Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Diario di esperienze e momenti enogastronomici
per appassionati viaggiatori esigenti e golosi
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)

  • Twitter Ufficiale!



  • Diventa anche tu un Viaggiatore Gourmet! ; Accoglienza speciale, coccole, privilegi, inviti ad eventi esclusivi…

    VG Card - Tipologie e Quote Annuali / Rinnovi
  • Premium Partner













  • I RISULTATI degli Altissimo Ceto Awards 2011 ! Clicca Sotto


  • Calendario

    gennaio: 2013
    L M M G V S D
    « dic   feb »
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031  
  • Partner Editore

  • Partner Education


  • VG Sponsored By








  • Sottottoscrivi il FEED per essere aggiornato ad ogni modifica.


  • Selected Web Link:




  • LETTURE CONSIGLIATE


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 8879288598
    Titolo: Il perfezionista. Vita e morte di un grande chef
    Autore: Chelminski Rudolph


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: La mia cucina pop. L'arte di caramellare i sogni.
    Autore: Oldani Davide


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: Cuoco andata e ritorno. Viaggi , sogni , ricette di un uomo che voleva cucinare
    Autore: Oldani Davide


  • La Guida dei Vini on-line di Altissimo Ceto:

  • Indice Geografico delle Cantine aderenti:

    PIEMONTE

    Albino Rocca

    Antica Casa Vinicola Scarpa

    Azelia

    Borgogno

    Braida

    Bricco Giubellini

    Bruna Grimaldi

    Cà di Cairè-Emanuele Rolfo

    Casa Vinicola Bruno Giacosa ed Az. Agr. Falletto

    Cascina Bruciata

    Cascina Ca' Rossa

    Cascina Garitina

    Cascina I Carpini

    Cascina La Ghersa

    Cascina Nuova-Elio Altare

    Cascina Val del Prete

    Castello di Neive

    Cogno

    Comm. G.B. Burlotto

    Conterno-Fantino

    Conterno Giacomo

    Coppo

    Corino

    Damilano

    Deltetto

    Domenico Clerico

    Deltetto

    Edoardo Sobrino

    Elio Perrone

    Enzo Boglietti

    E. Pira & Figli - Chiara Boschis

    Eraldo Viberti

    Ettore Germano

    Flavio Roddolo

    F.lli Cigliuti

    Fontanafredda

    Forti del Vento

    Gagliasso

    Gaja

    G.D. Vajra

    Giacomo Grimaldi

    Giacomo Vico

    Gianni Gagliardo

    Icardi

    Iuli

    Josetta Saffirio

    La Spinetta

    Luciano Sandrone

    Luigi Baudana

    Malabaila

    Malvirà

    Manzone

    Marchesi Alfieri

    Mascarello Giuseppe e figlio

    Massolino

    Matteo Correggia

    Mauro Molino

    Mauro Veglio

    Merenda con corvi

    Michele Taliano

    Moccagatta

    Montaribaldi

    Monti

    Nada Fiorenzo

    Negro Angelo

    Oddero

    Parusso

    Pelissero

    Pescaja

    Piero Busso

    Pio Cesare

    Podere Rocche dei Manzoni

    Poderi A. Bertelli

    Poderi Aldo Conterno

    Poderi Luigi Einaudi

    Principiano Ferdinando

    Produttori del Barbaresco

    Prunotto

    Raineri Gianmatteo

    Roberto Voerzio

    Rinaldi

    Rivetto

    Rizzi

    Schiavenza

    Sottimano

    Tenuta Rocca

    Tenute Cisa Asinari dei Marchesi di Grésy

    Ugo Lequio

    Vietti

    Villa Giada

    LOMBARDIA

    Barone Pizzini

    Bellavista

    Berlucchi

    Ca' del Bosco

    Camossi

    Cascina San Pietro

    Cavalleri

    Colline della Stella

    Contadi Castaldi

    Ferghettina

    Gatti Enrico

    La Montina

    Le Marchesine

    Majolini

    Mirabella

    Il Mosnel

    Montedelma

    Montenisa

    Monte Rossa

    Quadra

    Ricci Curbastro

    Ronco Calino

    Togni-Rebaioli (Enrico Togni)

    Uberti

    Villa

    VENETO

    Accordini Stefano

    Aldegheri

    Allegrini

    Anselmi

    Bertani

    Brigaldara

    Ca' Rugate

    Castellani Michele & Figli

    Coffele

    Dal Forno Romano

    David Sterza

    Fabiano

    Fasoli Gino

    Filippi

    F.lli Tedeschi

    Gini

    Inama

    I Stefanini

    Le Battistelle

    Le Ragose

    Maculan

    Masari

    Montecariano

    Monte dall'Ora

    Nardello

    Novaia

    Pieropan

    Portinari

    Prà

    Roccolo Grassi

    Sandro de Bruno

    Serafini & Vidotto

    Speri Viticoltori

    Tamellini

    Tenuta Bastia

    Tenuta L'Armonia

    Tenuta Sant'Antonio

    T.E.S.S.A.R.I.

    Tommaso Bussola

    Trabucchi d'Illasi

    Vigneto Due Santi

    Zenato

    Zymé

    TRENTINO-ALTO ADIGE

    Abbazia di Novacella

    Alois Lageder

    Arunda

    Balter

    Baron di Pauli

    Cantina di San Michele Appiano

    Cantina di Terlano

    Cantina Produttori di Bolzano

    Castelfeder

    Cesconi

    Dorigati

    Elena Walch

    Endrizzi

    Ferrari

    Foradori

    Franz Haas

    Hofstatter

    Letrari

    Lunelli

    Kurtatsch - Cortaccia

    Manincor

    Nals-Margreid

    Peter Dipoli

    Peter Sölva & Söhne

    Pojer & Sandri

    Strasserhof

    Tenuta San Leonardo

    Tiefenbrunner

    Tramin

    Weingut Niklas

    FRIULI VENEZIA-GIULIA

    Borgo del Tiglio

    Borgo San Daniele

    Castello di Spessa

    Colle Duga

    Colmello di Grotta

    Drius

    Ermacora

    Giovanni Dri

    Grillo

    Jermann

    La Viarte

    Le Due Terre

    Le Vigne di Zamo'

    Lis Neris

    Livio Felluga

    Livon

    Marco Felluga

    Picech

    Renato Keber

    Roberto Scubla

    Rocca Bernarda

    Ronchi di Manzano

    Ronco dei Tassi

    Ronco del Gelso

    Russiz Superiore

    Schiopetto

    Toros

    Tenuta di Blasig

    Venica & Venica

    Vie di Romans

    Vigna del Lauro

    Villa Russiz

    Volpe Pasini

    Zuani

    EMILIA-ROMAGNA

    Albinea Canali

    Bartolini

    Ca' di Sopra

    Calonga

    Cà Lunga

    Cantina della Volta

    Casetto dei Mandorli

    Castelluccio

    Cavicchioli

    Ceci

    Cleto Chiarli

    Drei Donà-Tenuta La Palazza

    Fattoria Monticino Rosso

    Fattoria Moretto

    Fattoria Paradiso

    Fattoria Zerbina

    Ferrucci

    Fiorentini

    Fondo San Giuseppe

    Gallegati

    Giovanna Madonia

    La Pandolfa

    La Stoppa

    La Tosa

    Le Barbaterre

    Lini 910

    Lusenti

    Medici Ermete

    Monte delle Vigne

    Paltrinieri

    Poderi Morini

    Rinaldini-Moro

    Rontana

    San Patrignano

    San Valentino

    Stefano Berti

    Tenuta La Viola

    Tenuta Pederzana

    Terre della Pieve

    Torre Fornello

    Tre Monti

    Tre Re'

    Villa Bagnolo

    Villa Papiano

    Villa di Corlo

    TOSCANA

    Agostina Pieri

    Amantis

    Antinori

    Avignonesi

    Baracchi

    Barone Ricasoli

    Bindella

    Biondi-Santi

    Boscarelli

    Brancaia

    Bulichella

    Caiarossa

    Ca' Marcanda

    Canalicchio di Sopra

    Canneto

    Capanna

    Capannelle

    Caparzo

    Capua

    Carlo Gentili

    Casanova di Neri

    Case Basse-Gianfranco Soldera

    Castell'in Villa

    Castello dei Rampolla

    Castello del Terriccio

    Castello di Ama

    Castello di Cacchiano

    Castello di Fonterutoli

    Castello di Gabbiano

    Castello di Querceto

    Castello di Volpaia

    Castello Monsanto

    Castel Pietraio

    Castelvecchio

    Castiglion del Bosco

    Cecchi

    Cinelli Colombini

    Col d'Orcia

    Colle Massari-Grattamacco

    Cupano

    Dei

    Donna Olga

    Duemani

    Enrico Fossi

    Fanti-San Filippo

    Fattoria Ambra

    Fattoria Casa Sola

    Fattoria La Torre

    Fattoria Le Pupille

    Fattoria Lornano

    Fattoria Poggio di Sotto

    Fattoria San Giusto a Rentennano

    Felsina

    Fontodi

    Fuligni

    Giuliano Tiberi

    Godiolo

    Gualdo del Re

    I Balzini

    Icario

    Il Borro

    Il Marroneto

    Il Paradiso di Manfredi

    Isole e Olena

    La Cerbaiola-Giulio Salvioni

    La Gerla

    Lanciola

    La Porta di Vertine

    La Rasina

    Le Macioche

    Le Potazzine-Gorelli

    Le Ragnaie

    Lisini

    Lornano

    Mastrojanni

    Michele Satta

    Monteraponi

    Montevertine

    Moris

    Nittardi

    Ormanni

    Petra

    Petrolo

    Pieve di Santa Restituta

    Podere Brizio-Roberto Bellini

    Podere Casanova

    Podere Il Palazzino

    Podere Sapaio

    Poggio Antico

    Poggio Argentiera

    Poggio Mandorlo

    Poggio Salvi

    Poggio Scalette

    Poliziano

    Prelius-Castelprile

    Querciabella

    Rignana

    Rocca di Montegrossi

    Ruffino

    San Fabiano Calcinaia

    Salustri

    Sanguineto

    Serpaia

    Scopone

    Stella di Campalto

    Tenimenti Angelini

    Tenuta Argentiera

    Tenuta Belguardo

    Tenuta degli Dei

    Tenuta dell'Ornellaia

    Tenuta di Ghizzano

    Tenuta di Trinoro

    Tenuta di Sesta

    Tenuta La Badiola

    Tenuta PoggioVerrano

    Tenuta San Guido

    Tenuta Sette Ponti

    Tenuta Vecchie Terre di Montefili

    Tenuta Villa Rosa

    Tenute Folonari

    Tenute Silvio Nardi

    Tolaini

    Varramista

    Villa I Cipressi

    Villa S. Anna

    UMBRIA

    Adanti

    Antonelli San Marco

    Arnaldo Caprai

    Bocale di Valentini

    Cantina Novelli

    Casale Triocco

    Castello della Sala

    Castello delle Regine

    Castello di Corbara

    Cesarini Sartori

    Colpetrone

    Fattoria Colleallodole

    Goretti

    Lamborghini

    Lungarotti

    Perticaia

    Scacciadiavoli

    Tabarrini

    Terre de la Custodia

    MARCHE

    Allevi Maria Letizia

    Belisario

    Bisci

    Boccadigabbia

    Brunori

    Bucci

    Clara Marcelli

    Colonnara

    Conti di Buscareto

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Dezi

    Fattoria Laila

    Fattoria La Monacesca

    Fattoria Le Terrazze

    Fattoria San Lorenzo

    Fattoria Serra San Martino

    Fazi Battaglia

    Garofoli

    Lanari

    Moncaro

    Monteschiavo

    Moroder

    Oasi degli Angeli

    Santa Barbara

    Sartarelli

    Silvano Strologo

    Tenuta di Tavignano

    Umani Ronchi

    Vallerosa-Bonci

    Valter Mattoni

    Valturio

    Velenosi

    Veneranda Vite

    Vignamato

    ABRUZZO

    Anfra

    Barba

    Buccicatino

    Cataldi Madonna

    Col del Mondo

    Collefrisio

    Fattoria La Valentina

    Emidio Pepe

    Illuminati

    Lepore

    Masciarelli

    Montori

    Nestore Bosco

    Orlandi Contucci Ponno

    Pasetti

    Strappelli

    Torre dei Beati

    Valentini

    Zaccagnini

    BASILICATA

    Eleano

    Terra dei Re

    CAMPANIA

    Benito Ferrara

    Caggiano

    Colle di San Domenico

    Colli di Lapio

    Contrade di Taurasi

    De Conciliis

    Di Meo

    Donna Chiara

    Feudi di San Gregorio

    Fratelli Urciuolo

    Guastaferro

    Marisa Cuomo

    Mastroberardino

    Montevetrano

    Qintodecimo

    Torricino

    Terredora

    Villa Diamante

    Villa Matilde

    Villa Raiano

    Viticoltori del Casavecchia

    CALABRIA

    Cantine Viola

    SICILIA

    Baglio del Cristo di Campobello

    Baglio di Pianetto

    Benanti

    Cottanera

    Donnafugata

    Duca di Salaparuta

    Feudo Maccari

    Feudo Principi di Butera

    Graci

    Gulfi

    Masseria del Feudo

    Miceli

    Morgante

    Occhipinti

    Palari

    Passopisciaro

    Planeta

    Sallier de La Tour

    Tasca d'Almerita

    Tenuta delle Terre Nere

    Vini Biondi

  • « Cartoline da Nespresso Gourmet Experience @ Hotel Four Seasons Milano – Milano | Home | Ristorante Stella – Domodossola (VB) – Chef/Patron Stefano Allegranza »

    Ristorante Agata e Romeo – Roma – Patron Agata Parisella e Romeo Caraccio

    By ViaggiatoreGourmet | gennaio 4, 2013

    La famiglia di Agata Parisella serviva porchetta sulla piazza di Roma sin dal 1890. Così sin da piccola è naturale per lei stare in mezzo ai fornelli, imparando così i segreti della grande tradizione culinaria capitolina. Romeo Caraccio, sannita di San Giorgio La Molara, arriva al quarto anno di studi in Medicina quando conosce Agata e la sposa, decidendo di affiancarla anche nella vita professionale. La loro unione e l’entusiasmo che ne consegue permette di trasformare l’Hostaria di famiglia, che negli anni era già cresciuta, in un vero e proprio ristorante.
    Agata, talento cristallino e grande mano, nel corso degli anni è riuscita a maturare una certa esperienza stando a contatto con grandissimi chef sia italiani che francesi. Romeo, invece, ha imparato l’arte dell’accoglienza e il servizio dei vini, per i quali nutre una fervida passione, che lo porta a diventare sommelier professionista nel 1984. Il resto è storia recente, che preferiamo raccontare attraverso il nostro consueto reportage di dettaglio.

    Il borsino delle guide cartacee 2013
    Michelin assegna una stella e tre coperti
    Espresso assegna 15/20 (nel 2012 15,5)
    Gambero Rosso assegna 80 – cucina 46 (nel 2012 79)

    La squadra

    Patron

    Agata Parisella e Romeo Caraccio

    Lo staff di cucina

    Chef: Agata Parisella
    Sous chef: Alessandro Da Ros
    Chef de rang: Domenico Coduto; Carla Caraccio
    Pasticciere: Matteo Talamini

    Lo staff di sala

    Sommelier: Romeo Caraccio
    Maître: Salvo Solano

    L’ingresso

    Sala e mise en place

    La collezione di teiere

    Uno sguardo alla cantina

    Menù

    Riportiamo, come sempre, i menù degustazione e quello alla carta.

    Menù Agata e Romeo

    Stuzzichino di benvenuto
    Flan di patate al cuore di Taleggio e salsa al dragoncello
    Trancio di salmone selvatico cotto a vapore con soncino, panna acida e uova di salmone
    Vellutata di zucchine romanesche con scampo marinato
    Ravioli con formaggio caprino, pomodoro confìt e olive Taggiasche
    Rombo chiodato con budino di pomodoro, salsa al basilico e stecco con rombo impanato
    Formaggio e confettura di frutta
    Predessert
    Pudding al limone con salsa di lamponi
    Caffè e piccola pasticceria

    Menù completo € 120 – con abbinamento vini € 150 – per tutto il tavolo

    I nostri piatti storici

    Stuzzichino di benvenuto
    Animelle di vitella con peperoni
    Spaghetti cacio e pepe
    Baccalà in guazzetto
    Predessert
    La Millefoglie di Agata
    Caffè e piccola pasticceria

    Menù completo € 100 – per tutto il tavolo

    Menù del pranzo

    Ravioli di zucchine e ricotta con colatura di alici, salsa di zucchine allo zafferano
    Gnocchi ai frutti di mare
    Filetto di orata al limone
    Scaloppa di fegato grasso con crostino di pane e confettura di cipolle di Tropea
    Semifreddo di vaniglia con salsa di corbezzolo
    Caffè

    Menù di due piatti a scelta e un calice di vino € 35

    Il menù alla carta

    Antipasti

    Flan di patate al cuore di Taleggio e salsa al dragoncello € 30,00
    Trancio di salmone selvatico cotto a vapore con soncino, panna acida e uova di salmone € 30,00
    Quaglia disossata cotta al Marsala Vergine, crema di melanzane e salsa di sesamo € 30,00
    Tagliata di tonno con granella di nocciole ed emulsione di agrumi € 30,00
    Degustazione di crostacei € 30,00

    Primi piatti

    Vellutata di zucchine romanesche con scampo marinato € 25,00
    Risotto con burrata, capperi di Pantelleria e polvere di caffè € 25,00
    Ravioli con formaggio caprino, pomodoro confìt e olive Taggiasche € 25,00
    Paccheri di Gragnano (Pastificio di Nola) all’amatriciana € 25,00

    Secondi piatti

    Degustazione di baccalà € 35,00
    Rombo chiodato con budino di pomodoro, salsa al basilico e stecco con rombo impanato € 35,00
    Agnello grigliato con clorofilla di spinaci, brunoise di verdure € 35,00
    Filetto di manzo con patate novelle al forno e nuvole di patate € 35,00

    Selezione di formaggi italiani con confettura o miele € 20,00

    Dolci

    La Millefoglie di Agata € 20,00
    Pasticciotto con crema e amarene € 20,00
    Babà al rhum con crema inglese al rhum € 20,00
    Composta di sorbetti € 20,00

    I fornitori

    Carni: Martini, Boves; Agnello di Laticauda, Sannio Beneventano
    Olio Extra Vergine di Oliva: Azienda Le Marsicane, Giorgio La Molara (BN), prodotto proprio da Romeo Carraccio
    Pesce: Antica Pescheria Galluzzi, Roma
    Riso: Gallo
    Pasta: Pastificio Di Nola; Pastificio Verrigni; Pastificio Rummo
    Verdure: tutte fornite dall’orto di Romeo a seconda della stagione

    Carta dei vini (dettaglio)

    Tra le bollicine più rappresentative segnaliamo: Franciacorta Docg Annamaria Clementi 2004 Ca’ Del Bosco; Franciacorta Docg Vittorio Moretti 2002 Bellavista; Trento Doc Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 1997 Ferrari. Tra i vini bianchi: Langhe Doc Chardonnay Bussiador 2007 Poderi Aldo Conterno; Dolomytos 2007 Tenuta Dolomytos; Mersault Perrières 1er Cru 2002 Domaine Albert Grivault. Tra i vini rossi: Lazio Igp Montiano 2009 Cantina Falesco; Brunello di Montalcino Docg 2003 Case Basse Soldera; Bonnes Mares Grand Cru 2008 Frédéric Magnien. Tra i vini da dessert: Passito della Campania Igt Privilegio 2010 Feudi di San Gregorio; Albalonga Trockenbeerenauslese 2003 Weingut Wittman. Curiosità: la bottiglia meno cara è Frascati Doc Superiore De’ Notari 2011 Cantine San Marco (€ 25), quella più costosa è Brunello di Montalcino Docg Riserva 1955 Biondi Santi (€ 2900).

    Abbinamento Vini

    Optiamo, come di consueto, per il servizio al calice.

    Agata e Romeo ci danno il benvenuto

    Aperitivo

    Champagne Brut Tradition – Brice

    La cuvée classica di questa Maison, composta per il 60% di Pinot Noir, 30% Chardonnay e restante di Pinot Meunier, provenienti dai seguenti Grand Cru: Aÿ, Bouzy, Cramant e Verzenay. Uno champagne dal profilo floreale molto fine.

    Olio Extra Vergine di Oliva Biologico Monovarietà Ortice – Azienda Le Marsicane

    Si tratta dell’olio di “casa”, prodotto proprio dal patron Romeo Caraccio nella sua azienda beneventana. Le olive, della cultivar autoctona Ortice, provengono da un vecchio uliveto di circa 500 anni di età a San Giorgio La Molara e producono un notevolissimo olio dal tenore fruttato medio.

    Pane

    Tipologie di pane: casareccio bianco; integrale; grissini; streghe; pizzette margherita; treccina di pane all’olio.

    Piattooo!

    Amuse bouche: ostrica fritta al nero di seppia, pompelmo a vivo e friggitello dell’orto di Romeo

    Piccolo fritto di melanzane, calamaretti, gobetti di mare, anelli di cipolla e aneto

    Mosel Riesling Trocken Brauneberger Juffer Sonnenuhr GG 2008 – Fritz Haag

    Fritz Haag è uno dei vignaioli più celebrati della Mosella e il suo Riesling Kabinett, di natura quindi piuttosto secca, è un prodotto che tiene perfettamente fede alla sua nomea. Una bomba di mineralità, potente e tipicissima del cru Juffer Sonnenuhr di Brauneberger, classificato come Großes Gewächs, prestigioso equivalente di Grand Cru nel vino tedesco.

    Degustazione di crostacei

    Grande selezione di materie prime, esaltate con leggere pennellate ben calibrate, attinte da un bel piatto a forma di tavolozza: scampo crudo con sale rosa, gobetti marinati con frutto della passione e sale dell’Himalaya, mazzancolla con senape e sale agli agrumi, polpa di granchio con lime e sale nero, astice con carpaccio di funghi Galletti e sale affumicato, gambero rosso con ketchup piccante e sale alla vaniglia.

    Fiano di Avellino Docg Pietracalda 2011 – Feudi di San Gregorio

    La miglior espressione di Fiano dell’azienda campana forse più celebre. Le uve sono state selezionate in due cru sulle colline di Sorbo Serpico e l’affinamento si è svolto per 5 mesi in acciaio in contatto coi lieviti. Se al naso catturano di più note dolci e fruttate, la bocca è caratterizzata da un’incisiva mineralità.

    Animelle di vitella con peperoni

    Un abbinamento suadente e intenso quello tra peperoni e animelle, proposto in tre versioni variegate per consistenze e cotture, ma alla pari per quello che riguarda l’equilibrio: una spuma di peperoni gialli e salsa di cottura delle animelle, un brodo di peperone rosso con polpettine di animelle e infine delle animelle fritte croccanti con filetti di peperoni rossi dolci grigliati

    Raviolini farciti con latte di capra, pomodoro confit e olive di Gaeta

    Toscana Igt Chardonnay Fabrizio Bianchi 2008 – Castello di Monsanto

    Il patron dell’azienda Fabrizio Bianchi, piantò nel 1976 dello Chardonnay nel vigneto Valdigallo in Val d’Elsa, per provare a sfoderare un grande bianco in un territorio assolutamente vocato per il Sangiovese. Il risultato è riuscito in questo pregevole esempio di Chardonnay, vinificato a metà tra botte grande e acciaio e affinato due anni in bottiglia.

    Spaghetti con pomodori Pendolini infornati con mollica di pane, capperi, olive nere e basilico

    La ricetta

    Ingredienti

    500 g di spaghetti
    500 g di pomodori Pendolini maturi
    100 g di basilico
    100 g di prezzemolo
    50 g di menta romana
    10 g di origano secco
    2 spicchi di aglio
    50 g di pangrattato
    100 g di pecorino romano grattugiato
    1 dl di olio extravergine d’oliva dal fruttato medio
    1 peperoncino
    1 cucchiaino di zucchero di canna
    Sale

    Per la guarnizione:

    Qualche foglia di basilico fritta

    Procedimento

    Tritare finemente insieme l’aglio, il prezzemolo, il basilico, la menta romana e l’origano. Lavare e asciugare i pomodorini, eliminare il picciolo e tagliarli a metà, quindi sistemarli ben accostati in una placca da forno, salarli leggermente, spolverarli con lo zucchero di canna, il pangrattato e tutto il trito aromatico preparato. Condire i pomodorini con un filo di olio e farli gratinare in forno preriscaldato a 180°: ci vorranno circa 20 minuti.
    Cuocere gli spaghetti a metà cottura in acqua salata e nel frattempo rosolare il peperoncino in una padella con l’olio rimasto. Versare ora nel recipiente i pomodorini gratinati e la pasta scolata e portare a cottura la preparazione padellando e aiutandosi con poca acqua di cottura della pasta. Alla fine eliminare il peperoncino, spolverare di pecorino e servire gli spaghetti in piatti ben caldi, guarnendoli con le foglie di basilico fritte.

    Paccheri all’amatriciana

    Rombo chiodato con budino di pomodoro, salsa al basilico e stecco con rombo impanato

    Ecco lo stecco di rombo impanato

    Vosne-Romanée 2004 – Domaine René Engel

    Il Vosne-Romanée è il vino base di questo piccolo e storico domaine situato nell’omonimo paese della Côte de Nuits. Mostra un profilo di spessore e sostanza, frutto di una grande abilità nel saper valorizzare il terroir.

    Agnello Laticauda grigliato con clorofilla di spinaci, brunoise di verdure e nuvola di patate al rosmarino

    Mosel Riesling Auslese Rausch 2010 – Forstmeister Geltz Zilliken

    Ritorniamo nella Mosella per il finale con questa eccellente vendemmia tardiva di Riesling proveniente da Saarburg.

    Predessert: mini strudel di pere e uvetta

    Davvero ottimo, anche grazie al sughetto di nespole dell’orto di Romeo.

    Il Pasticciotto

    Tortino farcito con crema pasticcera, yogurt e amarene. Intorno è circondato da sfoglie al caramello guarnite con chantilly e amarene, mentre a fianco viene proposta in fase distintiva una granita, sempre di amarene. Un dessert dai gusti classici veramente prelibato.

    Millefoglie di Agata

    La ricetta

    Ingredienti per 10 persone

    1 kg di pasta sfoglia
    20 g di zucchero a velo per spolverare la pasta sfoglia al momento della cottura in forno

    Per la crema pasticciera:

    60 g di farina tipo 00
    5 tuorli d’uovo
    150 g di zucchero
    1 stecca di vaniglia
    1/2 l di latte
    1/2 l di panna freschissima

    Per la guarnizione:

    50 g di scaglie di mandorla
    100 g di cioccolato fondente extra
    130 g di zucchero a velo

    Procedimento

    Dividere la pasta sfoglia in due o tre parti e stenderne ognuna in una sfoglia dello spessore di un centimetro. Spolverare abbondantemente con lo zucchero a velo e mettere a cuocere in forno a 200° per circa 5 minuti. Lasciare raffreddare e tagliare tutto in grossi pezzi.
    Versare in una casseruola di rame i tuorli, la farina setacciata con lo zucchero e amalgamare perfettamente gli ingredienti, senza montarli, mescolando con una frusta. Unire al composto il latte freddo e mettere a cuocere la crema con la stecca di vaniglia. Sarà pronta in circa 5-6 minuti. Mettere a raffreddare la crema in un abbattitore di temperatura (oppure in frigorifero), eliminare la stecca di vaniglia e nel frattempo montare la panna, da unire alla crema ormai fredda.
    Per la guarnizione: fare fondere il cioccolato a bagnomaria e confezionarvi 10 foglie utilizzando gli appositi cornetti di carta. Mettere a tostare in forno le scaglie di mandorla fino a quando avranno assunto un bel colore dorato: saranno sufficienti 5 minuti.
    Al momento di servire la millefoglie, disporre al centro di ogni piatto individuale un cucchiaio abbondante di crema pasticciera e qualche pezzettone di sfoglia, poi guarnire con le scaglie di mandorla, una spolverata di zucchero a velo e una foglia di cioccolato.

    Coccole finali

    Tipologie della piccola pasticceria: cannelloncini farciti con banana caramellata; tartellette con crema di vaniglia e fragola con ciuffi di cioccolato; mini sbrisolona; piccoli bignè glassati alla vaniglia.

    Caffè

    Caffè miscela Giovanni Erbisti 1947 Gianni Frasi.

    La squadra con al centro Agata e Romeo

    Cucina – Valutazioni [16/20]

    La cucina è ispirata dallo stile innovativo ed efficace di Agata, puntato a dare nuovi valori agli ingredienti tradizionali e alle preparazioni del territorio. In fatto di scelta delle materie prime è determinante anche l’apporto di Romeo, che fa di questo aspetto un cardine del locale.

    Servizio

    Romeo Caraccio è un grande padrone di casa e un fine conoscitore di vini e di primizie. Governa sontuosamente la sala, garantendo un servizio efficiente e cortese, anche grazie all’apporto dell’ottimo maître Salvo Solano.

    Conclusioni

    Agata e Romeo, ovvero uno degli esempi più riusciti di come un locale storico possa riuscire ad aggiornarsi e rimanere al passo con tempo pur trasudando in ogni suo aspetto la sua grande storia, quella di una grande coppia di patron e quella di una città e una cultura sempre affascinanti. Quindi una tappa gourmet in questo ristorante è doverosa.

    Valutazioni: [* * * * *]

    CucinaServizio – Location – Cantina – Coccole

    Viaggiatore Gourmet

    Ristorante Agata e Romeo
    00185 Roma
    Via Carlo Alberto 45
    Tel. 06.4466115
    Chiuso sabato a pranzo, domenica (intera giornata) e lunedì a pranzo
    E-mail: ristorante@agataeromeo.it
    Sito internet:
    www.agataeromeo.it


    Visualizzazione ingrandita della mappa

    Topics: Recensioni Lazio, Reportage Ristoranti, Roma e provincia | 1 Comment »

    One Response to “Ristorante Agata e Romeo – Roma – Patron Agata Parisella e Romeo Caraccio”

    1. Guida Michelin 2015 – 60ma edizione – Breaking News @ Milano Martedì 4/11 Presentazione Ufficiale | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      novembre 4th, 2014 at 15:35

      [...] – Chef Anthony Genovese Hostaria Glass – Roma – Chef Cristina Bowerman – Patron Fabio Spada Ristorante Agata e Romeo – Roma – Patron Agata Parisella e Romeo Caraccio Ristorante L’Arcangelo – Roma – Chef Arcangelo Dandini Ristorante Italia @ Eataly Roma – [...]