Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Diario di esperienze e momenti enogastronomici
per appassionati viaggiatori esigenti e golosi
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)

  • Twitter Ufficiale!



  • Diventa anche tu un Viaggiatore Gourmet! ; Accoglienza speciale, coccole, privilegi, inviti ad eventi esclusivi…

    VG Card - Tipologie e Quote Annuali / Rinnovi
  • Eventi Media Partner

    Evento: World Pastry Stars

    img1

    Location: Four Seasons Hotel Milano

    Date: 18 e 19 Maggio 2014

    Per info: Clicca qui

    Evento: Io Bevo Così

    img1

    Location: Monastero del Lavello (LC)

    Date: 25 e 26 Maggio 2014

    Per info: Clicca qui

  • Premium Partner










  • I RISULTATI degli Altissimo Ceto Awards 2011 ! Clicca Sotto


  • Calendario

    giugno: 2012
    L M M G V S D
    « mag   lug »
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930  
  • Partner Editore

  • Partner Education


  • VG Sponsored By








  • Sottottoscrivi il FEED per essere aggiornato ad ogni modifica.


  • Selected Web Link:


  • LETTURE CONSIGLIATE


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 8879288598
    Titolo: Il perfezionista. Vita e morte di un grande chef
    Autore: Chelminski Rudolph


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: La mia cucina pop. L'arte di caramellare i sogni.
    Autore: Oldani Davide


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: Cuoco andata e ritorno. Viaggi , sogni , ricette di un uomo che voleva cucinare
    Autore: Oldani Davide


  • La Guida dei Vini on-line di Altissimo Ceto:

  • Indice Geografico delle Cantine aderenti:

    PIEMONTE

    Albino Rocca

    Antica Casa Vinicola Scarpa

    Azelia

    Borgogno

    Braida

    Bricco Giubellini

    Bruna Grimaldi

    Cà di Cairè-Emanuele Rolfo

    Casa Vinicola Bruno Giacosa ed Az. Agr. Falletto

    Cascina Bruciata

    Cascina Ca' Rossa

    Cascina Garitina

    Cascina I Carpini

    Cascina La Ghersa

    Cascina Nuova-Elio Altare

    Cascina Val del Prete

    Castello di Neive

    Cogno

    Comm. G.B. Burlotto

    Conterno-Fantino

    Conterno Giacomo

    Coppo

    Corino

    Damilano

    Deltetto

    Domenico Clerico

    Deltetto

    Edoardo Sobrino

    Elio Perrone

    Enzo Boglietti

    E. Pira & Figli - Chiara Boschis

    Eraldo Viberti

    Ettore Germano

    Flavio Roddolo

    F.lli Cigliuti

    Fontanafredda

    Forti del Vento

    Gagliasso

    Gaja

    G.D. Vajra

    Giacomo Grimaldi

    Giacomo Vico

    Gianni Gagliardo

    Icardi

    Iuli

    Josetta Saffirio

    La Spinetta

    Luciano Sandrone

    Luigi Baudana

    Malabaila

    Malvirà

    Manzone

    Marchesi Alfieri

    Mascarello Giuseppe e figlio

    Massolino

    Matteo Correggia

    Mauro Molino

    Mauro Veglio

    Merenda con corvi

    Michele Taliano

    Moccagatta

    Montaribaldi

    Monti

    Nada Fiorenzo

    Negro Angelo

    Oddero

    Parusso

    Pelissero

    Pescaja

    Piero Busso

    Pio Cesare

    Podere Rocche dei Manzoni

    Poderi A. Bertelli

    Poderi Aldo Conterno

    Poderi Luigi Einaudi

    Principiano Ferdinando

    Produttori del Barbaresco

    Prunotto

    Raineri Gianmatteo

    Roberto Voerzio

    Rinaldi

    Rivetto

    Rizzi

    Schiavenza

    Sottimano

    Tenuta Rocca

    Tenute Cisa Asinari dei Marchesi di Grésy

    Ugo Lequio

    Vietti

    Villa Giada

    LOMBARDIA

    Barone Pizzini

    Bellavista

    Berlucchi

    Ca' del Bosco

    Camossi

    Cascina San Pietro

    Cavalleri

    Colline della Stella

    Contadi Castaldi

    Ferghettina

    Gatti Enrico

    La Montina

    Le Marchesine

    Majolini

    Mirabella

    Il Mosnel

    Montedelma

    Montenisa

    Monte Rossa

    Quadra

    Ricci Curbastro

    Ronco Calino

    Togni-Rebaioli (Enrico Togni)

    Uberti

    Villa

    VENETO

    Accordini Stefano

    Aldegheri

    Allegrini

    Anselmi

    Bertani

    Brigaldara

    Ca' Rugate

    Castellani Michele & Figli

    Coffele

    Dal Forno Romano

    David Sterza

    Fabiano

    Fasoli Gino

    Filippi

    F.lli Tedeschi

    Gini

    Inama

    I Stefanini

    Le Battistelle

    Le Ragose

    Maculan

    Masari

    Montecariano

    Monte dall'Ora

    Nardello

    Novaia

    Pieropan

    Portinari

    Prà

    Roccolo Grassi

    Sandro de Bruno

    Serafini & Vidotto

    Speri Viticoltori

    Tamellini

    Tenuta Bastia

    Tenuta L'Armonia

    Tenuta Sant'Antonio

    T.E.S.S.A.R.I.

    Tommaso Bussola

    Trabucchi d'Illasi

    Vigneto Due Santi

    Zenato

    Zymé

    TRENTINO-ALTO ADIGE

    Abbazia di Novacella

    Alois Lageder

    Arunda

    Balter

    Baron di Pauli

    Cantina di San Michele Appiano

    Cantina di Terlano

    Cantina Produttori di Bolzano

    Castelfeder

    Cesconi

    Dorigati

    Elena Walch

    Endrizzi

    Ferrari

    Foradori

    Franz Haas

    Hofstatter

    Letrari

    Lunelli

    Kurtatsch - Cortaccia

    Manincor

    Nals-Margreid

    Peter Dipoli

    Peter Sölva & Söhne

    Pojer & Sandri

    Strasserhof

    Tenuta San Leonardo

    Tiefenbrunner

    Tramin

    Weingut Niklas

    FRIULI VENEZIA-GIULIA

    Borgo del Tiglio

    Borgo San Daniele

    Castello di Spessa

    Colle Duga

    Colmello di Grotta

    Drius

    Ermacora

    Giovanni Dri

    Grillo

    Jermann

    La Viarte

    Le Due Terre

    Le Vigne di Zamo'

    Lis Neris

    Livio Felluga

    Livon

    Marco Felluga

    Picech

    Renato Keber

    Roberto Scubla

    Rocca Bernarda

    Ronchi di Manzano

    Ronco dei Tassi

    Ronco del Gelso

    Russiz Superiore

    Schiopetto

    Toros

    Tenuta di Blasig

    Venica & Venica

    Vie di Romans

    Vigna del Lauro

    Villa Russiz

    Volpe Pasini

    Zuani

    EMILIA-ROMAGNA

    Albinea Canali

    Bartolini

    Ca' di Sopra

    Calonga

    Cà Lunga

    Cantina della Volta

    Casetto dei Mandorli

    Castelluccio

    Cavicchioli

    Ceci

    Cleto Chiarli

    Drei Donà-Tenuta La Palazza

    Fattoria Monticino Rosso

    Fattoria Moretto

    Fattoria Paradiso

    Fattoria Zerbina

    Ferrucci

    Fiorentini

    Fondo San Giuseppe

    Gallegati

    Giovanna Madonia

    La Pandolfa

    La Stoppa

    La Tosa

    Le Barbaterre

    Lini 910

    Lusenti

    Medici Ermete

    Monte delle Vigne

    Paltrinieri

    Poderi Morini

    Rinaldini-Moro

    Rontana

    San Patrignano

    San Valentino

    Stefano Berti

    Tenuta La Viola

    Tenuta Pederzana

    Terre della Pieve

    Torre Fornello

    Tre Monti

    Tre Re'

    Villa Bagnolo

    Villa Papiano

    Villa di Corlo

    TOSCANA

    Agostina Pieri

    Amantis

    Antinori

    Avignonesi

    Baracchi

    Barone Ricasoli

    Bindella

    Biondi-Santi

    Boscarelli

    Brancaia

    Bulichella

    Caiarossa

    Ca' Marcanda

    Canalicchio di Sopra

    Canneto

    Capanna

    Capannelle

    Caparzo

    Capua

    Carlo Gentili

    Casanova di Neri

    Case Basse-Gianfranco Soldera

    Castell'in Villa

    Castello dei Rampolla

    Castello del Terriccio

    Castello di Ama

    Castello di Cacchiano

    Castello di Fonterutoli

    Castello di Gabbiano

    Castello di Querceto

    Castello di Volpaia

    Castello Monsanto

    Castel Pietraio

    Castelvecchio

    Castiglion del Bosco

    Cecchi

    Cinelli Colombini

    Col d'Orcia

    Colle Massari-Grattamacco

    Cupano

    Dei

    Donna Olga

    Duemani

    Enrico Fossi

    Fanti-San Filippo

    Fattoria Ambra

    Fattoria Casa Sola

    Fattoria La Torre

    Fattoria Le Pupille

    Fattoria Lornano

    Fattoria Poggio di Sotto

    Fattoria San Giusto a Rentennano

    Felsina

    Fontodi

    Fuligni

    Giuliano Tiberi

    Godiolo

    Gualdo del Re

    I Balzini

    Icario

    Il Borro

    Il Marroneto

    Il Paradiso di Manfredi

    Isole e Olena

    La Cerbaiola-Giulio Salvioni

    La Gerla

    Lanciola

    La Porta di Vertine

    La Rasina

    Le Macioche

    Le Potazzine-Gorelli

    Le Ragnaie

    Lisini

    Lornano

    Mastrojanni

    Michele Satta

    Monteraponi

    Montevertine

    Moris

    Nittardi

    Ormanni

    Petra

    Petrolo

    Pieve di Santa Restituta

    Podere Brizio-Roberto Bellini

    Podere Casanova

    Podere Il Palazzino

    Podere Sapaio

    Poggio Antico

    Poggio Argentiera

    Poggio Mandorlo

    Poggio Salvi

    Poggio Scalette

    Poliziano

    Prelius-Castelprile

    Querciabella

    Rignana

    Rocca di Montegrossi

    Ruffino

    San Fabiano Calcinaia

    Salustri

    Sanguineto

    Serpaia

    Scopone

    Stella di Campalto

    Tenimenti Angelini

    Tenuta Argentiera

    Tenuta Belguardo

    Tenuta degli Dei

    Tenuta dell'Ornellaia

    Tenuta di Ghizzano

    Tenuta di Trinoro

    Tenuta di Sesta

    Tenuta La Badiola

    Tenuta PoggioVerrano

    Tenuta San Guido

    Tenuta Sette Ponti

    Tenuta Vecchie Terre di Montefili

    Tenuta Villa Rosa

    Tenute Folonari

    Tenute Silvio Nardi

    Tolaini

    Varramista

    Villa I Cipressi

    Villa S. Anna

    UMBRIA

    Adanti

    Antonelli San Marco

    Arnaldo Caprai

    Bocale di Valentini

    Cantina Novelli

    Casale Triocco

    Castello della Sala

    Castello delle Regine

    Castello di Corbara

    Cesarini Sartori

    Colpetrone

    Fattoria Colleallodole

    Goretti

    Lamborghini

    Lungarotti

    Perticaia

    Scacciadiavoli

    Tabarrini

    Terre de la Custodia

    MARCHE

    Allevi Maria Letizia

    Belisario

    Bisci

    Boccadigabbia

    Brunori

    Bucci

    Clara Marcelli

    Colonnara

    Conti di Buscareto

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Dezi

    Fattoria Laila

    Fattoria La Monacesca

    Fattoria Le Terrazze

    Fattoria San Lorenzo

    Fattoria Serra San Martino

    Fazi Battaglia

    Garofoli

    Lanari

    Moncaro

    Monteschiavo

    Moroder

    Oasi degli Angeli

    Santa Barbara

    Sartarelli

    Silvano Strologo

    Tenuta di Tavignano

    Umani Ronchi

    Vallerosa-Bonci

    Valter Mattoni

    Valturio

    Velenosi

    Veneranda Vite

    Vignamato

    ABRUZZO

    Anfra

    Barba

    Buccicatino

    Cataldi Madonna

    Col del Mondo

    Collefrisio

    Fattoria La Valentina

    Emidio Pepe

    Illuminati

    Lepore

    Masciarelli

    Montori

    Nestore Bosco

    Orlandi Contucci Ponno

    Pasetti

    Strappelli

    Torre dei Beati

    Valentini

    Zaccagnini

    BASILICATA

    Eleano

    Terra dei Re

    CAMPANIA

    Benito Ferrara

    Caggiano

    Colle di San Domenico

    Colli di Lapio

    Contrade di Taurasi

    De Conciliis

    Di Meo

    Donna Chiara

    Feudi di San Gregorio

    Fratelli Urciuolo

    Guastaferro

    Marisa Cuomo

    Mastroberardino

    Montevetrano

    Qintodecimo

    Torricino

    Terredora

    Villa Diamante

    Villa Matilde

    Villa Raiano

    Viticoltori del Casavecchia

    CALABRIA

    Cantine Viola

    SICILIA

    Baglio del Cristo di Campobello

    Baglio di Pianetto

    Benanti

    Cottanera

    Donnafugata

    Duca di Salaparuta

    Feudo Maccari

    Feudo Principi di Butera

    Graci

    Gulfi

    Masseria del Feudo

    Miceli

    Morgante

    Occhipinti

    Palari

    Passopisciaro

    Planeta

    Sallier de La Tour

    Tasca d'Almerita

    Tenuta delle Terre Nere

    Vini Biondi

  • « Cartoline dal 162mo Meeting Amici Gourmet Ristorante Caino – Montemerano (GR) – Chef Valeria Piccini | Home | Cartoline dal 193mo Meeting VG @ Ristorante La Credenza – San Maurizio Canavese (TO) – Chef Giovanni Grasso & Igor Macchia »

    Cartoline dal 160mo Meeting Amici Gourmet Osteria della Brughiera – Villa d’Almè (BG) – Chef Paolo Benigni

    By ViaggiatoreGourmet | giugno 7, 2012

    Un pranzo davvero sontuoso, nel quale siamo stati coccolati dall’aperitivo al dolce, degustando eccellenti materie prime selezionate dal patron Stefano Arrigoni e valorizzate al meglio dalla sapiente mano dello chef Paolo Benigni. Di seguito la nostra cronaca dettagliata di una giornata che ricorderemo a lungo…

    Archivio storico reportage:
    -> Reportage del 16 febbraio 2009
    -> Meeting del 17 ottobre 2012

    Il borsino delle guide cartacee 2012
    Michelin assegna una stella e due coperti
    Espresso assegna 16/20 (nel 2011 15,5)
    Gambero Rosso assegna 82 e 49 alla cucina

    La squadra

    Patron

    Stefano Arrigoni (classe ‘63)

    Lo staff di cucina

    Executive chef: Paolo Benigni (classe ‘62)
    Sous chef: Stefano Gelmi (classe ‘84)
    Chef di partita antipasti: Abdellah El Malki (classe ‘80)
    Chef di partita secondi: Minako Okano (classe ‘78)
    Chef pasticcere: Alberto Maggi (classe ‘75)
    Chef di partita pasticceria: Marco Stagi (classe ‘90)
    Commis antipasti: Roberto Mirone (classe ‘91)
    Lavapiatti: Hossain Billac (classe ‘74)

    Lo staff di sala

    Sommelier e direttore di sala: Patrizio Casali (classe ‘57)
    Commis di sala: Marcella Consonni (classe ‘82)

    Una sala

    Il camino

    Dettagli

    Tavoli Amici Gourmet

    Mise en place

    Menù

    Riportiamo, come sempre, il menù degustazione e quello alla carta.

    Menù degustazione

    Menù composto da 6 portate

    Menù completo € 85 – per tutto il tavolo

    Il menù alla carta

    Antipasti

    Antipasto di casa per due persone, con salumi e crostini, i nostri sott’olio, lardo di conca sulla polenta calda, torta d’erbe pontremolese e torta di patate e porri € 24
    Mare caldo al vapore, olio di frantoio e limone € 33
    Terrina di foie gras d’oca al caffè, anice stellato, limone candito € 25
    Cappesante all’anice stellato, agrumi e pistacchio € 25
    Purè di patate di montagna con uovo in camicia, formaggio fresco e tartufo bianco d’Alba € 55
    Crudità di mare con scampi, gamberi rossi e rosa, tonno e spada del Mediterraneo, calamari, pesci bianchi, frutti di mare e ostriche Gillardeau € 35
    Radicchio di Treviso tardivo con sottili carciofi, uovo fritto e formaggio fresco € 24
    Fragoline di mare con patate e olive al pesto di alghe, pomodorini al lime € 25
    Cardi gobbi, fonduta e crocchette di vitello alla piemontese € 24
    Zuppetta calda di pane, vongole e novellame di mare € 24

    Primi piatti

    Caramelle di zucca, mandorle e aceto cotto € 20
    Bavette con puntarelle, acciughe e panzanella croccante € 20
    Consommé di erbe e germogli con piccoli tortellini e altre verdure € 22
    Spaghetti con lupini sgusciati (piccole vongole) e bottarga di muggine € 22
    Pappardelle al sugo di lepre e funghi porcini € 22
    Bavette e calamari alla carbonara € 22

    Secondi

    Triglie di scoglio alla livornese con fagioli di Sorana e basilico € 30
    Gamberi viola di Sanremo, purè di carote al cumino, salsa di riso € 40
    Il fritto di mare € 35 (per 2 persone)
    Rombo nostrano dell’Adriatico con carciofi, spinaci, mandorle € 32
    Ventresca di tonno rosso cotta sul fuoco con olive, coste verdi e battuto di acciughe, capperi, limone € 28
    Bistecca alta alla fiorentina, servita per due persone, con patate e fagioli caldi di Sorana all’olio € 35
    Polenta pasticciata con formaggi di malga, funghi porcini e tartufo bianco d’Alba € 55
    Faraona di Miroglio arrostita e disossata con radicchio trevigiano e crocchette di patate € 28
    Cervella di vitello dorata, fagiolini e senape € 25
    Agnello da latte toscano con carciofi, funghi porcini e purè di patate di montagna € 28
    Fritto alla maniera toscana con carciofi e fiori di zucca, cervella di vitello, bistecchine d’agnello, alette di pollo, peperoncino verde dolce e bocconcini di pecorino fresco € 28 (per 2 persone)

    Pecorino toscano ai ferri con olive Taggiasche € 10
    Taleggio maturato in grotta con miele d’acacia e pinoli tostati € 8
    Selezione di formaggi affinati, d’alpeggio e Doc € 18

    Dolci

    Passato di mango alla passiflora, piccoli frutti e sorbetto € 13
    Cialde croccanti con fragoline di bosco, crema di panna, gelato alla vaniglia e succo di fragole € 13
    Soufflé al frutto della passione, sorbetto ananas-zenzero € 13 (30 min di attesa)
    Marroni piemontesi interi cru Valle Susa con panna e cioccolato € 13
    Frittelle calde di mele alla crema e cannella € 13
    Crema catalana, fragole flambé, gelato alla mandorla € 13
    Sgonfiotto caldo di cioccolato fondente alla crema € 13
    Pompelmo rosa ghiacciato, mango, arancia e gelato alla menta € 13
    Crema al torroncino, cono gelato malaga, salsa di mandarini cinesi € 13
    Coppa gelato al cocco con ananas e crema calda al limone € 13
    Sfogliatina alla vaniglia e zenzero, lamponi freschi, gelato all’arancia € 13
    Gelato alla stecca di vaniglia Bourbon con miele di castagno e croccante di nocciole € 13
    I nostri cantucci con Vinsanto € 13

    I fornitori

    Farine: Molino Giudici, Cerete Basso (BG)
    Pesce: Orobica Pesca Spa
    Pasta: Gerardo di Nola; Felicetti; Benedetto Cavalieri
    Frutta e verdura: Mora Roberto Primizie di Bergamo
    Riso: Acquerello
    Carne: Macelleria Motta, Inzago; Macelleria Santini, Bergamo
    Selvaggina: Selecta
    Formaggi: Ol Formager di Giulio Signorelli, Bergamo; formaggi locali di malga dell’Alta Val Brembana

    Carta dei vini [17,5/20] (dettaglio)

    Tra le bollicine più rappresentative segnaliamo: Vsq Spumante Metodo Classico On Attende Les Invites Rosé 2008 Luretta; Franciacorta Docg Dosage Zèro Millesimato 1999 Ca’ del Bosco; Champagne Cuvée Prestige Millésimé 2002 Gobillard. Tra i vini bianchi: Alto Adige Val Venosta Doc Riesling Windbichel 2009 Castel Juval; Curtefranca Doc Bianco 2010 Ca’ del Bosco; Collio Doc Roncus Bianco Vecchie Vigne 2006 Roncus. Tra i vini rossi: Barbera d’Alba Doc 2010 Elio Altare; Chianti Classico Docg 207 Castell’in Villa; Vipava Burja Noir 2009 Burja. Tra i vini da dessert: Vin Santo di Montepulciano Doc Occhio di Pernice 1988 Avignonesi; Jurançon Les Jardins de Babylone 2004 Didier Dagenau. Curiosità: la bottiglia meno cara è Valcalepio Doc Vescovado del Feudo 2009 La Brugherata (€ 20), quella più costosa è Romanée-Conti 2008 Domaine de la Romanée-Conti (€ 9000).

    Abbinamento Vini
    Nei meeting utilizziamo i vini messi a disposizione dai nostri Partner.

    La stanza del peccato, dove ci postiamo per un aperitivo rinforzato

    Filetti di acciughe Selección – Nardín commercializzato in Italia da Longino&Cardenal

    Le conserve prodotte in casa

    Beh il Krug non manca…

    Jamón ibérico de bellota Admiración – Blazquez anche questo commercializzato in Italia dalla Longino&Cardenal

    La stanza di affinamento dei salumi

    Lo chef ci mostra qualche chicca

    Il patron Stefano Arrigoni ci mostra anche qualche gioiello vitivinicolo

    L’aperitivo [+++++]

    Tipologie dei prodotti serviti: prosciutto crudo al coltello stagionato in casa 36 mesi; salame e lardo di loro produzione; pancetta; bresaola di bue di Carrù di Sergio Motta di Inzago; coppa della Val Tidone; acciughe di Monterosso; peperone rosso alla brace.

    Lo chef Paolo Benigni al taglio

    Anche il patron ci prepara qualcosa da degustare

    Pane croccante all’acqua di pomodoro, olio e salsiccia fresca toscana

    Il nostro angolo beverage

    Champagne Brut Cuvée Privilège Magnum – G. H. Mumm

    Si tratta di una cuvée a marchio speciale del classico Cordon Rouge, il prodotto di punta della maison. Selezione di 77 cru diversi, in cui domina il Pinot Noir, anche se trovano spazio sia lo Chardonnay che il Pinot Meunier. La complessità viene data anche dall’aggiunta per quasi un terzo di vini di riserva. Uno brut storico e dall’inossidabile fascino.

    Avvinamento

    Champagne Blanc de Blancs Mumm de Cramant – G. H. Mumm

    Questo Blanc de Blancs (ndr in quanto tale quindi 100% Chardonnay), proviene da un vigna classificata Grand Cru del piccolo comune di Cramant, nel cuore della Marna. È uno champagne di categoria superiore, sia per eleganza che per complessità, in cui escono maggiormente i caratteri peculiari del proprio terroir.

    Pane [+++++]

    Tipologie del pane: filone kamut; sottile sfoglia; panini al latte; focaccia toscana all’extravergine; grissini di mais.

    Pagnotta cotta nel testo di ghisa di Pontremoli con lievito madre fatto in casa… Libidine pura!!!

    Piattooo!

    Stracciatella di burrata pugliese al pomodoro verde e rosso, gelato al basilico [+++++]

    La cremosità della burrata si stempera bene nel pomodoro, in particolare nella sua versione verde, che regala toni più erbacei ben allineati su quelli del profumato gelato al basilico.

    Seppia cruda al cocco, ostrica Gillardeau al naturale, condimento thai [+++++]

    Doppio crudo di sostanza, con la seppia e soprattutto la gustosa ostrica Gillardeau. La lavorazione esotica con la dolcezza del cocco e la vivacità della salsa thai regala al piatto un’interessante efficacia.

    G. H. Mumm

    Difficile superare il Blanc de Blancs, ma qua siamo forse oltre. Il 2002, annata non molto felice per varie zone italiane, è stata invece notevole in Champagne e la dimostrazione ce l’abbiamo nel bicchiere. Risultato della selezione dei migliori vigneti della Côte des Blancs e di Verzenay e Verzy, questo brut ha un bouquet intenso e molto fruttato, sostenuto dalla complessità dei lieviti.

    Calamaretti ripieni di ricotta di bufala con vongole veraci crude, lattuga, salicornia e limone [16,5/20]

    Una bella serpentina di sapori che parte dai calamaretti ottimamente bilanciati nel ripieno di ricotta di bufala. La vongola cruda, con il suo gusto marino appena accentuato, trova piena intesa con la salinità vegetale della salicornia, ben innestata dalla lattuga. Giusta la nota acida non stonata del limone.

    Consommé di erbe e germogli con piccoli tortellini al prosciutto cotto liquido [17/20]

    Piatto giocato su toni molti tenui, ma ben delineati, in cui scorrono insieme nella fluidità del piatto l’essenza del prosciutto e un comparto aromatico allestito a dovere. Pieno e corroborante.

    Bavette Felicetti, cozze tarantine, zucchine e limone candito [17/20]

    Pasta dall’inebriante caratterizzazione costruita tra il gusto iodato pieno della cozza tarantina e quel dolce quasi speziato, ma assolutamente mediterraneo, del limone candito. La delicatezza della zucchina sfuma al meglio le sospensioni rimaste.

    Toscana Igt Chardonnay 2007 – Capannelle

    Il bianco internazionale dell’azienda nel Chianti di James Sherwood, fondatore della prestigiosa catena alberghiera di lusso Orient Express. Affinato per il 70% in barrique, questo chardonnay sfodera una struttura importante, che a distanza di cinque anni comincia a uscire elegantemente, essendosi attenuate le note di legno.

    Bonbon di ricotta ovina, noce moscata, sedano, polvere di alici e pancetta croccante [16,5/20]

    Gnocchi molto decisi, la cui morbidezza stacca in pieno con il gusto possente dell’impasto, strutturato sul sapore più sapido della ricotta di pecora, che si esalta attraverso due riuscite estensioni quali l’acciuga di Monterosso e la pancetta croccante. La noce moscata è ideale per smussare gli spigoli di questa esuberanza gustativa, mentre la spuma di sedano aiuta ad alleggerirne il corpo.

    La ricetta

    Ingredienti

    Polvere di acciughe
    Pancetta croccante
    Noce moscata
    Spuma di sedano
    Brodo vegetale per scottare
    300 g di sedano
    150 g di panna
    50 g di brodo vegetale
    2 g di agar agar
    20 g d’olio
    50 g di patata

    Per gli gnocchi:

    450 g di ricotta
    2 tuorli e mezzo
    100 g di patata
    40/50 g di farina
    30 g di Grana
    Olio evo
    Pepe bianco
    Sale

    Procedimento

    Pulire le acciughe di Monterosso dal sale molto bene e farle seccare in microonde; passarle nel mixer. Affettare la pancetta e renderla croccante in sauté antiaderente, asciugarla su carta assorbente. Per gli gnocchi passare la ricotta di pecora al setaccio, unire la patata passata al fine, le uova e la farina; condire con Grana, olio evo, pepe e sale. Far riposare un’ora e formare degli gnocchi da 35 g l’uno (3 a porzione).
    Scottare il sedano per 3 minuti nel brodo vegetale. Rosolare per 2 min a fiamma media con olio evo e 2 foglie di basilico, unire la panna, i 50 g di brodo, l’agar agar e regolare di sale e pepe bianco, unire la patata e frullare, passare al fine e caricare il sifone con 2 cariche.
    Lessare gli gnocchi, passarli in olio evo e basilico con delicatezza, porli su un piatto lungo, condire con poca noce moscata, poca polvere d’acciughe, mettere una fettina di pancetta per gnocco, per ultimo mettere una spuma di sedano vicino a ognuno.

    Sogliola di Chioggia alla milanese, insalata aromatica, salsa al tamarindo [16,5/20]

    Una preparazione comune resa intrigante da una sapiente misticanza, ma soprattutto dalla brillante aggiunta della salsa al tamarindo, che affronta bene la panatura senza essere invasiva sulla sogliola.

    Venezia Giulia Igt Confini 2008 – Lis Neris

    Il Confini è una delle riserve più prestigiose di questa celebre realtà friulana. Un uvaggio bilanciato di Gewürztraminer e Pinot Grigio, in cui trova spazio una dose minore di Riesling. Le uve provengono dai suoli calcarei del comune di San Lorenzo, vicino alla Slovenia e l’affinamento di undici mesi avviene in tonneaux. Un vino che riesce a coniugare come pochi una struttura imperiosa a una potente carica aromatica, dovuta anche al fatto che il Pinot Grigio e il Gewürztraminer sono stati vendemmiati tardivamente.

    Il fungo porcino della nostra Valle in fricassea con spinaci e foie gras, purè di patate di montagna e insalata di ovoli [17/20]

    Una proposta che riesce a dare al porcino tutta l’autorevolezza per agire da piatto principale e relegare addirittura in secondo piano il foie gras, che con sorpresa si prostra allo spessore del fungo con uovo e limone. Gli spinaci lavorano bene in questa scena, ma a completare il successo del piatto è la sua seconda parte, in versione più defaticante, con ovoli freschi e purè.

    Umbria Igt Selezione del Fondatore 2002 – Castello delle Regine

    Sangiovese 100% proveniente da vigne con oltre quarant’anni tra i paesi di Narni e Amelia. L’affinamento avviene per un anno in barrique e per tre in bottiglia. Uno dei vini con maggior personalità tra quelli dell’azienda dell’avvocato Paolo Nodari.

    Andiamo con lo chef a vedere lo spiedo

    Grouse cotta sullo spiedo a legna, patate nella cenere alla crema di formaggio caprino e frutti rossi, pere Martine alla senape [17/20]

    La grouse, o pernice scozzese, è un volatile davvero superbo, che dà il meglio in una preparazione semplice e di grande tradizione come lo spiedo a legna, i cui profumi di legna arsa si ritrovano con piacere anche nella gustosa patata arricchita dal vigore del caprino e dalla compostezza aromatica dei frutti rossi. Notevole la pera alla senape, che lancia la netta pulizia del finale.

    Barbaresco Docg Camp Gros 2000 – Tenute Cisa Asinari dei Marchesi di Grésy

    Per il Barbaresco ci rivolgiamo al nobile per eccellenza di questo vino, ovvero il Marchese Alberto di Grésy. Il Camp Gros è una selezione realizzata nelle annate migliori del cru monopole Martinenga. Il vino segue due affinamenti diversi: prima sei mesi in barrique, poi quattordici mesi in botte grande e infine nove in bottiglia. Ha un carattere inconfondibile, affabile e coinvolgente con tannini suadenti e un’elegante setosità, segnata in particolare dalla liquirizia.

    I formaggi [+++++]

    Napkin per detergere le mani

    Cantucci e Vinsanto, banana split, parfait di lamponi con gelato alla rosa aria di lavanda [+++++]

    Dessert articolato in tre battute: la più energica è sicuramente costituita dai cantucci con il Vin Santo, affiancata dalla banana split che spinge maggiormente sulla dolcezza. Chiude invece con delicatezza il parfait ai lamponi, soprattutto nelle rinfrancanti note floreali di rosa e lavanda.

    Passito Verdicchio dei castelli di Jesi Tordiruta 2001 – Moncaro

    Un migliaio di piccoli viticoltori sono i protagonisti di questa notevole cantina cooperativa, la maggiore della zona. Il Tordiruta è uno dei prodotti più di nicchia, ottenuto dall’appassimento per dieci mesi delle uve, fermentate e poi affinate in barrique per un anno. È un passito dotato di grande charme, poco aggressivo e dal corpo straordinariamente slanciato.

    Meringa ai marroni piemontesi Agrimontana, gelato al succo d’acero [20/20]!!!!!

    Dessert tributo alla delizia autunnale per eccellenza: i marroni. Non si tratta di marroni qualunque, ma degli inconfondibili marroni Piemonte selezionati con cura dall’azienda Agrimontana nel rispetto della tradizione e della qualità. Il loro gusto è unico come il privilegio di crescere in solitudine nel riccio secondo la maniera piemontese. Il sapore pieno prende corpo nella meringa e si perfeziona nella linfa zuccherina del gelato all’acero.

    Crostata girata alle fragoline di bosco, gelato alla vaniglia [16,5/20]

    Abbinamento noto, ma rivisitato con sapienza. La delicatezza delle primizie di bosco stupisce nella capovolta di questa crostata elegantemente accompagnata con del gelato profumato alla vaniglia.

    Castagnaccio caldo con pinoli di San Rossore, olio e rosmarino, servito con gelato alla vaniglia e miele d’acacia [+++++]

    Il castagnaccio vanta una tradizione secolare, qui alla ricetta toscana si aggiunge il vezzo dei pinoli pisani di San Rossore. Il gusto neutro e sapido del mix di castagna e olio al rosmarino si apre alla dolcezza fresca del gelato con il miele, semplicemente strepitoso.

    !!!

    Coccole finali [+++++]

    Tipologie della piccola pasticceria: mini sacher; tortina paradiso; croccante di mandorle di Noto; amaretti; bon bon alla grappa di pere di Pojer & Sandri; cannoncini alla crema; tortino zucca e mandorla; sbrisolona di quinoa e mandorla tostata.

    Caffè [+++++]

    Caffè Euromoka.

    Stuzzicadenti

    Cucina

    “Stefano ci mette nelle condizioni di lavorare al meglio e seleziona le migliori materie prime su piazza, a noi non resta che dare il massimo per valorizzarle al meglio”. Lo chef sintetizza così il suo approccio al lavoro, noi lo confermiamo a pieno sottolineando ulteriormente la concretezza, la sostanza e la golosità della sua cucina.

    Servizio

    Premuroso e attento alle esigenze dei clienti. Professionale, pur mantenendo una piacevole informalità. Il tutto sotto la perfetta regia di Stefano Arrigoni, l’archetipo del patron moderno.

    Conclusioni

    Enzo Fulginiti, l’Amico Gourmet che ha collezionato il maggior numero di presenze ai nostri meeting lo scorso anno, ha decretato questo pranzo come uno dei migliori, se non il migliore in assoluto.

    Valutazioni: [* * * * *]

    CucinaServizioLocationCantinaCoccole

    Viaggiatore Gourmet

    Partner della centosessantesima edizione Meeting di Altissimo Ceto

    Osteria della Brughiera
    24018 Villa d’Almè (BG)
    Via brughiera, 49
    Tel. 035638008
    Chiuso tutto il lunedì e martedì a mezzogiorno
    E-mail: info@osteriadellabrughiera.it
    Sito internet: www.osteriadellabrughiera.com


    Visualizzazione ingrandita della mappa

    I prossimi meeting di Altissimo Ceto:

    www.altissimoceto.it/eventi/

    Un ripasso… per chi non ha mai partecipato. Vengono organizzati (per PRANZO ore 13:00 di un giorno infrasettimanale) per un numero di partecipanti tendenzialmente mai superiore a 15 (per avere un unico tavolo reale e facilitare la conoscenza tra tutti i presenti). Si tratta di una mezza giornata APERTA ESCLUSIVAMENTE ai nostri lettori più fedeli che supportano concretamente il nostro progetto di Guida Gourmet indipendente, ovvero i TITOLARI della nostra CARD “Amici Gourmet”Sei un appassionato Gourmet??? E non sei ancora TITOLARE della nostra ESCLUSIVA Card Amici Gourmet??? Cosa Aspetti? Clicca QUI per informazioni, per poi entrare in un mondo di infinite coccole e attenzioni, con condizioni esclusive nei migliori ristoranti in Italia, per accedere a degustazioni esclusive nelle migliori Cantine e poter soggiornare a condizioni agevolate nelle migliori strutture di accoglienza (Hotel, Resort, Relais).

    Breaking News – Eventi Enogastronomici esclusivi. (Media Partner) Sponsored By Amici Gourmet - Network esclusivo di appassionati Gourmet.

    Topics: Bergamo e provincia, Eventi Enogastronomici, Recensioni Lombardia, Reportage Ristoranti | 4 Comments »

    4 Responses to “Cartoline dal 160mo Meeting Amici Gourmet Osteria della Brughiera – Villa d’Almè (BG) – Chef Paolo Benigni”

    1. Osteria della Brughiera – Villa d’Almè (BG) – Patron Stefano Arrigoni, Chef Paolo Benigni | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      giugno 11th, 2012 at 23:42

      [...] Archivio storico reportage: -> Reportage del 19 ottobre 2011 [...]

    2. Breaking News: Enzo Fulginiti, Presidente 2012 Exclusive Club Amici di Viaggiatore Gourmet | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      agosto 16th, 2012 at 11:15

      [...] – Chef Fabio Borgonovo Ristorante Al Vigneto – Grumello del Monte (BG) – Patron Vito Siragusa Osteria della Brughiera – Villa d’Almè (BG) – Patron Stefano Arrigoni, Chef Paolo Benigni Ristorante San Martino Treviglio – Treviglio (BG) – Patron Famiglia Colleoni Antica Osteria dei [...]

    3. Cuochi per Bene – Una sera ai fornelli per l’Africa – Venerdì 30 Novembre – Ore 20 | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      novembre 23rd, 2012 at 10:47

      [...] – Chef Fabio Borgonovo Ristorante Al Vigneto – Grumello del Monte (BG) – Patron Vito Siragusa Osteria della Brughiera – Villa d’Almè (BG) – Patron Stefano Arrigoni, Chef Paolo Benigni Ristorante San Martino Treviglio – Treviglio (BG) – Patron Famiglia Colleoni Antica Osteria dei [...]

    4. Cartoline dal 263mo Meeting VG @ Osteria della Brughiera – Villa d’Almè (BG) – Chef Paolo Benigni | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      agosto 14th, 2013 at 17:43

      [...] Ristorante Al Vigneto – Grumello del Monte (BG) – Patron Vito Siragusa, Chef Simone Scrivo Osteria della Brughiera – Villa d’Almè (BG) – Patron Stefano Arrigoni, Chef Paolo Benigni Ristorante San Martino Treviglio – Treviglio (BG) – Patron Famiglia Colleoni Antica Osteria dei [...]