisio

    Fattoria La Valentina

    Emidio Pepe

    Illuminati

    Lepore

    Masciarelli

    Montori

    Nestore Bosco

    Orlandi Contucci Ponno

    Pasetti

    Strappelli

    Torre dei Beati

    Valentini

    Zaccagnini

    BASILICATA

    Eleano

    Terra dei Re

    CAMPANIA

    Benito Ferrara

    Caggiano

    Colle di San Domenico

    Colli di Lapio

    Contrade di Taurasi

    De Conciliis

    Di Meo

    Donna Chiara

    Feudi di San Gregorio

    Fratelli Urciuolo

    Guastaferro

    Marisa Cuomo

    Mastroberardino

    Montevetrano

    Qintodecimo

    Torricino

    Terredora

    Villa Diamante

    Villa Matilde

    Villa Raiano

    Viticoltori del Casavecchia

    CALABRIA

    Cantine Viola

    SICILIA

    Baglio del Cristo di Campobello

    Baglio di Pianetto

    Benanti

    Cottanera

    Donnafugata

    Duca di Salaparuta

    Feudo Maccari

    Feudo Principi di Butera

    Graci

    Gulfi

    Masseria del Feudo

    Miceli

    Morgante

    Occhipinti

    Palari

    Passopisciaro

    Planeta

    Sallier de La Tour

    Tasca d'Almerita

    Tenuta delle Terre Nere

    Vini Biondi

  • « Az. Agr. Albino Rocca- Barbaresco (CN) | Home | Cartoline dal Congresso di Identità Golose 2008 #1 – Milano »

    Ristorante Duomo – Ragusa Ibla (RG) – Chef Ciccio Sultano

    By ViaggiatoreGourmet | gennaio 26, 2008

    Provato a Pranzo Venerdì 3 Agosto 2007

    Eccovi servito il Pranzo dell’anno, ho pensato di svelare ogni anno alla vigilia di Identità Golose, il ristorante (degli oltre 258 visitati 2007) , che maggiormente si è distinto per la miglior performance, un mix tra accoglienza, grande cucina, materie prime, emozioni, ricordi…
    Lo scorso anno (2006) ad aggiudicarsi il riconoscimento era stato Mauro Uliassi che ricorderete QUI in questa splendida performance. Questa volta il pranzo dell’anno è in Sicilia in casa di uno straordinario talento come quello di Ciccio Sultano.

    Archivio storico reportage:

    -> Meeting del 4 Aprile 2009
    -> Meeting del 18 Settembre 2010
    -> Meeting del 29 settembre 2012


    Sulla strada il tempo anche di una piccola deviazione, per passare a trovare l’amico Lorenzo Piccione di Pianogrillo nella sua splendida tenuta dove si produce la ormai famosa Particella 34.

    Arriviamo a Ragusa Ibla… Trionfo del Barocco Siciliano, che ritroveremo nei piatti di Ciccio Sultano.


    Un locale piccolo , ma accogliente, fatto di tante salette e di una cura maniacale e attenzione ad ogni singolo dettaglio.
    Mise en Place Sambonet, tovaglie in lino, cristalli Spiegelau , poltroncine Frau, ceramiche di qualità.

    Per le guide Cartacee;
    Michelin assegna due prestigiose stelle, Gambero Rosso 90 (Tre Forchette) Cucina 53, Espresso 18/20, Touring due Medaglie (Top 31)

    La Squadra;

    Chef/Patron Ciccio Sultano con il socio Gourmet Angelo Di Stefano, in sala nel ruolo di Sommelier troviamo Claudio Marrale.

    Ad accompagnarmi a Ragusa il nostro “Amico GourmetBenny Bonaffini, giornalista professionista, grande appassionato e nostro riferimento assoluto per la Sicilia. Lo ringrazio altresì per il supporto e l’aiuto con testi e ricordi nella stesura di questa recensione.

    Menù

    Menù degustazione a sorpresa;
    Sole (Carne) 100€
    Mare (Pesce) 100€
    Vento e Passione 110€

    Cito dal Menù il pensiero del “Sultano”
    … la Sicilia è la concentrazione di una cultura millenaria, di una diversità sia geologica che enogastronomica, cresciuta nello splendore, nella contraddizione e nella sofferenza, trasmette la sua storia nei piatti, tanto che quello che per molte culture è strano, per noi è quotidiano, come l’agrodolce e l’amaro , il dolce il salato tutto insieme, una mescolanza di sapori , culture, momenti interessanti e di grande complessità , I menù sono stati pensati per farvi degustare i sapori del territorio con un pizzico di inventiva e di abbinamenti stuzzicanti. [Ciccio Sultano]

    Gli Antipasti
    Caviale asetra fresco
    lamina di pesce predatore con miele di corbezzolo e ricotta 45€
    Crudo ? …. crudo …. e che crudoooooooooooooo!!
    pesci tra la semplicità, la freschezza ed il moderno 50€
    Insalata di mare calda
    con cialda di seppia su una finta pizza 26€
    Triglia maggiore a “linguata” ripiena
    croccante di pane “cunzato” e zuppa di limoni alla contadina ghiacciata 26€
    Filetto di merluzzo al lardo di maialino nero
    con polpette di sugo , “cuturro” con indivia fritta , germogli di senape e mosto cotto 26€
    Pollo di campagna e la sua farcia alla ragusana
    gelato dei suoi fegatini e salsa al miele di sambuco e rosa canina 26€
    Tortino di ragusano dop
    con verdure grigliate, confettura di azzeruole e salsa di aceto di nero d’Avola con “miele” di uva moscato di Noto (Ciccio, Ragusa) 22€

    I primi Piatti
    Spaghetti freschi con tartara di pesce
    bottarga di tonno e succo di carota 25€
    Pasta con i broccoli “arriminati”
    gratin di pesce e salsa allo zafferano 25€
    “Ripiddu nivicato”
    omaggio ad Alfio Antico 25€
    Spaghetti alla chitarra “scordata” con crudo di ricci
    ostriche e frullato di asparagi selvatici 28€
    Ravioli di finocchio e “mollicata”
    con gamberi e salsa di ricotta al limone 25€
    Fettucce con ragu di agnello
    verdure di stagione e salsa di menta e cardamomo 25€
    Ravioli di carne
    salsa di ricotta e maggiorana 25€
    Caserecce lunghe al pesto ericino
    salsa di piselli e tagliata di scamone 25€

    Secondi a chi… !

    Spatola con mollicata ai pinoli e pistacchi
    con “ragugiana” di melanzane , acqua di pomodori e croccante alla bottarga 26€
    Pesce d’amo in crosta di pane mandorlato
    con salsa al limone , erbette fresche e cavolo rapa 33€
    Pesce spada al barbecue
    con salsa di ortaggi e frutti in caponata e tortino di patate 32€
    Trancio di tonno
    con patata al sale, cipolla stufata e sugo di carne 33€
    Coniglio alla “pattuisa” (portoghese)
    con fonduta di piacentino 30€
    …era grato al creatore che la propria abilità nel fulminare conigli, lepri e beccacce gli procurasse una simile estasi… da “Il Gattopardo” di Giuseppe Tom. di Lampedusa.
    Cubettone di manzo al carbone
    con salsa di carciofo arrostio, insalata di arance e carciofo ripieno 30€

    I dessert si avvalgono delle migliori “dolcezze” del mondo

    Cannolo di ricotta vaccina
    con zuppa calda di fichi secchi di Militello e sorbetto di mandorla “pizzuta” 12€
    Biancomangiare alla mandorla e mosto cotto
    con “cuccia” e gelato al pistacchio di bronte 12€
    Sformato di ricotta e pera spina dell’Etna
    con miele al gelsomino e sorbetto di tisana siciliana 12€
    Cassata siciliana con gelato al cioccolato Chuao
    di Amedei e salsa di miele alla zagara fresca 14€
    Cous Cous dolce al pistacchio
    con latte di mandorla e sorbetto di verbena odorosa (omaggio alle suore di clausura del S.Spirito di Agrigento) 15€

    Noi abbiamo scelto il degustazione Vento e Passione (Mano libera terra e mare) a 110€ a persona

    Abbinamento Vini; scegliamo di farci accompagnare al calice…

    Carta dei vini; [18/20] Decisamente ricca ed importante, sul territorio e non solo anche in termini di profondità di millesimi.

    Qualche dettaglio della importante cantina.

    Anche un occhiatina all’orto…

    E adesso possiamo passare alla Performance…

    Aperitivo; Billecart-Salmon Brut

    Pane; Tipologie varie, fresco e fragrante. Più la chicca mini-toast con la pasta con il sugo… da mangiarne una “placca”

    Si parte!

    Tartufo Nero (provenienza Palazzolo Acreide) uno “scorzone estivo” con pane tostato, all’interno gelato al tartufo [+++++]

    Filettino di Ricciola e ricotta con Caviale asetra e miele di corbezzolo [+++++]

    Pietranera – Marco de Bartoli – Vino bianco da uve Zibibbo

    Tartare di pesce con anguria [+++++]

    Geniale la Rotella di ghiaccio che contrasta il succo servito tiepido.

    Tartare di tonno , con ventresca di tonno, foglia di riso, salsa all’uovo al marsala , ripreso in bicchierino (De Bartoli 5 anni) [+++++]

    Gamberone Rosso di Mazara del Vallo con salsa di corallo setosa [+++++]

    Petto di piccione croccante con sale Maldon, adagiato su una patata che nasconde un ostrica [+++++]

    Sinestesia – Abbazia Santa Anastasia blend Sicilia/Francia con Inzolia e Sauvignon Blanc [Benny] Anche qui macerazione fredda, fermentazione e maturazione in acciaio e poi in bottiglia. Ennesimo sintomo dell’abbandono crescente da parte delle più attente aziende vinicole Siciliane dell’uso smodato delle barrique che nel tempo hanno omologato ed appiattito i profumi della nostra terra.

    Spaghetti su un fondo di carote, sormontati da una tartate di tonno e bottarga [18,5/20]

    Piatto Tradizione… Acciughe, bottarga, piselli, formaggio ragusano dop, sfoglia tostata di pane, olio (Pianogrillo Particella 34) [18/20]

    Crackers con filetto di ricciola ripieno di fegatini di pesce e fave di cacao [+++++]

    Spaghetti con Lenticchie (Ustica) e cotiche di Maialino nero dei Monti Nebrodi [18/20]

    Triglia Maggiore (di scoglio) ripiena di impasto a “beccafico” secondo la tradizione Palermitana , con pane cunsatu pomodorini secchi e peperoncino. [18/20]

    Gamberone rosso di Mazara su insalata di mare calda su fonduta di bufala e pois di pomodoro, cialda di riso ai frutti di mare ad ornare [18/20]

    Grillo – Barraco

    Spaghetti con ricci e asparagi, su ostriche belon [19/20]

    Pollo… petto, coscia con salsa ai fiori di sambuco e rosa canina, con un tortino ragusano ed un gelatino di fegatini di pollo… [19/20]

    Nero d’ Avola – Nerobaronj 2001 – Gulfi

    Arriva il coltello per la carne, si perchè dal “Sultano” si mastica, facendo ancora uso dei denti e si usa ancora il coltello… anzichè “sorbire” le pietanze… Finalmente!

    …E che coltello!

    Maialino Nero dei Nebrodi , caramellato al carrubbo e ripieno di farcia ragusana in salsa di melone, Cantalupo e finocchietto gratinato con patata al forno [19/20]

    Marsala De Bartoli – Riserva 10 anni

    Sorbetto ai gelsi rossi, con panna montata e cialdina [+++++]

    Altro passaggio dolce… [+++++]

    Cannolo con ricotta delle pecore Iblee, i pistacchi di Bronte , gelato di mandorle pizzute di Avola, su una zuppetta tiepida di fichi d’india [19/20]

    Trionfo del Cannolo Siciliano!

    Un buon Caffè.

    Piccole coccole finali…

    Il Conto;


    Dal “Sultano” difficile NON riuscire a pagare, con tre POS … ;-)

    Ci si diverte a partire da 110€

    Note Positive;

    Accoglienza, centralità del cliente, una cucina di carattere, che può contare su delle straordinarie materie prime, selezionate con maniacale attenzione.

    E come suggerisce Benny: Dettagli ma.. acqua nel bicchiere sempre fredda, e tovagliolo sempre pulito. Fanno del pranzo da Ciccio Sultano una esperienza che rimane costante nello spazio destinato ai migliori pranzi di sempre.

    Note Negative; Dettagli

    Nulla da segnalare.

    In foto VG e i due Patron.

    Conclusioni;

    Ciccio Sultano è geniale, grande percorso di cucina , grandissime materie prime, mai mortificate dalla tecnica bensì sempre valorizzate in un millimetrico gioco di contrasti. Tempo fa si parlava di “noia” all’interno di importanti percorsi di degustazione di 10-14 piatti (in realtà assaggi) , qualcuno parlava addirittura di Piatto unico, di tornare ad un concetto di antipasto, primo, secondo, dolce… concentrando tutto lì. Bè io sono assolutamente contrario, perchè farsi un percorso come quello sopra esposto è il massimo per un esperienza enogastromica, e consentitemi … Il piatto unico mi sa tanto di sveltina, e tre, quattro piatti , mi sanno tanto di scarsa fantasia e zero preliminari , in una analogia ad una performance di letto, che equiparata sulla tavola con almeno 10-15 passaggi consente l’espressione e il raggiungimento di emozioni , decisamente più compiute e globalizzanti. Per alzarsi uscire e dire accidenti se ho Goduto!

    Altissimo Ceto per Ciccio Sultano e tutta la sua squadra!

    Ristorante Duomo – Via Capitano Bocchieri, 31

    97100 Ragusa – Località Ragusa Ibla
    Tel. ++39 0932 651265 – Fax ++39 0932 651265
    e-mail : info@ristoranteduomo.it – Sito Web : www.ristoranteduomo.it
    Chiuso Domenica sera e Lunedì

    Topics: Ragusa e Provincia, Recensioni Sicilia, Reportage Ristoranti | 17 Comments »

    17 Responses to “Ristorante Duomo – Ragusa Ibla (RG) – Chef Ciccio Sultano”

    1. Pino Says:
      gennaio 26th, 2008 at 13:19

      Sono stato la scorsa estate, lo chef non c’era perchè era a San Patrignano, la serata è stata bella nell’insieme, ma non entusiasmante come dici tu, forse siamo stati sfortunati per la mancanza del genio in cucina, cosa che non ci è stata però segnalata al momento della prenotazione. Un piccolo (grande) appunto anche sul servizio, non sempre attento ai tempi del tavolo, la seconda bottiglia di bollicine è rimasta nel ghiaccio chiusa vicino a noi 10 minuti, mentre noi avevamo i bicchieri vuoti, al punto che mi sono dovuto alzare ho preso la bottiglia, l’ho stappata e versata. Non se ne sono neppure accorti.
      Insomma il posto merita eccome, però rispetto al metro di giudizio dei ristoranti del nord è un po’ sopravvalutato.
      Pino

    2. bollicine Says:
      gennaio 26th, 2008 at 14:32

      Nei miei pochi (in confronto a Claudio :-) ) stellati del 2006 anche per me Pranzo dell’anno.

      Se senti rosicare sono io che, a rivedere questi piatti, mi viene una grande invidia anche se la mia visita è più recente..

    3. pitto1976 Says:
      gennaio 26th, 2008 at 15:34

      provato a cena a settembre
      esperienza straordinaria (vale il viaggio, veramente……..) in quella occasione ho riscontrato solo un unico difetto che mi stupisco – perchè di macroscopica evidenza – l’amico vg non abbia “evidenziato” visto che è una pecca che spesso viene stigmatizzata in altri ristoranti: la tovaglia non stirata – vedi piega bella dritta della foto –

      comunque: evviva ciccio
      per quanto mi riguarda, nel 2007 anche meglio delle calandre

      emi

    4. adina Says:
      gennaio 29th, 2008 at 12:16

      io ci sono stata una settimana esatta dopo di te, a cena. la mia cena dell’anno. ho goduto. tutto è stato superbo, e condivido a pieno il percorso fatto di piccoli piatti, assaggi, davvero superlativo!

    5. blumarlene Says:
      maggio 18th, 2008 at 18:34

      Ci sono stata qualche settimana fa con alcuni amici. La cucina è impeccabile (incredibilmente Sultano riesce a reinventare in maniera creativa i sapori della cucina siciliana).
      Unica riserva: manca un sommelier degno di questo nome. E’ inconcepibile che in un locale del genere ci sia gente totalmente digiuna dei minimi rudimenti di enologia (incapacità sia nella indicazione dei vini da abbinare alle portate che nella richiesta di informazioni sulle bottiglie scelte).

    6. Meeting Altissimo Ceto 23-24 Settembre 2008 - Imperdibile Doppietta Sultano / Cuttaia - Duomo / La Madia - Sicilia | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      agosto 22nd, 2008 at 16:34

      [...] [...]

    7. billythekid Says:
      novembre 14th, 2008 at 10:11

      Purtroppo questa è stata la prima volta che ho avuto il piacere di mangiare in questo locale.
      Per me questo cuoco vale cento volte Vissani.
      La sua cucina è stupefacente e, per i miei gusti, la migliore che si può gustare in Italia.
      Prima di andare in Sicilia sono ripassato all’”Enoteca Pinchiorri” e a “La Pergola”.
      L’”Enoteca” m’è sembrata un po’ meglio delle volte precedenti; “La Pergola”, invece (grossa delusione, dato che ne ero un estimatore accanito), un po’ peggio.
      Ad ogni modo, per quanto riguarda il cibo, nessuno di questi due ristoranti può minimamente reggere il confronto con il “Duomo”.

    8. Il Gusto per la Ricerca - Frecce e Stelle per la Ricerca - 22 Marzo - Rivolto (UD) | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      marzo 3rd, 2009 at 15:58

      [...] Ristorante PAPPACARBONE – Cava de’ Tirreni (SA) – Chef Rocco Iannone SICILIA Ristorante Duomo – Ragusa Ibla (RG) – Chef Ciccio Sultano SVIZZERA SantAbbondio – Sorengo – Lugano (CH) – Chef Martin Dalsass FRANCIA Mirazur – Menton – FR – [...]

    9. lore Says:
      marzo 10th, 2009 at 13:22

      Carissimo vg,
      mi chiamo Matteo é la prima volta che scrivo sul tuo blog nonostante lo consulti da moltissimo tempo; mi aggrego a chi ritiene che sia estremamente utile per chiunque sia coinvolto in qualche maniera nel settore.
      Ti scrivo in merito all’ affermazione che i dieci quindici passaggi (o più, vedi uliassi etc…) a cui sei stato sottoposto siano testimonianza di grande creatività e siano in qualche modo necessari per raggiungere il nirvana dei sensi.

      Non ho niente da segnalare sulla cucina di Ciccio Sultano che stimo ed ammiro in quanto un grande professionista;
      segnalo però che in questo tuo reportage mangi ben tre volte gli spaghetti, due volte i gamberi, due volte il maialino, due volte il tonno, due volte l’ostrica, due volte la bottarga, cialde di pane vario sono frequentissime (sebbene con interpretazioni diverse)… e chissà cos`altro mi sfugge.
      In oltre la cromaticità dei piatti é spesso la solita.
      Ripeto che non ho niente contro la cucina di Ciccio Sultano, ritengo che non prestare attenzione a certe sfumature sia divenuto un “male comune” (…ma non mezzo gaudio, secondo me!) probabilmente perché nella cucina che siamo abituati a vedere oggi tutto é lecito, facendo passare in secondo piano quelli che comunque restano codici da rispettare; regole che sono state codificate da grandi Chef che hanno seminato cio’ che raccogliamo oggi (anche se in maniera non sempre appropriata).

      Io lavoro all’estero da qualche anno, nella cucina di uno dei mostri sacri della ristorazione a livello globale; credetemi non sono affatto esterofilo e ringrazio dio almeno dieci volte al giorno di aver vinto quella benedetta coppa del mondo :-) , ma certe attenzioni e manicalità abitano ancora qui!
      Serviamo un entré un piatto di mezzo, un pesce una carne ed il dolce nel nostro degustazione.
      Vi garantisco che difficilmente capita di mangiare due volte lo stesso ingrediente, come non capitano ripetizioni cromatiche; in tutti i piatti c’é sempre attenzione ad i contrasti fra temperature e consistenze; tutto questo in soli cinque piatti che costringono me ed il resto del personale di cucina moltissime ore al giorno fra i fornelli (siamo 23 in brigata senza la pasticceria)… niente sveltine, posso garantirlo ne per chi cucina ne tanto meno per chi mangia, ritengo quindi che non é il quanto ma il come!
      Io stesso mi lascio “gongolare” volentieri in questi trip gastronomici quando vado a mangiare (e credetemi ci vado ogni volta che posso)ma
      cinque piatti calbriti al millimetro non valgono un degustazione di 20 passaggi che,per quanto piccoli sanno un po’ di grande abbuffata, che rischia di diventare un “minestrone” di ingredienti… infondo quando si visitano certe case (e dai due stelle in su secondo me dovrebbe essere vietato sbagliare)si tratta di qualcosa di più che andare a cena in quanto amanti della gastronomia; per esprimersi in lyrics: “io non amo la gasrtonomia, io la venero!
      Perchè se non la venero io non la celebro!”
      Saluti!

    10. Tour Altissimo Ceto 4-5 Aprile 2009 – Imperdibile Doppietta Siciliana Ciccio Sultano – Duomo / Pino Cuttaia – La Madia | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      maggio 25th, 2010 at 14:48

      [...] Serpico (AV) – Chef Paolo Barrale La locanda di Bu – Nusco (AV) – Chef Antonio Pisaniello SICILIA Ristorante Duomo – Ragusa Ibla (RG) – Chef Ciccio Sultano SVIZZERA SantAbbondio – Sorengo – Lugano (CH) – Chef Martin Dalsass L’Ermitage – [...]

    11. SOLD OUT! Tour Altissimo Ceto 17-19 Settembre 2010 – Doppietta Siciliana Ciccio Sultano – Duomo / Pino Cuttaia – La Madia | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      settembre 17th, 2010 at 14:23

      [...] Serpico (AV) – Chef Paolo Barrale La locanda di Bu – Nusco (AV) – Chef Antonio Pisaniello SICILIA Ristorante Duomo – Ragusa Ibla (RG) – Chef Ciccio Sultano Eremo della Giubiliana 5*Lusso e Ristorante Don Eusebio – Ragusa – Chef Vincenzo Santalucia [...]

    12. Cartoline dal 44mo Meeting Amici Gourmet al Ristorante Duomo – Ragusa Ibla (RG) – Chef Ciccio Sultano | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      agosto 31st, 2011 at 23:19

      [...] Ristorante Duomo – Ragusa Ibla (RG) – Chef Ciccio Sultano Eremo della Giubiliana 5*Lusso e Ristorante Don Eusebio – Ragusa – Chef Vincenzo Santalucia Locanda Gulfi – Chiaramonte Gulfi (RG) – Patron Vito Catania – Chef Carmelo Floridia Provincia di Messina [...]

    13. Cartoline dal 98mo Meeting Amici Gourmet al Ristorante Duomo – Ragusa Ibla (RG) – Chef Ciccio Sultano | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      agosto 31st, 2011 at 23:23

      [...] Ristorante Duomo – Ragusa Ibla (RG) – Chef Ciccio Sultano Eremo della Giubiliana 5*Lusso e Ristorante Don Eusebio – Ragusa – Chef Vincenzo Santalucia Locanda Gulfi – Chiaramonte Gulfi (RG) – Patron Vito Catania – Chef Carmelo Floridia Provincia di Messina [...]

    14. Cartoline dal Principe Cerami – Conquista della Seconda Stella Michelin – San Domenico Palace Hotel – Taormina (ME) | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      gennaio 10th, 2012 at 12:01

      [...] Ristorante Duomo – Ragusa Ibla (RG) – Chef Ciccio Sultano Eremo della Giubiliana 5*Lusso e Ristorante Don Eusebio – Ragusa – Chef Vincenzo Santalucia Locanda Gulfi – Chiaramonte Gulfi (RG) – Patron Vito Catania – Chef Carmelo Floridia Provincia di Messina [...]

    15. Cartoline dalla Festa delle Stelle Siciliane – Hotel Villa Athena – Agrigento | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      febbraio 14th, 2012 at 10:54

      [...] Ristorante Duomo – Ragusa Ibla (RG) – Chef Ciccio Sultano Eremo della Giubiliana 5*Lusso e Ristorante Don Eusebio – Ragusa – Chef Vincenzo Santalucia Locanda Gulfi – Chiaramonte Gulfi (RG) – Patron Vito Catania – Chef Carmelo Floridia Provincia di Messina [...]

    16. Cartoline dal 241mo Meeting VG @ Ristorante Duomo – Ragusa Ibla (RG) – Chef Ciccio Sultano | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      febbraio 13th, 2013 at 23:33

      [...] Ristorante Duomo – Ragusa Ibla (RG) – Chef Ciccio Sultano Locanda Gulfi – Chiaramonte Gulfi (RG) – Patron Vito Catania – Chef Carmelo Floridia Provincia di Messina [...]

    17. Cartoline dal 241mo Meeting VG @ Ristorante Duomo – Ragusa Ibla (RG) – Chef Ciccio Sultano | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      giugno 10th, 2013 at 14:33

      [...] Ristorante Duomo – Ragusa Ibla (RG) – Chef Ciccio Sultano Ristorante Locanda Don Serafino – Ragusa Ibla (RG) – Patron Giuseppe e Antonio La Rosa, Chef Vincenzo Candiano Locanda Gulfi – Chiaramonte Gulfi (RG) – Patron Vito Catania – Chef Carmelo Floridia Provincia di Messina [...]

    Comments

    You must be logged in to post a comment.