Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Diario di esperienze e momenti enogastronomici
per appassionati viaggiatori esigenti e golosi
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)

  • Twitter Ufficiale!



  • Diventa anche tu un Viaggiatore Gourmet! ; Accoglienza speciale, coccole, privilegi, inviti ad eventi esclusivi…

    VG Card - Tipologie e Quote Annuali / Rinnovi
  • Eventi Media Partner

    Evento: World Pastry Stars

    img1

    Location: Four Seasons Hotel Milano

    Date: 18 e 19 Maggio 2014

    Per info: Clicca qui

    Evento: Io Bevo Così

    img1

    Location: Monastero del Lavello (LC)

    Date: 25 e 26 Maggio 2014

    Per info: Clicca qui

  • Premium Partner










  • I RISULTATI degli Altissimo Ceto Awards 2011 ! Clicca Sotto


  • Calendario

    febbraio: 2013
    L M M G V S D
    « gen   mar »
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728  
  • Partner Editore

  • Partner Education


  • VG Sponsored By








  • Sottottoscrivi il FEED per essere aggiornato ad ogni modifica.


  • Selected Web Link:


  • LETTURE CONSIGLIATE


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 8879288598
    Titolo: Il perfezionista. Vita e morte di un grande chef
    Autore: Chelminski Rudolph


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: La mia cucina pop. L'arte di caramellare i sogni.
    Autore: Oldani Davide


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: Cuoco andata e ritorno. Viaggi , sogni , ricette di un uomo che voleva cucinare
    Autore: Oldani Davide


  • La Guida dei Vini on-line di Altissimo Ceto:

  • Indice Geografico delle Cantine aderenti:

    PIEMONTE

    Albino Rocca

    Antica Casa Vinicola Scarpa

    Azelia

    Borgogno

    Braida

    Bricco Giubellini

    Bruna Grimaldi

    Cà di Cairè-Emanuele Rolfo

    Casa Vinicola Bruno Giacosa ed Az. Agr. Falletto

    Cascina Bruciata

    Cascina Ca' Rossa

    Cascina Garitina

    Cascina I Carpini

    Cascina La Ghersa

    Cascina Nuova-Elio Altare

    Cascina Val del Prete

    Castello di Neive

    Cogno

    Comm. G.B. Burlotto

    Conterno-Fantino

    Conterno Giacomo

    Coppo

    Corino

    Damilano

    Deltetto

    Domenico Clerico

    Deltetto

    Edoardo Sobrino

    Elio Perrone

    Enzo Boglietti

    E. Pira & Figli - Chiara Boschis

    Eraldo Viberti

    Ettore Germano

    Flavio Roddolo

    F.lli Cigliuti

    Fontanafredda

    Forti del Vento

    Gagliasso

    Gaja

    G.D. Vajra

    Giacomo Grimaldi

    Giacomo Vico

    Gianni Gagliardo

    Icardi

    Iuli

    Josetta Saffirio

    La Spinetta

    Luciano Sandrone

    Luigi Baudana

    Malabaila

    Malvirà

    Manzone

    Marchesi Alfieri

    Mascarello Giuseppe e figlio

    Massolino

    Matteo Correggia

    Mauro Molino

    Mauro Veglio

    Merenda con corvi

    Michele Taliano

    Moccagatta

    Montaribaldi

    Monti

    Nada Fiorenzo

    Negro Angelo

    Oddero

    Parusso

    Pelissero

    Pescaja

    Piero Busso

    Pio Cesare

    Podere Rocche dei Manzoni

    Poderi A. Bertelli

    Poderi Aldo Conterno

    Poderi Luigi Einaudi

    Principiano Ferdinando

    Produttori del Barbaresco

    Prunotto

    Raineri Gianmatteo

    Roberto Voerzio

    Rinaldi

    Rivetto

    Rizzi

    Schiavenza

    Sottimano

    Tenuta Rocca

    Tenute Cisa Asinari dei Marchesi di Grésy

    Ugo Lequio

    Vietti

    Villa Giada

    LOMBARDIA

    Barone Pizzini

    Bellavista

    Berlucchi

    Ca' del Bosco

    Camossi

    Cascina San Pietro

    Cavalleri

    Colline della Stella

    Contadi Castaldi

    Ferghettina

    Gatti Enrico

    La Montina

    Le Marchesine

    Majolini

    Mirabella

    Il Mosnel

    Montedelma

    Montenisa

    Monte Rossa

    Quadra

    Ricci Curbastro

    Ronco Calino

    Togni-Rebaioli (Enrico Togni)

    Uberti

    Villa

    VENETO

    Accordini Stefano

    Aldegheri

    Allegrini

    Anselmi

    Bertani

    Brigaldara

    Ca' Rugate

    Castellani Michele & Figli

    Coffele

    Dal Forno Romano

    David Sterza

    Fabiano

    Fasoli Gino

    Filippi

    F.lli Tedeschi

    Gini

    Inama

    I Stefanini

    Le Battistelle

    Le Ragose

    Maculan

    Masari

    Montecariano

    Monte dall'Ora

    Nardello

    Novaia

    Pieropan

    Portinari

    Prà

    Roccolo Grassi

    Sandro de Bruno

    Serafini & Vidotto

    Speri Viticoltori

    Tamellini

    Tenuta Bastia

    Tenuta L'Armonia

    Tenuta Sant'Antonio

    T.E.S.S.A.R.I.

    Tommaso Bussola

    Trabucchi d'Illasi

    Vigneto Due Santi

    Zenato

    Zymé

    TRENTINO-ALTO ADIGE

    Abbazia di Novacella

    Alois Lageder

    Arunda

    Balter

    Baron di Pauli

    Cantina di San Michele Appiano

    Cantina di Terlano

    Cantina Produttori di Bolzano

    Castelfeder

    Cesconi

    Dorigati

    Elena Walch

    Endrizzi

    Ferrari

    Foradori

    Franz Haas

    Hofstatter

    Letrari

    Lunelli

    Kurtatsch - Cortaccia

    Manincor

    Nals-Margreid

    Peter Dipoli

    Peter Sölva & Söhne

    Pojer & Sandri

    Strasserhof

    Tenuta San Leonardo

    Tiefenbrunner

    Tramin

    Weingut Niklas

    FRIULI VENEZIA-GIULIA

    Borgo del Tiglio

    Borgo San Daniele

    Castello di Spessa

    Colle Duga

    Colmello di Grotta

    Drius

    Ermacora

    Giovanni Dri

    Grillo

    Jermann

    La Viarte

    Le Due Terre

    Le Vigne di Zamo'

    Lis Neris

    Livio Felluga

    Livon

    Marco Felluga

    Picech

    Renato Keber

    Roberto Scubla

    Rocca Bernarda

    Ronchi di Manzano

    Ronco dei Tassi

    Ronco del Gelso

    Russiz Superiore

    Schiopetto

    Toros

    Tenuta di Blasig

    Venica & Venica

    Vie di Romans

    Vigna del Lauro

    Villa Russiz

    Volpe Pasini

    Zuani

    EMILIA-ROMAGNA

    Albinea Canali

    Bartolini

    Ca' di Sopra

    Calonga

    Cà Lunga

    Cantina della Volta

    Casetto dei Mandorli

    Castelluccio

    Cavicchioli

    Ceci

    Cleto Chiarli

    Drei Donà-Tenuta La Palazza

    Fattoria Monticino Rosso

    Fattoria Moretto

    Fattoria Paradiso

    Fattoria Zerbina

    Ferrucci

    Fiorentini

    Fondo San Giuseppe

    Gallegati

    Giovanna Madonia

    La Pandolfa

    La Stoppa

    La Tosa

    Le Barbaterre

    Lini 910

    Lusenti

    Medici Ermete

    Monte delle Vigne

    Paltrinieri

    Poderi Morini

    Rinaldini-Moro

    Rontana

    San Patrignano

    San Valentino

    Stefano Berti

    Tenuta La Viola

    Tenuta Pederzana

    Terre della Pieve

    Torre Fornello

    Tre Monti

    Tre Re'

    Villa Bagnolo

    Villa Papiano

    Villa di Corlo

    TOSCANA

    Agostina Pieri

    Amantis

    Antinori

    Avignonesi

    Baracchi

    Barone Ricasoli

    Bindella

    Biondi-Santi

    Boscarelli

    Brancaia

    Bulichella

    Caiarossa

    Ca' Marcanda

    Canalicchio di Sopra

    Canneto

    Capanna

    Capannelle

    Caparzo

    Capua

    Carlo Gentili

    Casanova di Neri

    Case Basse-Gianfranco Soldera

    Castell'in Villa

    Castello dei Rampolla

    Castello del Terriccio

    Castello di Ama

    Castello di Cacchiano

    Castello di Fonterutoli

    Castello di Gabbiano

    Castello di Querceto

    Castello di Volpaia

    Castello Monsanto

    Castel Pietraio

    Castelvecchio

    Castiglion del Bosco

    Cecchi

    Cinelli Colombini

    Col d'Orcia

    Colle Massari-Grattamacco

    Cupano

    Dei

    Donna Olga

    Duemani

    Enrico Fossi

    Fanti-San Filippo

    Fattoria Ambra

    Fattoria Casa Sola

    Fattoria La Torre

    Fattoria Le Pupille

    Fattoria Lornano

    Fattoria Poggio di Sotto

    Fattoria San Giusto a Rentennano

    Felsina

    Fontodi

    Fuligni

    Giuliano Tiberi

    Godiolo

    Gualdo del Re

    I Balzini

    Icario

    Il Borro

    Il Marroneto

    Il Paradiso di Manfredi

    Isole e Olena

    La Cerbaiola-Giulio Salvioni

    La Gerla

    Lanciola

    La Porta di Vertine

    La Rasina

    Le Macioche

    Le Potazzine-Gorelli

    Le Ragnaie

    Lisini

    Lornano

    Mastrojanni

    Michele Satta

    Monteraponi

    Montevertine

    Moris

    Nittardi

    Ormanni

    Petra

    Petrolo

    Pieve di Santa Restituta

    Podere Brizio-Roberto Bellini

    Podere Casanova

    Podere Il Palazzino

    Podere Sapaio

    Poggio Antico

    Poggio Argentiera

    Poggio Mandorlo

    Poggio Salvi

    Poggio Scalette

    Poliziano

    Prelius-Castelprile

    Querciabella

    Rignana

    Rocca di Montegrossi

    Ruffino

    San Fabiano Calcinaia

    Salustri

    Sanguineto

    Serpaia

    Scopone

    Stella di Campalto

    Tenimenti Angelini

    Tenuta Argentiera

    Tenuta Belguardo

    Tenuta degli Dei

    Tenuta dell'Ornellaia

    Tenuta di Ghizzano

    Tenuta di Trinoro

    Tenuta di Sesta

    Tenuta La Badiola

    Tenuta PoggioVerrano

    Tenuta San Guido

    Tenuta Sette Ponti

    Tenuta Vecchie Terre di Montefili

    Tenuta Villa Rosa

    Tenute Folonari

    Tenute Silvio Nardi

    Tolaini

    Varramista

    Villa I Cipressi

    Villa S. Anna

    UMBRIA

    Adanti

    Antonelli San Marco

    Arnaldo Caprai

    Bocale di Valentini

    Cantina Novelli

    Casale Triocco

    Castello della Sala

    Castello delle Regine

    Castello di Corbara

    Cesarini Sartori

    Colpetrone

    Fattoria Colleallodole

    Goretti

    Lamborghini

    Lungarotti

    Perticaia

    Scacciadiavoli

    Tabarrini

    Terre de la Custodia

    MARCHE

    Allevi Maria Letizia

    Belisario

    Bisci

    Boccadigabbia

    Brunori

    Bucci

    Clara Marcelli

    Colonnara

    Conti di Buscareto

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Dezi

    Fattoria Laila

    Fattoria La Monacesca

    Fattoria Le Terrazze

    Fattoria San Lorenzo

    Fattoria Serra San Martino

    Fazi Battaglia

    Garofoli

    Lanari

    Moncaro

    Monteschiavo

    Moroder

    Oasi degli Angeli

    Santa Barbara

    Sartarelli

    Silvano Strologo

    Tenuta di Tavignano

    Umani Ronchi

    Vallerosa-Bonci

    Valter Mattoni

    Valturio

    Velenosi

    Veneranda Vite

    Vignamato

    ABRUZZO

    Anfra

    Barba

    Buccicatino

    Cataldi Madonna

    Col del Mondo

    Collefrisio

    Fattoria La Valentina

    Emidio Pepe

    Illuminati

    Lepore

    Masciarelli

    Montori

    Nestore Bosco

    Orlandi Contucci Ponno

    Pasetti

    Strappelli

    Torre dei Beati

    Valentini

    Zaccagnini

    BASILICATA

    Eleano

    Terra dei Re

    CAMPANIA

    Benito Ferrara

    Caggiano

    Colle di San Domenico

    Colli di Lapio

    Contrade di Taurasi

    De Conciliis

    Di Meo

    Donna Chiara

    Feudi di San Gregorio

    Fratelli Urciuolo

    Guastaferro

    Marisa Cuomo

    Mastroberardino

    Montevetrano

    Qintodecimo

    Torricino

    Terredora

    Villa Diamante

    Villa Matilde

    Villa Raiano

    Viticoltori del Casavecchia

    CALABRIA

    Cantine Viola

    SICILIA

    Baglio del Cristo di Campobello

    Baglio di Pianetto

    Benanti

    Cottanera

    Donnafugata

    Duca di Salaparuta

    Feudo Maccari

    Feudo Principi di Butera

    Graci

    Gulfi

    Masseria del Feudo

    Miceli

    Morgante

    Occhipinti

    Palari

    Passopisciaro

    Planeta

    Sallier de La Tour

    Tasca d'Almerita

    Tenuta delle Terre Nere

    Vini Biondi

  • « Cena Il Rispetto della Tradizione – Partners Identità Golose 2013 @ Ristorante Bulgari – Milano – Chef Andrea Ferrero | Home | Cena Unplugged @ Ristorante Cracco – Milano – Chef Carlo Cracco, Enrico Crippa, Paolo Lopriore »

    Ristorante Krug En Capitale – Milano – Chef Enrico Bartolini

    By ViaggiatoreGourmet | febbraio 18, 2013

    Milano così non l’avevo mai vista… Milano così non l’avevo mai nemmeno immaginata… Milano così la potrò solo raccontare”.

    Dopo Parigi con gli Chef Arnaud Lallement e Emmanuel Renaut, la Maison Krug sceglie Enrico Bartolini del Devero Ristorante per l’apertura del primo Ristorante Effimero della Maison in Italia, a Milano, l’indiscussa capitale di eccellenza internazionale. Il ristorante, sito al 27° e ultimo piano abitabile della Diamond Tower, uno dei nuovi grattacieli in zona Porta Nuova a Milano, apre per una sola settimana, dal 20 al 26 febbraio 2013 durante la Milano Fashion Week. Ogni sera 40 posti disponibili, scegliendo tra tre menu d’eccezione elaborati dallo chef stellato Enrico Bartolini in abbinamento alle Cuvée della Maison Krug. Il progetto decorativo di Krug en Capitale è un tributo all’anima industriale di Milano e offre un panorama notturno unico della città. Un’occasione indimenticabile per degustare Krug nella nuovissima costruzione che rappresenta la Milano del futuro.

    La prestigiosa Maison de Champagne Krug ha voluto offrire alla capitale meneghina un tributo la cui unicità non riguarda solo l’originalità dell’evento, ma va ben oltre, va a sfiorare quel concetto di effimero e irripetibile che trasmette la sensazione di essere stati testimoni di qualcosa che potrà solamente essere raccontato, ma mai più vissuto.
    Un tributo a quella Milano che solo oggi, con la zona di Porta Nuova, rende giustizia alla capitale internazionale di eccellenza, eleganza e business, ampiamente riconosciuta, ma mai omaggiata a dovere, perché priva di quel biglietto da visita tipico delle più grandi e affascinanti capitali mondiali, lo skyline. Oggi, invece, il quartiere Porta Nuova è l’orgoglio e il simbolo della Milano che crea, che produce, che seduce i protagonisti dei suoi giorni e delle sue notti. Grattacieli rigorosi ed eleganti, forti come le loro fondamenta, ma leggeri come il vetro che li avvolge e li rende luminosi come una flûte di Champagne Krug.

    La Maison Krug

    Krug è sinonimo di eccellenza assoluta nel mondo dello Champagne e simbolo indiscusso di uno stile inconfondibile. Un nome che deve i natali alla famiglia Krug e, in particolare, al fondatore Johann-Joseph Krug che nel 1843 con fine intuito e con innata predisposizione si dedicò alla ricerca dell’eccellenza, valorizzando l’individualità dei propri terreni per creare uno Champagne assolutamente unico, nuovo e indimenticabile. Le generazioni successive hanno seguito con passione il cammino tracciato dal fondatore avvicinandosi sempre più alla perfezione della qualità con alcuni fondamentali accorgimenti che sono il fondamento dello stile Krug: la selezione minuziosa delle uve, l’introduzione di una prima fermentazione delle stesse in piccole botti di legno rovere, la valorizzazione dell’arte dell’assemblaggio e un lungo invecchiamento in bottiglia. Sei generazioni dopo, Krug è ancora il nome di una famiglia vocata all’eccellenza, il nome di uno Champagne sublime ma, soprattutto, è una leggenda che vive oltre il tempo. La filosofia della Maison Krug è il risultato di una continuità di visione, di spirito, di passione che da oltre 150 anni si tramanda di generazione in generazione e trova completa espressione in ognuna delle sei Cuvée de Prestige della sua gamma: Krug Grande Cuvée, il sigillo dello stile eterno e inimitabile della Maison; Krug Rosé, sensuale, intenso e sempre estremamente raffinato; Krug Vintage, interpretazione perfetta e inappellabile del carattere di un’annata eccezionale; Krug Collection, massima espressione della leggendaria longevità degli Champagne Krug. E ancora, due eccellenti eccezioni alla regola dell’assemblaggio, frutto non solo di un’unica annata ma anche di un unico vitigno: Krug Clos du Mesnil e Krug Clos d’Ambonnay, Champagne semplicemente unici nella loro perfezione.
    La Maison Krug appartiene al Gruppo LVMH (Moët Hennessy-Louis Vuitton). Moët Hennessy fa parte di The European Forum for Responsible Drinking (EFRD), l’associazione dei principali produttori europei di alcolici, che sostiene iniziative mirate alla promozione di un consumo responsabile di alcool.

    La Diamond Tower

    È proprio una delle ultime creazioni, la Diamond Tower, a essere stata scelta da Krug per rendere omaggio a questa trasformazione epocale della città. Un grattacielo di 27 piani abitabili, alto 140 metri, con la forma che ricorda un diamante, lucente, unico e prezioso, proprio come l’assemblaggio degli Champagne Krug. E sarà il 27° piano a ospitare Krug en Capitale Milano, il primo Ristorante Effimero della Maison in Italia.
    Una settimana, sette sere, dal 20 al 26 febbraio, al 27° e ultimo piano abitabile della Diamond Tower. Sì, perché dopo Krug en Capitale Milano, l’unico evento mai realizzato in questa suggestiva location, il 27° piano della Diamond Tower assumerà un altro ruolo, legato al mondo direzionale, e i sette giorni di Champagne Krug, sapori, lusso ed eleganza saranno un ricordo indelebile di chi li avrà vissuti, e un rimpianto per tutti gli altri.

    La location

    Quaranta posti a sedere, per quaranta ospiti che, per sette sere durante la settimana più famosa e osannata dell’anno, quella della Milano Fashion Week, attraverso la prenotazione obbligatoria al sito www.krugencapitale.it a partire dal 20 gennaio 2013, potranno vivere un’esperienza enogastronomica unica. Tre menù d’eccezione, uno da 250 euro e due da 300 euro, in abbinamento alle Cuvée della Maison - Krug Grande Cuvée, Krug Rosé e Krug 2000 – sono stati creati appositamente dal giovane Chef stellato Enrico Bartolini, dell’omonimo ristorante presso il Devero Hotel a Cavenago Brianza.

    Lo Chef Enrico Bartolini

    Per una settimana, lo Chef e la sua brigata di cucina si trasferiranno eccezionalmente alla Torre Diamante e animeranno la show-kitchen tutte le sere. Ecco sotto i tre eccezionali menù elaborati appositamente per Krug en Capitale Milano:

    Menù Unforgettable Krug

    Aperitivo di benvenuto con una flûte di Krug Grande Cuvée in accompagnamento all’interpretazione della cucina milanese secondo Enrico Bartolini:

    Cannolo fragrante al profumo di cassoeula
    Riso alla milanese soffiato
    Insalata russa di sole rape
    Alici di scoglio in carpione
    Oliva nera “rifatta” con merluzzo mantecato
    Polpette moderne
    Patata soffice all’uovo

    Gamberi battuti con salsa di pompelmo rosa in tostatura marina in abbinamento a una flûte di Krug Grande Cuvée
    Risotto alle rape rosse e salsa gorgonzola in abbinamento a una flûte di Krug Grande Cuvée
    Maialino croccante con scalogni fondenti in abbinamento a una flûte di Krug Grande Cuvée
    Crema bruciata con ciliegie, mirtilli e meringhe
    Caffè e petits fours

    Menù completo 250 €

    Menù A Sense of Krug

    Aperitivo di benvenuto con una flûte di Krug Grande Cuvée in accompagnamento all’interpretazione della cucina milanese secondo Enrico Bartolini:

    Cannolo fragrante al profumo di cassoeula
    Riso alla milanese soffiato
    Insalata russa di sole rape
    Alici di scoglio in carpione
    Oliva nera rifatta con merluzzo mantecato
    Polpette moderne
    Patata soffice all’uovo

    Sgombro e foie gras confit al profumo di mandarino in abbinamento a una flûte di Krug Grande Cuvée
    Bottoni di olio e lime con salsa cacciucco e polpo cotto alla brace in abbinamento a una flûte di Krug Rosé
    Vitello in rosa al cavolfiore in abbinamento a una flûte di Krug Rosé
    Tartelletta alla crema di limone e lampone con gelato allo yogurt di capra
    Caffè e petits fours

    Menù completo 300 €

    Menù Journey into the Krug Universe

    Aperitivo di benvenuto con una flûte di Krug Grande Cuvée in accompagnamento all’interpretazione della cucina milanese secondo Enrico Bartolini:

    Cannolo fragrante al profumo di cassoeula
    Riso alla milanese soffiato
    Insalata russa di sole rape
    Alici di scoglio in carpione
    Oliva nera “rifatta” con merluzzo mantecato
    Polpette moderne
    Patata soffice all’uovo

    Sgombro e foie gras confit al profumo di mandarino in abbinamento a una flûte di Krug 2000
    Bottoni di olio e lime con salsa cacciucco e polpo cotto alla brace in abbinamento a servito con una flûte di Krug Rosé
    Vitello in rosa al cavolfiore in abbinamento a una flûte di Krug Grande Cuvée
    Tartelletta alla crema di limone e lampone con gelato allo yogurt di capra
    Caffè e petits fours

    Menù completo 300 €

    Gli champagne Krug in degustazione

    Champagne Grand Cuvée Krug

    Il profilo aziendale

    Il sigillo della Maison

    Immediatamente riconoscibile e semplicemente indimenticabile, Krug Grande Cuvée è il sigillo dello stile eterno e inimitabile della Maison Krug. Uno Champagne unico, dove elementi apparentemente contrastanti si fondono in una sintesi armonica: la ricchezza si combina con la freschezza, la potenza del gusto con la finezza del perlage in un’esplosione di fragranze e sapori. Krug Grande Cuvée è la superba espressione della fine arte dell’assemblaggio della famiglia Krug e il suo spirito vive in tutti gli Champagne della Maison in modo seducente e sublime.

    La cuvée

    Nasce dall’assemblaggio di ben 50 vini, provenienti da sei a dieci differenti annate, realizzati con uve di tre vitigni diversi, originarie da 20-25 piccole vigne. Non esiste una ricetta che possa definire la sua particolare armonia: la famiglia Krug la elabora di anno in anno a partire soltanto dal gusto e dalla memoria, per ricreare la complessità di questo Champagne.

    La degustazione

    Krug Grande Cuvée sfoggia un colore oro brillante. Il vino, forte e deciso, ha un bouquet straordinariamente esteso e dalla consistenza quasi cremosa che all’improvviso, magicamente, rivela sapori decisi, ricchi e, nello stesso tempo, freschi. Le fragranze riconducono al sapore di spezie dolci, toast, frutta secca e frutta candita in un crescendo sorprendente.

    Champagne Brut 2000 Krug

    Il profilo aziendale

    L’annata

    Il 2000 è stato un anno di accesi contrasti, con momenti di calura seguiti da intense piogge e temporali – fattori che hanno portato a un raccolto abbondante e a uve incredibilmente ricche. Il 2000 è stato uno degli anni più caldi in cui Krug ha creato Millesimati, che si sono immancabilmente rivelati champagne sublimi (1947, 1959, 1976, 1982 e 1989).

    La cuvée

    Krug 2000 nasce da una miscela di vini prodotti in quella stessa annata da diversi appezzamenti. Un vino in cui si intrecciano diverse anime:
    • il potente Pinot Noir
    • l’aromatico ed espressivo Chardonnay
    • il generoso Pinot Meunier
    Krug 2000 è uno Champagne dalla raffinatezza ineguagliabile, frutto di un periodo di maturazione di oltre dieci anni nelle cantine Krug.

    La degustazione

    Uno Champagne color oro intenso, che lascia intravedere la personalità dell’annata 2000. Il suo aroma racchiude sentori di caramello, torrone, nocciola, pasticcini appena sfornati.
    Al palato rivela un sapore di gratin di agrumi e scorza di lime, fino alla nota finale straordinariamente intensa e persistente.

    Champagne Rosé Brut Krug

    Il profilo aziendale

    Il sigillo della Maison

    Sensuale, intenso e sempre estremamente raffinato, Krug Rosé è un deliberato atto di sfida al conformismo, è pura provocazione, è autentico piacere. Uno Champagne originale che riunisce gli opposti e sposa, in modo inaspettato, la purezza dello stile Krug con note di vibrante emozione. Così diverso da qualsiasi altro Champagne, così irresistibilmente unico nella sua individualità, Krug Rosé rende possibile ciò che non si riesce neanche a immaginare.

    La cuvée

    Nasce dal sapiente assemblaggio di una piccola quantità di uve di Pinot Noir – raccolte dai migliori appezzamenti di vigneti situati nel Grand Cru di Aÿ nella Montagne de Reims – fermentate con le loro vinacce con uve di Pinot Noir tradizionalmente vinificato in bianco, Chardonnay e Pinot Meunier.

    La degustazione

    Krug Rosé si presenta con un colore rosa dorato. Gli accordi olfattivi sono molto intensi e seducenti e si sviluppano su note fruttate e speziate, ma la sua originalità e la sua vera personalità si rivelano nel momento della degustazione, quando si liberano aromi di bacche selvatiche, zenzero, pepe, gelatina di cotogne e peonia. Una fragranza unica che fonde l’intensità e l’eleganza dello stile Krug con un carattere tutto speciale.

    Enrico Bartolini e il suo staff

    Lo Chef Enrico Bartolini, per creare questi menù ha avuto due fonti d’ispirazione uniche per esclusività. Lo Champagne Krug, raffinato ed elegante, con profumi di pane caldo e burro, molto fresco, dal finale persistente, e Milano, con una cucina di pianura, molto legata al territorio lombardo, quindi al riso, all’allevamento, ma anche rivolta all’innovazione, poiché da sempre crocevia di scambi commerciali. La freschezza e la perfetta acidità degli Champagne Krug si sposa perfettamente, quindi, con la rivisitazione di piatti importanti come la cassoeula, il riso alla milanese e le alici in carpione. Questi sono solo alcuni dei piatti nati dalla creatività dello Chef Enrico Bartolini in omaggio a una città che si evolve e migliora nel tempo, proprio come lo Champagne Krug.
    La vista di Milano, attraverso le ampie vetrate del 27° piano della Diamond Tower, sarà l’unico piatto da gustare con gli occhi. Un piatto forse nebbioso, avvolto dal mistero, o piovoso e ricco di romanticismo, piuttosto che ovattato da una copiosa nevicata o firmato da una meravigliosa stellata. Ma sarà una Milano unica vista da lassù, come gli abbinamenti degli Champagne Krug con i piatti dello Chef Bartolini, che interpreterà con creatività ed eleganza la nuova Milano futuristica, in cui il vetro che si sostituisce alla pesantezza del cemento, fa da trait d’union tra la frenesia di una città instancabile e il lusso di un attimo, cristallizzato nel suo momento più alto ed effimero.

    Alcuni piatti che lo chef Enrico Bartolini proporrà nei suoi menù

    Alici in carpione

    Patata soffice all’uovo

    Riso soffiato alla milanese

    Risotto alle rape rosse e salsa gorgonzola

    Maialino croccante con scalogni fondenti

    Crema bruciata con ciliegie, mirtilli e meringhe

    L’Éphémère Éternel

    E il divenire della metropoli con le sue luci e le sue forme in continua evoluzione, sarà contrastato dalla fermezza di un’importante opera d’arte, realizzata dai designer Maurizio Galante e Tal Lancman della Maison Veronese. L’Éphémère Éternel, una meravigliosa creazione in vetro dorato di Murano, ispirata all’anemone di mare, saldo alla roccia, ma sinuoso nei movimenti. Come ogni artista impegnato a creare un’opera per Krug, da Krug il duo della Maison Veronese ha tratto ispirazione.

    Ed è stata proprio la Krug Grande Cuvée con la sua generosità e la sua raffinatezza a dare l’idea di una creazione che rappresentasse un singolo attimo, un’istantanea di perfezione senza tempo. Lo splendore di 280 foglie in vetro dorato di Murano ritorte manualmente su 90 steli in metallo sono il cuore dell’Éphémère Éternel, un’opera d’arte che con i suoi 140 centimetri di altezza riproduce l’universo Krug cristallizzandone gli elementi più importanti. Il colore dell’uva matura; l’atto di stappare la bottiglia; il perlage, fine e persistente che si può vedere osservando una flûte di Grande Cuvée; il piacere e la sua condivisione, fonti inesauribili di ispirazione per Joseph Krug fin dalla fondazione della Maison Krug nel 1843.

    Risorse download:
    -> La scheda di presentazione della scultura

    Archivio storico reportage sulla Maison Krug:

    -> Krug. Ovvero la classe e lo stile al servizio dello Champagne – Intervista a Rémi Krug
    -> Degustazione e cena con Rémi Krug
    -> Intervista esclusiva a Margareth Henriquez – Presidente della Maison Krug – Cartoline dalla presentazione della “Treasure Box” – Milano (MI)
    -> Cartoline dall’Ambassade Krug Party con Ferrari & Maserati – VG @ Ristorante La Frasca – Milano Marittima (RA)
    -> Cartoline dal Viaggio nell’Universo Krug

    Archivio storico reportage sul Ristorante Devero:
    -> Meeting del 21 luglio 2010
    -> Meeting del 6 luglio 2011
    -> Meeting dell’11 giugno 2012

    N.B. Prenotazione obbligatoria esclusivamente on line sul sito www.krugencapitale.it con pagamento anticipato tramite PayPal. È richiesta la scelta dello stesso menù per ogni tavolo.

    Viaggiatore Gourmet

    Ristorante Effimero Krug En Capital
    20124 Milano
    Torre Diamante, Porta Nuova
    Via G. Galilei ang. viale della Liberazione
    Tel 02.95335268 (è il telefono del Devero Ristorante, per avere info sulle cene)
    Aperto solo a cena tra il 20 e il 26 febbraio 2013
    Sito internet: www.krugencapitale.it

    Breaking News – Eventi Enogastronomici esclusivi. (Media Partner) Sponsored By Amici Gourmet - Network esclusivo di appassionati Gourmet.

    Sei un appassionato Gourmet? Un addetto ai lavori? Un semplice nostro affezionato lettore e non sei ancora titolare della nostra Card esclusiva Viaggiatore Gourmet? Sostieni anche tu la nostra Guida Online Indipendente dedicata alle eccellenze e in cambio ricevi coccole, privilegi e inviti a eventi esclusivi a numero chiuso come quello appena visionato qui sopra. Scopri come… QUI. Ti aspettiamo!

    Topics: Backstage Eventi Enogastronomici, Eventi Enogastronomici | 1 Comment »

    One Response to “Ristorante Krug En Capitale – Milano – Chef Enrico Bartolini”

    1. Cartoline dal 303mo Meeting Amici Gourmet Devero Ristorante – Cavenago di Brianza (MB) – Chef Enrico Bartolini | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      ottobre 21st, 2013 at 10:44

      [...] la creazione realizzata dai designer Maurizio Galante e Tal Lancman della Maison Veronese, per Krug En Capital, la manifestione della Maison francesce in cui Enrico Bartolini è stato [...]