Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Diario di esperienze e momenti enogastronomici
per appassionati viaggiatori esigenti e golosi
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)

  • Twitter Ufficiale!



  • Diventa anche tu un Viaggiatore Gourmet! ; Accoglienza speciale, coccole, privilegi, inviti ad eventi esclusivi…

    VG Card - Tipologie e Quote Annuali / Rinnovi
  • Premium Partner











  • I RISULTATI degli Altissimo Ceto Awards 2011 ! Clicca Sotto


  • Calendario

    febbraio: 2013
    L M M G V S D
    « gen   mar »
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728  
  • Partner Editore

  • Partner Education


  • VG Sponsored By








  • Sottottoscrivi il FEED per essere aggiornato ad ogni modifica.


  • Selected Web Link:


  • LETTURE CONSIGLIATE


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 8879288598
    Titolo: Il perfezionista. Vita e morte di un grande chef
    Autore: Chelminski Rudolph


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: La mia cucina pop. L'arte di caramellare i sogni.
    Autore: Oldani Davide


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: Cuoco andata e ritorno. Viaggi , sogni , ricette di un uomo che voleva cucinare
    Autore: Oldani Davide


  • La Guida dei Vini on-line di Altissimo Ceto:

  • Indice Geografico delle Cantine aderenti:

    PIEMONTE

    Albino Rocca

    Antica Casa Vinicola Scarpa

    Azelia

    Borgogno

    Braida

    Bricco Giubellini

    Bruna Grimaldi

    Cà di Cairè-Emanuele Rolfo

    Casa Vinicola Bruno Giacosa ed Az. Agr. Falletto

    Cascina Bruciata

    Cascina Ca' Rossa

    Cascina Garitina

    Cascina I Carpini

    Cascina La Ghersa

    Cascina Nuova-Elio Altare

    Cascina Val del Prete

    Castello di Neive

    Cogno

    Comm. G.B. Burlotto

    Conterno-Fantino

    Conterno Giacomo

    Coppo

    Corino

    Damilano

    Deltetto

    Domenico Clerico

    Deltetto

    Edoardo Sobrino

    Elio Perrone

    Enzo Boglietti

    E. Pira & Figli - Chiara Boschis

    Eraldo Viberti

    Ettore Germano

    Flavio Roddolo

    F.lli Cigliuti

    Fontanafredda

    Forti del Vento

    Gagliasso

    Gaja

    G.D. Vajra

    Giacomo Grimaldi

    Giacomo Vico

    Gianni Gagliardo

    Icardi

    Iuli

    Josetta Saffirio

    La Spinetta

    Luciano Sandrone

    Luigi Baudana

    Malabaila

    Malvirà

    Manzone

    Marchesi Alfieri

    Mascarello Giuseppe e figlio

    Massolino

    Matteo Correggia

    Mauro Molino

    Mauro Veglio

    Merenda con corvi

    Michele Taliano

    Moccagatta

    Montaribaldi

    Monti

    Nada Fiorenzo

    Negro Angelo

    Oddero

    Parusso

    Pelissero

    Pescaja

    Piero Busso

    Pio Cesare

    Podere Rocche dei Manzoni

    Poderi A. Bertelli

    Poderi Aldo Conterno

    Poderi Luigi Einaudi

    Principiano Ferdinando

    Produttori del Barbaresco

    Prunotto

    Raineri Gianmatteo

    Roberto Voerzio

    Rinaldi

    Rivetto

    Rizzi

    Schiavenza

    Sottimano

    Tenuta Rocca

    Tenute Cisa Asinari dei Marchesi di Grésy

    Ugo Lequio

    Vietti

    Villa Giada

    LOMBARDIA

    Barone Pizzini

    Bellavista

    Berlucchi

    Ca' del Bosco

    Camossi

    Cascina San Pietro

    Cavalleri

    Colline della Stella

    Contadi Castaldi

    Ferghettina

    Gatti Enrico

    La Montina

    Le Marchesine

    Majolini

    Mirabella

    Il Mosnel

    Montedelma

    Montenisa

    Monte Rossa

    Quadra

    Ricci Curbastro

    Ronco Calino

    Togni-Rebaioli (Enrico Togni)

    Uberti

    Villa

    VENETO

    Accordini Stefano

    Aldegheri

    Allegrini

    Anselmi

    Bertani

    Brigaldara

    Ca' Rugate

    Castellani Michele & Figli

    Coffele

    Dal Forno Romano

    David Sterza

    Fabiano

    Fasoli Gino

    Filippi

    F.lli Tedeschi

    Gini

    Inama

    I Stefanini

    Le Battistelle

    Le Ragose

    Maculan

    Masari

    Montecariano

    Monte dall'Ora

    Nardello

    Novaia

    Pieropan

    Portinari

    Prà

    Roccolo Grassi

    Sandro de Bruno

    Serafini & Vidotto

    Speri Viticoltori

    Tamellini

    Tenuta Bastia

    Tenuta L'Armonia

    Tenuta Sant'Antonio

    T.E.S.S.A.R.I.

    Tommaso Bussola

    Trabucchi d'Illasi

    Vigneto Due Santi

    Zenato

    Zymé

    TRENTINO-ALTO ADIGE

    Abbazia di Novacella

    Alois Lageder

    Arunda

    Balter

    Baron di Pauli

    Cantina di San Michele Appiano

    Cantina di Terlano

    Cantina Produttori di Bolzano

    Castelfeder

    Cesconi

    Dorigati

    Elena Walch

    Endrizzi

    Ferrari

    Foradori

    Franz Haas

    Hofstatter

    Letrari

    Lunelli

    Kurtatsch - Cortaccia

    Manincor

    Nals-Margreid

    Peter Dipoli

    Peter Sölva & Söhne

    Pojer & Sandri

    Strasserhof

    Tenuta San Leonardo

    Tiefenbrunner

    Tramin

    Weingut Niklas

    FRIULI VENEZIA-GIULIA

    Borgo del Tiglio

    Borgo San Daniele

    Castello di Spessa

    Colle Duga

    Colmello di Grotta

    Drius

    Ermacora

    Giovanni Dri

    Grillo

    Jermann

    La Viarte

    Le Due Terre

    Le Vigne di Zamo'

    Lis Neris

    Livio Felluga

    Livon

    Marco Felluga

    Picech

    Renato Keber

    Roberto Scubla

    Rocca Bernarda

    Ronchi di Manzano

    Ronco dei Tassi

    Ronco del Gelso

    Russiz Superiore

    Schiopetto

    Toros

    Tenuta di Blasig

    Venica & Venica

    Vie di Romans

    Vigna del Lauro

    Villa Russiz

    Volpe Pasini

    Zuani

    EMILIA-ROMAGNA

    Albinea Canali

    Bartolini

    Ca' di Sopra

    Calonga

    Cà Lunga

    Cantina della Volta

    Casetto dei Mandorli

    Castelluccio

    Cavicchioli

    Ceci

    Cleto Chiarli

    Drei Donà-Tenuta La Palazza

    Fattoria Monticino Rosso

    Fattoria Moretto

    Fattoria Paradiso

    Fattoria Zerbina

    Ferrucci

    Fiorentini

    Fondo San Giuseppe

    Gallegati

    Giovanna Madonia

    La Pandolfa

    La Stoppa

    La Tosa

    Le Barbaterre

    Lini 910

    Lusenti

    Medici Ermete

    Monte delle Vigne

    Paltrinieri

    Poderi Morini

    Rinaldini-Moro

    Rontana

    San Patrignano

    San Valentino

    Stefano Berti

    Tenuta La Viola

    Tenuta Pederzana

    Terre della Pieve

    Torre Fornello

    Tre Monti

    Tre Re'

    Villa Bagnolo

    Villa Papiano

    Villa di Corlo

    TOSCANA

    Agostina Pieri

    Amantis

    Antinori

    Avignonesi

    Baracchi

    Barone Ricasoli

    Bindella

    Biondi-Santi

    Boscarelli

    Brancaia

    Bulichella

    Caiarossa

    Ca' Marcanda

    Canalicchio di Sopra

    Canneto

    Capanna

    Capannelle

    Caparzo

    Capua

    Carlo Gentili

    Casanova di Neri

    Case Basse-Gianfranco Soldera

    Castell'in Villa

    Castello dei Rampolla

    Castello del Terriccio

    Castello di Ama

    Castello di Cacchiano

    Castello di Fonterutoli

    Castello di Gabbiano

    Castello di Querceto

    Castello di Volpaia

    Castello Monsanto

    Castel Pietraio

    Castelvecchio

    Castiglion del Bosco

    Cecchi

    Cinelli Colombini

    Col d'Orcia

    Colle Massari-Grattamacco

    Cupano

    Dei

    Donna Olga

    Duemani

    Enrico Fossi

    Fanti-San Filippo

    Fattoria Ambra

    Fattoria Casa Sola

    Fattoria La Torre

    Fattoria Le Pupille

    Fattoria Lornano

    Fattoria Poggio di Sotto

    Fattoria San Giusto a Rentennano

    Felsina

    Fontodi

    Fuligni

    Giuliano Tiberi

    Godiolo

    Gualdo del Re

    I Balzini

    Icario

    Il Borro

    Il Marroneto

    Il Paradiso di Manfredi

    Isole e Olena

    La Cerbaiola-Giulio Salvioni

    La Gerla

    Lanciola

    La Porta di Vertine

    La Rasina

    Le Macioche

    Le Potazzine-Gorelli

    Le Ragnaie

    Lisini

    Lornano

    Mastrojanni

    Michele Satta

    Monteraponi

    Montevertine

    Moris

    Nittardi

    Ormanni

    Petra

    Petrolo

    Pieve di Santa Restituta

    Podere Brizio-Roberto Bellini

    Podere Casanova

    Podere Il Palazzino

    Podere Sapaio

    Poggio Antico

    Poggio Argentiera

    Poggio Mandorlo

    Poggio Salvi

    Poggio Scalette

    Poliziano

    Prelius-Castelprile

    Querciabella

    Rignana

    Rocca di Montegrossi

    Ruffino

    San Fabiano Calcinaia

    Salustri

    Sanguineto

    Serpaia

    Scopone

    Stella di Campalto

    Tenimenti Angelini

    Tenuta Argentiera

    Tenuta Belguardo

    Tenuta degli Dei

    Tenuta dell'Ornellaia

    Tenuta di Ghizzano

    Tenuta di Trinoro

    Tenuta di Sesta

    Tenuta La Badiola

    Tenuta PoggioVerrano

    Tenuta San Guido

    Tenuta Sette Ponti

    Tenuta Vecchie Terre di Montefili

    Tenuta Villa Rosa

    Tenute Folonari

    Tenute Silvio Nardi

    Tolaini

    Varramista

    Villa I Cipressi

    Villa S. Anna

    UMBRIA

    Adanti

    Antonelli San Marco

    Arnaldo Caprai

    Bocale di Valentini

    Cantina Novelli

    Casale Triocco

    Castello della Sala

    Castello delle Regine

    Castello di Corbara

    Cesarini Sartori

    Colpetrone

    Fattoria Colleallodole

    Goretti

    Lamborghini

    Lungarotti

    Perticaia

    Scacciadiavoli

    Tabarrini

    Terre de la Custodia

    MARCHE

    Allevi Maria Letizia

    Belisario

    Bisci

    Boccadigabbia

    Brunori

    Bucci

    Clara Marcelli

    Colonnara

    Conti di Buscareto

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Dezi

    Fattoria Laila

    Fattoria La Monacesca

    Fattoria Le Terrazze

    Fattoria San Lorenzo

    Fattoria Serra San Martino

    Fazi Battaglia

    Garofoli

    Lanari

    Moncaro

    Monteschiavo

    Moroder

    Oasi degli Angeli

    Santa Barbara

    Sartarelli

    Silvano Strologo

    Tenuta di Tavignano

    Umani Ronchi

    Vallerosa-Bonci

    Valter Mattoni

    Valturio

    Velenosi

    Veneranda Vite

    Vignamato

    ABRUZZO

    Anfra

    Barba

    Buccicatino

    Cataldi Madonna

    Col del Mondo

    Collefrisio

    Fattoria La Valentina

    Emidio Pepe

    Illuminati

    Lepore

    Masciarelli

    Montori

    Nestore Bosco

    Orlandi Contucci Ponno

    Pasetti

    Strappelli

    Torre dei Beati

    Valentini

    Zaccagnini

    BASILICATA

    Eleano

    Terra dei Re

    CAMPANIA

    Benito Ferrara

    Caggiano

    Colle di San Domenico

    Colli di Lapio

    Contrade di Taurasi

    De Conciliis

    Di Meo

    Donna Chiara

    Feudi di San Gregorio

    Fratelli Urciuolo

    Guastaferro

    Marisa Cuomo

    Mastroberardino

    Montevetrano

    Qintodecimo

    Torricino

    Terredora

    Villa Diamante

    Villa Matilde

    Villa Raiano

    Viticoltori del Casavecchia

    CALABRIA

    Cantine Viola

    SICILIA

    Baglio del Cristo di Campobello

    Baglio di Pianetto

    Benanti

    Cottanera

    Donnafugata

    Duca di Salaparuta

    Feudo Maccari

    Feudo Principi di Butera

    Graci

    Gulfi

    Masseria del Feudo

    Miceli

    Morgante

    Occhipinti

    Palari

    Passopisciaro

    Planeta

    Sallier de La Tour

    Tasca d'Almerita

    Tenuta delle Terre Nere

    Vini Biondi

  • « Breaking News: Punto Noleggio – Arredi e coperture per eventi – Torino | Home | Ristorante al V Piano del Grand Visconti Palace – Milano – Chef Matteo Torretta »

    Cartoline dal 221mo Meeting VG – Locanda Margon – Trento (TN) – Patron Famiglia Lunelli, Chef Alfio Ghezzi

    By ViaggiatoreGourmet | febbraio 7, 2013

    Quello alla Locanda Margon è uno degli eventi più attesi dai nostri Amici Gourmet durante l’anno. Il merito di questo successo è senza alcun dubbio da attribuire all’ottima cucina proposta da Alfio Ghezzi e alle suadenti bollicine delle Cantine Ferrari. Lo chef e il suo staff ci hanno viziato per benino dall’aperitivo fino alla merenda pomeridiana, un lungo percorso accompagnato dai grandi vini del Gruppo Lunelli, che ci sono stati presentati al tavolo da Mauro Lunelli, capo enologo della Cantina, che ha pranzato con noi. Affidiamo il racconto di questa lunghissima giornata al seguente reportage dettagliato…

    Archivio storico reportage:

    -> Reportage del 3 maggio 2011
    -> Meeting del 6 giugno 2011

    Il borsino delle guide cartacee 2013
    Michelin assegna una stella e 3 coperti
    Espresso assegna 16/20 (nel 2012 15,5)
    Gambero Rosso assegna 83 – cucina 49 (nel 2012 81 e 47)

    La squadra

    Lo staff di cucina

    Executive chef: Alfio Ghezzi (classe ‘70)
    Sous chef: Akio Fujita (classe ‘80)
    Antipasti: Simone Sangiorgi (classe ‘88)
    Pasticceria: Luca Tartaglia (classe ‘91)
    Plonge: Mile Petreski (classe ‘63)

    Lo staff di sala

    Maître: Alexander Nikolaev (classe ‘86)
    Sommelier: Fernando Micocci (classe ‘80)
    Commis di sala: Beniamino Delogu (classe ‘90)

    La veranda

    Il tavolo Amici Gourmet

    Mise en place

    Menù

    Riportiamo, come sempre, i menù degustazione e quello alla carta.

    Suggestione bollicine

    Ferrari Perlé 2006
    Il salmerino alpino: relitto glaciale
    Ferrari Riserva Lunelli 2004
    Canederlo di fregula allo speck, broccoli e vongole
    Altimetria di un’insalata
    Giulio Ferrari Riserva Del Fondatore 2001
    Blanc de Blancs
    Ferrari Perlé Rosé 2006
    Riso e Bollicine
    Suinetto Cinturello Orvietano
    Ferrari Maximum Demi-Sec
    Biscotto alle noci e olive

    Menù completo € 110 – per tutto il tavolo

    Suggestione terroir

    Salmerino di Preore in carpione, salsa hollandaise delle sue uova
    Minestra d’orzo alla maniera trentina, krapfen salato e chiappetta Locanda Margon
    Coscio di coniglio, polenta, cipolle al forno e salsa con i suoi fegatelli
    Solo granoturco: bavarese di mais tostato, biscotto di meliga, gelato e nuvola di polenta

    Menù completo € 60

    Il menù alla carta

    Antipasti

    Gamberi rossi e fasoi co’ le zigole, polvere di tè Matcha € 30,00
    Omelette al tuber uncinatum, croste di pane al burro salato, castagne e spinacini € 24,00
    Trippa e cipolle in terza classe… Cento anni dopo € 20,00
    Il crudo e il cotto di manzetta scottona, battuto al coltello, melanzane e patate croccanti € 22,00
    Fegato grasso di anatra, crauti, topinambur fritto e capperi canditi € 24,00

    Primi piatti

    Minestra d’orzo alla maniera trentina, krapfen salato e chiappetta Locanda Margon € 18,00
    Fagottelli di patate al salmerino di Preore; scorzonera alla liquirizia € 18,00
    Chiocciole di kamut, salsa al Trentingrana e Ferrari Perlé, tonno all’olio e caffè € 19,00
    Riso mantecato al Casolet, briciole di focaccia al cacao e tuber uncinatum € 24,00
    Ravioli ripieni di patate, polvere di olive, pinoli, zuppa di baccalà e limone € 19,00

    Secondi

    Suinetto Cinturello Orvietano, sedano rapa, rapanelli e mele senapate € 32,00
    Fracosta di manzo alla brace, gremolata e cannolo di polenta alla coda di bue € 32,00
    Piccione arrostito e mais, salsa al caffè e riduzione di frutto della passione € 28,00
    Polpettone di lepre royal, broccoletti, topinambur e carote € 32,00
    Sogliola cotta al vapore, pompelmo rosa, carciofi e salsa hollandaise € 29,00
    Triglia gratinata al rosmarino, sedano, crema di zucca al curry e salsa ai crostacei € 28,00
    Trota marmorata, vellutata di patate, erbe di sorgente, caviale Calvisius e noci € 30,00

    Scelta di formaggi dal carrello accompagnati da pane ai fichi e noci, mostarde e miele di Thun € 16,00

    Dessert

    Torta Sacher, gelato al rosmarino e cremoso allo yogurt € 13,00
    Pera allo zafferano, marshmallow, burro d’arachidi e tartufo nero € 13,00
    Biscotto alle noci e olive, gelato al cioccolato bianco e wasabi, agrumi e pistacchio € 12,00
    Monte Bianco alle castagne, profumo di grappa Segnana di Traminer € 12,00
    Gelato al rabarbaro, barbabietola, olio extravergine Uliva 1111 e mini pop corn € 12,00
    Solo granoturco: bavarese di mais tostato, biscotto di meliga, gelato e nuvola di polenta € 12,00

    I fornitori

    Frutta e verdura: Demattè
    Suinetti e ovini: Urbevetus
    Carni di vitello e manzo: Ballardini Carni
    Piccioni: Lo Spicchio
    Secco: Alcamoretti
    Olio Extravergine: Agraria Riva Del Garda
    Pasta: Felicetti
    Pesce: Roat
    Salmerini: Trota Oro
    Prodotti ricercati: Selecta
    Erbe spontanee: Primitivizie
    Mieli: Mieli Thun

    Carta dei vini (dettaglio)
    Tra le bollicine più rappresentative segnaliamo: Trento Doc Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 2000 Cantine Ferrari; Champagne Brut Substance Jacques Selosse; Champagne Grand Cru 1911 André Clouet. Tra i vini bianchi: Alto Adige Doc Sauvignon Quarz 2010 Cantina di Terlano; Langhe Doc Gaja & Rej 2006 Gaja; Venezia Giulia Igt Vitoska 2003 Vodopivec . Tra i vini rossi: Vallagarina Igt Cabernet Franc 7 8 9 Eugenio Rosi; Veneto Igp Alzero 2000 Giuseppe Quintarelli; Pauillac Château Lafite-Rothschild 2004 Domaines Barons de Rothschild. Tra i vini da dessert: Vin Santo di Montepulciano Doc Occhio di Pernice 1994 Avignonesi; Vigneti delle Dolomiti Igt Essenzia 2006 Pojer & Sandri. Curiosità: la bottiglia meno cara è Castel del Monte Bombino Nero Docg Pungirosa 2006 Rivera (€ 15), quella più costosa è Trento Doc Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 1985 Magnum Cantine Ferrari (€ 1000).

    Abbinamento Vini
    In questo evento abbiamo utilizzato ovviamente i vini del Gruppo Lunelli.

    Il menù esclusivo del meeting

    Aperitivo

    Chiappetta di Cinturello Orvietano

    Prosciuttino di cinta senese allevato nel massimo rigore e rispetto dell’animale, inteso in termini di alimentazione, e unicamente allo stato brado in tempi molto lunghi. La stagionatura della chiappetta è di 17 mesi ed è stata servita con panini cotti prima a vapore, poi fritti. È stata tagliata su una morsa brevettata dall’azienda Urbevetus di Alfredo Angeli.

    Trento Doc Perlé 2006 Magnum - Cantine Ferrari

    Il blanc de blancs di casa Ferrari. Lo Chardonnay proviene dai migliori vigneti nel comune di Trento e fa almeno cinque anni di maturazione sui lieviti, proprio come la versione rosé. Uno spumante di grande impatto, che ha come nota caratteristica, sia al naso sia in bocca, una piacevole sfumatura mandorlata.

    Ci accomodiamo a tavola

    Frittella di olive, acqua di pomodoro

    Sfoglie di polenta croccante e robiola di capra servita a parte. Anelli di pasta friabili alla paprika, curry, cappero e nero di seppia

    paprika, curry, cappero e nero di seppia

    Casolet e carambola come una stella alpina

    Focaccia con uova di salmerino, maionese affumicata e corniole

    Parfait di fegatini nocciole e cioccolato

    Fiadone di Trentingrana e finferli

    Pane

    Tipologie del pane: di segale e semi di finocchio con lievito naturale; ai cinque semi con lievito naturale; biga; biga di semola; focaccia; grissini stirati a mano.

    Piattooo!

    Gamberi rossi scottati, crema di limoni salati, moutabbal e portulaca ficoide glaciale

    Apriamo con un piatto di grande creatività, in cui Alfio ha sapientemente mescolato le sua conoscenza culinaria per esaltare i gamberi. Se l’ingegnosa crema di limoni salati può risultare ancora famigliare, certamente una sorpresa per molti sono gli altri due elementi. Il moutabbai è una salsa tipica dell’area medio-orientale a base di melanzane, mentre la portulaca ficoide glaciale è una pianta grassa, dal gusto vagamente marino, che poco a poco dagli atelier francesi, sta facendo capolino sulle tavole più esclusive.

    Trento Doc Perlé Nero 2005 - Cantine Ferrari

    Uno dei prodotti più recenti di Casa Ferrari, prodotto per la prima volta nel 2002. Questo blanc de noirs di Pinot Nero, fa addirittura un anno in più di affinamento del suo alter ego classico, arrivando così a 6. Mostra una complessità molto particolare, in cui le note sapide si abbinano perfettamente con il caviale nel prossimo piatto.

    Offella d’uovo vichyssoisse, caviale Calvisius, croste di pane integrale al burro e capperi

    Ravioli di basilico, zuppa di mozzarella di bufala, anguilla affumicata, pinoli e cedro candito

    Un piatto davvero spettacolare per la sua complessità armonica. Il ripieno di basilico punta tutto sulla delicatezza del gusto e l’intensità degli aromi, cinta da un mix ben orchestrato che dalla morbida sapidità della crema di mozzarella, giunge alla dolcezza rinfrescante del cedro attraverso la nota fumé-marina dell’anguilla.

    Chiocciole di kamut Selezione Felicetti, salsa al Trentingrana e Ferrari Perlé, tonno all’olio e caffè

    Non fanno i rimpiangere i già squisitissimi ravioli. Da un lato si attacca con la sicurezza di un abbinamento consolidato del territorio come Trentingrana e Trento Doc, dall’altro, si scatena un’imprevedibile duetto tra il sapore deciso del tonno e la nota amara marcata del caffè. Da urlo!

    Trento Doc Riserva Lunelli 2004 – Cantine Ferrari

    Uno Chardonnay in purezza, proveniente dai vigneti intorno a Villa Margon. Il risultato nel bicchiere è imponente, frutto di un affinamento che si protrae fino agli otto anni sui lieviti. Corpo e complessità sono davvero eccezionali. Si tratta solo della seconda annata prodotta di questa riserva, ma il vino è già promosso subito a pienissimi voti.

    Cannellone di patate, crema di salmerino, zenzero e liquirizia

    Il salmerino è uno dei protagonisti di spicco della cucina trentina e in questo caso il suo sapore è stato ben valorizzato da Alfio in un contrasto dolce con le patate che mette ben evidenza la sapidità del pesce, portata avanti anzitutto dal suo caviale. La combinazione di zenzero e liquirizia esalta al meglio il piatto, non facendo mancare freschezza e stimoli gustativi.

    Valli di Porto Pino Igt Villa di Chiesa 2009 – Cantina di Santadi

    Dal Sulcis un blend tra il locale Vermentino e lo Chardonnay fermentato e affinato in barrique.

    Triglia, champignon fritto, zuppetta di crostacei, zafferano e riduzione di Teroldego

    Trento Doc Riserva del Fondatore Giulio Ferrari 2001 – Cantine Ferrari

    Eccoci al mito. In questa bottiglia Mauro Lunelli ha voluto sintetizzare tutta la storia e la grandezza dell’azienda, fondata all’inizio del XX secolo da Giulio Ferrari e condotta da quasi sessant’anni con incessante passione dalla famiglia Lunelli. Il vigneto è uno di quelli noti in tutta Italia: il cru Maso Pianizza. L’uva è una e in purezza: lo chardonnay. L’invecchiamento è categorico: una decade. La firma è inimitabile: Giulio Ferrari.

    Blanc de blancs

    Una dedica espressa alla natura di molti prodotti Ferrari, nonché un must del locale. Trippa di baccalà delicatissima e resa unica dalla scelta eccellente dei gregari: gli champignon agiscono sul versante dell’eleganza, l’uovo espande la struttura, la mozzarella regala gusto e infine la patata al limone sgrassa. Stupendo in questo caso anche il servizio all’interno di una sezione di bottiglia di Giulio Ferrari.

    A capotavola VG e il patron Mauro Lunelli, capo enologo della Cantina

    Sogliola cotta al vapore, piselli e salsa hollandaise

    La ricetta

    Ingredienti e procedimento

    Per la sogliola:

    2 sogliole da 600/800 g
    Sale
    Pepe

    Privare della pelle le sogliole, rifilarle con una forbice, quindi filettarle. Salare e pepare leggermente i filetti e sovrapporli, quindi chiuderli in un foglio di pellicola a formare un ballotine. Cuocere al momento del servizio per 3′ a 85° in forno a vapore.

    Salsa per nappare le sogliole:

    1/2 l acqua
    7 g di tonnetto essiccato (katsou)
    3 g di alga kombu essiccata
    150 g di patate
    35 g di burro
    50 g di panna

    Portare l’acqua a 90° e fare infusionare per alcuni minuti l’alga kombu, levarla e mettere il katsou; lasciare in infusione altri 10 minuti e filtrare.
    Recuperare 750 g di dashi (brodo di tonnetto), aggiungere le patate tagliate a tocchetti e la panna e fare cuocere lasciando ridurre di un terzo, quindi frullare il tutto e montarlo con il burro. Riservare a bagno maria.

    Per la salsa olandese:

    200 g di uova di trota
    60 g d’acqua
    40 cl di riduzione di aceto
    200 g di burro chiarificato
    160 g di patate

    Frullare le uova con l’acqua, le patate e la riduzione a 80°, poi filtrare e montare con il burro, quindi riservare a 45 °.

    Per i piselli:

    200 g di piselli
    30 g di burro
    1 scalogno

    Sgranare i piselli dal baccello, quindi sbollentarli per un minuto in acqua salata, raffreddarli in ghiaccio e privarli della pelle. In una casseruola sciogliere il burro, fare appassire lo scalogno e aggiungere i piselli. Cuocere un paio di minuti, rettificare di sapore e riservare.

    Savigny-les-Beaune Vielles Vignes 2009 – Marechal

    Per accompagnare il pollo è stato scelto un Pinot Noir di Borgogna di Savigny-les-Beaune, proveniente da vigne degli anni ‘50 e affinato per circa un anno in tonneaux.

    Alfio e il suo staff arrivano in sala per presentarci il pollo della Locanda

    Anche Mauro Lunelli si fa incuriosire dalla scenografica porzionatura

    Salsiera a forma di pollo!

    Pollo ruspante Locanda Margon, ortaggi e patate

    La ricetta

    Ingredienti e procedimento

    Per il pollo ruspante

    1 pollo ruspante da circa 2 kg
    100 g di tuber aestivum
    0,25 l di Trento Doc Perlé Ferrari
    2 rametti di rosmarino
    1 spicchio d’aglio
    Sale
    Pepe nero

    Privare il pollo dalle zampe, dalle alette e dal collo, quindi eviscerarlo recuperando i fegatini e lavarlo. Praticare delle incisioni sottopelle sul petto e inserire delle lamelle di tartufo. Condire con sale e pepe il pollo sia dentro che fuori, aggiungere l’aglio e il rosmarino, legarlo e chiudero in un sacchetto sottovuoto con il Trento Doc. Cuocete in forno a vapore per 50 minuti a 62°. A seguito della precottura disporre il pollo nell’apposita casseruola e procedere alla cottura in forno per 30 minuti a 180° insieme alle verdure.

    Per le verdure del pollo

    8 patate medie di montagna
    4 carote biologiche
    2 radici rettiche
    2 porri biologici

    Mondare le patate e tagliarle a spicchi, quindi sbollentarle alcuni minuti in acqua salata e spadellarle con burro, aglio e rosmarino prima di aggiungerle al pollo; sbucciare anche le carote e tagliarle a rondelle spesse ½ cm e ripetere la stessa operazione fatta con le patate e cosi pure con le rettiche; i porri invece, dopo essere stati privati della parte verde dura, vanno lavati e sbollentati interi per circa 7-8 minuti, poi tagliati a tocchetti; aggiungerli per ultimi al pollo.

    Per la salsa

    Recuperate il fondo di cottura del pollo, portarlo a ebollizione e aggiungere i fegatelli appena scottati con del burro e sfumati con del Vin Santo; frullare il tutto affinché il fegato faccia assumere alla salsa una consistenza sciropposa, infine aggiungere il tartufo rimasto tagliato a cubetti.

    Assemblaggio

    Portare la casseruola con il pollo davanti ai commensali, dopo averlo presentato toglierlo dalla casseruola e trinciarlo in ottavi davanti a loro; disporre in ognuno dei quattro piatti una parte di petto e una di coscia con i vegetali, quindi irrorare con la salsa e servire.

    Sauternes 2001 – Château de Malle

    Un produttore storico di Sauternes situato al confine con la zona del Graves, già classificato ai tempi della prima classificazione di Bordeaux del 1855.

    Fegato grasso d’anatra, sedano bianco e olive candite

    Trento Doc Perlé 2001 Magnum - Cantine Ferrari

    Un fantastico esempio di come le bollicine Ferrari, oltre alla tanto celebrata Riserva del Fondatore, possono regalare grandissime emozioni sulla lunga distanza.

    Pan di Spagna alle erbe, fragola, crema di burrata e riso soffiato al cioccolato

    Alfio Ghezzi conferma fino all’ultimo il suo gusto negli accostamenti, consegnandoci come congedo un pan di Spagna da favola, profumato alle erbe e da cui parte la scala ascendente di dolcezza, che sale progressivamente alla fragola, fino poi ai chicchi soffiati coperti da cioccolato. Ad abbracciare e avvolgere questa delizia la crema di burrata, ciliegina sul pan di Spagna.

    Olio Extra Vergine d’Oliva Uliva 1111 – Frantoio di Riva

    Un prodotto che definire selezionato è poco, non solo perché prodotto in 1111 esemplari, ma perché la selezione delle olive, varietà Casaliva, cresciute sulle sponde trentine del Lago di Garda è massima; addirittura non viene prodotto tutti gli anni se la qualità non è al top, proprio come un vino millesimato. La tipologia sensoriale è riconducibile a un fruttato medio e il sapore è intenso nella sua delicatezza.

    Gelato al rabarbaro e barbabietola, olio extravergine Uliva 1111 e mini pop corn

    Coccole finali

    Tipologie della piccola pasticceria: tartelletta alle fragoline di bosco; macaron come una pizza; parfait al tiramisù; torroncino al cioccolato e nocciole; nocciole pralinate.

    Caffè

    Caffè Arabica 100% Tostatura Forte Illy.

    Che dire… Mani giunte per lo Chef!

    Ci spostiamo all’esterno per il gran finale

    Sorpresa!

    Salame Margon

    Salame di porco baioccato, derivato da due razze incrociate, di cui il verro è di razza Cinta Senese. Allevato allo stato brado e alimentato con granaglie e pascolo dall’azienda Urbevetus di Alfredo Angeli.

    Sagrantino di Montefalco 2006 – Tenuta di Castelbuono

    Al salame abbiniamo un eccellente prodotto creato dalla famiglia Lunelli, evidentemente non in Trentino. Questo Sagrantino in purezza è infatti realizzato nella tenuta di Castelbuono, in Umbria, presso Montefalco. È un vino molto strutturato che effettua un doppio affinamento: prima in botti medie per per un anno e poi in botti grandi per sedici mesi.

    Dopo il salame una conclusione dolce con la versione del bunnet di Alfio Ghezzi

    Un grandissimo applauso per Alfio Ghezzi e tutto il suo staff, che ci hanno regalato un meeting memorabile

    Cucina – Valutazione [17/20]

    Alfio Ghezzi è sempre più bravo nel calarsi in questa particolare realtà e a declinare le bollicine Ferrari attraverso una cucina di larghi orizzonti, che punta sulla sostanza senza mettere freni alla creatività. Lo chef utilizza per lo più le materie prime del territorio, anche quelle più povere e meno conosciute, lavorandole con le tecniche più innovative, ricorrendo raramente a qualche contaminazione esterofila. Una mano sempre precisa e millimetrica, anche negli accostamenti più arditi.

    Servizio

    Lo staff si è dimostrato cordiale, preparato e disponibile. Alexander e Fernando amano la loro professione e trasmettono passione per ciò che fanno ai commensali.

    Conclusioni

    In questo momento una delle cucine più convincenti del panorama nazionale, quindi una sosta qui è stra-consigliata. L’unica cosa che vi resta da decidere è se visitare le Cantine Ferrari prima o dopo l’esperienza alla Locanda, a voi la scelta!

    Valutazioni: [* * * * *]

    CucinaServizio – Location – Cantina – Coccole

    Viaggiatore Gourmet

    Partner della duecentoventunesima edizione Meeting di Altissimo Ceto

    Locanda Margon
    38123 Trento
    Via Margone di Ravina, 15
    Tel. 0461 349401
    Chiuso domenica sera e martedì tutto il giorno
    E-mail: contact@locandamargon.it
    Sito internet: www.locandamargon.it


    Visualizzazione ingrandita della mappa

    I prossimi meeting di Altissimo Ceto:

    www.altissimoceto.it/eventi/

    Un ripasso… per chi non ha mai partecipato. Vengono organizzati (per PRANZO ore 13:00 di un giorno infrasettimanale) per un numero di partecipanti tendenzialmente mai superiore a 15 (per avere un unico tavolo reale e facilitare la conoscenza tra tutti i presenti). Si tratta di una mezza giornata APERTA ESCLUSIVAMENTE ai nostri lettori più fedeli che supportano concretamente il nostro progetto di Guida Gourmet indipendente, ovvero i TITOLARI della nostra CARD “Amici Gourmet”Sei un appassionato Gourmet??? E non sei ancora TITOLARE della nostra ESCLUSIVA Card Amici Gourmet??? Cosa Aspetti? Clicca QUI per informazioni, per poi entrare in un mondo di infinite coccole e attenzioni, con condizioni esclusive nei migliori ristoranti in Italia, per accedere a degustazioni esclusive nelle migliori Cantine e poter soggiornare a condizioni agevolate nelle migliori strutture di accoglienza (Hotel, Resort, Relais).

    Breaking News – Eventi Enogastronomici esclusivi. (Media Partner) Sponsored By Amici Gourmet - Network esclusivo di appassionati Gourmet.

    Topics: Eventi Enogastronomici, Recensioni Trentino-AltoAdige, Reportage Ristoranti, Trento e provincia | 2 Comments »

    2 Responses to “Cartoline dal 221mo Meeting VG – Locanda Margon – Trento (TN) – Patron Famiglia Lunelli, Chef Alfio Ghezzi”

    1. Locanda Margon e Visita alle Cantine Ferrari – Trento (TN) – Chef Alfio Ghezzi | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      febbraio 7th, 2013 at 19:43

      [...] Locanda Margon – Trento (TN) – Chef Alfio Ghezzi Locanda Alpina – Brez (TN) – Famiglia Segna Hotel Chalet del Sogno 5* – Madonna di Campiglio (TN) – Famiglia Schiavon Provincia di Bolzano [...]

    2. Cartoline dal 139mo Meeting di Altissimo Ceto Cantine Ferrari e Locanda Margon – Trento (TN) – Chef Alfio Ghezzi | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      febbraio 7th, 2013 at 19:44

      [...] Locanda Margon – Trento (TN) – Chef Alfio Ghezzi Locanda Alpina – Brez (TN) – Famiglia Segna Hotel Chalet del Sogno 5* – Madonna di Campiglio (TN) – Famiglia Schiavon Provincia di Bolzano [...]