Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Diario di esperienze e momenti enogastronomici
per appassionati viaggiatori esigenti e golosi
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)

  • Twitter Ufficiale!



  • Diventa anche tu un Viaggiatore Gourmet! ; Accoglienza speciale, coccole, privilegi, inviti ad eventi esclusivi…

    VG Card - Tipologie e Quote Annuali / Rinnovi
  • Premium Partner












  • I RISULTATI degli Altissimo Ceto Awards 2011 ! Clicca Sotto


  • Calendario

    giugno: 2012
    L M M G V S D
    « mag   lug »
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930  
  • Partner Editore

  • Partner Education


  • VG Sponsored By








  • Sottottoscrivi il FEED per essere aggiornato ad ogni modifica.


  • Selected Web Link:


  • LETTURE CONSIGLIATE


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 8879288598
    Titolo: Il perfezionista. Vita e morte di un grande chef
    Autore: Chelminski Rudolph


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: La mia cucina pop. L'arte di caramellare i sogni.
    Autore: Oldani Davide


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: Cuoco andata e ritorno. Viaggi , sogni , ricette di un uomo che voleva cucinare
    Autore: Oldani Davide


  • La Guida dei Vini on-line di Altissimo Ceto:

  • Indice Geografico delle Cantine aderenti:

    PIEMONTE

    Albino Rocca

    Antica Casa Vinicola Scarpa

    Azelia

    Borgogno

    Braida

    Bricco Giubellini

    Bruna Grimaldi

    Cà di Cairè-Emanuele Rolfo

    Casa Vinicola Bruno Giacosa ed Az. Agr. Falletto

    Cascina Bruciata

    Cascina Ca' Rossa

    Cascina Garitina

    Cascina I Carpini

    Cascina La Ghersa

    Cascina Nuova-Elio Altare

    Cascina Val del Prete

    Castello di Neive

    Cogno

    Comm. G.B. Burlotto

    Conterno-Fantino

    Conterno Giacomo

    Coppo

    Corino

    Damilano

    Deltetto

    Domenico Clerico

    Deltetto

    Edoardo Sobrino

    Elio Perrone

    Enzo Boglietti

    E. Pira & Figli - Chiara Boschis

    Eraldo Viberti

    Ettore Germano

    Flavio Roddolo

    F.lli Cigliuti

    Fontanafredda

    Forti del Vento

    Gagliasso

    Gaja

    G.D. Vajra

    Giacomo Grimaldi

    Giacomo Vico

    Gianni Gagliardo

    Icardi

    Iuli

    Josetta Saffirio

    La Spinetta

    Luciano Sandrone

    Luigi Baudana

    Malabaila

    Malvirà

    Manzone

    Marchesi Alfieri

    Mascarello Giuseppe e figlio

    Massolino

    Matteo Correggia

    Mauro Molino

    Mauro Veglio

    Merenda con corvi

    Michele Taliano

    Moccagatta

    Montaribaldi

    Monti

    Nada Fiorenzo

    Negro Angelo

    Oddero

    Parusso

    Pelissero

    Pescaja

    Piero Busso

    Pio Cesare

    Podere Rocche dei Manzoni

    Poderi A. Bertelli

    Poderi Aldo Conterno

    Poderi Luigi Einaudi

    Principiano Ferdinando

    Produttori del Barbaresco

    Prunotto

    Raineri Gianmatteo

    Roberto Voerzio

    Rinaldi

    Rivetto

    Rizzi

    Schiavenza

    Sottimano

    Tenuta Rocca

    Tenute Cisa Asinari dei Marchesi di Grésy

    Ugo Lequio

    Vietti

    Villa Giada

    LOMBARDIA

    Barone Pizzini

    Bellavista

    Berlucchi

    Ca' del Bosco

    Camossi

    Cascina San Pietro

    Cavalleri

    Colline della Stella

    Contadi Castaldi

    Ferghettina

    Gatti Enrico

    La Montina

    Le Marchesine

    Majolini

    Mirabella

    Il Mosnel

    Montedelma

    Montenisa

    Monte Rossa

    Quadra

    Ricci Curbastro

    Ronco Calino

    Togni-Rebaioli (Enrico Togni)

    Uberti

    Villa

    VENETO

    Accordini Stefano

    Aldegheri

    Allegrini

    Anselmi

    Bertani

    Brigaldara

    Ca' Rugate

    Castellani Michele & Figli

    Coffele

    Dal Forno Romano

    David Sterza

    Fabiano

    Fasoli Gino

    Filippi

    F.lli Tedeschi

    Gini

    Inama

    I Stefanini

    Le Battistelle

    Le Ragose

    Maculan

    Masari

    Montecariano

    Monte dall'Ora

    Nardello

    Novaia

    Pieropan

    Portinari

    Prà

    Roccolo Grassi

    Sandro de Bruno

    Serafini & Vidotto

    Speri Viticoltori

    Tamellini

    Tenuta Bastia

    Tenuta L'Armonia

    Tenuta Sant'Antonio

    T.E.S.S.A.R.I.

    Tommaso Bussola

    Trabucchi d'Illasi

    Vigneto Due Santi

    Zenato

    Zymé

    TRENTINO-ALTO ADIGE

    Abbazia di Novacella

    Alois Lageder

    Arunda

    Balter

    Baron di Pauli

    Cantina di San Michele Appiano

    Cantina di Terlano

    Cantina Produttori di Bolzano

    Castelfeder

    Cesconi

    Dorigati

    Elena Walch

    Endrizzi

    Ferrari

    Foradori

    Franz Haas

    Hofstatter

    Letrari

    Lunelli

    Kurtatsch - Cortaccia

    Manincor

    Nals-Margreid

    Peter Dipoli

    Peter Sölva & Söhne

    Pojer & Sandri

    Strasserhof

    Tenuta San Leonardo

    Tiefenbrunner

    Tramin

    Weingut Niklas

    FRIULI VENEZIA-GIULIA

    Borgo del Tiglio

    Borgo San Daniele

    Castello di Spessa

    Colle Duga

    Colmello di Grotta

    Drius

    Ermacora

    Giovanni Dri

    Grillo

    Jermann

    La Viarte

    Le Due Terre

    Le Vigne di Zamo'

    Lis Neris

    Livio Felluga

    Livon

    Marco Felluga

    Picech

    Renato Keber

    Roberto Scubla

    Rocca Bernarda

    Ronchi di Manzano

    Ronco dei Tassi

    Ronco del Gelso

    Russiz Superiore

    Schiopetto

    Toros

    Tenuta di Blasig

    Venica & Venica

    Vie di Romans

    Vigna del Lauro

    Villa Russiz

    Volpe Pasini

    Zuani

    EMILIA-ROMAGNA

    Albinea Canali

    Bartolini

    Ca' di Sopra

    Calonga

    Cà Lunga

    Cantina della Volta

    Casetto dei Mandorli

    Castelluccio

    Cavicchioli

    Ceci

    Cleto Chiarli

    Drei Donà-Tenuta La Palazza

    Fattoria Monticino Rosso

    Fattoria Moretto

    Fattoria Paradiso

    Fattoria Zerbina

    Ferrucci

    Fiorentini

    Fondo San Giuseppe

    Gallegati

    Giovanna Madonia

    La Pandolfa

    La Stoppa

    La Tosa

    Le Barbaterre

    Lini 910

    Lusenti

    Medici Ermete

    Monte delle Vigne

    Paltrinieri

    Poderi Morini

    Rinaldini-Moro

    Rontana

    San Patrignano

    San Valentino

    Stefano Berti

    Tenuta La Viola

    Tenuta Pederzana

    Terre della Pieve

    Torre Fornello

    Tre Monti

    Tre Re'

    Villa Bagnolo

    Villa Papiano

    Villa di Corlo

    TOSCANA

    Agostina Pieri

    Amantis

    Antinori

    Avignonesi

    Baracchi

    Barone Ricasoli

    Bindella

    Biondi-Santi

    Boscarelli

    Brancaia

    Bulichella

    Caiarossa

    Ca' Marcanda

    Canalicchio di Sopra

    Canneto

    Capanna

    Capannelle

    Caparzo

    Capua

    Carlo Gentili

    Casanova di Neri

    Case Basse-Gianfranco Soldera

    Castell'in Villa

    Castello dei Rampolla

    Castello del Terriccio

    Castello di Ama

    Castello di Cacchiano

    Castello di Fonterutoli

    Castello di Gabbiano

    Castello di Querceto

    Castello di Volpaia

    Castello Monsanto

    Castel Pietraio

    Castelvecchio

    Castiglion del Bosco

    Cecchi

    Cinelli Colombini

    Col d'Orcia

    Colle Massari-Grattamacco

    Cupano

    Dei

    Donna Olga

    Duemani

    Enrico Fossi

    Fanti-San Filippo

    Fattoria Ambra

    Fattoria Casa Sola

    Fattoria La Torre

    Fattoria Le Pupille

    Fattoria Lornano

    Fattoria Poggio di Sotto

    Fattoria San Giusto a Rentennano

    Felsina

    Fontodi

    Fuligni

    Giuliano Tiberi

    Godiolo

    Gualdo del Re

    I Balzini

    Icario

    Il Borro

    Il Marroneto

    Il Paradiso di Manfredi

    Isole e Olena

    La Cerbaiola-Giulio Salvioni

    La Gerla

    Lanciola

    La Porta di Vertine

    La Rasina

    Le Macioche

    Le Potazzine-Gorelli

    Le Ragnaie

    Lisini

    Lornano

    Mastrojanni

    Michele Satta

    Monteraponi

    Montevertine

    Moris

    Nittardi

    Ormanni

    Petra

    Petrolo

    Pieve di Santa Restituta

    Podere Brizio-Roberto Bellini

    Podere Casanova

    Podere Il Palazzino

    Podere Sapaio

    Poggio Antico

    Poggio Argentiera

    Poggio Mandorlo

    Poggio Salvi

    Poggio Scalette

    Poliziano

    Prelius-Castelprile

    Querciabella

    Rignana

    Rocca di Montegrossi

    Ruffino

    San Fabiano Calcinaia

    Salustri

    Sanguineto

    Serpaia

    Scopone

    Stella di Campalto

    Tenimenti Angelini

    Tenuta Argentiera

    Tenuta Belguardo

    Tenuta degli Dei

    Tenuta dell'Ornellaia

    Tenuta di Ghizzano

    Tenuta di Trinoro

    Tenuta di Sesta

    Tenuta La Badiola

    Tenuta PoggioVerrano

    Tenuta San Guido

    Tenuta Sette Ponti

    Tenuta Vecchie Terre di Montefili

    Tenuta Villa Rosa

    Tenute Folonari

    Tenute Silvio Nardi

    Tolaini

    Varramista

    Villa I Cipressi

    Villa S. Anna

    UMBRIA

    Adanti

    Antonelli San Marco

    Arnaldo Caprai

    Bocale di Valentini

    Cantina Novelli

    Casale Triocco

    Castello della Sala

    Castello delle Regine

    Castello di Corbara

    Cesarini Sartori

    Colpetrone

    Fattoria Colleallodole

    Goretti

    Lamborghini

    Lungarotti

    Perticaia

    Scacciadiavoli

    Tabarrini

    Terre de la Custodia

    MARCHE

    Allevi Maria Letizia

    Belisario

    Bisci

    Boccadigabbia

    Brunori

    Bucci

    Clara Marcelli

    Colonnara

    Conti di Buscareto

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Dezi

    Fattoria Laila

    Fattoria La Monacesca

    Fattoria Le Terrazze

    Fattoria San Lorenzo

    Fattoria Serra San Martino

    Fazi Battaglia

    Garofoli

    Lanari

    Moncaro

    Monteschiavo

    Moroder

    Oasi degli Angeli

    Santa Barbara

    Sartarelli

    Silvano Strologo

    Tenuta di Tavignano

    Umani Ronchi

    Vallerosa-Bonci

    Valter Mattoni

    Valturio

    Velenosi

    Veneranda Vite

    Vignamato

    ABRUZZO

    Anfra

    Barba

    Buccicatino

    Cataldi Madonna

    Col del Mondo

    Collefrisio

    Fattoria La Valentina

    Emidio Pepe

    Illuminati

    Lepore

    Masciarelli

    Montori

    Nestore Bosco

    Orlandi Contucci Ponno

    Pasetti

    Strappelli

    Torre dei Beati

    Valentini

    Zaccagnini

    BASILICATA

    Eleano

    Terra dei Re

    CAMPANIA

    Benito Ferrara

    Caggiano

    Colle di San Domenico

    Colli di Lapio

    Contrade di Taurasi

    De Conciliis

    Di Meo

    Donna Chiara

    Feudi di San Gregorio

    Fratelli Urciuolo

    Guastaferro

    Marisa Cuomo

    Mastroberardino

    Montevetrano

    Qintodecimo

    Torricino

    Terredora

    Villa Diamante

    Villa Matilde

    Villa Raiano

    Viticoltori del Casavecchia

    CALABRIA

    Cantine Viola

    SICILIA

    Baglio del Cristo di Campobello

    Baglio di Pianetto

    Benanti

    Cottanera

    Donnafugata

    Duca di Salaparuta

    Feudo Maccari

    Feudo Principi di Butera

    Graci

    Gulfi

    Masseria del Feudo

    Miceli

    Morgante

    Occhipinti

    Palari

    Passopisciaro

    Planeta

    Sallier de La Tour

    Tasca d'Almerita

    Tenuta delle Terre Nere

    Vini Biondi

  • « Guida Vini di Altissimo Ceto – Edizione 2012 – Lombardia – I Franciacorta | Home | Ristorante La Taverna Del Capitano – Massa Lubrense (NA) – Chef Alfonso Caputo »

    Cartoline 195mo VG @ La Cassolette del Mont Blanc Hotel Village – La Salle (AO) – Chef Fabio Barbaglini

    By ViaggiatoreGourmet | giugno 15, 2012

    NB Lo chef Fabio Barbaglini ha lasciato la struttura, pertanto questo reportage è da intendersi come memoria storica.

    Non appena Fabio Barbaglini “sforna” la nuova release del menù Puro, gli Amici Gourmet sono sempre desiderosi di andare a degustare le sue stimolanti creazioni. Quest’anno addirittura lo hanno fatto in anteprima assoluta in uno dei nostri meeting. Ecco, quindi, il racconto del nostro abituale pranzo/ispezione in team (15)…

    Archivio storico reportage:
    -> Reportage del 10 aprile 2009
    -> Reportage del 23 luglio 2010
    -> Meeting del 29 luglio 2010
    -> Meeting del 9 febbraio 2011

    Il borsino delle guide cartacee 2012
    Michelin assegna una stella e tre coperti e quattro casette all’hotel
    Espresso assegna 16,5/20
    Gambero Rosso assegna 80 e 49 alla cucina

    La squadra

    Lo staff di cucina

    Executive chef: Barbaglini Fabio (classe ‘74)
    Chef: Villani Massimiliano (classe ‘71)
    Sous chef: Berni Cristian (classe ‘82)
    Capopartita: Cavadini Nathan (classe ‘83)
    Capopartita: Cavallo Andrea (classe ‘84)
    Pasticceere: Falcioni Matteo (classe ‘82)
    Commis pasticcere: Luca Koado (classe ‘91)

    Lo staff di sala

    Maître: Scarafiotti Alberto (classe ‘72)
    Sommelier: Forasiepi Michele (classe ‘82)
    Chef de rang: Giorgi Emanuele (classe ‘88)
    Chef de rang: Almasio Luca (classe ‘90)
    Chef de rang: Paura Francesco (classe ‘85)
    Chef de rang: Adouani Mokhtar (classe ‘82)
    Chef de rang: Lungu Costanza (classe ‘80)
    Barman: Arberi Maurizio (classe ‘79)

    La cartina in rilievo della Val d’Aosta all’ingresso dell’hotel

    La lounge del camino dove verrà servito l’aperitivo

    Trittico di Senatori Amici Gourmet con la polo Viaggiatore Gourmet

    L’aperitivo

    Champagne Brut Cuvée Privilège Magnum - G. H. Mumm

    Si tratta di una cuvée a marchio speciale del classico Cordon Rouge, il prodotto più noto della maison. Selezione di 77 cru diversi, in cui domina il Pinot Noir, anche se trovano spazio sia lo Chardonnay che ilPinot Meunier. La complessità viene data anche dall’aggiunta per quasi un terzo di vini di riserva. Uno brut storico e dall’inossidabile fascino.

    Verdure d’inverno in zuppetta di Fontina e radici

    Lardo con pane nero e castagne salate al miele di castagno

    Uovo al sedano, gambero e tartufo nero

    La sala del ristorante

    Il tavolo Amici Gourmet

    Menù

    Riportiamo, come sempre, il menù degustazione e quello alla carta.

    I classici della Cassolette

    Uovo in salsa di foie gras e caffè, pan brioche al grué di cacao e scalogni all’aceto
    Scaloppa di foie gras d’anatra con arancia e rape candite al Campari
    Cannelloni di pasta alle olive con radicchi ed erbe, passatina di cannellini e pomodori al forno
    Minestra di farro con asparagi e spugnole, ristretto di carne e midollo
    Hamburger di capretto panati alle erbe, purea di melanzane marinate alla menta e olio ai pistacchi tostati e pecorino
    Guancia di vitello alle spezie dolci, asparagi e riduzione di porto bianco ai chiodi di garofano
    Selezione di formaggi della Valle d’Aosta
    Dessert a scelta dalla carta

    Menù completo € 100

    Menù Puro

    Asparagi bianchi cotti in brodo di scampi allo zafferano, olio all’anice, quinoa al corallo di capesante e funghi shitake
    Riso alla patata dolce, mandorle e Kefir
    Pescatrice alla milanese con salsa di midollo e gremolada
    Polpetta d’oca e rafano al vapore, soia e balsamico
    Foie gras grigliato in zuppetta di tè affumicato all’orientale, fagioli e cardoncelli
    Spalla di capretto laccata al pepe verde, spinacini e nocciole
    Spugnole farcite di paté di fegatini e scalogno, prugne all’aceto di more e riduzione di Banyuls
    Minestra di pere all’amaretto con crema gelata alla Williamine e albicocche secche candite allo zenzero

    Menù completo € 100 – minimo per due persone

    Il menù alla carta

    I menu sono composti liberamente scegliendo piatti dalla carta stagionale e da quella del territorio.

    Menù Minceur

    Amuse-bouche
    Due portate (es. secondo e dessert)
    Friandises
    Acqua oligominerale Monte Bianco

    Menù completo € 45

    Menù Bien-être

    Amuse-bouche
    Tre portate (es. antipasto, secondo e dessert)
    Friandises
    Acqua oligominerale Monte Bianco

    Menù completo € 60

    Menù Mont Blanc

    Amuse-bouche
    Quattro portate (es. antipasto, primo, secondo e dessert)
    Friandises
    Acqua oligominerale Monte Bianco

    Menù completo € 75

    Menù Bambini

    Pasta
    Carne o pesce con contorno
    Dessert

    Menù completo € 25 – fino a 12 anni

    Le proposte dalla carta stagionale

    Antipasti

    Uovo in salsa foie gras e caffè, pan brioche al grué di cacao e scalogni all’aceto
    Composizione di verdure in zuppetta di fontina e radici
    Scaloppa di foie gras d’anatra con arancia e rape candite al Campari
    Soufflé di asparagi, sciroppo all’aceto di Xérès, bottarga e aglio candito, panato e fritto

    Primi piatti

    Spaghetti all’amatriciana bianca di seppie e salsa al latte di baccalà
    Cannelloni di pasta alle olive con radicchi ed erbe, passatina di cannellini e pomodori al forno
    Millefoglie di pasta fresca con Seirass nel fieno, salsa di scalogno e crostini di pane
    Minestra di farro con asparagi e spugnole, ristretto di carne e midollo

    Secondi

    Coda di rana pescatrice in salsa allo champagne con cipollotti al limone confit
    Hamburger di capretto panati alle erbe, purea di melanzane marinate alla menta e olio ai pistacchi tostati e pecorino
    Anatra disossata e farcita alla frutta secca e arancia
    Guancia di vitello alle spezie dolci, asparagi e riduzione di Porto bianco ai chiodi di garofano

    Dessert

    Cioccolato fresco, crema di latte di cocco e grué di cacao
    Dolce croccante alla mela verde, gelato al latte e sciroppo al Maraschino
    Coppa di gelatina alla birra belga e chantilly alla cannella
    Crema cotta al tè e anice stellato con pomodori glassati alla vaniglia e bicchierino di tè verde alla menta

    Le proposte dalla carta del territorio

    Antipasti

    Tagliere di salumi valdostani
    Battuta di fassone con senape all’antica
    Vitello cotto al rosa con salsa tonnata
    Flan di porri con fonduta al Bleu d’Aoste
    Trota marinata agli aghi di abete

    Primi piatti

    Crespelle alla valdostana
    Risotto al lardo d’Arnad e rosmarino
    Spaghetti alla chitarra, burro, pepe e Castelmagno
    Zuppa Valpellinentze
    Minestra di verdure e legumi
    Polenta concia

    Secondi

    Stinco di vitello disossato al Blanc de Morgex et de La Salle
    Stracotto di cervo al Torrette
    Carbonada di La Salle con polenta
    Trota alla plancia con verdure

    Dessert

    Selezione di formaggi della Valle d’Aosta
    Crema di Cogne con tegole
    Fiocca con salsa ai frutti di bosco
    Torta di mele con gelato di zabaione al Muscat de Chambave
    Cremoso al cioccolato con spuma di nocciole e granita al caffè
    Sorbetto alla mela e Genepì
    Gelato del giorno

    I fornitori

    Carni e salumi: Bertolini
    Olio: Gradassi
    Pesce: Gourmet Mania
    Riso: Rondolino
    Latticini: Fratelli Panizzi

    Carta dei vini [17/20] (dettaglio)
    Tra le bollicine più rappresentative segnaliamo:Franciacorta Pas Dosé 2006 Cavalieri; Champagne Grand Cru Miellésimé 2004 Pierre Moncuit; Champagne Premier Brut Louis Roederer. Tra i vini bianchi: Valle d’Aosta Doc Petite Arvine 2009 Elio Ottin; Collio Doc Sauvignon Ronco delle Mele Venica; Pessac-Léognan Château de Fieuzal Blanc 2000 Château de Fieuzal. Tra i vini rossi: Barbaresco Docg Bric Balin 2006 Moccagatta; Le Prisonnier Maison Anselmet; Margaux Premier Grand Cru Classé 2001 Château Margaux. Tra i vini da dessert: Vino da Uve Stramature Arline Maison Anselmet; Alto Adige Doc Traminer Aromatico Passito Terminum Cantina Termeno. Curiosità: la bottiglia meno cara è Monrosé Maison Anselmet (€ 20), quella più costosa è Pomerol Petrus 2004 Château Petrus (€ 1900).

    Abbinamento Vini
    Nei meeting utilizziamo i vini messi a disposizione dai nostri Partner.

    L’esclusivo menù del meeting

    Il pranzo inizia sulla scia delle bollicine Mumm

    Champagne Brut Rosé – G.H. Mumm

    Brut a tinte rosa bello rotondo e persistente. La scena è dominata dal Pinot Nero, ma anche lo Chardonnay e il Pinot Meunier entrano bene in gioco.

    Brindisi d’apertura

    Piattooo!

    Amuse bouche: capasanta in tempura con purea di zucca e aceto di curry [+++++]

    Tutto è imposto con estrema leggerezza, dalla tempura all’intensità del curry, che si concede al palato quel tanto che basta per eccitarlo. Zucca e capasanta possono così uscire al meglio con il loro delicato incedere, segnato nella persistenza da un gradevolissimo tocco di menta.

    Champagne Blanc de Blancs Mumm de Cramant – G. H. Mumm

    Questo Blanc de Blancs (ndr in quanto tale quindi 100% Chardonnay), proviene da un vigna classificata Grand Cru del piccolo comune di Cramant, nel cuore della Marna. È uno champagne di categoria superiore, sia per eleganza che per complessità, in cui escono maggiormente i caratteri peculiari del proprio terroir.

    Asparagi bianchi cotti in brodo di scampi allo zafferano, olio all’anice, quinoa al corallo di capesante e funghi shitake [17/20]

    Il brodo, anche se è assente nel piatto, ha lasciato un’impronta netta e distinta sugli asparagi, potenziati da quell’accenno marino stupendamente richiamato dal corallo di capesante presente sulla quinoa, la quale regala un ottimo spessore. Superbo il profumo di anice che aleggia tra i sentori, così come l’apporto discreto dei funghi shitake in bocca. Una proposta sottile, ma estremamente incisiva.

    Champagne Brut Millésimé 2004 – G. H. Mumm

    Difficile superare il Blanc de Blancs, ma qua siamo davvero oltre. Millesimato prodotto solo nelle annate migliori e il 2004 è l’ultima di una fortunata serie. Champagne con predominanza di Pinot Nero, risultato della selezione dei migliori vigneti della Côte des Blancs e della Montagne de Reims. Ha un bouquet intenso e molto fruttato, sostenuto dalla complessità dei lieviti.

    Riso alla patata dolce, mandorle e kefir [17/20]

    L’attacco in bocca è tutto della mandorla, che appena si affievolisce lascia spazio alle tenui sfumature della patata dolce, protratte nel finale dall’altrettanto gentile kefir di capra. Piatto efficacissimo, apparentemente semplice, ma che rivela un attento studio compositivo.

    Pescatrice alla milanese con salsa di midollo e gremolada [17,5/20]

    Un favoloso lavoro di riequilibratura aromatica, se si pensa che gremolada e midollo sono compagni ideali di un piatto molto più pesante a livello di struttura come l’ossobuco. Fabio è riuscito a usare questi due elementi con grande finezza e soprattutto allestendo la pescatrice con un’altra citazione meneghina: lo zafferano. Piatto squisito e molto interessante.

    Valle d’Aosta Dop Fumin Vigne La Tour 2007 - Les Crêtes

    Il Fumin è uno dei tanti tesori nascosti tra i vitigni autoctoni valdostani. Si tratta di un vino molto robusto, che fa un invecchiamento di due anni, il primo in barrique e il secondo in bottiglia. La sua ottima trama tannica si impone con giustezza in bocca. Come al solito l’azienda di Costantino Charrère si pone in prima linea per trascinare tutta la viticoltura della Regione verso traguardi sempre più importanti.

    Polpetta d’oca e rafano al vapore, soia e balsamico [18/20]

    Un bocconcino davvero prelibato, sia il rafano che il balsamico sono accennati per alleggerire la carne dell’oca lasciandone intatto il sapore. Il clou è sicuramente il momento in cui dalla carne, presente nello strato esterno della polpetta, si passa al nucleo fondente di foie gras. Un tripudio che non sfocia in esagerato delirio grazie al lieve apporto sapido della salsa di soia.

    La ricetta

    Ingredienti per 4 persone

    Per le polpette d’oca:

    120 g di carne pulita di oca tritata a coltello
    4 cubetti di foie gras d’oca da 10 g l’uno
    20 g di pane bianco ammollato nel latte e strizzato
    20 g di lardo d’Arnad tritato a mano
    Sale
    Pepe
    Spezie dolci
    Radici di rafano fresco

    Per la salsa:

    100 g di aceto balsamico tradizionale
    100 g di salsa di soia
    50 g di glace d’oca
    1 foglia di alloro
    1 spicchio di aglio novello
    100 g di soia verde

    Procedimento

    Per le polpette: dopo aver sgrassato e snervato per bene la carne d’oca, batterla finemente al coltello. Metterla in un contenitore e aggiungervi il pane ammollato, le spezie dolci, il sale e il pepe fresco. Amalgamare bene il tutto regolando di sapore. Formare delle polpette da 40 g l’una e mettervi al centro un cubetto di foie gras crudo. Formare una sfera perfetta e passarla nel rafano fresco grattugiato finemente. A parte preparare una vaporiera con del brodo di rafano, adagiarvi le polpette all’interno con i cesti di bamboo e cuocerle per 5 minuti a pieno vapore.
    Per la salsa: cuocere la soia in una pentola di acqua fredda con aromi a fuoco medio. A cottura ultimata scolare la soia e sbucciarla, condirla con olio extra vergine di oliva, sale e pepe fresco. Per la salsa mettere in una casseruola a fuoco medio e far ridurre di 1/3 l’aceto balsamico e la salsa di soia con l’alloro e l’aglio e aggiungere la glace d’oca. Passare all’etamine e conservare.
    In un piatto fondo mettere 3 cucchiai di salsa ridotta, la polpetta al centro e guarnire con 10 fagioli di soia. Filo di olio extra vergine di oliva a crudo e servire.

    Valle d’Aosta Dop Chardonnay Cuvée Bois 2008 – Les Crêtes

    Uno dei migliori esempi italiani di Chardonnay vinificato alla borgognona, con fermentazione in legno e affinamento sui lieviti, in questo caso di un anno. Di questo retaggio produttivo resta a noi una solida struttura e un bouquet compatto e omogeneo, senza eccessi e con mirabile equilibrio. Uno dei prodotti più apprezzati dell’azienda.

    Foie gras grigliato in zuppetta di tè affumicato all’orientale, fagioli e cardoncelli [17,5/20]

    Dopo essersi palesato a sorpresa nella polpetta ecco il foie gras al chiaro, presentato in un’innovativa foggia a tinte orientali. Tra l’affumicatura di fondo, il sapore appena di tostato dei fagioli e i profumi di lemongrass e coriandolo, il fegato di grasso non ha praticamente più nulla e cede in bocca tutto il suo goloso sapore con leggiadria.

    Barolo Docg 2005 – Luigi Baudana

    Barolo realizzato in Serralunga d’Alba da Luigi Baudana. È pimpante e regala soddisfazioni già nel breve periodo. Da segnalare la collaborazione con l’azienda Vajra, che si occupa per questo vino della commercializzazione.

    Guancia di vitello alle spezie dolci, asparagi e riduzione di Porto bianco ai chiodi di garofano [17/20]

    Benché la frangia aromatica supportata dalla speziatura e dal Porto bianco sia molto ricca, a tenere le redini del piatto è la tenera guancia di vitello, che a partire dagli asparagi prende il meglio da ogni gregario senza farsi mai scalzare.

    Barbaresco Docg Gaiun Martinenga 2004 - Tenute Cisa Asinari dei Marchesi di Grésy

    Una selezione prodotta nelle migliori annate del cru monopole Martinenga a Barbaresco e vinificata dalla cantina in maniera più moderna rispetto alle altre, avvalendosi di un invecchiamento di venti mesi in barrique. Un Barbaresco superbo, con tutti i crismi della tipologia più uno charme suadente conferitogli dal particolare affinamento.

    Spalla di capretto laccata al pepe verde, spinacini e nocciole [17/20]

    La morbidezza della carne va di pari passo con la delicatezza dominante della nocciola, la cui rotonda continuità viene interrotta regolarmente da fragranti esplosioni di pepe verde e dalla freschezza degli spinacini.

    Sicilia Igt Neromaccarj 2000 – Gulfi

    Nerocmaccarj è il nome di un cru di Nero d’Avola nel pachinese, coltivato in biologico dall’azienda Gulfi. Il vino affina per due anni in legno. tra tonneaux e barrique. e mostra una freschezza acida e minerale molto gradevole, che apre la strada a una struttura potente supportata da una morbida intelaiatura tannica.

    Spugnole farcite di paté di fegatini e scalogno, prugne all’aceto di more e riduzione di Banyuls [17,5/20]

    Un piatto davvero curioso, posizionato a buon diritto al posto di un predessert, visto che la pulizia che lascia in bocca è davvero incisiva. È segnato da una linea acida e acre che partendo dalle prugne in aceto si insinua tra le spugncaole fino ai fegatini, ricevendo altresì una nota alcolica pungente datagli dal Banyuls.

    Passito di Strevi Doc Passione 2006 – Bragagnolo Vini Passiti

    Una chicca splendida e poco conosciuta quella del Passito di Strevi, nettare dell’alessandrino di rara eleganza. Al naso e in bocca è un’esplosione di frutta secca, si presenta prorompente, ma al contempo agile e snello in bocca.

    Minestra di pere all’amaretto con crema gelata alla Willamine e albicocche secche candite allo zenzero [17/20]

    Magnifica chiusura, rinfrescante e potente. L’amaretto rinforza le pere, lo zenzero le albicocche e il vigore celato della crema di Williamine (ndr distillato svizzero di pere) dà il giusto spessore.

    Caffè [+++++]

    Caffè Extra Strong Segafredo.

    Coccola finale: cremoso al cioccolato, scaglie di nocciole e granella di caffè [+++++]

    La ricetta

    Ingredienti per 8 persone

    Per il cremoso:

    250 cl di latte
    250 cl di panna fresca
    3 tuorli
    60 g di zucchero
    220 g di cioccolato fondente 70% cacao
    2 g di colla di pesce

    Per la crema di nocciole:

    200 g di zucchero
    260 g di albumi
    300 g di crema di nocciole macinate
    300 g di panna fresca

    Per la granita al caffè:

    500 cl di caffè espresso
    400 cl di acqua
    300 g di zucchero
    10 g di scorza di limone

    Procedimento

    Preparare una crema inglese come di consueto. Fare bollire il latte e la panna, unire i tuorli mischiati allo zucchero e cuocere fino a raggiungere 82°. Unire la colla di pesce ammollata nell’acqua fredda, passare e versare sul cioccolato tritato. Emulsionare e versare nelle coppe da dolce. Montare bene gli albumi con lo zucchero, unire con la spatola la crema di nocciole e in ultimo la panna semimontata. Ritirare in frigorifero. Bollire acqua e zucchero, aggiungere le scorze del limone e lasciare in infusione per almeno 2 ore. Aggiungere il caffè, versare in una placca e congelare continuando ogni 30 minuti a girare con una frusta o una forchetta, in modo da ottenere dei cristalli di granita. Disporre in ogni coppa, aiutandosi con un cucchiaio, la crema di nocciole, terminare aggiungendo all’ultimo la granita.

    Ecco arrivare Fabio Barbaglini e la sua squadra

    Lo chef saluta i partecipanti

    Il nostro 007 Ferruccio con lo chef

    La brigata di cucina brinda con noi

    Scambio di impressioni tra gli Amici Gourmet e lo staff

    Marco propone un brindisi in onore di Francone, appassionato gourmet e ristoratore scomparso nei mesi scorsi

    distillati dei nostri partner

    Scotch Whisky 18 years – Chivas Regal
    Scotch Whisky Distiller’s Edition – Talisker
    Irish Whiskey - Jameson
    Rum Selección de Maestros – Havana Club
    Ron Solera Riserva 15 – Zacapa
    Grappa Ottantotto Barriques Riserva 1999 – Francoli
    Grappa Solera Selezione – Segnana

    Cucina

    Fabio Barbaglini è da sempre uno dei nostri chef preferiti, perché è un autentico fuoriclasse. A rimarcarlo ci sono anche i due Award vinti lo scorso anno come chef dell’anno e per la miglior perfomance.

    Servizio

    Senza sbavature e sempre cortese.

    Conclusioni

    Una grandissima cucina incastonata in una location meravigliosa come il Mont Blanc Hotel Village, tra le nostre strutture certificate e consigliate.

    Valutazioni: [* * * * *]

    CucinaServizioLocationCantina – Coccole

    Viaggiatore Gourmet

    Partner della Centonovantacinquesima edizione Meeting di Altissimo Ceto

    Ristorante La Cassolette del Mont Blanc Hotel Village
    11015 La Salle (AO)
    Località La Croisette, 36
    Tel. 0165.864111
    Fax 0165.864119
    E-mail: info@hotelmontblanc.it
    Sito internet:
    www.hotelmontblanc.it/

    NB Lo chef Fabio Barbaglini ha lasciato la struttura, pertanto questo reportage è da intendersi come memoria storica.


    Visualizzazione ingrandita della mappa

    I prossimi meeting di Altissimo Ceto:

    www.altissimoceto.it/eventi/

    Un ripasso… per chi non ha mai partecipato. Vengono organizzati (per PRANZO ore 13:00 di un giorno infrasettimanale) per un numero di partecipanti tendenzialmente mai superiore a 15 (per avere un unico tavolo reale e facilitare la conoscenza tra tutti i presenti). Si tratta di una mezza giornata APERTA ESCLUSIVAMENTE ai nostri lettori più fedeli che supportano concretamente il nostro progetto di Guida Gourmet indipendente, ovvero i TITOLARI della nostra CARD “Amici Gourmet”Sei un appassionato Gourmet??? E non sei ancora TITOLARE della nostra ESCLUSIVA Card Amici Gourmet??? Cosa Aspetti? Clicca QUI per informazioni, per poi entrare in un mondo di infinite coccole e attenzioni, con condizioni esclusive nei migliori ristoranti in Italia, per accedere a degustazioni esclusive nelle migliori Cantine e poter soggiornare a condizioni agevolate nelle migliori strutture di accoglienza (Hotel, Resort, Relais).

    Breaking News – Eventi Enogastronomici esclusivi. (Media Partner) Sponsored By Amici Gourmet - Network esclusivo di appassionati Gourmet.

    Topics: Aosta e Provincia, Convenzionato Viaggiatore Gourmet, Eventi Enogastronomici, Recensioni Valle D'Aosta, Relais&Hotel, Reportage Ristoranti | 4 Comments »

    4 Responses to “Cartoline 195mo VG @ La Cassolette del Mont Blanc Hotel Village – La Salle (AO) – Chef Fabio Barbaglini”

    1. Ristorante La Cassolette del Mont Blanc Hotel Village 5* – La Salle (AO) – Chef Claudio Santin | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      giugno 15th, 2012 at 13:11

      [...] -> Meeting del 9 febbraio 2011 -> Meeting del 3 marzo 2012 [...]

    2. Ristorante La Cassolette del Mont Blanc Hotel Village 5* – La Salle (AO) – Chef Fabio Barbaglini | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      giugno 15th, 2012 at 13:12

      [...] -> Meeting del 9 febbraio 2011 -> Meeting del 3 marzo 2012 [...]

    3. Cartoline dal 95mo Meeting Amici Gourmet al Ristorante La Cassolette del Mont Blanc Hotel Village 5* – La Salle (AO) – Chef Fabio Barbaglini | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      giugno 15th, 2012 at 13:13

      [...] Archivio storico reportage: -> Reportage del 10 aprile 2009 -> Reportage del 23 luglio 2010 -> Meeting del 9 febbraio 2011 -> Meeting del 3 marzo 2012 [...]

    4. Cartoline dal 118mo Meeting Amici Gourmet Ristorante La Cassolette del Mont Blanc Hotel Village – La Salle (AO) – Chef Fabio Barbaglini | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      giugno 15th, 2012 at 13:13

      [...] Archivio storico reportage: -> Reportage del 10 aprile 2009 -> Reportage del 23 luglio 2010 -> Meeting del 29 luglio 2011 -> Meeting del 3 marzo 2012 [...]