Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Diario di esperienze e momenti enogastronomici
per appassionati viaggiatori esigenti e golosi
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)

  • Twitter Ufficiale!



  • Diventa anche tu un Viaggiatore Gourmet! ; Accoglienza speciale, coccole, privilegi, inviti ad eventi esclusivi…

    VG Card - Tipologie e Quote Annuali / Rinnovi
  • Premium Partner












  • I RISULTATI degli Altissimo Ceto Awards 2011 ! Clicca Sotto


  • Calendario

    luglio: 2012
    L M M G V S D
    « giu   ago »
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  
  • Partner Editore

  • Partner Education


  • VG Sponsored By








  • Sottottoscrivi il FEED per essere aggiornato ad ogni modifica.


  • Selected Web Link:


  • LETTURE CONSIGLIATE


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 8879288598
    Titolo: Il perfezionista. Vita e morte di un grande chef
    Autore: Chelminski Rudolph


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: La mia cucina pop. L'arte di caramellare i sogni.
    Autore: Oldani Davide


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: Cuoco andata e ritorno. Viaggi , sogni , ricette di un uomo che voleva cucinare
    Autore: Oldani Davide


  • La Guida dei Vini on-line di Altissimo Ceto:

  • Indice Geografico delle Cantine aderenti:

    PIEMONTE

    Albino Rocca

    Antica Casa Vinicola Scarpa

    Azelia

    Borgogno

    Braida

    Bricco Giubellini

    Bruna Grimaldi

    Cà di Cairè-Emanuele Rolfo

    Casa Vinicola Bruno Giacosa ed Az. Agr. Falletto

    Cascina Bruciata

    Cascina Ca' Rossa

    Cascina Garitina

    Cascina I Carpini

    Cascina La Ghersa

    Cascina Nuova-Elio Altare

    Cascina Val del Prete

    Castello di Neive

    Cogno

    Comm. G.B. Burlotto

    Conterno-Fantino

    Conterno Giacomo

    Coppo

    Corino

    Damilano

    Deltetto

    Domenico Clerico

    Deltetto

    Edoardo Sobrino

    Elio Perrone

    Enzo Boglietti

    E. Pira & Figli - Chiara Boschis

    Eraldo Viberti

    Ettore Germano

    Flavio Roddolo

    F.lli Cigliuti

    Fontanafredda

    Forti del Vento

    Gagliasso

    Gaja

    G.D. Vajra

    Giacomo Grimaldi

    Giacomo Vico

    Gianni Gagliardo

    Icardi

    Iuli

    Josetta Saffirio

    La Spinetta

    Luciano Sandrone

    Luigi Baudana

    Malabaila

    Malvirà

    Manzone

    Marchesi Alfieri

    Mascarello Giuseppe e figlio

    Massolino

    Matteo Correggia

    Mauro Molino

    Mauro Veglio

    Merenda con corvi

    Michele Taliano

    Moccagatta

    Montaribaldi

    Monti

    Nada Fiorenzo

    Negro Angelo

    Oddero

    Parusso

    Pelissero

    Pescaja

    Piero Busso

    Pio Cesare

    Podere Rocche dei Manzoni

    Poderi A. Bertelli

    Poderi Aldo Conterno

    Poderi Luigi Einaudi

    Principiano Ferdinando

    Produttori del Barbaresco

    Prunotto

    Raineri Gianmatteo

    Roberto Voerzio

    Rinaldi

    Rivetto

    Rizzi

    Schiavenza

    Sottimano

    Tenuta Rocca

    Tenute Cisa Asinari dei Marchesi di Grésy

    Ugo Lequio

    Vietti

    Villa Giada

    LOMBARDIA

    Barone Pizzini

    Bellavista

    Berlucchi

    Ca' del Bosco

    Camossi

    Cascina San Pietro

    Cavalleri

    Colline della Stella

    Contadi Castaldi

    Ferghettina

    Gatti Enrico

    La Montina

    Le Marchesine

    Majolini

    Mirabella

    Il Mosnel

    Montedelma

    Montenisa

    Monte Rossa

    Quadra

    Ricci Curbastro

    Ronco Calino

    Togni-Rebaioli (Enrico Togni)

    Uberti

    Villa

    VENETO

    Accordini Stefano

    Aldegheri

    Allegrini

    Anselmi

    Bertani

    Brigaldara

    Ca' Rugate

    Castellani Michele & Figli

    Coffele

    Dal Forno Romano

    David Sterza

    Fabiano

    Fasoli Gino

    Filippi

    F.lli Tedeschi

    Gini

    Inama

    I Stefanini

    Le Battistelle

    Le Ragose

    Maculan

    Masari

    Montecariano

    Monte dall'Ora

    Nardello

    Novaia

    Pieropan

    Portinari

    Prà

    Roccolo Grassi

    Sandro de Bruno

    Serafini & Vidotto

    Speri Viticoltori

    Tamellini

    Tenuta Bastia

    Tenuta L'Armonia

    Tenuta Sant'Antonio

    T.E.S.S.A.R.I.

    Tommaso Bussola

    Trabucchi d'Illasi

    Vigneto Due Santi

    Zenato

    Zymé

    TRENTINO-ALTO ADIGE

    Abbazia di Novacella

    Alois Lageder

    Arunda

    Balter

    Baron di Pauli

    Cantina di San Michele Appiano

    Cantina di Terlano

    Cantina Produttori di Bolzano

    Castelfeder

    Cesconi

    Dorigati

    Elena Walch

    Endrizzi

    Ferrari

    Foradori

    Franz Haas

    Hofstatter

    Letrari

    Lunelli

    Kurtatsch - Cortaccia

    Manincor

    Nals-Margreid

    Peter Dipoli

    Peter Sölva & Söhne

    Pojer & Sandri

    Strasserhof

    Tenuta San Leonardo

    Tiefenbrunner

    Tramin

    Weingut Niklas

    FRIULI VENEZIA-GIULIA

    Borgo del Tiglio

    Borgo San Daniele

    Castello di Spessa

    Colle Duga

    Colmello di Grotta

    Drius

    Ermacora

    Giovanni Dri

    Grillo

    Jermann

    La Viarte

    Le Due Terre

    Le Vigne di Zamo'

    Lis Neris

    Livio Felluga

    Livon

    Marco Felluga

    Picech

    Renato Keber

    Roberto Scubla

    Rocca Bernarda

    Ronchi di Manzano

    Ronco dei Tassi

    Ronco del Gelso

    Russiz Superiore

    Schiopetto

    Toros

    Tenuta di Blasig

    Venica & Venica

    Vie di Romans

    Vigna del Lauro

    Villa Russiz

    Volpe Pasini

    Zuani

    EMILIA-ROMAGNA

    Albinea Canali

    Bartolini

    Ca' di Sopra

    Calonga

    Cà Lunga

    Cantina della Volta

    Casetto dei Mandorli

    Castelluccio

    Cavicchioli

    Ceci

    Cleto Chiarli

    Drei Donà-Tenuta La Palazza

    Fattoria Monticino Rosso

    Fattoria Moretto

    Fattoria Paradiso

    Fattoria Zerbina

    Ferrucci

    Fiorentini

    Fondo San Giuseppe

    Gallegati

    Giovanna Madonia

    La Pandolfa

    La Stoppa

    La Tosa

    Le Barbaterre

    Lini 910

    Lusenti

    Medici Ermete

    Monte delle Vigne

    Paltrinieri

    Poderi Morini

    Rinaldini-Moro

    Rontana

    San Patrignano

    San Valentino

    Stefano Berti

    Tenuta La Viola

    Tenuta Pederzana

    Terre della Pieve

    Torre Fornello

    Tre Monti

    Tre Re'

    Villa Bagnolo

    Villa Papiano

    Villa di Corlo

    TOSCANA

    Agostina Pieri

    Amantis

    Antinori

    Avignonesi

    Baracchi

    Barone Ricasoli

    Bindella

    Biondi-Santi

    Boscarelli

    Brancaia

    Bulichella

    Caiarossa

    Ca' Marcanda

    Canalicchio di Sopra

    Canneto

    Capanna

    Capannelle

    Caparzo

    Capua

    Carlo Gentili

    Casanova di Neri

    Case Basse-Gianfranco Soldera

    Castell'in Villa

    Castello dei Rampolla

    Castello del Terriccio

    Castello di Ama

    Castello di Cacchiano

    Castello di Fonterutoli

    Castello di Gabbiano

    Castello di Querceto

    Castello di Volpaia

    Castello Monsanto

    Castel Pietraio

    Castelvecchio

    Castiglion del Bosco

    Cecchi

    Cinelli Colombini

    Col d'Orcia

    Colle Massari-Grattamacco

    Cupano

    Dei

    Donna Olga

    Duemani

    Enrico Fossi

    Fanti-San Filippo

    Fattoria Ambra

    Fattoria Casa Sola

    Fattoria La Torre

    Fattoria Le Pupille

    Fattoria Lornano

    Fattoria Poggio di Sotto

    Fattoria San Giusto a Rentennano

    Felsina

    Fontodi

    Fuligni

    Giuliano Tiberi

    Godiolo

    Gualdo del Re

    I Balzini

    Icario

    Il Borro

    Il Marroneto

    Il Paradiso di Manfredi

    Isole e Olena

    La Cerbaiola-Giulio Salvioni

    La Gerla

    Lanciola

    La Porta di Vertine

    La Rasina

    Le Macioche

    Le Potazzine-Gorelli

    Le Ragnaie

    Lisini

    Lornano

    Mastrojanni

    Michele Satta

    Monteraponi

    Montevertine

    Moris

    Nittardi

    Ormanni

    Petra

    Petrolo

    Pieve di Santa Restituta

    Podere Brizio-Roberto Bellini

    Podere Casanova

    Podere Il Palazzino

    Podere Sapaio

    Poggio Antico

    Poggio Argentiera

    Poggio Mandorlo

    Poggio Salvi

    Poggio Scalette

    Poliziano

    Prelius-Castelprile

    Querciabella

    Rignana

    Rocca di Montegrossi

    Ruffino

    San Fabiano Calcinaia

    Salustri

    Sanguineto

    Serpaia

    Scopone

    Stella di Campalto

    Tenimenti Angelini

    Tenuta Argentiera

    Tenuta Belguardo

    Tenuta degli Dei

    Tenuta dell'Ornellaia

    Tenuta di Ghizzano

    Tenuta di Trinoro

    Tenuta di Sesta

    Tenuta La Badiola

    Tenuta PoggioVerrano

    Tenuta San Guido

    Tenuta Sette Ponti

    Tenuta Vecchie Terre di Montefili

    Tenuta Villa Rosa

    Tenute Folonari

    Tenute Silvio Nardi

    Tolaini

    Varramista

    Villa I Cipressi

    Villa S. Anna

    UMBRIA

    Adanti

    Antonelli San Marco

    Arnaldo Caprai

    Bocale di Valentini

    Cantina Novelli

    Casale Triocco

    Castello della Sala

    Castello delle Regine

    Castello di Corbara

    Cesarini Sartori

    Colpetrone

    Fattoria Colleallodole

    Goretti

    Lamborghini

    Lungarotti

    Perticaia

    Scacciadiavoli

    Tabarrini

    Terre de la Custodia

    MARCHE

    Allevi Maria Letizia

    Belisario

    Bisci

    Boccadigabbia

    Brunori

    Bucci

    Clara Marcelli

    Colonnara

    Conti di Buscareto

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Dezi

    Fattoria Laila

    Fattoria La Monacesca

    Fattoria Le Terrazze

    Fattoria San Lorenzo

    Fattoria Serra San Martino

    Fazi Battaglia

    Garofoli

    Lanari

    Moncaro

    Monteschiavo

    Moroder

    Oasi degli Angeli

    Santa Barbara

    Sartarelli

    Silvano Strologo

    Tenuta di Tavignano

    Umani Ronchi

    Vallerosa-Bonci

    Valter Mattoni

    Valturio

    Velenosi

    Veneranda Vite

    Vignamato

    ABRUZZO

    Anfra

    Barba

    Buccicatino

    Cataldi Madonna

    Col del Mondo

    Collefrisio

    Fattoria La Valentina

    Emidio Pepe

    Illuminati

    Lepore

    Masciarelli

    Montori

    Nestore Bosco

    Orlandi Contucci Ponno

    Pasetti

    Strappelli

    Torre dei Beati

    Valentini

    Zaccagnini

    BASILICATA

    Eleano

    Terra dei Re

    CAMPANIA

    Benito Ferrara

    Caggiano

    Colle di San Domenico

    Colli di Lapio

    Contrade di Taurasi

    De Conciliis

    Di Meo

    Donna Chiara

    Feudi di San Gregorio

    Fratelli Urciuolo

    Guastaferro

    Marisa Cuomo

    Mastroberardino

    Montevetrano

    Qintodecimo

    Torricino

    Terredora

    Villa Diamante

    Villa Matilde

    Villa Raiano

    Viticoltori del Casavecchia

    CALABRIA

    Cantine Viola

    SICILIA

    Baglio del Cristo di Campobello

    Baglio di Pianetto

    Benanti

    Cottanera

    Donnafugata

    Duca di Salaparuta

    Feudo Maccari

    Feudo Principi di Butera

    Graci

    Gulfi

    Masseria del Feudo

    Miceli

    Morgante

    Occhipinti

    Palari

    Passopisciaro

    Planeta

    Sallier de La Tour

    Tasca d'Almerita

    Tenuta delle Terre Nere

    Vini Biondi

  • « Cartoline dal 199mo Meeting VG @ Ristorante Pascia – Invorio (NO) – Chef Paolo Gatta | Home | Osteria Grotto La Dispensa – Mergozzo (VB) – Chef/Patron Roberta Mirarchi »

    Cartoline dal 198mo Meeting Amici Gourmet VG @ Ristorante Al Pont de Ferr – Milano – Chef Matias Perdomo, Patron Maida Mercuri

    By ViaggiatoreGourmet | luglio 4, 2012

    Eccoci nuovamente in questa antica osteria incastonata nella Ripa di Porta Ticinese, sul Naviglio Grande, gestita ormai da 26 anni da Maida Mercuri. Questa volta in nostra compagnia ci sono gli Amici Gourmet, quanto mai desiderosi di farsi stuzzicare e stimolare dalla cucina dello chef Matias Perdomo, peruviano con esperienze spagnole importanti al Ristorante Martín Berasategui di San Sebastián e al El Celler de Can Roca di Girona.

    Archivio storico reportage:
    -> Reportage del 7 febbraio 2011

    Il borsino delle guide cartacee 2012
    Michelin assegna una stella e un coperto (nel 2011 solo un coperto)
    Espresso assegna 14,5/20 (nel 2011 14)
    Gambero Rosso assegna 76 e 47 alla cucina (nel 2011 76 e 46)

    La squadra

    Patron

    Maida Mercuri

    Lo staff di cucina

    Executive chef: Matias Perdomo (classe ‘80)
    Sous chef: Simon Press (classe ‘79)
    Cuoco: Filippo Mariani (classe ‘80)
    Cuoco: Indica Dyssanayake (classe ‘73)
    Cuoco: Maurizio Zillo (classe ‘80)
    Cuoco: Giulia Ferrara (classe ‘88)
    Cuoco: Li Chun-Li (classe ‘60)

    Lo staff di sala

    Sommelier: Maida Mercuri (classe ‘57)
    Direttore di sala: Daniela Priore (classe ‘69)
    Direttore di sala: Matteo Ruzzante (classe ‘78)
    Cameriera: Marlene Consoli (classe ‘86)
    Cameriera: Cornelius Gavril (classe ‘77)
    Cameriera: Serena Di Benedetto (classe ‘88)

    Sala e mise en place

    Semplice e informale

    Menù

    Riportiamo, come sempre, il menù degustazione e quello alla carta.

    Menù degustazione da 50 €

    La cipolla rossa di Tropea di zucchero soffiato, cipolla caramellata con il formaggio di capra fresco su pane al sesamo nero
    Sashimi di filetto di bue e foie gras con salsa bernese e prugne umeboshi
    Pasta e piselli freschi
    Pluma di maiale Iberico al forno, lasciata rosata e servita con crema di burrata e ricci di mare
    Il Campari soda ripieno di crema dolce di formaggio di capra con perle di Campari

    Menù degustazione da 70 €

    Il mosaico di ricciola cruda, foie gras e quadretti di pompelmo ed arance
    Sarde in saor al profumo di menta con crema di carote e arance
    Gnocchi morbidi di patate alla brace serviti con zucchine grigliate e gamberoni spadellati
    La nostra pasta e vongole leggermente piccante con granita di salicornia
    Dentice al cartoccio con olive, pomodorini e finocchietto
    Animella di vitello servita su fieno croccante al profumo di brace (barba dei frati essiccata e fritta) e uovo cotto a bassa temperatura
    Questo dolce non è un gioco! I ricordi dei sapori dell’infanzia

    Il menù alla carta

    Antipasti

    Misto di affettati della tradizione Italiana (salame Strolghino da culatello, coppa di Parma di maiale nero e prosciutto crudo di Parma 24 mesi d’invecchiamento) con la mostarda di mele e pere € 15,00
    Foie gras fatto da noi, cotto nel torcione al profumo di pepe di Sichuan servito con il pan brioche caldo e la confettura di pomodoro € 20,00
    Sashimi di filetto di bue e foie gras con salsa bernese e prugne umeboshi € 16,00
    La cipolla rossa di Tropea di zucchero soffiato, cipolla caramellata con il formaggio di capra fresco su pane al sesamo nero € 17,00
    Sarde in saor al profumo di menta con crema di carote e arance € 16,00
    Lingue d’anatra arrostite servite con salsa verde, more e aria di latte € 16,00
    Il mosaico di ricciola cruda, foie gras e quadretti di pompelmo e arance € 17,00
    Ammirando Mirò: calamaro cotto al forno dolce leggermente fumé con pistilli di zafferano € 18,00

    Primi piatti

    La nostra pasta e vongole leggermente piccante con granita di salicornia € 16,00
    Risotto affumicato sulla brace, midollo di vitello al vapore e caviale € 18,00 (min. per 2 persone)
    Gnocchi morbidi di patate alla brace serviti con zucchine grigliate e gamberoni spadellati € 16,00
    Pesto in pasta con pinoli, scampetti crudi marinati e polvere di olio extravergine d’oliva € 16,00
    Pasta e piselli freschi € 16,00
    Spaghettoni di grano duro del Salento del Comm. Benedetto Cavalieri con colatura di alici, calamaretti spillo, aglio, olio e peperoncino € 17,00 (attesa 16 min.)

    Secondi

    Spallotto d’agnello dei Pirenei cotto al forno dolce per 36 ore servito con purè cremoso di patate € 26,00
    Animella di vitello servita su fieno croccante al profumo di brace (barba dei frati essiccata e fritta) e uovo cotto a bassa temperatura € 26,00
    Pluma di maiale iberico al forno, lasciata rosata e servita con crema di burrata e ricci di mare € 28,00
    Filetto di baccalà al forno con crema di zucchine trombetta €27,00
    La milanese di vitello impanata a metà con gli asparagini alla crema di parmigiano € 28,00
    Petto di piccione cotto in sfera di sale servito con i carciofini baby € 28,00
    Dentice al cartoccio con olive, pomodorini e finocchietto € 28,00
    Piatto vegetariano: puzzle di parmigiana di melanzane € 20,00
    Insalata mista € 8,00

    Dessert

    La nostra tatin di mele con sorpresa, servita con gelato di pasta frolla € 10,00
    Solo il cuore caldo del tortino al coccolato con gelato alla vaniglia € 10,00
    Sigaro di cioccolato ripieno di mousse di cioccolato al tabacco e profumo del sigaro di Montecristo € 10,00
    Il campari soda ripieno di crema dolce di formaggio di capra e perle di Campari € 10,00
    Questo dolce non è un gioco (Lego), ricordo dell’infanzia € 10,00
    L’albero della Sicilia, arancio, pistacchio, lemon grass e caffè € 10,00

    I fornitori

    Olio extra vergine di oliva: Polifemo, Sicilia
    Carni: Longino&Cardinal; Selecta; Bovino Luxury
    Pesce: mercato del pesce di Milano

    Carta dei vini [15,5/20] (dettaglio)
    Tra le bollicine più rappresentative segnaliamo: Champagne Extra Brut Pascal Mazet; Franciacorta Docg Brut Bellavista; Champagne Cuvée Prestige Collard Chardelle. Tra i vini bianchi: Trentino Doc Traminer Aromatico Casata Monfort; Trebbiano d’Abruzzo Doc Masciarelli; Fiano d’Avellino Doc Villa Matilde. Tra i vini rossi: Taurasi Docg Radici Mastrobernardino; Colli Orientali del Friuli Doc Pignolo Erbacora; Langhe Nebbiolo Doc Poderi Colla. Tra i vini da dessert: Barolo Chinato Doc Gianolio; Passito di Pantelleria Doc Ben Ryé Donnafugata. Curiosità: la bottiglia meno cara è Piave Doc Merlot Villa Dogarina (€ 12), quella più costosa è Langhe Doc Darmagi 1997 Gaja (€ 300).

    Abbinamento Vini
    Nei meeting utilizziamo i vini messi a disposizione dai nostri Partner.

    L’aperitivo!

    Vsg Brut Spumante Metodo Classico Cuvée Angelo Tallarini – Tallarini

    Prodotto dall’ottima azienda bergamasca Tallarini, è un brut che ai classici Chardonnay e Pinot Nero, affianca un’uguale parte di Pinot Bianco. È sostenuto da una buona acidità, con la quale è ideale cominciare l’avventura odierna.

    Pomodori verdi e rossi

    I verdi sono farciti con insalata di tonno e pomodoro verde, mentre i rossi con tartare di manzo.

    Pepita d’oro e mortadella

    Cipolla di Tropea

    Piccola cipolla di zucchero soffiato con pipetta, con mousse di formaggio fresco di capra e cipolla di Tropea adagiata su base di sesamo nero.

    Caponatina di melanzane

    Zucchero soffiato in pipetta con farcia di crema di melanzane.

    Patate al cartoccio con foglia d’argento commestibile

    Caramello al burro, gelato di pane e acciuga

    Tartare di ostrica con midollo di bue e aria di limone

    Pane [+++++]

    Tipologie del pane: nero ai 5 cereali; bianco; panini burro e curry; brioche dolci e salate; croccantina ai semi di finocchio; grissini con farina di carruba.

    Piattooo!

    Granchio reale vestito di rosso passione [15/20]

    Rosso passione, Red Passion, non può che portarci alla mente il Campari, che Matias ha usato per preparare una gelatina le cui note erbacee officinali accompagnano bene quelle marine del granchio, rifinito da una sfumatura acidula data dalla cagliata di latte e da quella dolce data dall’altra componente rossa del piatto: un pan di Spagna realizzato con barbabietola.

    Sasso di baccalà nel bosco [15/20]

    In una radura di profumi silvestri, tra l’impronta del tartufo, la freschezza di mela verde e carciofi, la dolcezza di more e mirtilli selvatici e la croccantezza delle nocciole, si staglia enigmatico il macigno nero. È severo all’aspetto, ma suadente nella sostanza: oltre la superficie costituita da una pastella di patate al nero di seppia, troviamo un cuore morbidissimo di baccalà mantecato.

    Sashimi di bue e foie gras con salsa bernese e umeboshi [15,5/20]

    Un piatto entusiasmante che vive del connubio sapido tra la magrezza gustosa del manzo e la grassezza succulenta del foie gras, ma anche delle commistioni orientali e di quelle più classiche dei condimenti. Infatti le sezioni di carne, arrangiate come sashimi, si ricollegano, in un chiasmo sensoriale, alla salsa bernese le cui note acidule e piene si sposano perfettamente. L’umeboshi, una salsa di prugne salate giapponese, si rapporta con il fegato per esaltarne i toni con raffinatezza. L’insieme è una meraviglia cosmopolita.

    La ricetta

    Ingredienti

    1 filetto di bue
    Sale
    Olio extra vergine di oliva
    30 g di umeboshi
    100 g di foie gras
    100 g di vino Sauternes

    Procedimento

    Marinare il foie gras con il vino dolce per 6 ore in frigorifero. Pulire il filetto. Tagliarlo a sezioni. Tagliare le sezioni a favore della fibra. Schiacciare ogni trancio con il batti carne. Condire con sale e olio. Affettare sottile sulla carne per apportare il grasso mancante al filetto. Condire con piccole gocce di umeboshi.

    Pasta e piselli [15/20]

    La magia della cucina è anche capace di ingannare al fine di stupire. Lo chef ci propone la dolcezza e la tenerezza dei piselli: sembrano essere lì pronti da sbucciare per gustarne la freschezza e invece è un’artefatto culinario di cui Matias ci svela il segreto. Una pasta sottile aromatizzata dal prezzemolo, funge da baccello, mentre nel cuore, alternati a goccie di purè di piselli con pancetta e cipolle, troviamo infine i piselli freschi. Una ripassata nel burro ed ecco a noi un capolavoro culinario mendeliano.

    La ricetta

    Ingredienti per persone

    2 kg di piselli freschi (da sbucciare)
    500 gr di farina 00
    18 tuorli d’uovo
    Panna fresca o crema di latte
    1 mazzo di prezzemolo
    1 cipolla
    2 fette di pancetta

    Procedimento

    Per la pasta: disporre la farina a fontana e impastarla con i tuorli d’uovo. Un segreto: al posto dell’acqua nell’impasto, usare la clorofilla di prezzemolo, ottenuta centrifugando il prezzemolo e passandolo poi al setaccio. Sì otterrà così un impasto naturalmente verde molto profumato, che saprà mantenere il proprio colore anche durante la cottura. Lavorare la pasta a mattarello e tirarla poi con la macchinetta da tagliatelle, ricavandone una sfoglia sottile ed elastica.
    Per il ripieno: preparare un purè di piselli, stufando la cipolla con la pancetta, aggiungendo poi i piselli freschi (circa la metà dei 2 kg iniziali) e cuocendo il tutto per circa 15 minuti. Frullare il tutto con un goccino di panna fino a ottenere una crema morbida, ma non troppo liquida.
    Preparazione della pasta: stendere la sfoglia preparata in precedenza, darle quindi la forma di mezzo baccello con un coppapasta, disporre 6-7 piselli freschi in ogni singola metà di baccello, aggiungere un po’ di purè di piselli e poi chiudere il baccello con un’altra porzione di sfoglia, ottenendo così la riproduzione di un vero baccello di piselli. Cuocere infine i “finti baccelli” in abbondante acqua salata per qualche minuto (testandone la cottura) e saltare poi gli stessi con una noce di burro e l’acqua di cottura, fino a ottenere una salsina morbida e cremosa.
    Servire decorando il piatto con qualche germoglio, e disponendo i baccelli paralleli sul piatto di portata.

    Franciacorta Docg Satén 2006 – Ca’ del Bosco

    Forse il Franciacorta più armonico e avvolgente della casa, proveniente da una cuvée di dodici vigneti storici con oltre trent’anni di età. Chardonnay all’80% e Pinot Bianco nel restante 20% sono le uve che compongono questo vino, affinato da quattro anni di proficua attesa.

    Pasta e cozze [15,5/20]

    La fantasia di Matias colpisce anche in questo piatto dal nome apparentemente semplice. Quelli che alla prima occhiata sembrano i gusci delle cozze, sono sì delle conchiglie, ma di pasta al nero di seppia! Cambiato l’involucro, il mollusco all’interno resta quello, per completare il solleticante inganno visivo.

    Rombo e melanzane alla brace [16/20]

    Un piatto di grande tecnica. Matias ha cotto con precisione il rombo e la melanzana prima alla brace e poi sottovuoto, per ottenere un gusto deciso e al contempo una consistenza morbida. Per riverberare il sapore della brace, attenuatosi durante la seconda cottura, in accompagnamento è presente dell’aria al carbone, mentre la schiuma al limone pulisce ottimamente la bocca.

    Valle d’Aosta Dop Fumin Vigne La Tour 2007 - Les Crêtes

    Il Fumin è uno dei tanti tesori nascosti tra i vitigni autoctoni valdostani. Si tratta di un vino molto robusto, che fa un invecchiamento di due anni, il primo in barrique e il secondo in bottiglia. La sua ottima trama tannica si impone con giustezza in bocca. Come al solito l’azienda di Costantino Charrère si pone in prima linea per trascinare tutta la viticoltura della Regione verso traguardi sempre più importanti.

    Manzo all’olio con polvere di olio e salsa verde classica [16/20]

    Come è già capitato oggi, basta un unico tocco geniale a ribaltare la rilevanza di un piatto. Per ottenere il massimo dalla sgrassante salsa verde l’olio è stato presentato in veste polverosa, in moda da impregnarsi dell’una e andare quasi a impanare con la carica gustativa acquisita l’eccellente manzo.

    Cervo, barbabietola e tartufo [15,5/20]

    Un piatto dal gusto molto elegante. Cervo in due versioni, in carpaccio e a filetto cotto in padella, esaltato dai sapori terrosi e complementari di barbabietola e tartufo, quest’ultimo presente anche a scaglie croccanti.

    Questo non è un gioco [15,5/20]

    Chi di noi non è momentaneamente tornato bambino con la presentazione di questa meraviglia zuccherina? Ancora una volta Matias investe nella cucina qualcosa di magico e sorprendente: gelati e gelatine di diversi gusti compongono questi mattoncini giocosi. Ciliegia, menta, vaniglia, cioccolato, caramello si alternano in un puzzle di sapori e nostalgie. Matias, come la Madeleine di Proust, ci ricorda che i cibi sono simulacri gioviali del ricordo.

    Matias ha appena terminato il prossimo dessert

    Cheescake al Campari [15/20]

    Dessert molto intenso oltre che, come al solito, di grande impatto. All’interno della bottiglia di Campari, flirtano i sapori salini e mediterranei di un pan di Spagna ai capperi con quelli dolci e floreali di cioccolato bianco e mousse di rosa. Il Campari è ripreso anche all’esterno della bottiglia con un sorbetto al pompelmo.

    Passito di Strevi Doc Passione 2006 – Bragagnolo Vini Passiti

    Una chicca splendida e poco conosciuta quella del Passito di Strevi, nettare dell’alessandrino di rara eleganza. Al naso e in bocca è un’esplosione di frutta secca, si presenta prorompente, ma al contempo agile e snello in bocca.

    I vizi capitali [16/20]

    Tutte le sensazioni che si potrebbero desiderare per chiudere il pasto riunite insieme in sublime sintesi: sorbetto al rhum, sigaro di cioccolato e fumo di sigaro nel bicchiere.

    Caffè [+++++]

    Caffè 100% Arabica Guarany Pellini.

    Cucina

    Un concept e una mano “originale” oltre che in fase di crescita. Nei piatti di Matias non manca mai l’aspetto ludico, anzi lui stesso sostiene che “l’inganno giocoso dei sensi” sia necessario e utile. La sua cucina non deve comportare meditazione né da parte sua né da parte dei suoi ospiti, ma deve essere immediata, stimolante e sorprendente.

    Servizio

    Volutamente informale, visto il concept del locale. Diretto dalla cortese e affabile Patron enoCentrica,  Maida Mercuri.

    Conclusioni

    Un ristorante che lavora, che si riempie sempre, tanto che è aperto sette su sette, perché ha una formula che piace, che si distingue nella “giungla” della ristorazione milanese. La mano di Matias Perdomo è da provare, soprattutto per coloro che sono alla ricerca di una cucina effervescente, pirotecnica e divertente.

    Valutazioni: [* * * * *]

    Cucina – Servizio – Location – Cantina – Coccole

    Viaggiatore Gourmet

    Partner della centonovantottesima edizione Meeting di Altissimo Ceto

    Ristorante Al Pont de Ferr
    20143 Milano (MI)
    Ripa di Porta Ticinese, 55
    Tel. 0289406277
    Aperto tutti i giorni a pranzo e a cena
    E-mail: alpontdeferr@gmail.com
    Sito internet:
    www.pontdeferr.it

    I prossimi meeting di Altissimo Ceto:

    www.altissimoceto.it/eventi/

    Un ripasso… per chi non ha mai partecipato. Vengono organizzati (per PRANZO ore 13:00 di un giorno infrasettimanale) per un numero di partecipanti tendenzialmente mai superiore a 15 (per avere un unico tavolo reale e facilitare la conoscenza tra tutti i presenti). Si tratta di una mezza giornata APERTA ESCLUSIVAMENTE ai nostri lettori più fedeli che supportano concretamente il nostro progetto di Guida Gourmet indipendente, ovvero i TITOLARI della nostra CARD “Amici Gourmet”Sei un appassionato Gourmet??? E non sei ancora TITOLARE della nostra ESCLUSIVA Card Amici Gourmet??? Cosa Aspetti? Clicca QUI per informazioni, per poi entrare in un mondo di infinite coccole e attenzioni, con condizioni esclusive nei migliori ristoranti in Italia, per accedere a degustazioni esclusive nelle migliori Cantine e poter soggiornare a condizioni agevolate nelle migliori strutture di accoglienza (Hotel, Resort, Relais).

    Breaking News – Eventi Enogastronomici esclusivi. (Media Partner) Sponsored By Amici Gourmet - Network esclusivo di appassionati Gourmet.

    Topics: Milano e provincia, Recensioni Lombardia, Reportage Ristoranti | 1 Comment »

    One Response to “Cartoline dal 198mo Meeting Amici Gourmet VG @ Ristorante Al Pont de Ferr – Milano – Chef Matias Perdomo, Patron Maida Mercuri”

    1. Ristorante Al pont de Ferr – Milano – Chef Matias Perdomo – Patron Maida Mercuri | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      luglio 24th, 2012 at 20:08

      [...] Decanter dell’Hotel Ramada Plaza – Milano – Chef Marco Magri Maison Moschino Hotel Design Ristorante Al pont de Ferr – Milano – Chef Matias Perdomo – Patron Maida Mercuri Bon-Wei Chinese Restaurant – Milano – Chef Guoqing Zhang – Patron Ike Wang e Wang Peic Unico [...]