Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Diario di esperienze e momenti enogastronomici
per appassionati viaggiatori esigenti e golosi
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)

  • Twitter Ufficiale!



  • Diventa anche tu un Viaggiatore Gourmet! ; Accoglienza speciale, coccole, privilegi, inviti ad eventi esclusivi…

    VG Card - Tipologie e Quote Annuali / Rinnovi
  • Premium Partner













  • I RISULTATI degli Altissimo Ceto Awards 2011 ! Clicca Sotto


  • Calendario

    giugno: 2011
    L M M G V S D
    « mag   lug »
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    27282930  
  • Partner Editore

  • Partner Education


  • VG Sponsored By








  • Sottottoscrivi il FEED per essere aggiornato ad ogni modifica.


  • Selected Web Link:


  • LETTURE CONSIGLIATE


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 8879288598
    Titolo: Il perfezionista. Vita e morte di un grande chef
    Autore: Chelminski Rudolph


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: La mia cucina pop. L'arte di caramellare i sogni.
    Autore: Oldani Davide


    Book

    Ordina da IBS Italia

    ISBN: 9788836543274
    Titolo: Cuoco andata e ritorno. Viaggi , sogni , ricette di un uomo che voleva cucinare
    Autore: Oldani Davide


  • La Guida dei Vini on-line di Altissimo Ceto:

  • Indice Geografico delle Cantine aderenti:

    PIEMONTE

    Albino Rocca

    Antica Casa Vinicola Scarpa

    Azelia

    Borgogno

    Braida

    Bricco Giubellini

    Bruna Grimaldi

    Cà di Cairè-Emanuele Rolfo

    Casa Vinicola Bruno Giacosa ed Az. Agr. Falletto

    Cascina Bruciata

    Cascina Ca' Rossa

    Cascina Garitina

    Cascina I Carpini

    Cascina La Ghersa

    Cascina Nuova-Elio Altare

    Cascina Val del Prete

    Castello di Neive

    Cogno

    Comm. G.B. Burlotto

    Conterno-Fantino

    Conterno Giacomo

    Coppo

    Corino

    Damilano

    Deltetto

    Domenico Clerico

    Deltetto

    Edoardo Sobrino

    Elio Perrone

    Enzo Boglietti

    E. Pira & Figli - Chiara Boschis

    Eraldo Viberti

    Ettore Germano

    Flavio Roddolo

    F.lli Cigliuti

    Fontanafredda

    Forti del Vento

    Gagliasso

    Gaja

    G.D. Vajra

    Giacomo Grimaldi

    Giacomo Vico

    Gianni Gagliardo

    Icardi

    Iuli

    Josetta Saffirio

    La Spinetta

    Luciano Sandrone

    Luigi Baudana

    Malabaila

    Malvirà

    Manzone

    Marchesi Alfieri

    Mascarello Giuseppe e figlio

    Massolino

    Matteo Correggia

    Mauro Molino

    Mauro Veglio

    Merenda con corvi

    Michele Taliano

    Moccagatta

    Montaribaldi

    Monti

    Nada Fiorenzo

    Negro Angelo

    Oddero

    Parusso

    Pelissero

    Pescaja

    Piero Busso

    Pio Cesare

    Podere Rocche dei Manzoni

    Poderi A. Bertelli

    Poderi Aldo Conterno

    Poderi Luigi Einaudi

    Principiano Ferdinando

    Produttori del Barbaresco

    Prunotto

    Raineri Gianmatteo

    Roberto Voerzio

    Rinaldi

    Rivetto

    Rizzi

    Schiavenza

    Sottimano

    Tenuta Rocca

    Tenute Cisa Asinari dei Marchesi di Grésy

    Ugo Lequio

    Vietti

    Villa Giada

    LOMBARDIA

    Barone Pizzini

    Bellavista

    Berlucchi

    Ca' del Bosco

    Camossi

    Cascina San Pietro

    Cavalleri

    Colline della Stella

    Contadi Castaldi

    Ferghettina

    Gatti Enrico

    La Montina

    Le Marchesine

    Majolini

    Mirabella

    Il Mosnel

    Montedelma

    Montenisa

    Monte Rossa

    Quadra

    Ricci Curbastro

    Ronco Calino

    Togni-Rebaioli (Enrico Togni)

    Uberti

    Villa

    VENETO

    Accordini Stefano

    Aldegheri

    Allegrini

    Anselmi

    Bertani

    Brigaldara

    Ca' Rugate

    Castellani Michele & Figli

    Coffele

    Dal Forno Romano

    David Sterza

    Fabiano

    Fasoli Gino

    Filippi

    F.lli Tedeschi

    Gini

    Inama

    I Stefanini

    Le Battistelle

    Le Ragose

    Maculan

    Masari

    Montecariano

    Monte dall'Ora

    Nardello

    Novaia

    Pieropan

    Portinari

    Prà

    Roccolo Grassi

    Sandro de Bruno

    Serafini & Vidotto

    Speri Viticoltori

    Tamellini

    Tenuta Bastia

    Tenuta L'Armonia

    Tenuta Sant'Antonio

    T.E.S.S.A.R.I.

    Tommaso Bussola

    Trabucchi d'Illasi

    Vigneto Due Santi

    Zenato

    Zymé

    TRENTINO-ALTO ADIGE

    Abbazia di Novacella

    Alois Lageder

    Arunda

    Balter

    Baron di Pauli

    Cantina di San Michele Appiano

    Cantina di Terlano

    Cantina Produttori di Bolzano

    Castelfeder

    Cesconi

    Dorigati

    Elena Walch

    Endrizzi

    Ferrari

    Foradori

    Franz Haas

    Hofstatter

    Letrari

    Lunelli

    Kurtatsch - Cortaccia

    Manincor

    Nals-Margreid

    Peter Dipoli

    Peter Sölva & Söhne

    Pojer & Sandri

    Strasserhof

    Tenuta San Leonardo

    Tiefenbrunner

    Tramin

    Weingut Niklas

    FRIULI VENEZIA-GIULIA

    Borgo del Tiglio

    Borgo San Daniele

    Castello di Spessa

    Colle Duga

    Colmello di Grotta

    Drius

    Ermacora

    Giovanni Dri

    Grillo

    Jermann

    La Viarte

    Le Due Terre

    Le Vigne di Zamo'

    Lis Neris

    Livio Felluga

    Livon

    Marco Felluga

    Picech

    Renato Keber

    Roberto Scubla

    Rocca Bernarda

    Ronchi di Manzano

    Ronco dei Tassi

    Ronco del Gelso

    Russiz Superiore

    Schiopetto

    Toros

    Tenuta di Blasig

    Venica & Venica

    Vie di Romans

    Vigna del Lauro

    Villa Russiz

    Volpe Pasini

    Zuani

    EMILIA-ROMAGNA

    Albinea Canali

    Bartolini

    Ca' di Sopra

    Calonga

    Cà Lunga

    Cantina della Volta

    Casetto dei Mandorli

    Castelluccio

    Cavicchioli

    Ceci

    Cleto Chiarli

    Drei Donà-Tenuta La Palazza

    Fattoria Monticino Rosso

    Fattoria Moretto

    Fattoria Paradiso

    Fattoria Zerbina

    Ferrucci

    Fiorentini

    Fondo San Giuseppe

    Gallegati

    Giovanna Madonia

    La Pandolfa

    La Stoppa

    La Tosa

    Le Barbaterre

    Lini 910

    Lusenti

    Medici Ermete

    Monte delle Vigne

    Paltrinieri

    Poderi Morini

    Rinaldini-Moro

    Rontana

    San Patrignano

    San Valentino

    Stefano Berti

    Tenuta La Viola

    Tenuta Pederzana

    Terre della Pieve

    Torre Fornello

    Tre Monti

    Tre Re'

    Villa Bagnolo

    Villa Papiano

    Villa di Corlo

    TOSCANA

    Agostina Pieri

    Amantis

    Antinori

    Avignonesi

    Baracchi

    Barone Ricasoli

    Bindella

    Biondi-Santi

    Boscarelli

    Brancaia

    Bulichella

    Caiarossa

    Ca' Marcanda

    Canalicchio di Sopra

    Canneto

    Capanna

    Capannelle

    Caparzo

    Capua

    Carlo Gentili

    Casanova di Neri

    Case Basse-Gianfranco Soldera

    Castell'in Villa

    Castello dei Rampolla

    Castello del Terriccio

    Castello di Ama

    Castello di Cacchiano

    Castello di Fonterutoli

    Castello di Gabbiano

    Castello di Querceto

    Castello di Volpaia

    Castello Monsanto

    Castel Pietraio

    Castelvecchio

    Castiglion del Bosco

    Cecchi

    Cinelli Colombini

    Col d'Orcia

    Colle Massari-Grattamacco

    Cupano

    Dei

    Donna Olga

    Duemani

    Enrico Fossi

    Fanti-San Filippo

    Fattoria Ambra

    Fattoria Casa Sola

    Fattoria La Torre

    Fattoria Le Pupille

    Fattoria Lornano

    Fattoria Poggio di Sotto

    Fattoria San Giusto a Rentennano

    Felsina

    Fontodi

    Fuligni

    Giuliano Tiberi

    Godiolo

    Gualdo del Re

    I Balzini

    Icario

    Il Borro

    Il Marroneto

    Il Paradiso di Manfredi

    Isole e Olena

    La Cerbaiola-Giulio Salvioni

    La Gerla

    Lanciola

    La Porta di Vertine

    La Rasina

    Le Macioche

    Le Potazzine-Gorelli

    Le Ragnaie

    Lisini

    Lornano

    Mastrojanni

    Michele Satta

    Monteraponi

    Montevertine

    Moris

    Nittardi

    Ormanni

    Petra

    Petrolo

    Pieve di Santa Restituta

    Podere Brizio-Roberto Bellini

    Podere Casanova

    Podere Il Palazzino

    Podere Sapaio

    Poggio Antico

    Poggio Argentiera

    Poggio Mandorlo

    Poggio Salvi

    Poggio Scalette

    Poliziano

    Prelius-Castelprile

    Querciabella

    Rignana

    Rocca di Montegrossi

    Ruffino

    San Fabiano Calcinaia

    Salustri

    Sanguineto

    Serpaia

    Scopone

    Stella di Campalto

    Tenimenti Angelini

    Tenuta Argentiera

    Tenuta Belguardo

    Tenuta degli Dei

    Tenuta dell'Ornellaia

    Tenuta di Ghizzano

    Tenuta di Trinoro

    Tenuta di Sesta

    Tenuta La Badiola

    Tenuta PoggioVerrano

    Tenuta San Guido

    Tenuta Sette Ponti

    Tenuta Vecchie Terre di Montefili

    Tenuta Villa Rosa

    Tenute Folonari

    Tenute Silvio Nardi

    Tolaini

    Varramista

    Villa I Cipressi

    Villa S. Anna

    UMBRIA

    Adanti

    Antonelli San Marco

    Arnaldo Caprai

    Bocale di Valentini

    Cantina Novelli

    Casale Triocco

    Castello della Sala

    Castello delle Regine

    Castello di Corbara

    Cesarini Sartori

    Colpetrone

    Fattoria Colleallodole

    Goretti

    Lamborghini

    Lungarotti

    Perticaia

    Scacciadiavoli

    Tabarrini

    Terre de la Custodia

    MARCHE

    Allevi Maria Letizia

    Belisario

    Bisci

    Boccadigabbia

    Brunori

    Bucci

    Clara Marcelli

    Colonnara

    Conti di Buscareto

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Coroncino

    Fattoria Dezi

    Fattoria Laila

    Fattoria La Monacesca

    Fattoria Le Terrazze

    Fattoria San Lorenzo

    Fattoria Serra San Martino

    Fazi Battaglia

    Garofoli

    Lanari

    Moncaro

    Monteschiavo

    Moroder

    Oasi degli Angeli

    Santa Barbara

    Sartarelli

    Silvano Strologo

    Tenuta di Tavignano

    Umani Ronchi

    Vallerosa-Bonci

    Valter Mattoni

    Valturio

    Velenosi

    Veneranda Vite

    Vignamato

    ABRUZZO

    Anfra

    Barba

    Buccicatino

    Cataldi Madonna

    Col del Mondo

    Collefrisio

    Fattoria La Valentina

    Emidio Pepe

    Illuminati

    Lepore

    Masciarelli

    Montori

    Nestore Bosco

    Orlandi Contucci Ponno

    Pasetti

    Strappelli

    Torre dei Beati

    Valentini

    Zaccagnini

    BASILICATA

    Eleano

    Terra dei Re

    CAMPANIA

    Benito Ferrara

    Caggiano

    Colle di San Domenico

    Colli di Lapio

    Contrade di Taurasi

    De Conciliis

    Di Meo

    Donna Chiara

    Feudi di San Gregorio

    Fratelli Urciuolo

    Guastaferro

    Marisa Cuomo

    Mastroberardino

    Montevetrano

    Qintodecimo

    Torricino

    Terredora

    Villa Diamante

    Villa Matilde

    Villa Raiano

    Viticoltori del Casavecchia

    CALABRIA

    Cantine Viola

    SICILIA

    Baglio del Cristo di Campobello

    Baglio di Pianetto

    Benanti

    Cottanera

    Donnafugata

    Duca di Salaparuta

    Feudo Maccari

    Feudo Principi di Butera

    Graci

    Gulfi

    Masseria del Feudo

    Miceli

    Morgante

    Occhipinti

    Palari

    Passopisciaro

    Planeta

    Sallier de La Tour

    Tasca d'Almerita

    Tenuta delle Terre Nere

    Vini Biondi

  • « Meglio Uliassi o Cedroni? 24-25 Giugno La Sfida! Vinca il migliore! Due pranzi speciali ci/vi attendono! Stay tuned… | Home | Cartoline dal 122mo Meeting Amici Gourmet Ristorante Il Luogo di Aimo e Nadia – Milano – Chef Aimo Moroni »

    Ristorante Perbellini – Isola Rizza (VR) – Chef Giancarlo Perbellini

    By ViaggiatoreGourmet | giugno 21, 2011

    Ritorno atteso, voluto, cercato. Perché i tempi del 2006, quelli della totale immaturità da maestrino dalla penna rossa, sono passati. Perché in questi 5 anni di viaggi, di incontri, di pranzi quotidiani, posso solo aver capitalizzato una visione davvero coerente e profonda dello scacchiere delle italiche mangiatoie di eccellenza. E posso solo dire chapeau a un bravo professionista come Giancarlo, impegnato tra l’altro attraverso il Bocuse D’Or nel cercare di portare in alto in ambito internazionale la percezione della cucina Italiana.

    Contributo VG-TV: intervista allo chef Giancarlo Perbellini con le anticipazioni sulla prossima edizione del Bocuse d’Or

    Archivio storico reportage:

    -> Reportage del 25 Luglio 2006

    -> Meeting del 21 Settembre 2011
    -> Meeting del 3 ottobre 2012

    Le guide cartacee
    Michelin assegna due stelle e quattro coperti
    Espresso assegna 17,5/20
    Gambero Rosso assegna 88 – cucina 52
    Touring Club assegna due medaglie e quattro coperti

    La squadra

    Lo staff di cucina

    Giancarlo Perbellini – 1964
    Francesco Baldissarutti – 1982
    Pascal Piermattei – 1961
    Dario Fracasso – 1985
    Filippo Valloni – 1984
    Giacomo Sacchetto – 1985
    Nicola Valle – 1988
    Silvia Barban – 1989
    Enrico Frigo – 1984

    Lo staff di sala

    Paola Secchi – 1964 – direttrice del ristorante e patron
    Andrea Salvatori – 1985
    Federico Franceschet – 1981
    Alice Perini – 1988
    Marco Cicchelli – 1988

    Sala e mise en place

    Dettagli di pregio

    Menu
    Riportiamo, come sempre, i menu degustazione e quello alla carta. Dal mese di Maggio 2011 il Ristorante ha cambiato modo di presentare la carta ai propri ospiti. Infatti per chi volesse degustare i piatti “alla carta”, oltre ai classici sempre presenti, può scegliere qualsiasi portata dai menu degustazione.

    Lunch di Mezzogiorno

    Il menu, escluso sabato e festivi, viene proposto verbalmente per tutti gli ospiti del tavolo. Il costo è di € 65,00 a persona, bevande escluse.

    Menu degustazione

    Caviale affumicato e zabaglione ghiacciato
    Wafer al sesamo con tartare di branzino, caprino all’erba cipollina e sensazione di liquirizia
    Roast-beef di tonno su pane all’olio crudo e pomodoro
    Scampo dorato, piselli e agrumi
    Ravioli farciti di zuppa “allo scoglio” con insalata di calamari, tartufi di mare e olive taggiasche
    Filetto di vitello, prezzemolo e camomilla
    Petto rosa di piccione su pesto e patate con polvere di pesche e albicocche
    I piccoli divertimenti dalla nostra pasticceria

    Il menu è servito per tutti gli ospiti del tavolo ed è proposto a € 150,00 a persona, bevande escluse.

    La selezione dei vini al calice in abbinamento al menu, proposta a € 80,00 a persona:
    Riesling Trocken ’09 Donnhoff
    Chablis “Grand Regnard” ’09 Regnard
    Timorasso “Costa del Vento” ’03 W. Massa
    Mazis Chambertin ’01 D. Laurent
    Bonnezeaux ’05 Châteaux de Fesles

    Menu degustazione

    Tartare di manzo su patate all’olio crudo e olive taggiasche con spuma leggera di salsa bernese
    Animelle di vitello e gamberi di Sicilia dorati al profumo di noce moscata e vinaigrette di cipollotto
    Tortelli farciti di cipolla allo spiedo e Parmigiano con ragù di capretto e biscotto alle mandorle
    Maialino da latte cotto allo spiedo su pane integrale, carpaccio di “cuori di bue” e pesto alla menta
    Porca l’oca!
    I piccoli divertimenti dalla nostra pasticceria

    Il menu è servito per tutti gli ospiti del tavolo ed è proposto a € 135,00 a persona, bevande escluse.

    La selezione dei vini al calice in abbinamento al menu, proposta a € 55,00 a persona:

    Gevrey Chambertin “Vieilles Vignes” ’04 P. Charlopin – Parizot
    Tignanello ’94 Antinori
    Moscato di Pantelleria “Khamma” ’06 Muran

    Menu alla carta

    I Classici

    Colori e sapori del mare € 65,00
    Skampandoooooo… € 70,00
    Ravioli al pesto di basilico, patate e fagiolini verdi con olio ai pinoli tostati € 38,00
    Insalata di spaghettini integrali al burro con olive taggiasche, acciughe del Cantabrico e pane profumato al cipollotto e pomodoro € 40,00
    Caldofreddo di risotto mantecato al finocchio con emulsione di pomodoro crudo € 40,00
    Bollito di pesci e crostacei su indivia dorata, patate alla senape e wasabi, vinaigrette di pomodoro confit e olive € 45,00
    Guanciale di vitello brasato e scaloppa di foie gras, purè di patate e porri fritti € 42,00
    Scaloppa di foie gras e fragoline di bosco con crema di Parmigiano e caramello di aceto balsamico € 42,00

    Selezione di formaggi italiani dal nostro carrello € 18,00
    Acqua minerale € 4,00
    Caffè del “Laboratorio Giamaica Caffè” di Gianni Frasi € 5,00

    Dessert

    Millefoglie “Strachin” € 20
    Renversé di banana caramellata e gianduia, con gelato alla vaniglia e fava di Tonka € 24
    Rondeau di ananas con morbido al cocco e sorbetto alla maracuja € 24
    Biancomangiare al latte di mandorle con salsa al mango e granita al cioccolato, limone e vodka € 24
    Soufflé al mandarino con gelato al pepe bianco di Sarawak € 26
    Sfera di cioccolato con cremoso al caramello e croccantino, salsa al cioccolato caldo e rhum € 26
    Trilogia al cioccolato € 26
    Sinfonia di dessert € 35

    Chef Pasticcere Pascal Piermattei

    I fornitori

    Dami e Affini per la carne
    Etrelli Avicola per gli animali da cortile e uova
    Giovanni Fasoli per la frutta e verdura

    Carta dei vini [18,5/20] (dettaglio)
    Tra le bollicine più rappresentative segnaliamo: Dosaggio Zero ’06 Arici; Rosé del Cristo ’07 Cavicchioli; Champagne Oeil de Perdrix s.a. J. Vesselle. Tra i vini bianchi: Terlaner ’66 Cantina Terlano; Meursault Les Chevaliers ’01 J. F. Coche-Dury; Riesling Kirchenstuck ’01 Dr. Burklin-Wolf. Tra i vini rossi: Amarone ’75 Quintarelli; Vosne-Romanée Cros Parantoux ’06 E. Rouget; Frappato ’08 Occhipinti. Tra i vini da dessert: Amabile del Cerè ’90 Quintarelli; Sauternes ‘67 Chateau d’Yquem. Curiosità: la bottiglia meno cara è Soave Le Bine ’08 Tamellini (€ 25,00), quella più costosa è Romanée-Conti ’01 Domaine del la Romanée-Conti € 5.000,00.

    Abbinamento Vini
    Optiamo, come di consueto, per il servizio al calice.

    Pane [+++++]

    Tipologie di pane: baguette, grissini stirati, schiacciatina al rosmarino e sale grosso, pane al pomodoro e origano, sfogliato al burro. Tutti fatti in casa a mano.

    All’inizio viene servita solo la baguette, mentre le altre tipologie di pane vengono portate con l’amuse bouche

    Aperitivo

    Riserva Lunelli 2003 Trento Doc – Cantine Ferrari

    Stuzzichini: tartelletta di Parmigiano, rabarbaro, fragoline di bosco e aceto balsamico; chiacchiera al cedro; sfogliatina con terrina di foie gras, yogurt e rapa rossa [+++++]

    Piattooo!

    Caviale affumicato con zabaglione ghiacciato [+++++]

    Riesling Goldtropfchen 2009 – Weingut Reuscher Haart

    Uovo di quaglia, semi di pomodoro verde, pop corn di speck e olio di cenere [17,5/20]

    La ricetta

    Ingredienti:

    Cotenna di maiale
    Sale
    Uova di quaglia
    Pomodori camone verdi
    Carbonella
    Olio extravergine d’oliva
    Olio di semi

    Procedimento

    Pulire la cotenna di maiale, sbianchirla, tagliarla a listarelle, salarla e farla disidratare per 3 giorni nel disidratatore, quindi friggerla.
    Per l’olio alla cenere, far scaldare la carbonella su di un sautè finché sarà incandescente, quindi tuffarla nell’olio misto di semi e di extravergine d’oliva e lasciare per qualche minuto in infusione.
    Servire in una fondina il cuore del pomodoro camone verde insieme all’uovo di quaglia cotto in camicia, qualche goccia di olio di cenere e del sale affumicato.

    Wafer al sesamo con tartare di branzino, caprino all’erba cipollina e sensazione di liquirizia [18,5/20]

    Meursault Clos de Mazeray 2006 - Domaine  Jacques  Prieur

    Fritto di calamari, gamberi e alici con vinaigrette alla soja, piselli e peperoni dolci [18/20]

    Skampandooo… Scampo, agrumi e piselli [18/20]

    La ricetta

    Ingredienti:

    Succo d’arancia gr. 600
    Succo di mandarino gr. 350
    Succo di cedro gr. 50
    n° 4 Scampi da gr. 200 l’uno
    Piselli gr. 200
    Brodo di gallina dl. 0,5
    Basilico

    Procedimento

    Far ridurre i succhi degli agrumi fino a ottenerne un peso complessivo di gr. 260.
    Far bollire i piselli in acqua salata. Emulsionarne la metà con un mixer e una noce di burro. Sgusciare l’altra metà ottenendone due mezze sfere per ogni pisello. In una padella far ridurre il brodo, aggiungervi le mezze sfere di pisello e quindi un cucchiaio dell’emulsione preparata in precedenza.
    Sgusciare gli scampi e una volti puliti del loro filetto nero, picchettarli con uno stuzzicadenti, salarli, peparli e farli dorare solamente sulla schiena.
    Con l’aiuto di un pennello, stendere sul piatto la riduzione di agrumi, disporvi al centro i piselli e quindi lo scampo. Guarnire con basilico in crema o a julienne.

    Skampandooo… Scampo al vapore in foglia di acetella su emulsione di sottobosco [18/20]

    Vosne-Romanée 2007 – Domaine D’Eugenie

    Ravioli farciti di crema di asparagi con vellutata d’uovo e ristretto al bacon [18/20]

    Piccione su passata di sedano e carote, olio di pepe verde e caramello allo zafferano [18/20]

    La Ricolma 2005 Merlot di Toscana – Fattoria San Giusto a Rentennano

    Maialino da latte, cotto allo spiedo con castraure e profumi di menta, lime e ginepro [18/20]

    Porca l’oca! [+++++]!!!

    Una chiusura di impatto!

    Recioto di Soave Le Colombare 2007 – Pieropan

    Crostata calda con marmellata e gelato alla vaniglia [+++++]!!!

    Coccole finali [+++++]

    Tipologie della piccola pasticceria: cremoso di fragole e mandorla; macaron in diversi sapori; operà al caffè; ballon di cioccolato bianco con ripieno ai lamponi, menta e cassis; cremoso di pera e frutto della passione.

    I dolci divertimenti dalla nostra pasticceria [17,5/20]

    Tris… nel dettaglio individuale…

    Biscotto morbido all’arancia con crema di cioccolato bianco e lamponi

    Biancomangiare al latte di mandorla con granita al cioccolato, lime e vodka

    Brownies di cioccolato e noci con banana caramellata e gelato alla banana

    Caffè [+++++]

    Caffè del Laboratorio Giamaica Caffè di Gianni Frasi. Tipologia Afribon.

    Alla fine del pranzo piccolo tour del ristorante iniziando dalla saletta dei distilllati…

    continuando con la cucina…

    … e terminando con la cantina

    Il nostro conto individuale

    Menu degustazione  € 150, percorso di degustazione al calice  € 70,  aperitivo escluso.

    Note Positive

    Un grande ristorante, una gran bella persona Giancarlo. In questi anni mi è capitato di ripensare molte volte alla mia prima visita e questa emozionante performance al mio ritorno mi ha dimostrato quanto, con ingenuità e supponenza, a quel tempo avevo “liquidato” la pratica. Un locale che si inserisce nella piena top 10 dei miei preferiti di sempre per accoglienza, regia, governo di sala, cucina e coccole.

    Conclusioni

    Un approdo sicuro, materie prime ai vertici, mestiere, tecnica, conoscenza, attenzione ai dettagli. Davvero consigliato ai nostri Amici Viaggiatori Gourmet più esigenti e golosi.

    Valutazioni: [* * * * *]

    Cucina – Servizio – Location – Cantina – Coccole

    Altissimo Ceto alla famiglia Perbellini ed a tutto il loro bravo staff!

    Viaggiatore Gourmet

    Ristorante Perbellini
    37050 Isola Rizza (VR)
    Via Muselle, 130
    Tel 045.7135352
    Fax 045.9698378
    Chiuso domenica sera, lunedì e martedì; in Giugno, Luglio e Agosto anche la domenica a pranzo.
    E-mail: ristorante@perbellini.com
    Sito internet:
    www.perbellini.com


    Visualizzazione ingrandita della mappa

    Topics: Recensioni Veneto, Reportage Ristoranti, Verona e provincia | 8 Comments »

    8 Responses to “Ristorante Perbellini – Isola Rizza (VR) – Chef Giancarlo Perbellini”

    1. BlackAngus76 Says:
      giugno 22nd, 2011 at 21:06

      Ciao, è la prima volta che scrivo e,innanzi tutto, volevo fare i complimenti poiché penso che sia il miglior sito di enogastronomia.
      Volevo intervenire perché preferivo il “maestrino dalla penna rossa” che bacchettava ( in effetti ricordo solo tre esempi…) i ristoratori che non ti convincevano. Soprattutti ricordo la recensione su Perbellini; eri stato abbastanza severo sulla cucina ed in particolare sulla maniera di Giancarlo di fare ristorazione e dal tuo scrivere lo facevi apparire quasi un imbonitore ( bottiglie di discutibile valore disseminate per fare scena, volontà nell’investire in trattorie più redditizie, ecc.). Per Perbellini mi fa tanto piacere che in questi 5 anni sia tutto cambiato: Giancarlo è diventato una persona “diversa” da quella che non meritava la passione dei Viaggiatori Gourmet ;) , merita 5 stelle rosse, è diventato uno tra i tuoi 10 ristoranti preferiti e a tale onore si aggiunge anche il felice ritorno dei punteggi ( mi mancavano!).
      Spero tu rimanga sempre un Viaggiatore e non diventi mai una Guida. Con sincera ammirazione.

    2. Fabio Gazzani Says:
      giugno 23rd, 2011 at 08:28

      Caro Claudio, ti seguo dagli albori e mi ricordo molto bene la tua prima esperienza da Perbellini, tanto che all’epoca condizionò la scelta di un bistellato per un pranzo speciale a favore di Miramonti l’altro a Concesio (tra l’altro esperienza notevole). Ti faccio o meglio ri-faccio i complimenti per questo sito, punto di riferimento per appassionati enogastronomici stufi del baronaggio delle solite guide. Detto questo però concordo col pensiero di BlackAngus. In primis non ti devi giustificare per quanto scritto allora: sarai stato un po’ spocchioso e alle prima armi o magari troppo precipitoso in certe valutazioni, come tu stesso ammetti, ma la tua recensione è stata genuina e priva di condizionamenti. Sicuramente Perbellini è un grande della ristorazione italiana, ma in quell’occasione ci sono state varie pecche, vedi il percorso vini proposto non all’altezza del menu, e quanto meno il modus operandi. Sarà stata una giornata storta,sicuro, forse il sommellier non era in forma, probabile…magari qualche impostazione andava rivista e qualche piatto elaborato meglio…quindi che male c’è, anche i migliori sbagliano. Chiaro è che quando spendi certe cifre e hai delle aspettative così alte, è giusto pretendere il massimo. La qualità dei tuoi reportage è sempre altissima, così come i contenuti e le esperienze che ci proponi di vivere anche se solo in maniera virtuale. Noto però che la tua “penna graffiante” ha perso un po’ di smalto. Sarà che quando si diventa il punto di riferimento “online” per i ristoranti di eccellenza, tutti si mettono sul “chi va là” quindi non si fanno trovare impreparati ad una tua visita. Non conosco le politiche commerciali di questo portale, immagino che l’inserzione e i video abbiano un costo di realizzo e un canone annuale di mantenimento…quindi da buon commerciale è difficile essere veramente critici quando vi è una contropartita economica. Detto questo auspico come l’amico di cui sopra che “altissimoceto” rimanga sempre un diario di uno o più appassionati viaggiatori e mai una guida.
      un grazie per queste belle esperienze e un cordiale saluto, Fabio

    3. Ristorante PERBELLINI – Isola Rizza (VR) | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      giugno 23rd, 2011 at 09:29

      [...] Ristorante Perbellini – Isola Rizza (VR) – Chef Giancarlo Perbellini [...]

    4. luca b Says:
      luglio 10th, 2011 at 20:12

      essendo neofita del sito non mi permetto commenti sull’estensore della recensione, nonchè autore del bellissimo sito ( mi associo anch’io ai complimenti e ai ringraziamenti per questo prezioso servizio ). quello che posso dire, essendo un affezionato cliente e sostenitore di perbellini, è che concordo molto di più con questa recensione che con la precedente (per quanto rispettabilissima e ben scritta).
      sono stato almeno 20 volte in una quindicina d’anni da perbellini (abito a verona) e non sono mai rimasto deluso.
      ricorderò sempre l’accoglienza riservatami una sera di una decina d’anni fa, quando il tavolo a sinistra dell’ingresso era appena stato installato ma raramente era utilizzato. non avevo prenotato e, di ritorno da una serata impegnativa, verso le 10 di sera, ho scorto l’insegna e, essendo digiuno, non ho resistito alla tentazione di svoltare e tentare la sorte.
      nonostante avessero le due sale al completo, con una cena di un numeroso gruppo in pieno svolgimento, sono stato fatto accomodare nel tavolo di cui sopra dalla gentile signora, consultatasi con giancarlo, e mi è stata servita una cena completa e, come al solito, sontuosa.
      la classe e la capacità di accogliere sono merce rara, e per questo ancora più apprezzabili.
      cucina sicuramente da tre stelle (non noto grandi differenze con quella delle calandre, tanto per fare un esempio).
      ambiente non adeguato, purtroppo (ma questo lo sa anche il buon giancarlo).

    5. Breaking News: Alfio Ghezzi, chef della Locanda Margon, vince il Bocuse d’Or Italia 2012 | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      febbraio 22nd, 2012 at 12:24

      [...] di Lazise – Wellness Hotel & SPA – Ristorante Convivium – Lazise (VR) – Chef Luca Mazzola Ristorante Perbellini – Isola Rizza (VR) – Chef Giancarlo Perbellini Ristorante Arquade dell’Hotel Villa del Quar 5* – San Pietro in Cariano Fraz. Pedemonte (VR) [...]

    6. Cartoline dalla Cena di Gala e Presentazione del Libro per i trentanni delle Soste @ Grand Hotel Principe di Savoia – Milano | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      dicembre 4th, 2012 at 08:47

      [...] & SPA e Ristorante Benacus – Bardolino (VR) – GM Giacomo Sarnataro, Chef Alessandro Salandini Ristorante Perbellini – Isola Rizza (VR) – Chef Giancarlo Perbellini FRIULI VENEZIA GIULIA Provincia di [...]

    7. Cartoline dal 244mo Meeting VG @ Ristorante Perbellini – Isola Rizza (VR) – Chef Giancarlo Perbellini | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      aprile 11th, 2013 at 17:58

      [...] & SPA e Ristorante Benacus – Bardolino (VR) – GM Giacomo Sarnataro, Chef Alessandro Salandini Ristorante Perbellini – Isola Rizza (VR) – Chef Giancarlo Perbellini Locanda Le Muse – Locara di San Bonifacio (VR) – Patron Famiglia Cederle, Chef Davide Piva [...]

    8. Cartoline dal 328mo Meeting VG @ Ristorante Perbellini – Isola Rizza (VR) – Chef Giancarlo Perbellini | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
      maggio 22nd, 2014 at 12:16

      [...] Cæsius Thermæ Resort & SPA – Bardolino (VR) – Chef Alessandro Salandini, GM Giacomo Sarnataro Ristorante Perbellini – Isola Rizza (VR) – Chef Giancarlo Perbellini Locanda Le Muse – Locara di San Bonifacio (VR) – Patron Famiglia Cederle, Chef Davide Piva La [...]

    Comments

    You must be logged in to post a comment.